Didascalia

Didascalia

martedì 5 maggio 2015

Dieci nemici di Wonder Woman che meritano più attenzione (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che non lancia solo yoyo, ma anche rubriche.
"Sotto i riflettori", il segmento che ci porta a riscoprire alcuni vecchi nemici dei nostri eroi che erano molto fighi e hanno ancora tanto da dire, oggi vira verso la meraviglia, poichè parliamo delle nemesi di Wonder Woman! Tutto il mondo sta aspettando lei, e il saltare dopo l'intervallo!
But first! Let me take a selfie

10-Alkyone
Capitano delle guardie della regina Hyppolita, Alkyone giurò di proteggere la vita della sua regina ad ogni costo. Questo fino a che la regnante non pregherà gli dei per una figlia. Alkyone vedrà così nella piccola la fine della società delle Amazzoni da lei amata, e inizierà a vedere la pargoletta che diventerà Wonder Woman come un demonio. Verrà fermata dal compiere un infanticidio, ma tornerà poi a combattere la principessa delle Amazzoni in più occasioni.
Abbiamo quindi un personaggio follemente legato al vecchio, che si contrappone perfettamente a tutta l'idea di Wonder Woman come ambasciatrice della multiculturalità, una forza del vecchio che deve per forza lottare contro il nuovo che avanza. Aiuta che questo personaggio sia apparso nel miglior ciclo di Wonder Woman di sempre. Che come? E' inedito in italia? Non ne sono sorpreso. #freeGailWonderWoman

9-Tezcatlipoca
Divinità Atzeca ingannatrice, Tezcatlipoca (che chiameremo Tez) riuscirà nella sua carriera non solo a mettere in scacco il governo Usa, ma anche a fermare Wonder Woman senza muovere un dito e a imbrogliare la nemesi della nostra, la potentissima semidea Circe.
Col potere di manipolare le menti, creare versioni fisiche delle tue più profonde paure, e potendo manifestarsi nel nostro mondo solo possedendo un corpo umano, Tez ha grosse potenzialità.
Non solo perchè si può giocare bene sullo scontro dei Pantheon Greco/Atzeco, ma anche perchè pochi si ricordano che Wonder Woman è lo spirito della verità, e quale modo migliore per sfidarla se non essere lo spirito della bugia?

8-Osira
Osira e suo marito Hefnakhti erano alieni dotati del potere di manipolare una strana energia purpurea creando così o potenti raggi energetici o indistruttibili campi di forza. La coppia farà spaziofragio sul nostro pianeta, e sarà scambiata dai nativi egizi per divinità. Usando delle macchine in gra do di risucchiare la volontà, Osira e il marito regneranno sull'Egitto, arrivando anche a far costruire le piramidi, fino a quando un vecchio sacerdote scoprirà che i poteri che rendevano gli alieni invincibili avevano una carica limitata, e usando la sua magia li imprigionerà in una piramide. Hefnakhti morirà cercando di fuggire, e Osira sarà liberata per errore nel nostro mondo, e procederà a creare la pace...togliendo a tutti la forza di volontà. Verrà poi fermata da Wonder Woman.
C'è sempre del buono in quei conflitti mezzi contro fini, e il modus operandi di Osira si presta molto bene sia a storie d'azione, sia a storie più sottili.

7-Il Giudice
Occhei, qui le cose si fanno...FIGHISSIME. In un universo parallelo al nostro, una razza aliena nota come i Supervisori (dotata dell'onnipotenza) prenderà un normalissimo alieno senza poteri, considerato inutile, e gli donerà il ruolo di giudice giuria e carnefice del nostro universo, che per loro era una noia. Devo scrivere altro? No perchè avrei già storie per anni, e una battuta su Kung-Pao. No? Occhei.
Wonder Woman si ritroverà così ad affrontare un alieno onnipotente, arrivando ad usare la testa invece che i pugni. L'idea di base dello "scenario da fine del mondo" è sicuramente una di quelle avventure che funziona meglio una volta sola che ripetuta all'infinito, ma con la giusta gestione di un supergiudice, gli ideali di Wonder Woman possono essere messi alla prova con maestria. E poi, davvero, la doppia doppia V non è solo una guerriera. E' anche una diplomatica. Chissà perchè tutti se lo scordano.

6-Lycus
Figlio del dio della guerra e nemesi di Wonder Woman, Ares, Lycus è un feroce guerriero, grande stratega e col potere di assorbire l'energia di chiunque uccida e di mutarla in un aumento di forza permanente. Che è abbastanza inquietante e anche un poco metal.
Il suo scopo è molto semplice, impressionare il padre per diventarne il nuovo campione sulla Terra, e nulla lo potrà fermare.
Un nemico relativamente semplice, ma che odora un po' di nuovo rispetto alle classiche nemesi. Una nuova versione della continua caccia al nuovo di cui abbiamo parlato sopra, ma esasperata e tramutata in ossessione.

5-Devastation
Quando Crono, padre degli dei temendo che i suoi figli lo uccidessero decise di fare la cosa più razionale e mangiarli, il nostro si papperà anche alcune divinità sconosciute con nomi allegri come "Massacro", "Titano", "Oblio", "Ribrezzo", "Saccheggio" e "Malizia" profumo d'intesa.. Dopo che un figlio di Crono, tal Zeus sconfiggerà il padre, il padre degli dei rilascerà queste birichine divinità, dando vita ad un pantheon oscuro, che deciderà di crearsi una campionessa per rivaleggiare con Wonder Woman. Creerano così un'altra bambina dalla creta, dandole le stesse abilità di Wonder Woman, ma con un piccolo twist di malvagità. Della serie, Wonder Woman è empatica e comrpende gli altri, Devastation è empatica per controllare le emozioni degli altri.
Dopo aver scoperto di avere anche solo le potenzialità per diventare come la sua rivale un giorno, Devastation perderà la brocca e sparirà dalla scene. Vi ricordate quando dicevo che solo due personaggi "copia malvagia" funzionano? Facciamo tre.

4-Silver Swan 
Il mondo Dc ha visto ben tre cigni d'argento. Con origini diverse, abbiamo avuto tre donne afflitte da vari problemi che ottengono l'abilità di volare e un urlo sonico che fa sembrare Black Canary un'afona. Abbiamo quindi la ballerina bruttarella Helen Alexandros, la scienziata sfregiata Valeria Beaudry e l'ipnotizzata Vanessa Kapatellis.
Di base non siamo contro l'idea di un nuovo personaggio con gli stessi poteri, anche perchè francamente, il Cigno d'argento è stato un personaggio interessante, ma sopratutto per la sua doppia natura di donna che va oltre il limite per avere del potere, e boh, Helen è sparita nella Crisi, e Valeria e Vanessa si son redente (e la scena della laurea di Vanessa mi fa piangere come un vitello. E in che ciclo di Wonder Woman è? Ah in quello bellissimo e inedito? Woooow. #freeGailWonderWoman).
Quindi, l'idea di un personaggio che sconvolto dalla sua vita cerchi la felicità col potere è buona da vendere, soprattutto se poi questo potere non è davvero quello che il personaggio voleva.

3-Dottor Cyber
Cylvia Anita Cyber era una grandissima scienziata armata di un'armatura tecnologica che le dona grandissima forza e la capacità di assorbire e replicare ogni forma di energia. Capo di un sindacato criminale, Cylvia verrà sfregiata in una lotta contro Wonder Woman e giurerà quindi vendetta sull'Amazzone (che all'epoca era anche senza poteri).
Si può discutere di come lo stratagemma dell'eroe che fa qualcosa di orrendo al cattivo senza intenzione sia un espediente molto usato e anche banale. Si può discutere di come una tipa che crea macchine che fanno terremoti astrali non sia in grado di trovare un modo per ricrearsi la faccia. Ma si può anche discutere come sia in casa Marvel sia in casa Dc, superscienziate, o semplicemente donne molto intelligenti anche in campo accademico siano una bestia rara. E per favore, per favore, non fatemi l'elenco nei commenti di quelle che lo sono, perchè sono sempre troppo poche. Ecco perchè ci serve il Dottor Cyber. Per potarci una bela dose di malvagità intelligente.

2-Hypnota
Senza un nome rivelato, la donna che porta il nome di Hypnota, verrà colpita alla testa da un proiettile vagante. Una procedura chirurgica sperimentale le salverà la vita, e le donerà il potere di lanciare raggi blu dagli occhi che possono ipnotizzare chiunque ne venga colpito. Hypnota userà così i suoi poteri sulla gemella, chiamata...Serva (No ve lo giuro, ma erano anche gli anni 40) per ottenere un'assistente fidata e dare vita ad un mercato di schiavi. La nostra verrà presa lo stesso a pugni da Wonder Woman e finirà dietro le sbarre.
Ora, due cose. Prima di tutto, Hypnota è uno di quei diecimila nemici di WW che finge di essere uomo perchè pensa di ottenere più rispetto o perchè odia la femminilità. E questo già dà così tanti spunti di storia tragica alle spalle che non sto a scriverli perchè altrimenti apro un altro blog.
Ma soprattutto, la manipolazione mentale in un ambiente prettamente fisico come quello dei supereroi è un'ottimo modo per mettere l'eroe, o in questo caso l'eroina in situazioni inedite. Abbiamo già parlato di come Hypnota potrebbe condannare tutti gli amici di Wonder Woman ad essere assassini senza mente (complice il suo essere più anonima di altri famosi ipnotisti come il Dottor Psycho) ma! Qui si parla di una donna che odia le donne, e vogliamo quindi parlare del potenziale che hanno i suoi poteri per rendere la stessa Wonder Woman un simbolo di malvagità e di cattivo gusto? Di come possano nascere storie interessanti su tutte le dinamiche fra i rapporti di genere? Di come questo possa portare anche ad un possibile percorso di accettazione di Hypnota e della sua identità? Boh gente, davvero non so più che dire. E sì, va bene, ipnotizza la gente ed è alta in lista perchè piace a me e blabla. Però il nome della sorella lo cambierei toh.

1-Giganta
Piccolo Spoiler. Giganta è la mia seconda cattiva Dc preferita. No per dire.
Al secolo Doris Zeul, la nostra è una brillante scienziata malata terminale. Cercando così di trasferire il suo cervello in un corpo più adatto alle sue esigenze, Doris otterrà prima il corpo di un gorilla, e poi ruberà il fisico di Olga, una circense forzuta. Quello che Doris non sapeva, era che Olga era stata benedetta da uno sciamano indiano, che che quindi il suo nuovo corpo aveva anche il potere di crescere in altezza fino a diverse decine di metri. Quando cresce inoltre, Doris diventa superforte e invulnerabile. Preso così il nome di Giganta, Doris si darà al crimine, volendo sfruttare al massimo il suo nuovo corpo e la ritrovata mobilità. Agli inizi, più Giganta cresceva, più diventava violenta e aggressiva (e meno scienziata), ma col tempo Doris supererà questa debolezza, diventando un astuta combattente anche in forma ginormica.
Oltre ad avere un potere che la mette oggettivamente in un grossa classe di forza, Giganta prende anche il positivo dal Doc Cyber, essendo una superscienzata, che non combatte solo con pugni grossi come un tir (che però aiutano).
Inoltre, di recente, Giganta è stata vista anche come più un anti-eroina, aiutando Wonder Woman in una misisone, e fidanzandosi con l'eroe che si rimpicciolisce Atomo.
Giganta è un grande personaggio, che però si è sempre sentita piccola, storpia e senza utilità. Ma poi, con un gesto orrendo, con un omicidio ha trovato nuova vita. E decide di viverla al massimo, senza rispetto per gli altri o per le loro proprietà. Il mondo ormai è troppo piccolo per Giganta. Ma sotto quella scorza di mostro criminale, c'è ancora la scienziata che si crede inutile. E c'è questa tragicità del poter avere un corpo perfetto, che tutti possono vedere, e un anima nera, davvero troppo piccola. Che sì, nessuno vede. Tranne una persona. La sua propietaria.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Analisi dei personaggi. Chi l'avrebbe mai detto che vi sarebbero piaciute. Pronti a partire. Let's go!

22 commenti :

  1. Giganta ha anche un altra origine legata alla Golden Age, dove è semplicemente una gorilla mutata in donna.

    Dei nemici di Wonder Woman uno che merità è Dr Pshycho, dato che il connubio nano misogino ma debole fisicamente e donna superforte funziona bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, ma ai fini dell'articolo l'origine Golden age, a parer mio non aggiungeva granchè.

      E il Dr psycho paradossalmente lo usano spesso!

      Elimina
    2. Gia, spesso in combo con Chettah e Giganta o come membro di societa segrete.

      Elimina
    3. Ma, di recente ha avuto il boom conla società segreta, ma anche in solitario lo si vede di più!

      Elimina
  2. Interessante, certo non mi aspettavo una nemica che si traveste da uomo ed allo stesso tempo misogina!! Ne esistono molti di casi del genere nella Golden Age? Sempre in gamba!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po'! Marston aveva delle idee molto forti sui generi, e spesso per far fare alle donne le "cattive" doveva usare questo espediente. Poi, cose un po' forti a parte, Wonder Woman era abbastanza avanti su molti argomenti fin dagli albori. Grazie!

      Elimina
  3. Il papà di WW aveva partecipato alle sperimentaz sul cosiddetto lie detector quando ancora studente di psicologia. Da qui la sua passione per le corde magiche che obbligano a dire la verità. Si dice che il solito Morrison sia al lavoro su un graphic novel che dovrebbe restituirci la Diana delle origini. Back to the basics direbbe John Byrne.
    Una curiosità: John Marc DeMatteis - quando era ancora Jean Marc DeMatteis - firmò un breve ciclo di Daredevil che doveva riportare Scavezzacollo sotto i riflettori ( matite di Ron Wagner e chine di Bill Reinhold con un paio di numeri di un implume Cary Nord su chine di Al Williamson ). E' tradizione che DD lanci ogni tanto un personaggio femminile di rilievo: Black Widow ( nata altrove, ma consacrata a Frisco con DD ) , Elektra, Bloody Mary e JM DeMatteis creò...Sir ovvero un energumeno tatuato e calvo e trafitto da anelli, davvero macho se non fosse x il fatto che si trattava di una signorina tanto desiderosa di allontanarsi da una femminilità che identificava con la debolezza da essersi sottoposta ad un numero incredibile di operazioni, meno una cioè la + importante x ingannare i sensi del nostro che invece, lo capiamo tra le righe, percepisce una mancanza. Siamo negli anni novanta dello scorso secolo ed ancora si citava la Donna delle Meraviglie della Golden Age ed il suo parco cattivi/e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In verità Marston non partecipò alle sperimentazioni da studente, fu proprio lui in persona a inventare lamacchina che "legge" la pressione sanguigna, che è parte della base per la moderna macchina della verità. Le corde gli piacevano perchè era un feticista, ma certe cose nel blog o son già state dette, o non valgono la pena di esser ripetute perchè fuori contesto

      Elimina
  4. Sarebbe bello che anche nella Realtà Prima un tizio - come i Reed Richards o Henry Pym dei comcs - inventasse da solo per esempio la macchina della verità. Sospetto che sia capitato solo x il denocciolatore di olive. A seconda della fonte, la rete dice una cosa ora un'altra. Sul feticismo nulla da dire. Anzi ora mi spiego anche l'aereo invisibile x permettere alle persone a terra di sbirciare il lato B di Diana quando in volo verso la sua isoletta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Internet a volte è così, ma le riviste scientifiche dicono proprio dell'invenzione del sistema sanguigno. Poi ripeto, ognuno la pensi come vuole, solo cerchiamo di restare in tema con gli articoli. Ancora non ho un forum, e alcune cose, anche interessanti sono già state scritte ma magari da un'altra parte :)

      Elimina
  5. Vero. Tra l'altro ora mi sovviene che l'aereo invisibile non è nemmeno farina del creatore di WW. Diciamo che è così solo nel crepascoloverso.

    RispondiElimina
  6. Si vede che sei un esperto, io non ne conosco nemmeno una.
    Wonder Woman affronta delle divinità e scienziate pazze (di solito sono uomini), quindi la possibilità di sviluppare dei nemici buoni c'è sempre, basta trovare lo sceneggiatore giusto. Ma l'amazzone, comunque, mi sembra francamente un personaggio troppo difficile da gestire: vedremo come la svilupperanno in futuro.
    Grazie per la carrellata (comunque la Giganta spacca!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo blog i giganti sono sempre benvoluti!

      Elimina
  7. Giganta merita un topic tutto per sè. Augh, ho detto.

    (i complimenti li sottintendo, anzi no, li esprimo: bravissimo e grazie :-) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per i complimenti e per il supporto. Se potessi parlare per un articolo intero di Giganta lo farei volentieri, ma purtroppo il materiale non è sempre dalla mia! Ecco perchè mi invento queste rubriche :P

      Elimina
    2. ... e che ne diresti di un topic sulle "gigantesse" in genere?
      Giganta, Elasti-Girl, 50feet, ma anche Ginormica, Wasp-col-siero-Skull, eccetera ...
      Può valere questo post, come richiesta?
      //timido ;-)

      Elimina
  8. Giganta l'adoravo nella serie animata di Justice League anche se non ho mai capito come potesse girare con quel costumino che chiunque la poteva guardare da sotto Xd (la sua fortuna è che non era in un anime).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi si era innamorata del Flash giusto!

      Elimina
    2. ... e che mi dici a questo proposito, anonimo, di Elasti-Girl? :-D

      Elimina
    3. Ganza, ma meno di altre :P Dipende anxhe dal fatto che è la destinetta cge è stata più morta. Ne ho parlato sul blog!

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio