Didascalia

Didascalia

mercoledì 2 marzo 2016

Piccolo schermo: sei personaggi a fumetti che vediamo nei telefilm (Fumetti in Tv)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che è sempre più multitasking. Oggi, in questo bel giorno del mese delle richieste, rispondiamo alle richieste dei centounisti Colo e Giuse L, che ci hanno chiesto di parlare di due personaggi, che per combinazione hanno una loro serie Tv. Quindi, ci siamo detti, perchè non parlare anche di altri personaggi che con loro condividono questo status? Eeeeee ci sono spoiler in questo articolo. Un pochettino, ma ci sono. Se seguite Flash/Arrow e Agents of S.H.I.E.L.D. ci sono spoiler. Lettore avvisato....Saltate dopo l'intervallo per saperne di più!
Che maleducato Superman che è alto e sta in prima fila. Brutto gesto Clark. Brutto gesto.

Supergirl
Dove appare alla tele: "Supergirl" (interpretata da Melissa Benoist)
Prima apparizione nei fumetti: Action Comics 252 del 1959 (Otto Binder e Al Plastino)
Chi è: Abbiamo parlato del personaggio nel dettaglio sul blog in un altro articolo.Ma! Per chi si sintonizza sul blog solo in questo momento (ciao, siamo un blog pieno di tormentoni idioti. Però simpatici alla fine) possiamo che Kara Zor-El è la cugina di Kal-El, alias Superman. Suo padre, Zor-El, sarà uno dei pochi a credere al fratello,che aveva predetto la fine di Krypton, e deciderà di mandare la figlia adolescente Kara nello spazio, per salvarle la pelle e per proteggere il cuginetto Kal, all'epoca solo infante. Qualcosa andrà storto, e Kara arriverà nel nostro mondo ancora ragazzina, ma con un Superman già adulto, che la prenderà sotto la sua ala, insegnandole la grande responsabilità di avere il potere di un dio. Come Superman, Supergirl possiede tutti i poteri Standard di un Kryptoniano sotto un sole giallo: Superforza, Volo, Supervelocità,Invulnerabilitò, Supersensi, SOffio artico e il potere più metal di sempre: la vista laser calorifica.
Pur portando sul petto uno dei loghi più riconosciuti del mondo tondo, Kara cerca sempre (con successo) di essere una persona indipendente dal cugino, ma all'altezza del mito che quest'ultimo ha costruito.

Dominic Fortune
Dove appare alla tele:  "Marvel's Most Wanted" (ancora in produzione, interpretato da Delroy Lindo)
Prima apparizione nei fumetti:  Marvel preview 2 del 1975 (Howard Chaykin)
Chi è: Duvid Fortunov era un semplice ragazzo di New York nelgi anni 20 del 900, che sopravviveva di furtarelli ed espedienti (e una volta salverà Steve Rogers, il futuro Capitan America dai bulli). Dopo aver fatto per un breve periodo l'escapista, il nostro si trasferirà a Los Angels, cambierà nome in Dominic Fortune, e diventerà un mercenario.
Dominic vivrà così dozzine di avventure, in contrando sulla sua strada anche numerosi avventurieri mascherati (anche del nostro tempo, grazie a bizzarri viaggi nel tempo), e prenderà residenza sulla nave casinò "La regina del Missipi", gestita da Sabbath Raven, donna di cui il nostro si innamorerà. Dopo la morte di Raven, negli anni 60 Dominic smetterà di darsi all'avventura, si sposerà ed avrà due figli. Ma il richiamo dell'azione era troppo forte, e anche se stagionato, il nostro farà ancora qualche capatina nel mondo degli eroi in costume. Di ricente, il nostro ha ingerito una formula del super-soldato (la stessa che ha dato i poteri a Capitan America) che l'ha fatto ringiovanire un poco.  

Rip Hunter (richiesto da Colo)
Dove appare alla tele:  "Dc's Legends of Tomorrow" (interpretato da Arthur Davill)
Prima apparizione nei fumetti:  Showcase 20 del 1959 (Jack Miller, Ruben Morerira)
Chi è: Nelle sue prime apparizioni, Richard "Rip" Hunter era un "semplice" genio, che era riuscito ad inventare nientemeno che una macchina del tempo a forma di sfera, chiamata, con un bel dieci alla fantasia, la sfera temporale. Per anni quindi il nostro viaggerà nel tempo e nello spazio risolvendo problemi di vario genere. La sua maestria nell'esplorazione temporale, lo renderà noto ai Linear Men, gruppo meteorico, con base alla fine del tempo, il cui scopo era quello di controllare l'esatto svolgimento della storia. Nel suo periodo con i Linear Man, Rip oltretutto cambierà look quasi completamente, presentando capelli brizzolati e impianti bionici.
Tutto questo però verrà poi mezzo cancellato da vari paradossi temporali, e il nostro tornerà ad essere un normale scienziato con una macchina del tempo. O forse no. Scopriremo infatti che "Rip Hunter" non è altro che un alias che il nostro usa, per evitare che i suoi nemici scoprano la sua identità, e lo uccidano nella culla. Il nostro infatti, è il figlio dell'eroe Booster Gold, Micheal John Carter, il più grande eroe del mondo...solo che nessuno lo sa. La famiglia Carter infatti, si è presa sulle spalle il fardello di essere i guardiani del tempo, ma di farlo in segreto. Rip quindi nel corso degli anni aiuterà il padre (nascondendogli la parentela) in varie missione, dando vita anche a quello che il mio momento singolo di fumetto preferito....beh di sempre.


Mockingbird/Mimo

Dove appare alla tele:  "Marvel's Most Wanted/Agents of S.H.I.E.L.D" (interpretata da Adrienne Palicki)
Prima apparizione nei fumetti:  Astonishing Tales 6 del 1971 (Gerry Conway, Barry Windsor-Smith)
Chi è: Barbara "Bobbi" Morse, è una donna particolare. Con un dottorato in biologia, la nostra incontrerà Ka-Zar, il signore del mondo fuori dal tempo noto come "La Terra Selvaggia", prima come semplice scienziata. Ci verrà però poi rivelato che la nostra è in realtà una superspia al soldo dell'agenzia nota come S.H.I.E.L.D. . Per accentuare questa sua doppia vita, la nostra indosserà anche un costume, prendendo prima il nome di "Huntress", e in seguito quello di Mockingbird. Oltre ad essere molto intelligente, la nostra è anche un abilissima artista marziale, esperta specialmente nell'uso di un paio di manganelli (che in principio erano nascosti nelle maniche del suo costume, e che la nostra controllava con un meccanismo a molla) che possono essere anche collegati un unico bastone bo. Nel corso degli anni, Barbara vivrà molte avventure, arrivando poi a conoscere Clinton Francis Bartone, l'eroe noto come Occhio di Falco, arrivando poi a sposarlo. Per una bizzarra storia di viaggi nel tempo, abusi e omicidi, la coppia divorzierà. Barbara sarà poi rapita dagli alieni mutaforma Skrull, e per un po' sarà sostituita da una sua copia (che ci lascerà la penne). Liberata dalla prigionia, Barbara tornerà in pista nel  mondo degli eroi. Dopo essere stata ferita in battaglia, la nostra sarà salvata da una medicina formata dal siero del super-soldato di Capitan America, e dalla formula dell'infinto di Nick Fury (che rallenta l'invecchiamento). Questo donerà alla nostra capacità fisiche potenziate, e un leggero fattore rigenerante.

Lucifer Morningstar (richiesto da Giuse L)
Dove appare alla tele:  "Lucifer" (interpretato da Tom Ellis)
Prima apparizione nei fumetti:  The Sandman 4 1989 (Neil Gaiman, Sam Keith)
Chi è: In principio, era il nulla. Poi Dio disse Luce. E luce, Fu. In seguito, il Dio cristiano creerà una schiera di angeli, fra cui citiamo i primi: Michele il demiurgo e Lucifero, stella del mattino. Mentre Michele era in grado di creare la materia dal nulla, Lucifero era in grado di manipolarla, facendole assumere qualsiasi forma (creando così le stelle, da qui il suo nome). Volendo però un libero arbitrio a tutti i costi (ignorando che Dio già glielo aveva dato), Lucifero lascerà il paradiso per diventare il signore dell'inferno. Lavoro che però, dopo milioni di anni gli verrà a noia. Il nostro lascerà così il lavoro a Morfeo, l'incarnazione del sogno, si strapperà le ali, e deciderà di trovare un altro lavoro, aprendo un piano bar. Quando però il signore avrà bisogno di Lucifero, il nostro tornerà a lavorare (almeno per un poco) nel campo angelico, con però una bella ricompensa: un universo tutto suo, da poter creare senza dei. Ovviamente, neanche per il diavolo nei fumetti le cose vanno sempre come dovrebbero,e  Lucifero si troverà così a dover distruggere il suo universo per salvare il nostro. Di recente, abbiamo visto il nostro a caccia di una pericolosa entità che vuole uccidere Dio. E il nostro vuole essere l'unico in grado di farlo.
Mi permetto una breve digressione, perchè nella richiesta di Giuse era esplicito anche un "Cosa ne pensi" del personaggio. Avendo alle sue spalle una serie Vertigo, e quindi più "adulta", Lucifer esplora nei suoi 75 numeri il tema della libertà e del libero arbitrio. E, personalmente, non lo fa superbenissimo. La serie, gioca molto sull'ambiguità finta del diavolo, perchè in realtà il diavolo di mette di fronte alla verità, in una visione dell'umanità forse reale, ma sicuramente estremamente pessimistica. Senza contare la fallacia logica del dire "voglio essere libero", quando lo stesso "antagonista" della serie il libero arbitrio già glielo aveva dato. Lucifer, era un classico personaggio "figo", perchè un pelo ambiguo. E non lo dico da Cattolico, ci sono molti demoni nei fumetti che mi piacciono, e non seento di certo la mia fede intaccata da un fumetto. Però, il personaggio nel complesso sembrà poco profondo, e più una sorta di ombra di altre serie che invece la profondità se la giocavano bene (tipo Sandman). E per quanto la serie abbia i suoi momenti, non è la mia serie Vertigo preferita.


Quake

Dove appare alla tele: "Agents of S.H.I.E.L.D." (interpretata da Chloe Bennet)
Prima apparizione nei fumetti:  Secret War 2 (Brian Bendis, Gabriele dell'Otto)
Chi è: Figlia illegittima del supercriminale Calvin Zabo, alias Mister Hyde, Daisy Johnson scoprirà di essere un'inumana, una razza di homo sapiens modificata dagli alieni Kree per ottenere una fisiologia superumana. Di solito, questa fisiologia si ottiene grazie all'esposizione ad un gas noto come "nebbie terrigene", ma il DNA mutato di Zabo permetterà a Daisy di avere i suoi poteri senza. Giusto. Poteri. Daisy possiede l'abilità di generare e controllare vibrazioni. Dal terremoto, ad usi più accurati (una volta ha fatto esplodere il cuore a wolverine). Per usare al meglio i suoi poteri, Daisy usa un paio di guanti tecnologici.
Scoperta da Nick Fury Senior, il capo dello S.H.I.E.L.D. , la più grande angenzia spionistica del cosmo Marvel, Daisy si rivelerà un'agente fuori dal comune, arrivando allo stesso grado della superspia sovietica nota come Vedova Nera. Fedelissima a Fury, la nostra seguirà il nostro in diverse missioni in giro per il mondo, aiutandolo anche a sconfiggere il suo nemico giurato, i terroristi dell'HYDRA in un piano così folle e ganzo, che andava avanti da quasi un secolo.
In seguito, la nostra non solo diventerà per breve tempo direttore dello S.H.I.E.L.D. ,ma entrerà anche nei Vendicatori. In seguito però perderà la sua carica di direttore, e tornerà ad essere un "normale" agente sul campo.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. "Ma Giova! Non mi ricrodavo così l'origine di X!". La risposta, come spesso accade, è retcon. Pronti a partire. Let's go!

8 commenti :

  1. ci sarà una sezione vm 18 in cui potremo parlare delle coppe delle varie supergirl e bobbi(voluto?)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No. Mai. Soni cose che mi piacciono molto ma molto poco

      Elimina
  2. Grazie mille giova!come sempre molto obbiettivo sia nello spiegare il personaggio che ha dare il tuo parere personale. Aspettando il prossimo mese delle richieste XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belin come siete avidi :P Grazie del supporto!

      Elimina
  3. Quake è un bellissimo personaggio però vittima della TV e del cinema. E' stata sorpassata dalla Hill solo per via del film e questa è una cosa che mi mette un nervoso allucinate.In Secret Warriors cresce davvero tanto ed diventa perfetta per quel ruolo. In più nell'ultima pagina c'era anche Leonardo e io avrei voluto tantissimo vederlo interagire con il MU. CATTIVA MARVEL :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Secret Warriors era un serione, ma anche lì, mandava un po' a fanbrodo l'idea stessa di uno SHIELD. Poi Hickman aveva tuttr le sue idee su cosa fosse, però, per me, Daisý l'ha un po' sorpassato proprio l'eliveivolo. Poi, per carità. Ancora non scrivo per la marvel

      Elimina
  4. Risposte
    1. Sì. Altre richieste a tema non c'erano, e gli altri grandi personaggi hanno (perchè lo permettono) articoli esaustivi. Già Supergirl è entrata di straforo

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio