Didascalia

Didascalia

lunedì 8 maggio 2017

Tutto è meglio con la magia: Dieci grandi maghi a fumetti (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che conosce i segreti della magia da palcoscenico. O almeno, di una disciplina.
In un mondo a fumetti dove la gente vola e spara raggi dagli occhi, e dove le possibilità sono infinite, non si può non tenere conto del potere della magia. Arti nascoste, usate da pochi, che permettono di cambiare la realtà con un solo gesto o una parola. I maghi, le streghe, gli stregoni e le fattucchiere nei fumetti sono moltissimi, ma come sempre noi vi presentiamo una selezione...personale!
per saperne di più, abracadabra, saltate dopo l'intervallo!
Mh, come dare più potere ad un personaggio onnipotente? Fonderlo con un personaggio di pari abilità. Che bell'idea che era Amalgam.


 N.B. : Avendo questo blog alle spalle più di 700 articoli, alcuni dei nomi di esserei magici più "grossi" delle case editrici americane hanno già avuto articoli tutti dedicati a lori (Zatanna, il Dottor Strange, il Dottor Fate, John Constantine, Clea....) e abbiamo quindi pensato che fosse più divertente per tutti dare un po' di attenzione ad alcuni personaggi meno conosciuti. Se siete lettori affezionati, magari ve lo aspettavate. Oppure no, io non leggo il pensiero.

10-Klarion "Bum Bum Bum" Lo streghetto
 Poco si sa di Klarion lo streghetto. Questo perchè, il personaggio ha avuto molte incarnazioni, passando dall'essere un mago interdimensionale, ad un bambino viziato, ad un teenager con il pallino del dominio del mondo. Quello che sappiamo, è che Klarion possiede un'enorme riserva di potere magico, essendo un'incarnazione del caos, il nostro è sempre in movimento e praticamente incontenbile. L'unico essere con cui il nostro riesce ad avere un rapporto, è il suo gatto/gatta Teekl, un famiglio che non solo gli permette di controllare meglio i suoi poteri, ma che può anche mutarsi in una versione mannara di se stesso/a.

9-Karnilla
 Karnilla è la regina di Norheim, una delle province del reame dorato di Asgard. La nostra, possiede l'enorme potere delle pietre di Norne, artefatti magici dal potere quasi infinito che, unito alla grande esperienza di Karnilla fanno di lei la più grande maga mai vissuta ad Asgard, con un potere mistico pari a quello del dio della menzogna Loki, e superato solo da Odino, il padre di tutti.
Pur essendo spesso e volentieri malvagia, Karnilla è follemente innamorata dal coraggioso Balder, fratello di Thor e dio della luce, fattore che, in alcuni casi l'ha portata dalla parte dei buoni.  Anche se di base il suo unico interesse è quello di proteggere il suo amato.

8-Sargon lo Stregone
 Venuto in contatto con il mistico rubino della vita, che gli permette di controllare tutto quello che il nostro tocca, Sargon, alias John Sargent fingeva di essere un normale illusionista, nascondendo i suoi veri poteri magici. Per anni il nostro combatter spie e sabotatori negli anni 40, restando però sempre nell'ombra di altri maghi più famosi. Neppure il diventare un membro onorario nella famosa Lega della Giustizia porterà fama al nostro stregone, che morirà in missione cercando di fermare un mostro composto di oscurità.
Il rubino della vita passerà così al nipote di John, David, che avrà però una carriera molto breve, vendo ucciso in una missione all'inferno. Direi che possiamo cambiare il nome al "Rubino della vita" ecco.

7-Talon
 Inumano del 30esimo secolo, Talon vive su una Terra distrutta dall'invasione dei Marziani. Contando su abilità fisiche ferine e artigli "sparabili", la vita di Talon cambierà quando il nostro sarà preso sotto l'ala di Krugarr, lo stregone Supremo. Dopo aver imparato alcuni incantesimi "base", coma la levitazione e le indistruttibili bande scarlatte di Cyttorak, Talon lascerà però gli studi di magia per diventare un avventuriero. Nelle sue scorribande, il nostro incontrerà il team noto come I Guardiani della Galassia, e si unirà al loro gruppo, aiutando anche il suo vecchio maestro in più di un'occasione, ottenendo anche un amuleto mistico appartenuto al famoso Dottor Strange. Dopo un infortunio, Talon verrà mutato in una forma ancora più bestiale, e perderà un poco la brocca.

6- Ibis l'invincibile
 Il principe egizio Amentep, otterà dal dio Thoth il potere dell'Iblistick, una bacchetta magica  dagli enormi poteri, che il nostro userà per mettere in animazione sospesa se stesso, e la sa amata Taia, avvelenata da un dardo del malvagio Faraone Nero. Ripresa conoscenza negli anni 40 del 900, grazie al potere del mago Shazam, Amentep, ora chiamato Ibis riporterà in vita Taia, e proverà ad adattarsi allavita nel presente, combattendo il male indossando un completo ed un turbante (Copiando Sargon, nato un anno prima). Grazie ai poteri dell'Iblistick, che sono vari e molteplici (nel senso che può fare abbastanza qualsiasi cosa), il nostro combatterà numerose minacce, ma scoprirà in fretta che senza la sua bacchetta, il potente Ibis ha lo stesso potere di un gattino bagnato, debolezza che verrà sfruttata spesso e volentieri dai suoi nemici. Amentep cederà poi la sua bacchetta al giovane Danny Khalifa, che ddiventerà così il novo Ibis, combattendo anche all'inferno al fianco di vari eroi Dc.

5-Strange 2099
 Studentessa principiante di magia del futuro 2099, la donna chiamata Strange adorava il fratello Vicent e la sua fidanzata Chimera. Quando Vincent si troverà in difficoltà, Strange proverà ad evocare l'illusione di un mostro, finendo però per evocarlo davvero, uccidendo il fratello. La cosa non fermerà Strange dallo studiare la magia, in un mondo dove il potere mistico era sempre più debole, e i maghi erano stati cacciati ed uccisi, e in breve tempo la nostra diventerà la nuova stregona suprema della Terra. L'unico problema, era che durante i suoi studi, Strange era stata posseduta da un demone, e doveva quindi usare gran parte del suo potere per evitare di trasformarsi in un mostro. Vi mentirei se non vi dicessi che la adoro, e che è probabilmente una delle mie supereroine preferite.

4-Circe
 Figlia dei Titani del mito, Circe diventerà una discepola della dea della magia Hecate, diventando in breve tempo una maga potentissima. Quando Hecate, vistasi snobbata dagli altri dei, deciderà di lasciare questo piano di realtà, lascerà la sua anima alla sua discepola più fidata, rendendo Circe immortale e con poteri che rasentano il divino. Grazie ad una profezia della sua patrona, Circe deciderà di incrociare le spade con la campionessa degli dei, Wonder Woman, che la nostra proverà a distruggere a più riprese, fingendo di essere una donna mortale, provando a rubare il potere di tutti gli dei, lavorando in gruppo con altri supercriminali, trasformando amiche di Diana in supercriminali, trasformando tutti gli eroi maschi del pianeta in animali, e per un periodo provando ad essere lei stessa Wonder Woman.
Malvagia fino al midollo, Circe ha però un punto debole. Anzi due. Il primo, le sue magie possono essere distrutte da certe piante. Il secondo, la figlia Lyta, avuta con Ares il dio della Guerra, che Circe ama sopra ogni cosa. Anche vulnerabile però, Circe resta un nemico implacabile, e probabilmente la vera arcinemica di Wonder Woman. Ma non la sua nemica più ganza, perchè grazie al cielo viviamo in un mondo dove esiste Giganta.

3- Talisman
 Elizabeth Twoyoungmen è figlia dell'eroe Sciamano, del gruppo Canadese noto come Alpha Flight, probabilmente il team con lo schema colori migliori di tutti i tempi. Allontanasi dal padre dopo che quest'ultimo aveva fallito nel curare la madre, Elizabeth scoprirà in seguito di essere un condotto mistico potentissimo. La nostra infatti era il talismano vivente per combattere i demoni canadesi noti come "Le Grandi Bestie". Grazie ad una corona incantata, Elizabeth otterrà così una scorta di potere magico superiore a quasi ogni mago del cosmo Marvel, e l'abilità di usare la sua magia senza allenamento. Anche perchè, se si allenasse, la nostra avrebbe poteri pari a quelli dello Stregone Supremo.
Dopo la morte del padre, la nostra otterrà poi il controllo della sua mistica "sacca della medicina", una portale senza fondo, dal quale la nostra può estrarre un'enorme varietà di oggetti mistici. Avete presente la mia lista di supereroine preferite? Talisman è la numero 3. Dopo Firestar e Wonder Woman. E il fatto che non la sia usi quasi mai, mi uccide dentro.

2-Il Barone Mordo
 Karl Amadeus (oh-oh-oh Amadeus! Come on and Rock me Amadeus) Mordo era un nobile Polacco, che diventerà discepolo del mago Tibetano noto come l'antico, il più grande mago della Terra, possessore del titolo di "Stregone Supremo". Il piano di mordo, era di fare secco l'Antico e rubargli il titolo, ma il nostro verrà fermato da un altro discepolo del mago, il medico Stephen Strange. Il Maestro bandirà così Karl, che, con un addestramento incompleto, e un'idea molto più malsana di come funzioni la magia giurerà vendetta. Grazie ad una buona dose di coraggio (o di incoscenza), Mordo infatti usa spesso e volentieri la magia nera, evocando demoni e lavorando fianco a fianco di mostri extradimensionali come il potente Doramammu.
Va citato però, che Mordo è superiore al suo rivale in almeno un campo: quello del controllo mentale. Maestro dell'ipnosi e della proiezioni astrale, Mordo non si fa scrupoli nel manipolare chi gli sta accanto per ottenere i suoi scopi, fingendo di redimersi più di una volta, e cercando in tutti i modi di uccidere il suo rivale Dottor Strange. Ma non ditelo a Falco, altrimenti piange.

1-Giovanni "John" Zatara
 Giovanotto italoamericano, Giovanni "il Giova" "John" Zatara riceverà in regalo dallo zio un kit da mago, e scoprirà di avere un talento innato per la magia. Dopo aver scoperto di essere un diretto discendente del grande Leonardo da Vinci, John leggerà i diari dell'antenato, scritta a rovescio, e farà una clamorosa scoperta: tutto quello che Giovanni dice al contrario, diventa reale. Il nostro infatti non era un vero e proprio essere umano, bensì un Homo Magi, una sottospecie dell'umanità cresciuta per fare vere e proprie magie. Sotto la tutela del potente Straniero Fantasma, John diventerà un mago potentissimo, e un famoso illusionista, stupefacendo il pubblico e combattendo il crimine.
Diventerà grande amico di Thomas Wayne, e insegnerà qualche trucchetto al piccolo Bruce. Nel frattempo, il nostro spoderà la maga Sindella, e avrà una figlia, la piccola Zatanna, destinata alla grandezza.
John morirà proprio salvando la vita alla figlia, che ne seguirà le orme come maga ed eroina.
La gag, è che Zatara combatte il male in frac. Ed è un fighissimo.

0-Mandrake
Direi che era abbastanza prevedibile. E sì, sul blog c'è un articolo sul buon Mandrake, ma andiamo, non si poteva non citarlo. Mandrake in principio è un mago potentissimo, con le fattezze dello stesso Lee Falk (il suo creatore). Ispirato all'amico mago Leon Mandrake, il nostro mago di carta aveva immensi poteri mistici, che lo rendevano quasi invincibile, fino a quando sul finire degli anni trenta, Falk deciderà di limitare le capacità del nostro, rendendolo principalmente un grande ipnotizzatore (Alè!) e illusionista, sebbene qualche scheggia di magia inspiegabile fosse ancora presente nelle sue avventure. Accompagnato sempre dal fido Lothar, principe africano in grado di spaccare il cemento a cazzotti, e dalla moglie Narda, Mandrake ha combattuto schiere e schiere di nemici, e anche i suoi fratelli malvagi più di una volta, potendo contare solo sulla sua astuzia e sulle sua abilità illusionista.
Una vera e propria pietra miliare del fumetto, presente sulle scene dal 1934, 4 anni prima di Superman, Mandrake non rivela mai i suoi segreti. Ma stupisce sempre. Una volta ha ipnotizzato una signorina solo guardandola. E porca l'oca, vi giuro che è quasi impossibile.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti.Ero a tanto così da mettere l'Artiglio Nero in lista, ma poi c'era tutto l'ambaradan del costume da pollo e non mi faceva superridere. Pronti a partire. !Og s'tel

20 commenti :

  1. was that a verse or did you just get the hiccups?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuno potrà mai superare Falco quando si parla di Amadeus

      Elimina
  2. I maghi all'interno di Batman sono stati i personaggi che qualche anno fa mi fecero abbandonare la testata... :)
    Klarion potrebbe essere fico!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Klarion l'ha creato Jack kirby, il re, mica pizzette ;)

      Elimina
    2. Eheh, allora siamo sicuramente ok^^

      Moz-

      Elimina
  3. Mi aspettavo una menzione a Wizard.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro sorprendere. Fa parte del mio essere mago

      Elimina
    2. Più che altro mi piacerebbe capire come può un semplice umano che usa la magia competere con la JSA.

      Elimina
    3. É un mago molto forte. Ma d'altro canto, la Jsa si menava col baro che poteri non ne ha

      Elimina
  4. Ma a che serve Karnilla quando c'è già l'Incantatrice? A parte il maggior potere, sembrano lo stesso personaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'incantatrice é piú "terrena", e nasce anche come femme fatale, Karnilla come una mezza antieroina. Poi che l'incantatrice abbia rubato la personalità della regina delle norne credo sia un caso di "gli sceneggiatori preferiscono le bionde". Detto ció, supe4catiive davvero forti ce ne saran sei, una in piú male non fa.

      Elimina
  5. Combattere il male in frac è classe, pura classe, l'eleganza è per pochi. Comunque mi aspettavo la menzione a Mandrake!!

    RispondiElimina
  6. Parlando di magia e maghi nel mondo dei fumetti sarebbe bello se portassi sul blog la recensione di The books of magic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho consigliato la mini (che peraltro é il top della serie), in un vecchio conigli per gli acquisti!

      Elimina
  7. relativamente a Ibis...ma un principe egiziano non dovrebbe avere almeno qualche esperienza di combattimento? Ma sopratutto, un principe egiziano con il turbante?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non penso avessero fatto molte ricerche :)

      Elimina
  8. Spero che farai altri "tutto e meglio con.." che sono davvero belli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Se l'ispirazione mi prende lo faró!

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio