Didascalia

Didascalia

mercoledì 7 giugno 2017

Dieci nemici di Iron Man da rivalutare (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog  che si ricorda benissimo quando la serie di Iron Man era trimestrale.
Eccoci di nuovo nella Comicsverse Summer Spectacular, dove gli articoli del mese sono stati estratti dalle vostre richieste, e oggi grazie al centounista King Glice, vi portiamo una nuova installazione del segmento "sotto i riflettori", dove vi parliamo di alcuni personaggi che meritano di tornare a calcare le scene. Oggi parliamo di dieci nemici di Iron Man, che potrebbero senza dubbio fare un bel po' di casino nella vita di testa di ferro. Per saperne di più, saltate dopo l'intervallo!
Ah, la guerra delle armature. Quel periodo dove Iron Man era quasi un supercriminale. Peccato non sia più success....oh. No. Errore mio. Scusate.


 10-Cerebrus
 NEL LONTANO FUTURO, Cerebrus controlla una razza umana ormai resa schiava. Questo perchè Cerebrus è un supercomputer, nato per controllare e coordinare le forze di difesa USA, e vista la sua efficacia anche quelle mondiali. Espansosi sempre di più, e avendo reso gli uomini dipendenti dalle sua abilità, Cerebrus otterrà il libero arbitrio, e deciderà di conquistare il mondo, costruendosi un corpo robotico con grandi poteri. La gag, è che il robot era stato costruito da Tony Stark, alias Iron Man, che sarà poi teleportato nel futuro per aiutare il popolo a liberarsi dal giogo della schiavitù. Mettere un supereroe contro la conseguenza diretta delle sue azioni, è sempre una buona mossa. Se poi questa conseguenza è un robot gigante, meglio ancora.

9-Night Phantom
 Travis Hoyt, era uno scrittore che resterà paralizzato dopo un incidente aereo. Dando la colpa del suo problema alla tecnologia, perchè ovviamente è la cosa più razionale da fare, Travis deciderà di prendersi la sua vendetta. Dopo un bagno in alcune sostanza radioattive, che gli ridaranno l'uso delle gambe, grande forze ed invulnerabilità (ma al costo di una pelle sfregiata), il nostro diventerà un sabotatore industriale, e si scontrerà con Iron Man.
L'idea di qualcuno che vive in un mondo completamente diverso da quello di Tony Stark, uomo di fatti e numeri, e che al suo contrario possiede poteri naturali, è buona. Senza contare che quella goccia di follia, che fa del Night Phantom un vero e proprio uomo senza nessun venerdì, dà sicuramente spazio ad alcune storie interessanti. E poi, è uno dei pochi supertizi a cui le radiazioni fanno qualcosa di male, punto per il realismo.

8-L'Uomo Pianta
 Nato a Londra, Samuel Smithers aveva un sogno: dare il libero arbitrio alle piante, in modo da essere capite dal genere umano. Per questo, il nostro inventerà un "vege-raggio", in grado di controllare le crescita e i movimenti delle piante (sebbene il nostro non abbia l'educazione formale adatta, è comunque un grande esperto di botanica e di ingegneria, ma nella creazione del raggio ci metteranno lo zampino gli alieni H'ylthri). Preso il nome di Uomo Pianta, e volendo prendersi una vendetta contro chi lo aveva deriso, Samuel si darà ad una vita di crimine, ma senza mai troppo successo. Nel corso degli anni, il nostro riuscirà anche a creare esseri vegetali chiamati "Simuloidi", che possono prendere le sembianze di chiunque, e gli userà per compiere crimini, e per sfuggire alla cattura da parte delle forze dell'ordine, perchè, spesso e volentieri se in prigione avevi l'Uomo Pianta, avevi in realtà un Simuloide.
In seguito, la continua esposizione al suo raggio, tramuterà Samuel in un ibrido Uomo/pianta, ottenendo grande forza e resistenza, un fattore rignerante,e tutti i poteri del vege-raggio. Per un po' Samuel starà dalla parte degli angeli, è vero, ma seppur sembrino sciocchi, i poteri del nostro sono abbastanza spaventosi (può uccidervi con un solo pensiero se solo avete mangiato un insalata a pranzo), per non parlare di tutte le sottotrame che si possono creare grazie ai Simuloidi. Nello scontro natura contro Tecnologia, Iron Man deve prepararsi a puntino. Perchè il campione del verde, potrebbe essere il favorito.

7-La Termite
 Scultore senza successo, Neil Donaldson scoprirà di avere poteri mutanti che gli donanovano il potere di disintegrare la materia con un semplice tocco. Diventato sabotatore mercenario per pagare i suoi exploit artistici, Neil si cucirà un costume (dotato di un sistema di supporto vitale)e inizierà una carriera col nome di "Termite". Carriera breve, visto che i suoi poteri saranno annullati grazie ad un raggio che annulla i poteri mutanti creato dallo scienziato Forge. E ora, magari sono io che ci leggo troppo, ma Iron Man, non ha mai sconfitto veramente la termite. Ha dovuto chiedere aiuto a qualcun altro, e si è comunque non c'è stato uno scontro leale. E mi direte, quando mai esiste uno scontro leale nel mondo dei supereroi quando l'Uomo Ragno che solleva un'automobile con una mano sola pesta piccoli criminali, ma, siccome effetivamente il potere di Neil è molto, ma molto interessante, ed estremamente pericoloso, io penso che cercare altre soluzioni laterali che non siano semplicimente "Zap, sei senza poteri", non sia uno spreco di tempo. Anzi.

 6-Stratosfire
 Sandy Vincent, lavorava per la Roxxon Oil, multinazionale così malvagia che ci manchi pochi che prenda a calci i cuccioli. Volendo fare carriera, Sandy accetterà di essere sottoposta ad un trattamento sperimentale, che le donerà la capacità di controllare le microonde. Ottenuto così il potere di lanciare raggi d'energia, teleportarsi e assorbire l'energia, con il nome di Stratosfire, Sandy compirà numerose missioni per conto dei suoi capi. Quello che la nostra non sapeva, era che all'interno del suo corpo esisteva un meccanismo che sarebbe stato in grado di ucciderla in caso avesse disobbedito. Questo perchè la Roxxon ci aveva già provato ad avere un supersoldato armato di microonde, il progetto Sunturion, ma non era andato a buon fine. Sarà infatti proprio Sunturion ad uccidere Sandy, attivando il meccanismo. Ma ora, io mi dico, puoi davvero uccidere l'energia? Le abilità di Sandy, e la sua fama di puro potere che la rende senza scrupoli, fanno di lei un grande cattivo, che deve ritornare.

5-Forza
 Clay Wilson ruberà i progetti del suo mentore per creare un'armatura in grado di creare campi di forza, in cerca di fama e potere. Sconfitto da Namor in battaglia, Clay si ritroverà a lavorare come scagnozzo per il magnate Justin Hammer, che lo renderà muto e bloccato nella sua armatura. Dopo qualche scontro con Iron Man, Clay si redimerà, cambierà il suo nome in Carl Walker, e far diversi upgrade all'armatura di Forza, condividendone anche i segreti con Iron Man. Anzi,per un breve periodo Carl sarà anche Iron Man, indossando per un breve periodo una vecchia armatura di Tony Stark, per combattere il robot gigante noto come Ultimo.
E qui di sì, Forza è completamente redento. Ma, l'armatura di Forza, è comunque un oggetto. Un oggetto di grande potere, che non solo genera campi di forza quasi indistruttibili, raggi d'energia potentissimi....ma anche impulsi elettromagnetici che distruggono la tecnologia. E se quindi affronti Forza usando un'armatura....tu ti ritrovi con del metallo addosso che non ti fa respirare. Lui, invece, può spaccarti la faccia senza problemi. Se è vero che parte del design e della tecnologia di Forza sono stati inseriti nell'armatura di Iron Man, è vero che qualcuno potrebbe prendere l'armatura, è renderla più potente. Per dimostrare, cosa succede quando una forza irresistibile incontra un oggetto inamovibile? E la forza e l'oggetto sono la stessa persona?

4-Sasha Hammer
 Figlia di Justine Hammer, a sua volta figlia del magnate Justin Hammer, e del criminale noto come il Mandarino. Cresciuta con un forte odio verso Tony Stark, la nostra verrà modificata geneticamente dal suo fidanzato, Ezekiel Stane, ottenendo così i poteri di un armatura tecnologica, racchiusi però nel suo corpo biologico. Grazie ad una serie di armature però, perchè siamo in un fumetto di Iron Man, e le corazze le danno proprio a chiunque, Sasha ottiene un enorme boost ai suoi poteri, e piloterà per un po' anche il robto gigante noto come Detroit Steel.
Non è il pedigree da supercriminale DOC che fa di Sasha un bel personaggio. Non sono i suoi poteri. E' il fatto che Sasha non ha nessun ritegno e rispetto per niente, volendo dimostrare sempre e comunque una cosa: io esisto mondo. E te la farò vedere se esisto. Un ego smisurato, fatto di poca capacità di pensiero strategico, ma di molta azione. Sasha non ha paura di niente, perchè sa di essere la migliore. O forse lo pensa soltanto. Ma poco importa, perchè mentre tu pensi ad un modo per sconfiggerla, lei ha già tirato il primo pugno.

3-La Dinamo Cremisi
 Nel corso degli anni, numerosi scienziati russi hanno lavorato al progetto "Dinamo Cremisi", un armatura che potesse mettere un uomo delle grande madre Russia alo stesso livello dell'americano Iron Man. Anton Vanko, Boris Turgenov, Alex Nevsky, Yuri Petrovich, Dimitri Bukharin (che poi si redimerà, ed è di base LA Dinamo), Valentin Shantalov, Gennady Gavrilov, Boris Vadim, Galina Nemirosky e almeno altri tre piloti senza nome hanno avuto l'onore di indossare l'armatura scarlatta della Dinamo. E qui mi direte, ma Giova! Se ci sono così tante Dinamo, perchè pensi debbano avere più attenzione? Perchè, con la scusa del grande numero di nemici, è anche vero che spesso la Dinamo è un personaggio buttato lì, tanto per metterci qualcuno con un armatura, quando in realtà, si può fare molto di più. Ad esempio, a me piacerebbe rivedere Valentin. Non solo per il suo carattere, assetato di potere e pieno di orgoglio verso la patria, ma perchè possiede un cannone  a fusione nel petto. E non puoi mai sbagliare quando scegli di combattere con un cannone a fusione.Ammetto senza ritegno, che volevo fare una battuta alla "Russian Reversal". Ma nella Russia Sovietica, è la Dinamo Cremisi che fa le battute su di me

2-Blizzard
 Ci sono stati nel corso degli anni tre Blizzard: Gregor Shapanka, scienziato ossessionato dall'immortalità che inventerà il costume al freon in grado di creare ghiaccio, Donald "Donnie" Gill criminale assunto da Justin Hammer per diventare il nuovo Blizzard, e Randy Macklin, amico di Donnie.
Shapanka avrà dapprima il nome di Jack Frost, e dopo qualche tempo otterrà il potere di generare ghiaccio senza il costume al freon, Randy sarà assunto da Tony Stark, e Donnie scoprirà con sua grande sorpresa di essere un inumano, dotato del potere di controllare l'elettricità.
Sembra un po' sciocco andare a combattere un uomo col potere di distruggere un tank puntandogli contro una mano, armato con una tutina fatta di microcircuiti al freon. A meno che non siate ossessionati da quando sia figo scrivere "costume al freon",ma sto divagando. Sembra, ma se si sanno un paio di cose sul metallo, sapete che se il metallo viene raffreddato e poi riscaldato velocemente, si spezza come fosse vetro. E per quanto Gregor e Danny siano tutto sommato simpatici, indovinate chi è in grado di creare anche calore adesso? Certo, Donald si dice redento, e quindi questo piano potrebbe andare a farsi benedire. Ma che Iron Man si crogioli nel calore della sua sicurezza. Perchè la vendetta è un piatto che va servito freddo.

1-Il Laser Vivente
Arthur Parks era uno scienziato di fama, che inventerà dei minilaser da polso, che userà per compiere crimini. Dopo aver preso un po' di botte dagli Avengers (e ti credo, ti eri preso una cotta per Janet Van Dyne Alias Wasp, e la ragazza ha posto nel suo cuore solo per un uomo. HANK PYM BABY!", Arthur modificherà il suo costume, con dei diodi in grado di assorbire l'energia. Quando però il nostro, dopo un potenziamento ottenuto dal boss mafioso Luchino Nefaria, farà raggiungere ad Arthur la massa critica, le cose cambieranno. Il corpo del nostra sarà mutato in fotoni, rendendo il figlio di mamma Parks un vero e proprio "Laser vivente". Il nostro potrà così diventare immateriale, lanciare raggi d'energia, creare ologrammi, sviluppare una limitata telepatia (questo non so come mai) e volare alla velocità della Luce. Probabilmente uno dei criminali con più potenza di fuoco della Marvel, basti pensare al fatto che può sferrare pugni alla VELOCITÀ DELLA LUCE, Arthur è fondamentalmente un uomo senza corpo, e senza scopo. Un uomo la cui sete di potere gli ha dato quello che voleva: la forza di schiacciare chiunque gli si mettesse contro. Ma gli ha anche tolto la possibilità di vivere una vita normale. La dinamica che si crea fra di lui e Tony Stark, un uomo a cui era stato quasi tolto quello che lo teneva in vita, ma che si è creato il potere non per schiacciare l'uomo, ma per salvarsi, è un bel gioco di specchi, che merità più attenzione. Anche perchè la luce, rimbalza sugli specchi. Veloce. Sempre più veloce. Come il dolore che porta il laser vivente

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Menzione d'onore a Ultimo, la morte che cammina, che però avevo già messo in un'altra lista. Pronti a partire. Let's go!

20 commenti :

  1. Janet, oltre ad Hank, ha posto per Paladin , per Tony Stark, per Magneto, per Clint Barton...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalacontrario7 giugno 2017 11:19

      Senza contare che posso "dormire" con qualcuno senza esserne innamorata (: (JanetXHank OTP). Mi sa che ti leggo troppo...hihihihihih ((:

      Elimina
    2. hai anche ragione tu. Ma se mi leggessi davvero troppo sapresti che la coppia d'oro è Scott e Barda ;)

      Elimina
    3. Grazie, ma con Barda non è proprio questo grande amore. Diciamo che andiamo molto d'accordo...

      Elimina
    4. Questa era molto bella. Chapeau

      Elimina
  2. Blizzard me lo ricordo per la sua prima apparizione sopratutto, si è abbastanza pezzente...

    Il Laser Vivente è un bel cattivo, sono d'accordo con te col fatto che meriterebbe piu attenzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che per me Blizzard è così figo che merita il secondo posto nella lista ;)

      Elimina
    2. Parlavo del primo Blizzard, quello che voleva diventare immortale

      Elimina
    3. Per carità, io peró non scrivo da nessuna parte che sia un pezzente, da come era posto il commento avevo capito male

      Elimina
  3. Peccato per Blizzard che è rimasto nella serie B-C dei cattivi. Anche perchè la Marvel, a differenza della Dc, non ha molti personaggi ghiaccio-tematici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va anche detto che la Marvel ha l'Uomo Ghiaccio, che credo si mangi in popolarità chiunque tranne Mr Freeze ;)

      Elimina
  4. Io però mi ricordo che sul post del mandarino dicevi che i nemici migliori di iron mean erano i suoi problemi con l'alcol e cose simili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, come molti supertizi i veri nemici sono i difetti, ma queste liste parlano di personaggi ;)

      Elimina
    2. Ah ma se non sbaglio nhigt phanton nel crossover stan doff e mancava radiazioni e le bende impedivano di far del male e l'uomo pianta mica era un mutante

      Elimina
    3. Esatto, e l'uomo pianta è un mutante solo nell'universo ultimate ;)

      Elimina
    4. È su Night Phantom che emanava radiazioni e doveva indossava una tutta per annularle è una cosa che hanno rebbottato?

      Elimina
    5. Di base la bende le indossava per coprire il suo corpo sfregiato. Non so poi come l'abbiano gestita in seguito :)

      Elimina
    6. A capito grazie per le informazioni

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio