Didascalia

Didascalia

lunedì 30 gennaio 2017

Fantastic Four 52-La Retrospettiva (Come Eravamo)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che pensava che queste rubriche sarebbero state una cosa semplice da fare, e invece!
Ma, lasciamo stare per un attimo i retroscena del blog, e concentriamoci su questo nuovo episodio di "Come Eravamo", il momento dove ripercorriamo le origini dei nostri personaggi a fumetti preferiti, e ci chiediamo se effettivamente queste storie valgano la vagonate di soldi chieste dagli speculatori.
Oggi, incontriamo per la prima volta T'Challa, re di Wakanda. I primi graffi della Pantera nera varranno davvero 955 dollari? Per saperlo, sapete che basta saltare dopo l'intervallo!
E già dalla copertina, vero amore


 Siamo nel 1963, e nella loro osannata run sui Fantastici quattro durata ben 101 numeri, Stan "The Man" Lee e Jack "King" Kirby si preparavano a fare la storia del fumetto, per l'ennesima volta, inventando il primo supereroe di colore della storia del fumetto americano. E, non contenti di ciò, ci rivelano che in questa storia farà anche la sua apparizione il compagno di stanza del college di Johnny Storm, Wyatt Wingfoot! E ora, io voglio bene a Wyatt come ad un cognato, è uno dei comprimari più divertenti della storia, e parte integrante di un sacco di storie (questa compresa ironicamente), ma fa un pelo ridere vedere Wyatt al pari della Pantera. Ma che ne so io di fumetti?
 La nostra storia si apre in una bella giornata di sole, La Cosa, Mr Fantastic e la Donna invisibile che si fanno un bel voletto per la città di New York in un veicolo sperimentale. Le cose bizzarre però sono due, la prima è che il velivolo non è stato inventato da Mr Fantastic, ma è un dono di un misterioso benefattore, la seconda è che la Cosa ha il mal d'aereo. Ora, magari si erano dimenticati che Ben Grimm era un pilota collaudato....Ah no, lo dicono anche nella storia. Allora non l'ho capita.
Il mezzo volante è un dono di T'challa re del Wakanda, che manda un suo emissario a fare una proposta al fantastico quartetto: Io vi lascio il mio accrocchio tecnologico, che possiede segreti scientifici ancora sconosciuti, e voi venite nel mio regno a farmi visita. Mr Fantastic, che in queste prime storie sarà un genio ma ha l'acume di una pigna dice "Ma certo! E parlo anche per i miei tre amici che non hanno una ceppa da fare nella loro vita".
Reed, per la miseria, ti odia così tanta gente in giro per il modo che al tuo matrimonio è scoppiato un casino che han dovuto mettere a posto delle entità cosmiche, e accetti gli aerei dagli sconosciuti?
 La risposta degli eroi arriva rapidissima in Wakanda grazie ad uno pseudo-cellulare fuso con una maschera di carnevale poverissma, e tutta la tribù dei wakandiani ( o wakandesi? le traduzioni sono contrastanti) si prepara al loro arrivo. Ma prima, T'challa ci mostra che aveva pensato alla caverna delle meraviglie da un pacco di tempo prima della Disney.
Detto ciò, la Pantera promette che i Fantastici Quattro riceveranno un benvenuto come non hanno MAI RICEVUTO! Tranne che boh, da quel tizio in armatura che ogni tanto li sfida, ed è anche lui signore di uno staterello. Ma non credo avrà mai molto successo.
 E così, mentre T'challa indossa il costume cerimoniale dalla sua gente atto a mostrare quanto forte puoi fare a cazzotti sembrando un fighissimo nel farlo (la risposta è tanto), la Cosa va a reclutare la Torcia Umana, che in quel periodo andava all'università. "Caspitona Cosa! Noi del quartetto siamo tutti pressochè invulnerabili, sai chi potremmo portare con noi in un paese misterioso? Il mio compagno di stanza, che non ha poteri manco per scherzo!" propone la Torcia "Ottima idea Torcia!" gli rispondono. MA NO! MA NO NO NO NO! Ma siete degli assassini per la miseria!
 Nel frattempo! Durante una sottotrama, i possenti inumani studiano un modo per uscire dalla cupola di anti-energia che li tiene prigionieri. Il prete Karnak, devoto alla divinità del colpire di taglio le cose, dimostra il suo potere di poter trovare il punto debole in ogni cosa, spaccando un blocco di diamante. Purtroppo, neanche la sua abilità può distruggere la cupola, creata dal folle Maximus, che, seppur imprigionato ha l'ultima risata verso la sua razza, che egli vuole solo governare. E la sapete una cosa? Questa sottotrama  avrà una risoluzione relativamente semplice, chiara anche per chi non la conosce ma ha letto i numeri precedenti (il re degli inumani, Freccia Nera, livella i monti sussurrando. Non è difficile unire i puntini), ma la determinazione di un personaggio di serie B come Karnak, e il suo assoluto senso di impotenza, nel non riuscire dove non aveva mai fallito, è un esempio di come si tratteggia un ottimo fumetto. E nel frattempo, Satana ridacchia (questa la capirete in futuro).
 Gli FQ arrivano intanto in Wakanda, e qui trovano un'enorme jungla tecnologica, e un avvertimento: loro adesso sono prede, del più feroce felino dell'Africa: T'Challa, la Pantera Nera. Che fa il suo ingresso, facendo una spaccata alla Van Damme, colpendo in faccia sia Mr Fantastic che la Cosa. La Cosa, per chi si fosse sintonizzato da poco, è un pazzesco. La sua forza, il suo essere saturo di raggi cosmici in ogni suo atomo,unito alla sua determinazione di acciaio,lo rendono funzionalmente inarrestabile.Ma, in questo momento, la Pantera lo ha  indebolito da una scarica elettrica per almeno cinque minuti. Ma, per le stesse parole di T'Challa, cinque minuti sono un sacco di tempo in più di quello che serve al re per dargli una lezione. E lo sapete come si chiama questo? Si chiama fare fumetto bene porcaccia l'oca.
 Dopo aver catturato la Torcia Umana con la stessa facilità con cui io faccio un errore di ortografia,la  Pantera colpisce gli FQ con raggi polarizzanti, che separano così quel gruppo la cui potenza è davvero più grande della somma delle sue parti (e questa è scienza sociale pura! AAAARGH! CULTURA!). Poi, mi dirai, la Donna Invisibile in questi primi numeri è davvero trattata come fosse un'idiota senza speranza, e questo un pelino mi secca.
 Usando i suoi supersensi e riflessi fulminei, T'Challa riesce a catturare anche Susan Storm, stordendola poi con del gas soporifero, e decide di avere un rematch con la cosa, che questa volta ha bevuto ad una fontana che diminuisce la sua forza. Bellissimo personaggio Ben Grimm, probabilmente il mio secondo personaggio Marvel preferito, ma in questa storia? Beh non brilla proprio come l'uomo più furbo del mondo ecco.
Detto ciò, la cosa piglia un sacco di botte, che manco un punching ball, e resta solo Mr Fantastic da abbattere.
 Grazie al buio completo che la Pantera è riuscita a creare, e al fatto che Mr Fantastic non sia proprio un guerriero, T'Chall riesce a catturare anche l'uomo di gomma. E sebbene io sia convinto che la trappola l'avrebbe fermato per poco, la vittoria della Pantera ha una durata breve, perchè, dal nulla ecco arrivare la Torcia Umana, e il resto del gruppo che riesce a fermare la Pantera,.
 Beh, dal nulla proprio no. La Pantera si era preparata a combattere contro gli FQ, ma non aveva calcolato il fattore X, Wyatt Wingfoot! Forse perchè T'challa è sano di mente e non porterebbe mai un ragazzino in mezzo alla morte, ma quello sono io. Fatto sta che, dopo averci insegnato che a volte anche un uomo comune può fare la differenza, Wyatt Wingfoot riesce a far promettere alla Panrera di non attaccare gli Fq, ma di spiegare le sue azioni. E la Pantera accetta, essendo uomo d'onore, di spiegare la sua storia fatta di tragedie e di vendette MORTALI! Ecco! Dicci! Dicci tutto! "Ve la spiegherò....nel prossimo numero!" NOOOOOOOOOOOO! MI AVETE FREGATO DI NUOVO FUMETTI! MI AVETE FREGATO DI NUOVO!
 E siccome siamo negli anni 60, andiamo a vedere cosa si nascondeva nel fumetto oltre alla storia. Abbiamo una bella pagina della posta, gestita da Lee in persona, e il Bulletin delle notizie, dove ci viene rivelato che Steve Dikto lascia la Marvel "per motivi personali", e l'uomo ragno sarà disegnato un giovincello, tale Johnny Romita. Non credo avrà gran successo.
In più, qualche notizia su nuovi albi Marvel, e un fan che si lamenta. Apperò. Che novità assoluta. Aspetta che inventino i blog vecchio mio, avrai una giornata campale.
 E, fra le pubblicità buffe, possiamo certamente notare: la slot machine giocattolo (da non usare per scommesse, ma solo per del buon divertimento pulito!),Vermi liofilizzati, un mostro a grandezza naturale al costo di un dollarone, e soprattutto, il top dei top di queste bellissime pubblicità, tanto che mi rendo conto che avrei dovuto metterlo come ultimo pezzo prima del codino finale, ma abbiamo IL PACCO MISTERIOSO. Sgancia cinquanta cent, e ti spediamo a casa un pacco dove il contenuto è un segreto. Che è come quella volta che il mio amico Andrea ha comprato una Dreamcast su Ebay dalla Spagna, e gli è arrivato un mattone insomma. Sostengono anche che ci daranno cose con un valore superiore a quanto abbiamo speso. Considerando che un verme costa 12 cents, mi aspetto 7 vermi.
 Con due dollari, si poteva compare un Cd di fantastica musica country, e in omaggio un favoloso panno toglipolvere! Inoltre, un sacco di gente chiede poesie e idee per canzoni, e non vi fanno neanche pagare il loro tempo nel leggerle! Che galantuomini!
Inoltre, 1001 cose che potete ottenere gratis! Ma la lista costa 50 cents.
 E, finalmente, la pubblicità che aspettavo da un sacco di tempo. Quella del soldo ipnotico, che permette di ipnotizzare chiunque in pochi minuti. Ma non tiene conto della suggestionabilità del soggetto, degli esercizi che si possono fare per promuovere un fenomeno di trance, o del fatto che chiunque dica di essere un  "Maestro ipnotista" finge, perchè quel titolo non lo danno dal 1800. Esatto. Ho altri hobby di cui posso lamentarmi oltre ai fumetti.
Resta il fatto che è paccottiglia, una baggianata e un falso storico. Ma ne voglio uno fortissimo.
Fra gli storici del fumetto, le famose 101 uscite degli FQ sono considerate uno dei momenti più alti della produzione Marvel. Ed effettivamente, hanno ragione. Sicuramente, non tutti e 101 i numeri sono dei capolavori, e l'apice si avrà a metà ciclo con l'arrivo di Galactus, ma, questo numero 52 si difende superbene.
Intendiamoci, la saga di Galactus, che avveniva solo pochi mesi prima? Capolavoro assoluto del fumetto. L'asticella si era alzata molto, ma, l'azione e l'arguzia di Pantera Nera sono veramente gestite superbene, con un nuovo personaggio che sì, sembra il cattivo messo lì per far vedere quanto è forte e blablabla, "Ha battuto la cosa, che speranza abbiamo noi?", ma dopo una prima lettura, si dimostra già un protagonista completo, ricco di misteri e di suspense. Se quest'uomo da solo sconfigge gli Fq, chi può spaventarlo? E soprattutto, da che parte sta veramente? Pantera non sembra uno spaventapasseri ripieno di cose ganze, ma senza uno scheletro di buona storia, anzi, sembra una statua di marmo pronta a balzare in una sua serie regolare, ed è abbastanza evidente come questa storia, con la sua complessa semplicità, che fa suoi i classici tropi del fumetto Marvel (gli eroi che si pestano e poi diventano amici), sia fra le avventure più adattate in altri medium del quartetto. E' una storia che funziona, con un apparato grafico regale in più di un senso, e, sebbene abbia un paio di momenti di sceneggiatura debole, si dimostra oggi come allora, una lettura molto appassionante, anche più di altri fumetti coevi o successivi.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Gan ye shuke me T’Challa. LA PNATERA! NERA! Pronti a partire. Let's go!

4 commenti :

  1. "MA NO! MA NO NO NO NO! Ma siete degli assassini per la miseria!". Il blog non mi faceva ridere tanto dalla top 10 delle fetentate di Superman. E comunque T'Challa è il mio personaggio Marvel preferito, sono felice di questo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se nom ridevi dal 2012 devo lavorare sul mio umorismo ;)
      Grazie del commento!

      Elimina
  2. La prima apparizione di uno dei personaggi più fighi dell'universo Marvel è talmente appagante da annullare del tutto la delusione dei vermi liofilizzati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prodotto del futuro. (Mi è finito il tuo commento sugli occhiali nello spam, e l'ho eliminato per sbaglio! Chiedo scusa)

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio