Didascalia

Didascalia

martedì 18 luglio 2017

Dieci nemici della Società della Giustizia da rivalutare (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che è definito spesso e volentieri da sua sorella "un vecchio coi fiocchi".
In molti sanno che la Società della Giustizia d'America è il primo supergruppo della storia del fumetto, ma in pochi sanno quanti e quali nemici questo potentissimo ensamble di eroi ha affrontato nella sua pluridecennale storia. Oggi, vi parliamo di dieci avversari di questo gruppo, che sicuramente meritano la vostra attenzione, e per saperne di più, sapete che dovrete solo saltare dopo l'intervallo!
E, nota bene, il pelato al centro non è Lex Luthor, bensì "Il pensatore". Che comunque in questa lista non c'è.

10-Mekanique
Robot proveniente dal futuro, Mekanique non è un vero e proprio avversario della Società, ma bensì dell' All-Star Squadron....che è tecnicamente il nome che il gruppo aveva nella seconda guerra mondiale, quindi in realtà conta. In principio, Mekanique fingerà di essere giunta negli anni 40 per salvare il futuro, ma scopriremo poi che il suo scopo era quello di uccidere una donna, che avrebbe dato luce al salvatore dell'umanità, distruggendo il governo tirannico, che aveva quindi deciso di evitare questa possibilità inviando la nostra assassina meccanica nel passato. Potendo contare su una grande forza, resistenza, la capacità di viaggiare nel tempo, creare scudi energetici e una conoscenza approfondita del futuro unita ad una completa mancanza di scrupoli (non le sono stati proprio programmati) Mekanique è un'avversaria temibile. Senza contare che per un po' sarà innamorata di un altro personaggio in questa lista, e che il suo design è un chiaro omaggio alla "Metropolis" di Fristz Lang. Che ci volete fare, quel semestre di storia del cinema mi ha cambiato. Ora capisco le citazioni. Mekanique è l'ingranaggio perfetto, in una macchina di morte.

9-Brainwave/Brainwave Jr.
Henry King, nasce bruttino, ma con enormi poteri mentali, quali telepatia, telecinesi e proiezione di sofisticate illusioni. Volendo prendersi una rivincita con l'umanità che lo odiava, il nostro si darà ad una vita di crimine, spesso e volentieri creandosi un corpo olografico che lo vedeva alto e bello. Per anni Brainwave sarà una spina nel fianco per la Società, ma in seguito si redimerà, e sposerà Mary Pembleton, alias Merry, la donna dalla mille risorse, un'eroina armata di un sacco e mezzo di gadget. Assieme, la coppia darà alla luce un figlio, Henry King Jr, alias....Brainwave Jr. Dotato degli stessi poteri del padre, dopo la morte di quest'ultimo, Junior otterrà così poteri psichici duplicati, che userà per combattere il male con uno dei supergruppo peggiori di sempre: Infinity Inc, salvo poi per perdere la brocca in alcune occasioni. Ammetto non sia una prima scelta mettere un membro della famiglia Brainwave fra i "nemici", perchè Senior si è Redento, e Junior è sempre stato più un buono che un cattivo, ma ridendo e scherzando, i cattivi con poteri psichici, specialmente quelli che possono creare illusioni realistiche, sono estremamente affascinanti, e ridendo e scherzando, la Società della Giustizia ha poche contromosse per fermarli (tranne quando ha l'Ira di Dio in persona nella sua formazione, ma sto divagando). Senza contare l'enorme connessione che c'è fra questi due personaggi, e il mondo della Società. Insomma, Brainwave, torna a terrorizzare il mondo, una mente alla volta.

8-Lo Psico-Pirata
Charles Halstead, è un tipografo frustrato, che decide di cucirsi un costume, di darsi ad una vita di crimine, creando elaborati piani criminali basati sulle emozioni. Il nostro verrà però poi catturato, e messo in cella assieme a Roger Hayden, un ventunenne finito in carcere dopo aver pestato il padre (psichiatra abusivo. Maledetto Freud. Aveva ragione anche stavolta). Ormai in fin di vita, Charlest rivelerà a Roger il suo più grande segreto: le maschere di Medusa. Halstead aveva infatti scoperto questi misteriosi artefatti, in grado di manipolare le emozioni di chiunque, e rivelerà al suo compagno di cella la loro ubicazione. Roger fonderà così tutte le mascherà in una unica, e otterrà così un artefatto che gli permette di manipolare ed assorbire le emozioni di chiunque. Inutile dire, che dopo poco, l'uso della maschera rende folli, e questa sorte toccherà anche al povero Roger, che nel corso degli anni compirà varie imprese, fra cui manipolare le emozioni di mondi interi, e darmi quello che è probabilmente il momento più bello del Crossover "Crisi sulle Terre Infinite". Il nostro è stato molte cose negli anni. Un vampiro che si nutre di emozioni, un giovane con poteri psichici, un folle usato in schemi più grandi di lui. E per questo, io ve lo dico. Facciamo fare a Roger il lacchè. Fingiamo che per un momento la Società sia un suo potere. Solo per rivelare, che il manipolatore è stato manipolato. Da qualcuno che non ha bisogno di maschere per sfidare gli eroi più potenti della Terra. Ridatemi Charles. Che osserva il bene, e non può fare a meno di ridere.

7-Magog
David Reid, è il bisnipote di Franklin Delano Roosvelt, il presidente che diede vita alla Leva dei Supereroi negli anni 40. Siccome il presidente era considerato un po' il fondatore di uno dei più grandi gruppi della storia, e siccome David aveva ottenuto superpoteri, il nostro verrà reclutato nella Società. Quello che nessuno sapeva, è che i poteri di David, ovverosia la capacità di lanciare raggi di energia, gli venivano da un antico dio chiamato Gog, che potenzierà il corpo del signor Reid, dandogli enorme forza e resistenza, oltre alla già sopracitata capacità di lanciare raggi energetici. Preso il nome di Magog, David per un po' servirà il suo padrone, ma poi si ribellerà, arrivando anche a creare una Società della Giustizia parallela, chiamata Justice Society All-Stars, formata solo dai membri più giovani del gruppo. Quello che però in pochi sapevano, era che Magog avrebbe portato poi alla distruzione del Kansas intero, in un futuro distopico, che i più ricordano come quello descritto nella graphic Novel "Kingdom Come". La cosa interessante, di avere Magog come cattivo, è che lui non pensa di esserlo. David crede di essere un eroe al 100%, e, sebbene abbia fatto anche cose eroiche, il nostro non  sempre tagliato per avere un ruolo di leadership, e la sua personalità abrasiva, e voglia di primeggiare fanno di lui un personaggio fallato, ma interessante. Certo, io sono dell'idea che essendo nato in un'opera singola, lì dovevaa restare, ma se lo vogliamo portare in giro, datemi un cattivo che mi faccia rendere conto di come a volte, ai nostri occhi, siamo noi l'eroe della storia. Datemi Magog.

6-Icicle Jr
Joar Makhart era uno scienziato europeo che costruirà una pistola congelante in grado di congelare perfino tutto il porto di Gotham. quello che Joar non sapeva, era che l'arma aveva un leggero feddback radioattivo, tale da donare a suo figlio, Cameron il potere di produrre e controllare ghiaccio organico, sfoggiando però una pelle bluetta. La cosa più bella di Cameron, è che al contrario di molti personaggio che ereditano il titolo da un famigliare, è che a lui in realtà non frega un cavolo del padre. Cameron è cattivo, perchè non è una brava persona. O almeno, questo è quello che crede lui, perchè, pur essendo molto più crudele e violento del padre, il nostro troverà comunque l'amore nella compagna di avventure Tigress, e la coppia arriverà anche ad aspettare un figlio.
Non c'è molto da dire su Cameron, se non che è uno dei miei supercattivi preferiti di sempre, malvagio solo per il gusto di esserlo, ma comunque con una profondità nascosta non da ridere. Mani fredde, cuore caldo si dice. Mani fredde, cuore perforato, se affronti Icicle.

5-Landor, l'uomo che sapeva troppo
Nato nel 2414, un universo di pace perpetua, L'uomo chiamato Landor era così annoiato che poteva urlare. Tornato indietro nel tempo fino agli anni 40, il nostro userà la sua conoscenza della scienza futura, per ottenere un potere strano, ma fortissimo. Il nostro, può infatti trasformare qualsiasi oggetto in un'arma. Ma non un'arma qualunque, nossignore. In un'arma futuristica e complessa da gestire. una penna può diventare un laser, un'unghia una lama affilata...nulla è sicuro nella mani dell'uomo che sapeva troppo. Il nostro sarà poi fermato, e rispedito nel futuro, ma l'unico motivo per cui non è tornato, è che aveva sconfitto la sua noia. Immaginate cosa potrebbe fare un tizio, che può trasformare qualsiasi cosa in un qualcosa di letale....se armato con qualcosa di già letale in partenza!
Landor forse sapeva troppo, ma noi sappiamo poco su di lui. E lo vogliamo di nuovo fra noi.

4-Il Gentiluomo Fantasma
Nato in Inghilterra nel 19vesimo secolo da un nobile inglese, James "Jim" Craddock verrà abbandonato dal padre, dandosi così ad una vita di crimine per sopravvivere. Dopo aver raggiunto gli stati uniti, il nostro si scontrerà coi pistoleri NightHawk e Cinnamon (che in futuro saranno conosciuti come Hawkman e Hawkgirl, per una bizzarra storia di reincarnazioni), e verrà ucciso, riuscendo però a tornare in vita come fantasma. Il nostro sarebbe potuto passare ad un altro piano di esistenza solo quando i suoi killer avrebbero fatto lo stesso, ma siccome la coppia era teoricamente immortale, il nostro Jim sarà condannato a camminare per il mondo. Questo però non gli impedità di usare gli anni per affinare i suoi poteri, che comprendono il teletrasporto, l'invisibilità, l'intangibilità, la creazione di armi infernali, la telepatia e la capacità di evocare un cavallo fantasma.
Per anni il gentiluomo fantasma sarà una spina nel fianco per Hawkman ed Hawkgirl, ma userà i suoi enormi poteri anche contro la Società della Giustizia.
Citiamo, per amore di completezza, che il nostro pur sembrando quasi indistruttibile, non può fare del male a chi è vergine, e può essere colpito da cose solide solo se chi le brandisce è di sangue reale, o se sono costruite con il misterioso metallo Nth. Ma poco conta. Con alle spalle secoli di esperienza nel crimine, e nella strategia, Jim Cavalca ancora. E sta venendo a prendervi.

3-Mordru
Mordru non ha inizio, e non avrà fine. O almeno, così vuol farvi credere. Mordru nasce come Wrynn, abitante del mondo di Gemworld, che verrà scelto dai signori del caos come loro agente, che gli doneranno enormi poteri mistici. Il nostro sarà però sconfitto dalla principessa di questo mondo, tale Amethyst, e fuso con lo spirito del pianeta spesso, dando al potente stregone il terrore di essere sepolto vivo. In seguito, il nostro verrà trasformato in un signore del caos, il sui scopo era quello di dominare la Terra. Nel 20esimo secolo, Mordru sarà già uno stregone di fama, dotato di enormi poteri mistici. Scopo di Mordru, sarà quello di ottenere artefatti magici, in grado di aumentare i suoi già formidabili poteri. Quello che però è interessante, è che Mordru combatterà non solo la Società della Giustizia, il primo gruppo della storia Dc, ma anche la Legione dei Supereroi, gruppo di adolescenti del 31esimo secolo, in un bel gioco di specchi Primo/ultimo, un nemico che lega il passato e il futuro.
Per anni la Dc inoltre ha sempre avuto personaggi molto magici, e uno stregone così potente da tenere in scacco due dei gruppi più potenti della storia dei fumetti, merita sempre un'apparizione. Dite Abracadabra, se ne avete il coraggio.

2-Per Degaton
Sì, Per è un nome. Scandinavo per la precisione. Il nostro sarà da sempre ossessionato dal viaggio nel tempo,tanto da diventare assistente del luminare Malachi Zee, al quale ruberà un prototipo di macchina del tempo, che proverà ad usare per i suoi scopi, modificando la storia secondo i suoi disegni. Nel corso della storia, Per Degaton proverà più e più volte ad usare la macchina del tempo, ma verrà sempre fermato, creando anche vari paradossi, e dei suoi duplicati temporali. Le cose interessanti sono 2. La prima, è che sebbene tutti di solito perdono i ricordi delle scorribande di Per, lui riesce sempre, in un modo o nell'altro a ricordare il suo ruolo di crononauta. La seconda, è che l'espozione alla macchina, gli ha donato il potere di vivere intangibile fra un secondo e l'altro, e di poter prevedere un futuro molto prossimo.
E' inutile girarci intorno, Per Degaton è probabilmente il più grande nemico della Società della Giustizia, uno dei personaggi che è sempre riuscito a mettere in difficoltà il gruppo, grazie alla sua capacità non solo di combattere sapendo già quello che i suoi nemici faranno, ma anche a quella di essere in più posti allo stesso tempo. Perchè, il tempo, non è mai dalla parte della Società, quando combattono contro Per Degaton.

1-Johnny Sorrow
Divo del muto distrutto dall'arrivo del sonoro (il nostro ha una voce orrenda e spaventosa), Johnathan Sorrow ruberà un congegno che lo rendeva intangibile, e proverà a darsi ad una vita di crimine. Durante una sua scorribanda, il giovane eroe Sandy il Golden Boy danneggerà il congegno, spedendo Sorrow in una dimensione parallela, dove il nostro rinascerà come servo del mostro interdimensionale noto come "Il Re delle Lacrime". Divenuto così un fantasma intangibile, dotato di grandissimi poteri magici, Johnny può tornare solido solo quando si toglie la maschera, che rivela il suo vero volto. Il volto di un demone, che uccide chiunque lo guardi direttamente. Tranne il Dottor Mid-Nite, che è cieco, e Harley Quinn, che ha il potere del marketing.
Johnny Sorrow, è sempre stato un personaggio che mi ha stregato. Un personaggio con una tipica origine anni 40, mutato in un qualcosa di spaventoso e moderno, perfetta fusione fra quello che la società era, e quello che è. Un personaggio che basa la vita sulla vendetta, verso un eroe che, sebbene ganzissimo, non è certo di serie A. Sorrow è un mostro orrendo dentro e fuori, solo che lo tiene nascosto dietro una maschera, la stessa maschera che portano i supereroi. Sorrow combatte il bene col completo, perchè è un'uomo di altri tempi, e come gli uomini di altri tempi non ha paura di sporcarsi le mani per ottenere quello che vuole. La vendetta. E portare il mondo sull'orlo della distruzione servendo la Terra al suo signore e padrone. Ma prima, il piacere. E per la Società della giustizia, ci saranno solo Lacrime.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. "Ma Giova! Johnny Sorrow è apparso nei fumetti poco fa" Certo. Ma affronta la Lega della Giustizia, non la Società. Pronti a partire. Let's go!

8 commenti :

  1. Bella lista, mi incuriosisce soprattutto Per Degaton. Ma Mekanique è una mia impressione o ha un retroscena simile a Terminator?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'incirca. Solo che i robot non dominano il futuro ;)

      Elimina
  2. Conoscevo quasi tutti quella della lista tranne Landor. Mordru lo riengo più un nemico della Legione che della JSA.

    "Tranne il Dottor Mid-Nite, che è cieco, e Harley Quinn, che ha il potere del marketing."

    Hai lanciato anche tu un vaffa a quella scena in JL vs SS?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per carità, i gusti personali contano sempre in questa lista. Sicuramente Mordru contro la Legione é piú iconico, ma contro la Jsa ha fatto delle gran belle cose ;)

      E no, ho lanciato imprecazioni contro chi parlava male di Johnny Sorrow. Per me basta che ci sia e son contento

      Elimina
    2. Il personaggio è sempre lo stesso o è stato cambiato ?

      Elimina
    3. È sempre lo stesso, ma hanno inserito la scena di Harley che sopravviva al suo sguardo. Cosa che prima in teoria non sarebbe successa

      Elimina
  3. Ma fanno ancora storie sulla società della giustizia ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora no. Ma é un po' che fan dei tease mostruosi

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio