Didascalia

Didascalia

giovedì 31 marzo 2016

Gli Outsiders nella storia della Dc Comics-Parte 2 (Fresh from the Past)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che quest'anno è arrivato sul filo del rasoio, e ha fallito. Non so se si capisce quando ci dia fastidio.
In questi ultimi momenti del mese delle richieste, continuiamo la nostra digressione sul team Dc degli Outsiders. La prima parte, se ve la foste persa o se volete un ripassino la trovate qui. E per saperne di più....beh vi basta saltare dopo l'intervallo!
Ora, non è per dire eh, ma se per anni mi fai gli outsiders con personaggi di serie C, e poi mi ci metti Catwoman allora credo che ci sia qualche problema.

Dopo lo scioglimento del Team di Judd Winick, gli Outsiders verranno di nuovo messi sotto le ali di Batman. Il crociato mantellato deciderà così fra i membri del gruppo chi fosse abbastanza figo per restare. Capitan Boomerang, Nightwinge Thunder saranno mandati via, mentre Katana, Grace e Metamorpho restavano dentro. L'idea era quella di creare un team black ops di supereroi, non fatti per salvare il mondo ma per compiere quelle missioni che gli eroi "rispettati" non potevano portare a termine. Di base, l'idea dei primi Outsiders, perchè Dio ci scampi dalle idee nuove. Nel gruppo si uniranno poi anche Geo-Force e alcune facce nuove.

Martian Manhunter
J'onn J'onzz è un marziano. E come tale possiede una pletora di Superpoteri, fra cui lo stesso set di Superman, con però assieme l'invisibilità, l'intangibilità, la capacità di cambiare forme e la telepatia. In pratica, un peso massimo assurdo, con solo il piccolo problema di essere terrorizzato dal fuoco, che gli toglie i poteri e lo manda in shock. Guerriero e filoso, J'onn è l'ultimo della sua razza, e per anni, è stato il mio personaggio Dc preferito di sempre. Adesso non è proprio così,. ma c'èst la vie.

Catwoman
Selina Kyle potrebbe essere la figlia illegittima di un mafioso potentissimo, una prostituta, una ladra che fingeva di essere una prostituta e altre centomila origini modificate e rimodificate. Quello che però è certo, è che la nostra è una delle più grandi ladre del mondo, abilissima acrobata e combattente di arti marziali. Come sanno anche i sassi, la nostra ha una relazione di amore/odio con Batman.

Batgirl (Cassandra Cain)
Figlia della più grande cattiva dell'universo Dc di tutti i tempi, Lady Shiva Woosan, Cassandra Cain venne allevata dal padre per parlare un solo linguaggio: quello della violenza. Invece che insegnarli a parlare, David Cain insegnerà alla figlia a leggere il linguaggio del corpo, rendendola in grado non solo di uccidere qualcuno a mani nude con una facilità disarmante, ma anche di leggere i movimenti segreti di ognuno e prevedere le sue mosse. Dopo aver imparato ad odiare gli omicidi, Cassandra verrà presa sotto l'ala di Barbara Gordon, la prima Batgirl, e imparerà a parlare. La nostra deciderà così di prendere il manto della ragazza pipistrello. E', era e sarà sempre la seconda persona più ganza in questa lista, e la Batgirl migliore di sempre. Anche se io avrei fatto il moderno e gli avrei dato il cognome della madre.

ReMac
Cyborg senza personalità con il potere di adattare i suoi superpoteri alla situazione data.  Viene comandato a distanza.

Francine Langstrom
Grande scienziata e moglie di Kirk Langstrom, creatore del pericoloso siero che trasforma in pipistrelli mannari, Francine sarà la consulente scientifica del gruppo.

Freccia Verde
Miliardario che durante un naufragio finirà su un'isola deserta, trovandosi ad affrontare criminali e grandi pericoli, e dovendo imparare a sopravvivere con mezzi di fortuna come arco e frecce, Oliver Queen diventerà poi l'eroe Freccia Verde una volta tornato alla civiltà. Armato di una mira perfetta, e di un'arsenale di frecce truccate, Oliver è l'arciere più veloce del mondo. E ha una serie di telefilm, cose che solo Batman può vantare fra i membri degli Outsiders. Mica cotiche.

Questa incarnazione di Batman e gli Outsiders avrà però una vita piuttosto breve. Complice non solo un cambio di vari team creativi, ma anche l'evento Batman R.I.P., che non solo aveva la colpa di essere una storia superiore a quelle degli Outsiders, ma effettivamente uccideva Batman, lasciando il gruppo senza un capo.
Ma siccome non possiamo essere feticisti forti del personaggio senza urlare in faccia alla gente "BATMAN E' PREPARATO A TUTTOOOOOO!", il cavaliere oscuro rivelerà di aver avuto un piano di emergenza. Aveva infatti incaricato il suo uomo più fidato (e padre putativo), Alfred Pennyworth di continuare la sua crociata assieme agli Outsiders. Alfred recluterà così Katana, Geo-Force, Fulmine Nero, e Metamorpho, assieme a due nuovi membri.

Creeper
Jack Rider era un normale giornalista, che finirà in mezzo ad un esperimento genetico del Dottor Yatz. Al nostro verrà quindi iniettata una formula che lo trasforma in un mostriciattolo giallo, con superforza e un fattore rigenerante molto potente. Quando Jack si trasforma però, è un pazzoide. Esatto. E' tipo Hulk e Deadpool messi assieme nel 1968. Il perchè la Dc non lo usi molto mi sfugge.

Owlman

Roy Raymond Jr è nipote di Roy Raymond, famoso detective televisivo. Il nostro sarà scelto da Batman in persona per diventare l'eroe noto come Owlman, dotato di numerosi gadget simili a quelli di Batman, ma a tema gufesco. Per cinque secondi si pensava che Owlman potesse essere proprio Alfred. Che sarebbe stato molto fesso.


Così bardati, in un team al quale le femmine a quanto pare fanno schifo visto che ne avevano solo una,gli Outsiders proveranno così a colmare il gap formatosi con la morte di Batman. Creeper però non durerà molto come membro del team e il suo posto verrà preso da Halo (alè!). Dopo uno scontro con il mercenario Deathstroke però, Geo-force, leader de facto del team inizierà a comportarsi in maniera bizzarra. Fulmine nero proverà a far ragionare il vecchio amico, con il risultato di creare una scissione fra il gruppo. Geo-force, Halo e Katana da un lato, Owlman, Metamorpho e Fulmine nero dall'altro. Al secondo gruppo si unirà poi anche

Freight Train
Noto solo con il nome di Cecil, Freight Train è un metaumano col potere di assorbire l'energia cinetica e di trasformarla in massa e forza. Di base, è un personaggio medio, ma ha il crimine di aver distrutto il robot Shaggy Man in una storia a fumetti. E di base di solito io me ne frego di certe cose, la coerenza narrativa si è persa, e di solito i fatti "scolpiti nella pietra" della storia del fumetto tendono a non durare, ma Shaggy Man era il più bel nemico della lega della giustizia di sempre, proprio perchè la Lega non era mai riuscita a sconfiggerlo in un combattimento diretto, dovendo sempre trovare soluzioni alternative. E bom. Mi urta tantissimo che per dimostrare quanto Cecil sia figo si sia dovuto distruggere così un pezzo di Dc insignificante agli occhi di chiunque, ma che però era uno dei tasselli fondamentali di cosa sia la lega. Però oh, più diventa grosso, più Cecil diventa rosso. Mica cotiche.

Il team di Fulmine nero viveva e agiva negli stati uniti, mentre quello di Geo-force aveva sede in Markovia. Scopriremo poi che il buon principe aveva stipulato un patto di alleanza con il pianeta Nuovo Krypton, patria di numerosi rinati Kryptoniani, e aveva preso nel gruppo il vecchio amico Eradicatore. Inoltre, nel team entreranno anche Looker e

Olympian
Akylles Warkiller è un golem creato da Zeus, usando il cuore di un dio. Il nostro possiede tutti i poteri di Wonder Woman, e un elefante gigante con due proboscidi chiamato Mysa. E' uno dei personaggi più ganzi del fumetto, ma l'hanno usato letteralmente in due scrittori.

Quello che però gli outsiders non sapevano, era che Batman in realtà era ancora vivo, e aveva studiato il comportamento del team. Nel frattempo, Fulmine nero e il suo team (più Thunder e Grace) saranno incaricati dal governo di catturare i loro compagni d'istanza in Markovia. Lo scontro verrà però fermato da Batman, che riporterà l'ordine, e scioglierà gli outsiders, per sempre.
Anche se in realtà il crociato mantellato aveva preso il meglio del team, Halo, Katana, Metamorpho, Looker e Freight Train (mannaggia al demonio) e lo aveva usato per combattere la sua guerra segreta contro l'organizzazione terroristica nota come il Leviatano. Il gruppo otterrà poi come leader il detective Red Robin.
Durante l'evento noto come Convergence, dove la Dc provava ad unire diverse versioni dei suoi vari personaggi, gli Outsiders originali torneranno dalla pensione per un'ultima canzone, in uina miniserie di due numeri...boh. Media. Non bella ma neanche bruttissima dai.
Nell'universo Dc dei nuovi 52 invece, gli Outsiders sono una società segreta formata da diversi clan, ognuno addestrato fino all'estremo nell'uso di una singola arma. La Maschera, il Pugno, la Spada, la Freccia, lo Scudo, la Lancia e l'Ascia. Ogni capoclan, ha un'arma totemica particolare, che second ala leggenda dona grandi poteri. I volti noti in questo gruppo sono due, Katana, leader della Spada, e Freccia Verde, che in teoria sarebbe il legittimo erede del clan della Freccia, del quale però ha distrutto l'arma totemica in segno di disprezzo verso gli Outsiders.
E' molto difficile parlare degli Outsiders. Questo perchè, come è facile notate, si tratta di un gruppo figlio una forte visione autoriale, non sempre condivisa. Gli Outsiders di Barr erano un banco di prova per molti personaggi nuovi, e solo pochi hanno resistito alla prova del tempo. Gli Outsiders di Winick erano figli del loro tempo. Tutto il resto, era il cercare a tutti i costi di mantenere vivo un brand che in teoria dovrebbe funzionare, ma non è che l'abbia mai fatto veramente. Nessuna serie degli Outsiders ha mai superato i 50 numeri, tranne la prima (più o meno, lì la serie ha cambiato nome), e questo è indice di qualcosa. Mi si può muovere la critica che molte serie più belle hanno avuto ancora meno uscite, e su questo sono d'accordo, ma il trend degli Outsiders è sempre stato piuttosto erratico, con un paio di serie di Barr pubblicate a distanza di anni l'una dall'altra, e poi una trafila di serie lanciate e rilanciate un sacco di volte.
L'idea di un gruppo di eroi "di serie C", che può fare cose che un team di serie A non può fare, è uno stabile della Dc. Uno stabile che è stato fatto mille volte meglio dalla Suicide Squad di Ostrander, e dai Secret Six di Gail Simone, team composti da cattivi e quindi più avezzi ad un clima più cupo e reale. Un team di eroi come gli Outsiders, che non sa decidere se essere un gruppo di giovani eroi allegri che parlano come vecchi, o un gruppo di giovani sarcastici, o un gruppo di vecchi e giovani che litigano, non riesce bene nel suo obbiettivo, sebbene, a livello di mischione (e di schema colori) il primo team di Outsiders fosse quasi perfetto. Solo il tempo ci dirà se vedremo di nuovo gli outsiders in azione, e se questa volta saranno in grado di mostrare il loro vero potenziale.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Shaggy Man re del mondo. Pronti a partire. Let's go!

10 commenti :

  1. Io c'è l'ho il volumetto Lion di questo periodo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo che andavano in missione in Cina e ovviamente li l'esercito cinese faceva la figura del mostro XD

      Inoltre c'era pure una scena abbastanza simpatica dve Metamorpho fuggiva dagli scarichi del water dopo essere stato arrestato XD

      Elimina
    2. Posso tranquillamente dire che non si parla della miglior produzione Dc ecco

      Elimina
    3. Mah, a me ha intrattenuto un poco XD

      Elimina
    4. Per carità, non ho detto che non poteva farlo

      Elimina
  2. Ma Olympian è quello dei Guardiani del Globo? E sopratutto...Owlman? e il Sinistro Sindacato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Olympian è quello del ciclo di Wonder Woman, e si tratta di un altro Owlman! Uno "positivo"

      Elimina
    2. A me ricorda un po'gufo notturno di Watchman

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio