Didascalia

Didascalia

lunedì 27 giugno 2016

Nighthawk/Nottolone: l'omaggio prende il volo (Fresh From the Past)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntmento con Comicsverse 101, il blog che è per l'adattamento intelligente, e non per la traduzione fatta a brettio. Benvenuti alla prima edizione della Comicsverse Summer Spectaculars. Di cosa si tratta? Alcuni centounisti hanno fatto delle proposte su articoli che avrebbero voluto vedere sul blog, noi li abbiamo messi in randomizzattore, e ora eccoci qua! Iniziamo con la richiesta del centounista Scott, che ci ha chiesto di parlare dell'eroe Nighthawk, noto in Italia come Nottolone! Piccolo Spoiler a fine articolo!
Essendo Genovese, rimango sempre perplesso quando vedo rapaci rossoblu

 N.B: La storia di Nighthawk/Nottolone, è una storia complessa. Non perchè particolarmente lunga, ma perchè nel corso degli anni sono esistiti diversi personaggi con lo stesso nome, che in un modo o nell'altro si sono inseriti nel cosmo Marvel. In questo articolo, parliamo della versione "proveniente dalla realtà Marvel primaria".

Al secolo Kyle Richmond (e apparso per la prima volta su Avengers 69 del 1969, penna di Roy Thomas, matita di John Buscema), il nostro eroe avrà un passato misterioso per anni. Ma, come da tradizione del blog, non dovrete aspettare anni per saperne di più.
Figlio di un grande industriale, e malato di soffio al cuore, Kyle venne cresciuto dalla sua governante, poichè i suoi genitori erano sempre via per affari. Dopo la morte della madre, Kyle sarà mandato in collegio, dove si innamorerà della giovane Mindy Williams.
Ma una notte, mentre Kyle e Mindy guidavano verso casa, e il figlio di mamma Richmond era ubriaco, e questo lo porterà a causare un indicente che ucciderà apparentemente Mindy. Inoltre, anche Richmond Senior morirà in un incidente aereo. Ora, io ho capito che gli eroi Marveld devono avere problemi, ma qui Kyle Richmond deve cambiare il suo nome da supereroe in "Gatto Nero".
Sconvolto, Kyle proverà ad entrare nell'esercito, ma verrà rifiutato per colpa del soffio al cuore. Ormai industriale milionario, il nostro deciderà di trovare un cura per la sua condizione, e di darsi ad un serissimo regime di esercizio fisico.
Una notte, Kyle scoprirà un potente siero alchemico che gli donava abilità fisiche superumane, ma solo di notte. Grazie a queste abilità,e con il nome de guerre "NightHawk" (o Nottolone nel nostro stivale) Kyle verrà arruolato dall'alieno noto come "Il Gran maestro" in un team di supercriminali noto come "Lo Squadrone Sinistro", formato da un velocista, un uomo con un artefatto alieno, e un tizio volante che spara raggi dagli occhi. E sì, lo Squadrone era un palese omaggio alla Lega della Giustizia D'America, facendo così di Kyle il "Batman dell'universo Marvel". Ora l'ho scritto anche io come fanno tutti, e possiamo concentrarci su altro.
Fatto sta che lo Squadrone verrà sconfitto, ma continuerà a lavorare assieme, finendo per essere assoldato da un altro alieno, Nebulon, un tizio che non solo una volta ha provato a fare il lavaggio del cervello al mondo intero con delle maschere da pagliaccio, ma che gira anche con una maglietta orrida con uno scollo a V profondo come la fossa delle marianne.
Il piano di Nebulon era quello di sciogliere i poli, ma Kyle deciderà che forse la vita del criminale gli andava stretta, e quindi cambierà fazione, alleandosi con il non-gruppo dei Difensori, del quale diventerà poi parte dopo aver fermato il piano di Nebulon.
Nottolone simbolizzerà questo cambio di fazione con un cambio di costume (finalmente. Il becco da fesso sul naso era inguardabile), che conterrà anche alcuni trucchi. Sotto il mantello infatti, Kyle nasconde un Jetpack che gli permette di volare, nei guanti sono presenti degli artigli d'acciaio, e il nostro ha usato nel corso degli anni diversi armi laser, le armi più metal del mondo.
Con i Difensori Nighthawk vivrà una seconda giovinezza, potendo rimediare ad alcuni errori del passato, ma venendo poi anche accusato di evasione fiscale dagli Stati Uniti, e costretto a rinunciare alla sua identità segreta.
Durante uno scontro però, la sfortuna deciderà di infierire ancora di più sul buon Kyle. Nottolone resterà così paralizzato dalla vita in giù, ma grazie ad una connessione mistica con i suoi compagni di squadra, il nostro potrà muoversi senza problema, solo di notte, quando si fanno sentire gli effetti della sua pozione. Anche in questa condizione il nostro continuerà a combattere il male, e, dopo aver pagato una multa salata, riuscirà ad uscire incensurato dallo scandalo politico, arrivando però poi a lasciare il gruppo che aveva partecipato alla sua rinascita.
Dopo aver apparentemente perso al vita per salvare l'Unione Sovietica, Nottolone avrà una visione: un angelo gli donerà il potere della "seconda vista", che gli permetteva di vedere i crimini prima che venissero commessi. Con questo nuovo potere, Kyle si darà ad una feroce lotta al crimine, arrivando anche ad uccidere l'eroe Daredevil. Questo perchè l'angelo era in realtà il diavolo Mefisto, che aveva potenziato Nottolone in un gioco perverso per corrompere l'eroe. Kyle riuscirà a salvare l'anima di Daredevil, e in seguito assolderà lo stregone Papa Hagg per esorcizzare completamente l'influenza del diavolo.
Quando la madre Terra Gaea lancerà un incantesimo sui membri fondatori dei Difensori, costringendoli ad unirsi in battaglia ogniqualvolta il male minacciava il pianeta, Kyle, volendo tornare nel business degli eroi sarà entusiasta, e proverà a rendere il gruppo ancora più forte, dandogli una giusta prospettiva umana, e fungendo un po' da bussola morale del gruppo, arrivando anche a guidare la resistenza mondiale quando i Difensori cadranno sotto l'influenza del malvagio Yandroth e proveranno a conquistare il mondo.
Finita la minaccia, Gaea donerà a Kyle un anello, che gli avrebbe permesso di richiamare i Difensori in tutta la loro potenza, qualora la Terra ne avrebbe avuto bisogno. Le opzioni sono due, o Nottolone è molto geloso del regalo e lo vuole usare solo nella più vera emergenza assoluta, oppure gli altri scrittori questa cosa se la son dimenticata, perchè non lo vedremo mai usarlo. 
Dopo aver aiutato La Cosa dei Fantastici Quattro in una breve missione, Nighthawk scoprirà che i suoi poteri stavano aumentando a dismisura. Questo perchè, le sua abilità superumane derivavano da una fonte mistica, che era stata modificata dal Gran Maestro, che rimetterà in piedi lo Squadrone Sinistro. Nottolone e il velocista Speed Demon fingeranno di lavorare per l'alieno, ma in realtà volevano sabotarlo, e per farlo chiederanno l'aiuto del gruppo noto come Thunderbolts. L'alieno verrà poi sconfitto dal leader del gruppo, tale Barone Zemo (che, se non vi fosse arrivato il memo è il più grande criminale Marvel di sempre), e Nottolone scioglierà lo Squadrone Sinistro.
Durante la guerra civile fra i supereroi, Nottolone sarà dapprima parte della resistenza, ma in seguito si unirà ad Iron man, e alla sua idea di voler registrare qualsiasi superumano.
Ormai agente governativo, Kyle scoprirà un piano del vecchio nemico Yandroth, e proverà così a fondare una nuova formazione dei Difensori, con alcuni volti noti e altri dimenticati (fra cui citiamo l'eroe Blazing Skull, che è un figone).
Quando il criminale manipolaemozioni Psycho-Man approfitterà di una crisi mondiale basata sulla paura per lanciare sul mondo il mostruoso Uomo-Cosa (il cui potere principale è quello di far bruciare chi prova paura, che è probabilmente la cosa più metal mai vista in ogni fumetto possibile), Nottolone si unirà al mostro di Frankestein, She-Hulk e Howard il papero per formare un gruppo meteorico noto come "Gli Spaventosi Quattro". Una volta finita la minaccia, ogni membro del quartetto andrà per la sua strada. Solo due avranno una serie regolare in seguito, e Nighthhawk non era era fra questi.
Di recente, dopo l'evento noto come Secret Wars, numerosi mondi alternativi al nostro sono spariti dal multiverso. Fra questi, la terra dove aveva sede un Kyle Richmond afroamericano, un vigilante violento e calcolatore noto come....Nottolone. Un dieci alla fantasia.
Fatto sta che, assieme ad altri sopravvissuti alla catastrofe, tutti provenienti da altri mondi, Nottolone ha dato vita ad un gruppo proattivo (NOOOOOOOO!) noto come lo Squadrone Supremo. Ed è solo questione di tempo prima che i due Nottoloni decidano chi è davvero il predatore alpha.
 L'idea alla base dello Squadrone Sinistro era quella di un fan. Roy Thomas era, ed è un enciclopedia vivente del fumetto, e far lottare in modo "amichevole"gli eroi Marvel contro quelli Dc era una cosa che molti avrebbero voluto vedere (senza contare che sull'albo della Lega succedeva la stessa cosa, in un momento molto sportivo di rivalità divertente fra le due case editrici). E quindi sì, Nighthawk partiva un po' come un semplice omaggio. Ma d'altronde, anche Batman stesso è un plagio omaggio a Zorro e The Shadow, quindi direi che sul pezzo ci siamo.
Nighthawk è quindi un personaggio un po' strano all'interno dell'universo Marvel, specialmente di recente. In un mondo dove si guarda il pelo nell'uovo di ogni singola cosa, dove la passione diventa ossessione, mettere con forza un personaggio che è la "copia" di un altro sembrerebbe essere una cosa folle. Un grido disperato nella folla, aspettando il grido di ritorno "GNE! MA E' BATMAN!".
Però, Nighthawk è fondamentalmente un personaggio Marvel di pedigree. Una serie di sfighe a cascata, un costume semplice e poteri che non lo rendono fortissimo, la voglia di non mollare mai.
Un personaggio forse non affascinante in sè, ma, come tutti quei personaggi usati poco, con un aura attorno di pura curiosità. Ci sono un soldo la dozzina di personaggi così, però, Kyle Richmond, complice anche l'essere presente in diverse incarnazioni, è rimasto più o meno sempre sul radar degli scrittori, forse perchè, sotto sotto, qualcosa oltre gli stampini e le etichette che ha addosso, c'è. E quel qualcosa, è il jetpack sotto il mantello. Porca eva, è un'idea bellissima.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Se mai dessero a Nottolone una sidekick che si chiama Minerva andrei in sollucchero. Pronti a partire. Let's go!

8 commenti :

  1. A me Nottolone è sempre piaciuto,solo che lo si vedeva di testata in testata,sempre gestito da autori diversi. Spero che venga ripreso seriamente in quel numero futuro di SS,serie che attualmente mi sta piacendo abbastanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo Squadrone Supremo moderno piace anche a me!
      Per il resto, è sempre così con i personaggi secondari, giocando sul fatto che si vedono poco, perdono di coerenza

      Elimina
  2. Intanto lui si è fatto corrompere da un VERO diavolo, tiè, Batman!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ma non da Hitler. Insomma, ne vinci qualcuna, ne perdi qualcun'altra...

      Elimina
  3. Ma quello dello Squadrone Supremo attuale non è QUESTO Nottolone, no? Il quale attualmente che fa, le feste come il grande Gatsby?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, quello dello Squadrone è quello afroamericano, quello di adesso fa quello che fanno tutti i personaggi di serie D. Sta nel limbo.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Non ho capito bene cosa c'entri con questo nottolone, ma magari son lento io ;)

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio