Didascalia

Didascalia

lunedì 23 marzo 2015

Guerra Segreta: Vengo da un mondo Arcano! PER VENDERE GIOCATTOLI!

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog con pochi segreti, e nessuna guerra.
Continuiamo il nostro potentissimo mese delle richieste con quella del centounista Cammi, che vorrebbe saperne di più su Secret Wars. No non quelle nuove, le prime. Quelle di Jim Shooter. A quelle nuove ci arrivo.
Allacciate le cinture quindi! Voliamo su un mondo Arcano per combattere il male! E per vendere due gadget. Poca roba davvero
Che poi, segreta. Poi l'avete raccontata a tutti. Segreta un piffero e mezzo.

Con il titolo originale di "Marvel Super Heroes Secret Wars", la nostra storia è una maxiserie di dodici numeri, pubblicata fra il 1984 e il 1985, scritta da Jim Shooter e disegnata da Mike Zeck.
L'idea nacque da due fattori. Il primo, era che la Mattel aveva acquistato i diritti per fare dei pupazzetti dei supereroi, ma temendo che gli uomini in tuta fossero una moda passeggera, le alte sfere del giocattolo vorranno vedere un prodotto che cementificasse i supereroi come un medium di punta. Il secondo, era che, oggi come allora, i lettori volevano vedere un frappo di eroi contro un frappo di criminali. Yuppidu. Credo.
Dopo aver scritto i piani, Shooter, uomo con un ego minuscolo, no davvero disse "Eh beh, con questa scala devo essere IO a scriverla questa storia".
E così, in un battito di ciglia Capitan America, l'Uomo Ragno, Iron Man (James Rhodes), Occhio di Falco, Capitan Marvel (Monica Rambeau), She Hulk, Thor, La Cosa, Mister Fantastic, la Torcia Umana,Magneto, il Prof X, Ciclope, Rogue, Colosso, Hulk, Nightcrawler, Wasp, Tempesta e Wolverinezzzzz si ritroveranno all'interno di una misteriosa astronave. E davanti a loro troveranno il Dottor Destino, l'Uomo Assorbente, la Squadra di demolizione, Kang, il Dottor Octopus, Lizard, L'Incantatrice, Molecola, Galactus e Ultronzzzzzzzz. E se molti questi nomi non vi dicono nulla, non preoccupatevi. Non lo dicevano neanche a Jim Shooter. Ci arrivo ci arrivo.
Sull'astronave, una misteriosa voce si presenterà a loro. Una voce proveniente da un mondo Arcano (traduzione che darà vita ad un casino inimmaginabile. In originale la voce dice di venire da "Oltre"). Questa voce appartiene ad un essere onnipotente, che vuole osservare chi vincerebbe fra il bene e il male. Chiunque vincerà la sfida, avrà il suo più grande desiderio realizzato.
Per farlo, la voce (nota come Arcano, o Beyonder se siete dei puristi o degli avidi lettori Comic Art) avrà messo su un pianeta noto come Battleword, fondendo vari pezzi di pianeti presi a caso, e un pezzone di Denver, Colorado. A sfregio.
Dopo trenta secondi di convivenza, Ultron proverà ad attaccare Galactus, e verrà ridotto in ferraglia. Ma essendolo già non vedo molto il cambiamento.
Fatto sta che le due fazioni metteranno dunque piede sul pianeta, e Galactus si ritererà in solitudine dopo poco tempo.
Subito, Capitan America prenderà il comando del gruppo del "bene", e chiederà ai suoi di trovargli una base. E siccome la Mattel voleva dei playset, i nostri troveranno delle basi fantascientifiche, e un gran bel numero di veicoli. In pratica, siamo nel sogno di un bambino di sei anni. O di un collezionista di giocattoli.
Dopo qualche momento però, a Shooter arriverà il memo che Magneto non è che fosse proprio buono, e il signore del magnetismo volerà via per stare da solo. E nella fuga, scopriremo che La Cosa può ora trasformarsi di nuovo nel se stesso umano.
La fuga di Magneto darà da pensare ai mutanti, che non sentendosi parte del gruppo, decideranno di farsi gli affari loro, e tramare alle spalle dei buoni. E sì, è una caratterizzazione che non ha molto senso, ma poi Shooter ci fa vedere l'Uomo Ragno che da solo sconfigge tutti gli X-men, e dà del fesso a Wolverine, e questo mi fa un sacco piacere.
Dall'altro lato della barricata, il Dottor Destino procedeva ad aumentare i ranghi del male, ricostruendo Ultron e mettendolo sotto il suo controllo e  donando poteri  superumani a due giovani di Denver, creando la superforte Titania e la pirica Volcana.
Mentre Titania diventerà estremamente aggressiva e violenta, Volcana resterà relativamente normale, e si invaghirà del membro più potente dello schieramento del male: Molecola. Un tizio che ha il potere di controllare le molecole. Quindi è tipo un dio. Però con un complesso di inferiorità.
Fatto sta che per impressionare la sua fidanzatina, Molecola deciderà di fermare i buoni tirandogli addosso una montagna. Lo riscrivo TIRANDOGLI ADDOSSO UNA MONTAGNA.
Peccato che fra i buoni c'è Hulk, letteralmente "il più forte che c'è"che, stuzzicato da Mister Fantastic, riuscirà a tenere su il monte permettendo ai suoi compagni la fuga.
Gli eroi si ritireanno così a leccarsi le ferite in un villaggio alieno, dove incontreranno la guaritrice Zsaji, che rimetterà in sesto la Torcia Umana, del quale si innamorerà corrisposta.
Il Dottor Destino continuava però a tramare, e, ridendo e scherzando, aggiungerà un altro personaggio al nostro frullatone, recuperando dal cosmo il sonico Klaw. E non preoccupatevi, un personaggio in più non cambia nulla. Tanto parlano tutti allo stesso modo. Dopo, dopo, le considerazioni dopo per l'amor del cielo!
Nel frattempo, al villaggio degli eroi, arriverà anche l'X-man colosso, che verrà curato da Zsaji, e se ne innamorerà a sua volta. Sento l'odore di un triangolo amorosoooooo!
Scopriremo poi che nella fuga, Magneto si era portato dietro un ricordino, ovverosia l'entomologica Wasp, con il quale il nostro avrà un breve flirt. Ho bisogno di un adulto.
La donna capirà però che il signore del magnetismo non era proprio uno stinco di santo, e fuggirà dal suo rifugio, per imbattersi poi nel rettile Lizard, che riuscirà a calmare. Solo per essere colpita poi da un raggio laser. Fischia se l'altruismo non paga.
Persa una donna, se ne fa un altra. E così ai ranghi del bene si unirà un'eroina nativa di Denver, Julia Carpenter, la Donna Ragno. Che passava di lì per caso. Per davvero, non è una battuta.
Ma siccome Wasp era lo stesso importante, il bene si lancerà a salvarla, mandando She-Hulk nella base dei cattivi. Per un po' la gigantessa di giada darà più botte dell'orso, ma presa alla sprovvista subirà molti danni, e finirà in coma.
E per la serie, sono l'uomo ragno e faccio quello che mi pare, El Hombre Arana riuscirà anche a sconfiggere la forzuta Titania. Senza sforzo alcuno. Belin Uomo Ragno, sei un vero duro. Quasi quanto Jay Garrick.
Nelle varie collutazioni però, Zsaji subir varie ferite, mettendo di nuovo in discussione quel bel triangolo amoroso. BOTTE. CI INTERESSANO LE BOTTE.
Scopriremo poi che nella nuova base dei buoni esiste un macchinario in grado di creare costumi, e siccome quello dell'Uomo Ragno era a brandelli, il nostro deciderà di provarlo. Solo per scegliere il macchinario sbagliato, e invece di un costume il nostro otterrà un alieno simbiotico che voleva mangiargli il cervello. Io una volta invece di una cravatta ho comprato una pianta carnivora, succede a tutti. E fino al 1992, questo sarà considerato dai più come il più bel costume dell'Uomo Ragno.
Ma in tutto questo marasma, Galactus dove era finito? Beh il nostro uomo in viola, non potendo fuggire dal pianeta per mancanza di energia, aveva deciso di mangiare la sua stessa astronave, per ottenere abbastanza potere per mangiarsi Battleworld e affrontare l'arcano ad armi pari.
E quando qualcuno dice "potere cosmico" a Victor Von Doom si rizzano le orecchie, e il buon dottore riuscirà non solo a rubare il potere di Galactus, ma anche ad usarlo per rubare quello dell'arcano. Un giovedì impegnativo per il figlio di mamma Doom.
Ormai davvero onnipotente, Destino riparerà la sua faccia e la sua armatura, e annuncerà che la guerra era finita.
Ma un qualcosa di strano stava succedendo fra eroi e criminali. Questi ultimi, ormai non più di nessuna utilità per destino, verrano trasportati a casa da Molecola, mentre alcuni dei primi saranno come sonnambuli. Fino a quando non riusciranno a toccare Klaw. MMmmmmh. Chissà dove porterà questo mistero.
Fatto sta che Capitan America, conscio che un folle col potere assoluto non è una cosa buona, proverà a negoziare con Destino, la cui risposta sarà però un raggio atomico sugli eroi.
Peccato che il raggio misteriosamente non sarà in grado di uccidere i buoni che, guidati da quell'uomo che seguiresti anche all'inferno nudo e disarmato, attaccheranno un dio. Un dio che lancerà loro contro ogni sorta di mostrillo generico. No davvero, Mike Zeck spacca, ma il suo design per i mostrilli lascia a desiderare
E così, alla fine della fiera tutto sarà così: Folle con grandi poteri, contro uomo avvolto in una bandiera. E anche se Destino ucciderà il Capitano Più volte, una misteriosa forza continuerà a riportare in vita quell'uomo che è poi un simbolo, non di patriottismo ma di libertà e giustizia, e dell'importanza della forza dei sogni.
Sconvolto e stravolto, Destino verrà quindi sconfitto, e per un piccolo periodo di tempo il potere assoluto sarà nelle mani del capitano, che lo userà per riparare il suo scudo.
Verremo così a conoscenza del fatto che una piccola parte dell'Arcano era sopravvissuta, e aveva preso il controllo di Klaw, stuzzicando Destino ad usare il suo potere assoluto senza il giusto controllo. Il seme del dubbio aveva reso i poteri del folle fallaci, dando così vita al fantasma in rosso bianco e blu.
Sconfitta la minaccia, e pronti a tornare a casa, gli eroi dovranno però dire addio ad un amico. La Cosa infatti aveva deciso di restare su Battleworld, l'unico posto dell'universo dove poteva mutare forma a piacimento. E così, con un finale un po' così, si porrà fine alle guerre segrete.
Guerre Segrete, considerazioni finali. Che sia un enorme veicolo pubblicitario, è indubbio. La trama è estremamente banale, su un milione di personaggi e mezzo quelli sviluppati si contano sulle dita di una mano. Per non parlare delle varie incongruenze fra il comportamento "classico" dei personaggi con quello che adottano nella storia. Cioè, io capisco che i mutanti siano dei reclusi, ma qui sono proprio inquietanti. E i cattivi....Non fatemi parlare dei cattivi perchè ancora non so scrivere in una dimensione sola.
E' anche vero però che in dodici numeri ci sono dei bellissimi momenti di figaggine, e l'idea di Shooter di mescolare un po' le carte in tavola sarà molto furba a lungo andare. Da questa saga vedremo nascere le avventure del costume nero, di She-Hulk nei fantastici quattro, la rinascita dell'uomo molecola e dell'Arcano. Certo, vedremo anche Guerre Segrete II. Brrr.
A livello di disegni, siamo ad una delle prime prove di Mike Zeck, con un tratto molto pulito, che, sebbene in alcune espressioni non convinca, risulta un ottima prova, dinamica e adatta alle scene d'azione.
Ma non siamo qui per valutare l'impatto che la storia ha avuto, siamo qui per la storia. E Guerre Segrete è, alla fine della fiera, una pubblicità. Colorata, divertente, ma in conclusione senz'anima.
La saga è perfettamente cristallizzata nella sua ambientazione, un mondo fatto di idee incollate alla bell'e meglio per sembrare qualcosa di grosso e figo, quando tutta la sua sostanza è fumo. Della serie, perchè ci sono tutti i Fantastici quattro ma non la Donna Invisibile? Perchè mi metti Kang ma lo togli dopo due numeri? Perchè il triangolo amoroso? Shooter voleva dimostrare d poter ancora colpire come quando scriveva a tredici anni, solo che a livello di scrittura sembra che in questa storia il buon Jim si sia fermato lì. Azione, Azione, Azione. Tre A, e una B. Quella che ci metto davanti, per definire la saga  Baaa....

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. La Montagna rulla a manetta. Pronti a partire. Let's go!

8 commenti :

  1. Non conoscevo i motivi che hanno portato a questa saga, e mi sento un po' deluso da questo! Per il resto ottimo post come al solito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vendere non è un male, è che puoi farlo bene o male. Qui è la seconda. Grazie dei complimenti!

      Elimina
  2. Grazie per la bella analisi, come sempre! Neanche io sapevo dei motivi commerciali all'origine di questa saga! E in effetti spiegano molte cose, anche a me erano sembrati alquanto strani alcuni comportamenti, quelli dei mutanti in primis.
    Spezzo ancora una lancia a favore della saga, che in fondo non mi è dispiaciuta. Alla fine il suo obiettivo principale secondo me è riuscito: farci vedere delle botte! In maniera colorata e divertente pure.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per i complimenti e per il supporto. Io non sono rispettosamente d'accordo ma come sempre de gustibus!

      Elimina
    2. Sì infatti, de gustibus! Però prima o poi riuscirò a chiedere qualcosa che piace anche a te! ;) È un obiettivo!

      Elimina
    3. Pensavo si fosse capito che odio i fumetti :P

      Elimina
  3. Guerre segrete è stato a l primo crossover che io abbia mai letto e mie piaciuto molto è grazie a Questo crossover che o scoperto realmente quanto il dottor. destino fosse incredibile

    RispondiElimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio