Didascalia

Didascalia

venerdì 27 maggio 2016

Dieci momenti clamorosi a fumetti (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che quando era giovane aveva pensato: Sai che bello una rubrica che parla di momenti fighi dei fumetti, e che cambia nome ad ogni installazione? E' bello essere giovani. Un po' meno essere fessi.
Torna quindi a grande richiesta la rubrica  più mutaforma del blog, dove raccogliamo qualcosa. Cosa? Momenti ganzi a fumetti. Per saperne di più...lo sapete, dovete saltare dopo l'intervallo!
E in copertina ci metto Thor-El, l'amalgama di Superman e Thor, per distrarvi da Hal Jordan fuso con Giant-Man. La creatura che infesta i miei incubi.



 10-Firestorm pensa giusto.
 Lex Luthor ha fondato un nuovo gruppo criminale. Un Gruppo enorme. Una legione destinata a portare la rovina della Lega della Giustizia. Luthor e i suoi, riescono ad imprigionare tutti i membri della formazione dell'epoca della Lega, ma si dimenticano per un secondo di Firestorm, un giovane eroe con il potere di trasformare la materia. Un potere che permette all'eroe di difendersi per un po', e di salvare la vita a Superman, a cui Luthor stava per tagliare la gola. Ma vedete, Firestorm ci ha visto giusto. E aveva un'arma segreta. Una penna a sfera. Che è riuscito a dare a Batman. Certo, Firestorm voleva trasformarlo in un grimaldello. Ma parliamo di Batman, che con una penna a sfera può entrare dentro Fort Knox. E così, grazie all'aiuto del giovane eroe, la Lega si libera, e sconfigge i suoi nemici.

9-Perchè Moon Knight veste di bianco
 Moon Knight è un vigilante schizofrenico. Volendo cercare di dare una direzione alla sua vita, il nostro deciderà di indossare uno smoking bianco, ed aiutare la polizia facendosi chiamare Mr Knight. Nessuno lo denuncia, perchè, va bene, sarà pazzerello, ma il nostro è un buon detective. Un giorno, Moon Knight sente di una bambina rapita, e tenuta in ostaggio in una palazzina di sei piani. E procede, un piano alla volta, a spaccare la faccia a tutti i rapitori nella palazzina, aiutandosi solo con un randello, dei boomerang taglienti, ed una mazza da baseball. E, una volta salvata la bambina, e raggiunto il tetto, Moon Knight spiega al povero criminale che ha avuto l'idea di rapire una bambina nella sua città, perchè si veste di bianco. Moon Knight si veste di bianco, perchè ha un messaggio. "Io mi vesto così, perchè voglio che tu mi veda. E appena questo succede, ti dò un consiglio. E dallo anche a tutti i tuoi amici. Scappa"

 8-Perchè serve un Superman, secondo Batman
 Superman, l'eroe più potente del mondo, sembra impazzito. Sta attaccando la città di Metropolis, portando una certa dose di distruzione. Ma Batman, non ci sta. E usando le sue abilità da detective, capisce che Superman è in realtà controllato mentalmente, e dopo una breve sfida, il cavaliere oscuro capisce dove si trova il dispositivo che tiene sotto scacco la meraviglia di Metropolis. Perchè tutto questo? Per salvare degli innocenti? Certamente. Per salvare il suo migliore amico? Molto probabilmente. Ma soprattutto, perchè Batman sa una cosa, che Superman forse ignora. Batman sa che Superman è qualcosa di più di un alieno in costume. Superman è il mito. L'originale. Quello in cui crederemo sempre. E che cosa faremmo senza di lui?

7-CHI OSA?
 Per gli dei Asgardiani, sembra essere la fine. Il Ragnarok, la fine dell'esistenza di Asgard tutta, è giunta. Le legioni del demone di fuoco Surtur marciano sul ponte dell'arcobaleno. Tutti i nemici del potente Thor sono armati di martelli con poteri pari al suo. E così, il tonante, stanco, ferito, dopo aver subito numerose perdite, si trova davanti Fenris. Il Lupo. Il mostro figlio di Loki che un giorno divorerà il mondo. Sembra la fine per il nostro eroe, ma poi, dallo spazio, arriva un Grido. "Chi Osa?". E' Beta-Ray-Bill. Un mostro cyborg con la faccia equina, che si è dimostrato degno del potere del dio del tuono. Uno dei più grandi eroi del cosmo, e fratello acquisito di Thor. Un alieno che ha perso il suo pianeta, e il suo popolo. Non importa chi sia Fenris. Non importa cosa dicano le leggende norrene. "Chi osa?". "Chi osa attaccare il potente Thor?" Urla Bill, mentre sfascia la faccia del lupo, del grande mostro a martellate. Qualcuno ha osato attaccare la famiglia di Beta Ray Bill. E chiunque ne abbia la responsabilità, possa avere pietà della loro anima.


6- Il passaggio della Torcia (o della mazza)
 Molto tempo fa, Gotham City aveva un protettore. Si chiamava Alan Scott, ma tutti lo conoscevano come Lanterna Verde. Grazie ad un anello, vulnerabile al legno, Alan difendeva la città con la luce. Dopo anni, Gotham cadrà nella corruzione e nella miseria, e un nuovo protettore si ergerà a difenderla: Batman. Alan Scott, tenuto in vita grazie al potere dell'anello, non si fiderà da subito del giovane eroe.
Dopo che l'uomo pipistrello risolverà un caso risaliva ai tempi del primo vigilante di Gotham, Alan Scott, deciderà che forse, questo crociato mantellato, non era poi così male, e gli regalerà un cimelio. Una mazza da baseball, che riuscì a sconfiggere la Lanterna nel 1948. Forse non sarà molto. Forse è un bel pensiero. Ma, quello che conta, è che Lanterna Verde, non è l'eroe di Bruce Wayne. Ma era l'eroe di qualcuno che gli era molto vicino, suo padre Thomas. E quella mazza, non è solo un segno di fiducia, è un qualcosa che unisce ancora di più Batman, alla memoria di sua padre. E questo, è sicuramente abbastanza.

5-Non si scherza col diavolo
 La Roxxon Oil, multinazionale del petrolio, ha deciso di prendere possesso della Terra Selvaggia, paradiso tropicale nel mezzo del polo, abitato da dinosauri, cavernicoli e mutanti. La Roxxon crede di poter battere con molta semplicità i cavernicoli, guidati dall'eroe Ka-Zar. Dopotutto, loro hanno i laser, basi aeree. Sono come Dei. Ma, nei pressi della Terra Selvaggia, c'è un abitante. Una lucertola nata dal fuoco che ne avrebbe dovuto causare la morte. Una creatura fuori dal tempo, temuta e rispettata nel secoli. Il rosso Diavolo Dinosauro. Che con un morso, e un breve combattimento, riesce a distruggere il centro di comando della Roxxon, dimostrando che quando un falso Dio, incontra un vero Diavolo, c'è un solo risultato: La Sconfitta.

4-Non sei da solo
 Il Malvagio Superboy Prime ha visto la sua Terra Sparire, e ha deciso che l'universo non gli piace. Vuole che torni com'era prima, come se lo ricordava lui, fermo nel tempo, terrorizzato da ogni cambiamento. Per fare questo, Superboy ucciderà e mutilerà molti supereroi. Nessuno riuscirà a fermarlo, e così, Jay Garrick, il primo Flash, Wally West, il terzo Flash e Bart Allen, Kid Flash, proveranno ad intrappolare Superboy dentro la Forza della Velocità, la dimensione che permette a tutti Flash di correre alla velocità della Luce, e dove tutti i velocisti vanno quando muoiono. Jay Garrick è troppo vecchio, e abbandona la corsa. Wally ha un'ancora troppo forte, la moglie Linda, e viene sbalzato via. E così, Bart Allen, nipote di Barry Allen, il Flash che era morto per salvare l'universo, si trova faccia a faccia con un mostro che può distruggere un pianeta. "Sei rimasto solo stupido ragazzino". E lì, Bart Allen non ci sta. Nessuno lo chiama stupido, e a supervelocità, riempie di pugni Superboy. Ma poi, ecco un segno di Speranza. Dalla Forza della Velocità, il paradiso dei Velocisti, escono suo nonno, il suo mentore Max Mercury, e il suo vecchio amico Johnny Quick. Perchè gli eroi, anche da morti, non possono smettere di fare la cosa giusta. Bart di sicuro non è stupido. Ed ora non è neanche da solo. 

 3- Può vederlo anche un cieco.
 Calvin Zabo, alias Mister Hyde, è un folle supercriminale così assurdamente potente da poter sfidare a pugni il dio del tuono. Durante una serie di crimini, il nostro si trova a dover affrontare il vigilante Daredevil, che, con le sua arti marziali riesce a mettere in difficoltà il criminale, che decide di darsi ad alcune attività criminali di nascosto, cercando di passare inosservato. Ma, putroppo per lui, Devil ironicamente, ha centinaia di occhi. Perchè, vedete, Daredevil ha salvato molte persone a New York. Persone a cui ha chiesto un semplice favore. Tenete gli occhi aperti, e riferitemi se vedete Zabo. Poliziotti, barboni, coppie, venditori di hot-dog. Chiunque, può essere un amico di Daredevil. E quindi Zabo, non ha più nessun posto dove nascondersi. "Pensi questo debba spaventarmi piccolo uomo?" urla il forzuto "Non chiederlo a me". Risponde il diavolo "Io non so cosa sia la paura".

2- Nessuno discute con Capitan Carrot
 Quando l'intero Multiverso è in pericolo, un gruppo di eroi da ogni mondo Dc si unisce per combattere la minaccia. Quando il presidente Superman Calvin harris, e il potentissimo coniglio Capitan Carrot cercano di trovare un indizio sulla fine del multiverso, si ritrovano in un mondo molto simile all'universo Marvel, e vengono attaccati dal potente Behemoth (omaggio a Hulk). Con un solo colpo, il bruto blu riesce ad appiattire Capitan Carrot. Che però, dimostra di avere delle proprietà particolari. Perchè Capitan Carrot viene da un mondo a cartoni animati, dove la fisica non è proprio quella che ricordiamo. E nessuno, discute con la fisica dei cartoni animati. E con un solo pugno, Capitan Carrot sconfigge il Behemoth.

1- No Pasaran!
 I Vendicatori/Avengers sono via dalla Terra, per combattere una guerra spaziale. Questo lascia il nostro pianeta scoperto, tanto che il malvagio criminale Thanos lancia un'invasione su larga scala, guidata dalla sua generalessa Proxima Midnight. A fermare questo essere cosmico, ci sono solo alcuni eroi che fanno il loro lavoro nelle strade, poco avezzi ad affrontare minacce cosmiche, fra cui l'indistruttibile Luke Cage, che cade sotto i colpi di Midnight. Fino a quando, una signora del Barrio, non decide di fare la sua mossa. Prende un Mattone, e al grido antifascista "No Pasaran" inizia a prendere a mattonate l'esercito alieno. Le mattonate, le bottiglie, i detriti lanciati diventano uno, dieci, cento, mille, mentre tutto il quartiere di New York dove si svolge la battaglia appoggia la vecchia signora. Midnight è annoiata da questo sfoggio di insolenza, e incita la donna ad usare ancora le sue parole. Parole, vuote parole. Urla vecchia. Vediamo cosa succede. E la signora, cambia frase. E urla "Vendicatori Uniti". Ed uno ad uno, tutti i membri della piccola rivolta, si uniscono al coro. Che diventa un ruggito, un rombo di tuono. "Vendicatori Uniti". Un suono che Proxima non può spportare, e un suono che riporta in piedi Luke Cage, pronto a combattere di nuovo. Povera Proxima. Non lo sapeva. Non lo sapeva che qui, su questa terra, i nemici si affrontano così. Con Coraggio e abilità. E quelle due parole sulle labbra.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti.Queste Top 10 sono sempre complesse da fare, ma molto divertenti da scrivere. Pronti a partire. Let's go!

8 commenti :

  1. Belle queste top 10, complimenti."No pasaran!" è una scena fantastica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento era finito nello spam! Mi spiace! E grazie per il supporto!

      Elimina
  2. la similitudine tra moon knight e rorschach la vedo solo io?

    RispondiElimina
  3. certo che i disegni di Ed Benes distraggono parecchio XD

    RispondiElimina
  4. Varry Allen torna dalla morte per aiutare il nipote. Cos'altro c'è da dire?
    E Luke Cage...il sinistro che sta caricando farà male quasi quanto quelle due parole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In quei bei casi di potenza variabile da fumetto, i pugni di Luke Cage fanno scosse telluriche nelle scene successive. Che per carità, ganze eh....però mi rovinano un sacco l'immersione.

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio