Didascalia

Didascalia

sabato 31 dicembre 2016

Rhino: Se scherzi con la bestia, ti becchi il corno (Fresh from the Past)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che entra ufficialmente nella sua versione 3.0 (che significa che questo è il primo post scritto con il portatile nuovo, ufficialmente il terzo pc con la quale sono stati scritti gli articoli per Comicsverse 101).
Siamo alla fine dell'anno, e come sempre ci piace correre incontro al futuro, e farlo con una prepotenza rara. E quindi, per concludere il nostro anno assieme, parliamo di un personaggio Marvel corazzato e pronto a tutto, il possente Rhino! (spoiler a fine articolo)
E anche a fine anno, le copertine sono il mio nemico più micidiale.

Creato nel 1966 da Stan Lee (disegni) e John Romita Sr (disegni), e apparso per la prima volta su The Amazing Spider-Man 41, il nostro altri non è che Aleksei Sytsevich, un piccolo gangster di origini russe, che verrà sottoposto a trattamenti sperimentali (ai raggi gamma) per trasformarsi in un'arma vivente. Il processo avrà un successone, e il nostro Alex si troverà trasformato, e, grazie ad un costume corazzato, si darà ad una vita di crimine, con il nome in codice di Rhino. Nella sua prima missione, il potente rinoceronte si scontrerà con l'Uomo Ragno, che gli impedirà di compiere il rapimento dell'astronauta John Jameson.
Ma, che poteri ha effettivamente Rhino? Beh, il nostro è di base uno degli uomini più forti del mondo, potendo sollevare quasi 100 tonnellate. Il suo corpo inoltre produce pochissime tossine, e il nostro inizia veramente a stancarsi solo dopo 24 ore di attività fisica ininterrotta. Inoltre, pur essendo un omone, Rhino è estremamente veloce, specialmente sulle brevi distanze. La sua pelle è inoltre estremamente dura, e questo gli dona un buon livello di resistenza agli impatti e alle alte temperature.
Inoltre, gli scienziati doneranno al nostro una tuta, fabbricata con un polimero speciale simile alla pelle di un vero rinoceronte, che aumenta di molto la resistenza di Rhino.
Il corno sulla sua testa inoltre, è estremamente corazzato, e gli permette di tagliare anche il diamante.
Ma, il nostro ha anche un bel set di debolezze. La sua tuta, sebbene molto resistente può essere distrutta, e questo diminuisce di un po' la sua  resistenza (e in seguito, quando il nostro otterrà tute più avanzate, anche la sua forza). Pur essendo veloce, Rhino non è per nulla agile, e, essendo la sua principale strategia quella di correre a testa bassa per impalare i suoi nemici, una volta iniziata la carica, è difficile per Alex sterzare o accorgersi di quello che gli sta intorno.
Inoltre, pur essendo forte come una locomotiva, Alex non è proprio un genio del male, e la sua stupidità proverbiale gli è costata nel corso degli anni più di una sconfitta.
Dopo aver fallito la sua missione contro l'Uomo Ragno, Rhino diventerà un mercenario, e arriverà anche a scontrarsi a più riprese con un altro titano della Forza, il possente Hulk, che, nel loro primo incontro pesterà Alex come una zampogna, mandandolo anche in coma.
Il corpo comatoso della bestia umana verrà poi usato dal nemico di sempre del gigante verde, la minaccia gamma nota come il Capo, che arriverà anche a potenziare Rhino, rendendolo in grado di combattere (sebbene non ad armi pari) contro Hulk.
Cercando di trovare una sua dimensione, Rhino farà parte anche di alcuni supergruppi, come gli Emissari del Male, e il Sinistro Sindacato, un gruppo che, sebbene avesse come Leader quel mostro di design fighissimo che era lo Scarabeo, e uno dei più grandi tiratori Marvel di sempre, Boomerang, finirà ben presto nel dimenticatoio come un esempio di inettitudine. Non a caso, certamente, ma un poco dispiace. Ma giusto poco.
Tutto questo, sempre per raccimolare qualche soldo. Rhino proverà a più riprese ad allearsi con criminali più furbi di lui, come la psichiatra Moonstone, o il magnate Justin Hammer (che gli donerà una tuta ancora più potente), ma gli finirà sempre male.
Citiamo, per amor di completezza, quella volta che il nostro troverà lavoro come impersonatore di Babbo Natale in un centro commerciale, e finirà per scontrarsi con l'Incredibile Hulk.  A me fa ridere.
In seguito, Rhino vivrà un pacco di avventure più o meno bizzarre.Otterrà poteri instabili che lo rendono a tratti un genio del male e a tratti un piccoletto rachitico, subirà un esperimento alla "fiori per Algernon", e sarà rapito dal governo, e sottoposto ad esperimenti genetici, che lo muteranno in un ibrido uomo/rinoceronte, sarà rapito e messo in uno zoo per supercriminali. Il tutto nello spazio di uno, massimo due uscite. Perchè la coerenza narrativa non sappiamo manco dove stia di casa. La storia "Fiori per Rhino" però, è bella davvero.
Inoltre, perchè voglio farmi amico Google, per un po' Rhino , rimpicciolito dalle particelle Pym (EVVAI! HANK PYM BABY!) diventerà per un po' il portachiavi del mercenario chiaccherone Deadpool. DEADPOOL. Tira ancora, vero? Sono indietro.
Dopo aver preso più botte dell'orso, Alex deciderà di lasciarsi il crimine alle spalle. Si troverà un lavoro come buttafuori, e si sposerà con una cameriera, Oksana.
Addirittura, il nostro arriverà ad essere quasi amico del suo vecchio rivale, l'Uomo Ragno.
Tutto questo però cambierà quando il boss mafioso Mister Negativo commissionerà alla sua scienziata pazza di fiducia un nuovo Rhino. Un mostro meccanico fortissimo, che odia i cavalli, e che vedeva il suo predecessore come un qualcosa da eliminare, per ascendere ad un nuovo livello, ed essere finalmente completo.
Alex prometterà all'Uomo Ragno di non combattere il suo successore, per tenere duro nel suo percorso di redenzione, e per salvaguardare la vita di sua moglie. Ma qui, siamo in un fumetto dell'Uomo Ragno, dove nessuno, specie chi sembra brutto e cattivo, non è mai felice per molto. E il nuovo Rhino trova Oksana, e la uccide. E in quel momento, Alex, non è più umano. E' solo bestia. Furia animale. E, con un solo colpo, il nostro insegna al suo omonimo, che non si combatte Hulk e si torna indietro per raccontarlo, se si è dei pappamolla.
Senza più un senso nella sua vita, Rhino si unirà al criminale Dottor Octopus in una nuova formazione del gruppo noto come i Sinistri Sei, per vedere il mondo bruciare. Dopotutto, per lui senza Oksana, il mondo non ha più senso di esistere.
Quando l'Uomo Ragno si preparerà a fermare il piano malefico del vecchio nemico, Rhino ne approfitterà per lanciare un attacco finale all'aracnide, uccidendo l'eroina Silver Sable. L'Uomo Ragno doveva scegliere fra salvare il mondo o l'amica, e Rhino lo sapeva. Sapeva, che quando stai per raggiungere la felicità, qualcosa arriva, e te la porta via. L'Uomo Ragno aveva vinto. Ma non del tutto.
Rhino fingerà così la sua morte, e si ritirerà a vivere su un'isola tropicale, per annegare il suo dolore, fino a quando, una misteriosa figura in rosso gli offrirà il suo sogno più grande: una rediviva Okasana. Alex offrirà così all'uomo i suoi servigi, fino alla fine dei suoi giorni.
Rhino, è un personaggio molto in linea con la galleria dei nemici dell'Uomo Ragno. Non solo abbiamo il tema "animale", che si presta alle più banali contrapposizioni fra il ragno e la bestia X, ma abbiamo anche un set di poteri che lo renderebbe superiore all'aracnide, ma compensato da una stupidità ragguardevole, che fa sì che il nostro, che è in tutt'altra classe di peso, possa pestarsi contro l'aracnide.
Al contrario di molti personaggi simili però, Rhino è riuscito a diversificarsi, e ad usare il suo "trucchetto", anche con altri personaggi. Il che è sicuramente un bene per il personaggio, che si rivela quindi, spesso e volentieri solo uno strumento per avere "un tizio forte", ma che resta comunque uno strumento versatile, grazie comunque alla sua buona dose di carattere. Sicuramente Rhino non è un campione di carisma, ne un mostro di empatia, ma è stato nel corso degli anni molte cose, dal piccolo mercenario idiota, ad una figura certamente tragica, in più di un'occasione anche un personaggio interessante. Ma, come molte figure a fumetti, il nostro è stato anche una bella banderuola, protagonista di alcuni momenti molto stupidi, e senza senso. E' un mondo difficile, per un personaggio che pur avendo carattere, resta generico sotto molti punti di vista, senza dimenticare che spesso e volentieri si dimentica la vera estensione dei poteri del nostro.
Vedremo se il futuro sarà roseo per il nostro animale d'assalto.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Spoiler qui sotto! Pronti a partire. Let's go!












EEEEE Rieccoci! La figura in rosso altri non era che lo Sciacallo, vecchio nemico dell'Uomo Ragno, che aveva inventato un nuovo processo di clonazione, in grado di riportare in vita anche i morti. I cloni però, per restare in vita hanno bisogno di una particolare medicina, che solo lo sciacallo può dargli, e sono quini a tutti gli effetti suoi schiavi. Rhino, per mantenere in vita il clone di Oksana diventerà così muscoli al soldo dello sciacallo.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. "MA GIOVA! LO SCIACALLO E'". Eh sì, se lo scrivevo nessuno commentava Rhino. Io almeno ci provo. Pronti a partire. Let's go!

16 commenti :

  1. Non e' un capodanno felice senza un post del Giova!:')
    E Wow,Rhino e' stato talmente tante cose nel corso degli anni che dovrebbero farci una saga in cui,come per Ragnoverso,tutti i Rhino di ogni epoca e dimensione interagiscono tra di loro,sarebbe troppo epico!XD
    Ps:Buon anno nuovo a te e al tuo nuovo PC!:)
    Pps:#ChiediloAlGiova:C'e'mai stato un momento angosciante della tua vita in cui le tue passioni ti "hanno salvato la vita"?
    Ppps:Non osa immaginare quanto sia stato doloroso stare senza PC,ma,nel caso capitasse qualcosa di simile al mio computer,se non riuscissi a salvarlo,giuro che lo vendichero'!>:I XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie degli auguri, e dei complimenti! Ricambio!

      Elimina
    2. Adesso Che ci penso,che Slott si sia ispirato al Doc Ock di Raimi per il suo Rhino?(Spoiler per chi non ha visto Spider-Man 2):entrambi erano amici di Spidey prima di perdere la moglie e impazzire,decidendo di vendicarsi facendo si' che anche un interesse amoroso di Peter rischiasse la vita(anche se MJ se l'e' cavata,mentre non e' chiaro che fine abbia fatto Sable,:/).Io sono a favore di questa ipotesi

      Elimina
    3. Ti dirò, non è un'idea così innovativa, l'abbiamo vista così declinata anche in altre occasioni. Io la vedo così

      Elimina
    4. Riguardo alla trilogia di Raimi,ti consiglierei di vedere questo spot molto carino e simpatico a tema natalizio:https://www.youtube.com/watch?v=OJ8nFBS6mkE

      Elimina
  2. Buon capodanno, e complimenti per il post, i nemici dell'Uomo Ragno mi piacciono particolarmente, quindi un post su Rhino mi fa feloce!

    RispondiElimina
  3. Complimenti come sempre. :-)
    Mi ha colpito inmodo particolare la vignetta delle origini ... "but they had made one fatal mistake: when my power increased... my intelligence did, also".
    Un embrione di "fiori per Rhino", direi ... o almeno una similitudine imho intrigante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parer mio inveece l'ho sempre vista come un "Rhino nasceva come davvero, davvero stupido". Una sorta di Normalman!

      Elimina
    2. Beh, sì... ma la sua "intelligenza" comincia allora ad accrescersi, da "i don't care what i do... so long i get paid" a "why should i serve you?".
      Di poco, ma si accresce, no?

      Elimina
    3. Si ma l'idea di Fiori per Rhino era che il nostro diventasse un genio del crimine, qui invece è un uomo stupidissimo che diventa solo uno stupido. È, a parer mio un concetto un filo diverso

      Elimina
  4. A me piace molto l'idea di Rino vestito da babbo natale che combatte hulk curiosità: che ne pensi della storia di spider mean il complotto del clone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che per ora non è finita, quindi non posso giudicare!

      Elimina
    2. Si ma ia qualche impressione iniziale su sta saga?

      Elimina
    3. Per difetto mio, non giudico mai nulla dal primo numero

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio