Didascalia

Didascalia

mercoledì 18 febbraio 2015

Tutti i costumi di Raven, la figlia del demone (Moda Blog)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che lotta contro tutti per l'equlibrio. No davvero.
Supereroine! Come sapete ce ne sono un soldo la dozzina...No in realtà no. Ce ne sono davvero molte meno rispetto alle loro controparti maschili. Oggi quindi parliamo di un'eroina misteriosa, che ha però guadagnato un seguito quasi di culto. Parliamo quindi di Raven, nata dal male, schierata col bene!
La cosa che odio di più è inventare una bella battuta, e non poterla usare per l'apertura


 Creata da Marv Wolfman e George Perez, e apparsa per la prima volta su Dc Comics Presents 26 del 1980, la nostra eroina ha alle spalle una storia tragica.
Sua madre era un'umana di nome Angela Roth che, durante l'adolescenza lasciata da sola e disperata, farà la scelta saggia di unirsi ad una setta nota come "Il Culto di Trigon".
Angela sarà dunque scelta dagli alti prelati del suo nuovo gruppo di amiconi per essere l'evocatrice in un rituale mistico. Dove per "evocatrice" intendiamo "agnello sacrificale", infatti Angela sarebbe dovuta donare il suo utero al signore del culto, il demone Trigon, che le apparirà come un bel ragazzo....
 Solo per poi urlarle in faccia "Fregata!" e mostrarsi con la sua vera forma: un omone rosso con quattro occhi e le corna da cervo. Angela fuggirà dal culto, e troverà riparo nella cittadella mistica di Azarath, e qui prenderà il nome di Arella.
Partorita la figlia, la donna le insegnerà tutto quello che sapeva sul demone Trigon, che aveva deciso di creare un'erede umana per dominare il mondo.
All'età di quattordici anni, dopo essersi addestrata e preparata al peggio, Raven arriverà sulla Terra in cerca di alleati per fermare il padre.
 La sua fisiologia ibrida donna/demone dona a Raven diversi poteri, la maggior parte basati sulle sue emozioni, che la nostra deve sempre tenere sotto controllo, pena il sottomettersi al suo lato malvagio.
Raven è quindi un empate, e può manipolare le emozioni di chiunque, può rilasciare la sua anima sotto forma di spirito color ebano e farla combattere per lei,è in grado di vedere il futuro (ma sa controllare molto bene questa sua abilità) e ha una certa affinità con le ombre, che può manipolare.
In origine, la nostra non possedeva poteri telecinetici, ma grazie ad una sua incarnazione a cartoni animati, anche questo potere si unirà al suo arsenale, che a dirla tutta non è mai stato il più definito del mondo tondo toh.
Il suo primo costume seguirà la scuola Moon Knight del cappuccio che copre il viso, con un mantellone arioso e guanti a dir poco bizzarri.
Raven proverà a chiedere aiuto alla Lega della Giustizia, ma sarà respinta, e deciderà così di reclutare un gruppo di giovani eroi, rifondando così i Giovani Titani. Assieme a questo piccolo plotone di supertizi, Raven riuscirà a respingere il padre, e a vivere una vita seminormale assieme a suoi coetanei (sebbene parlasse come il maestro Myagi). Dove per "seminormale" diciamo dare botte a destra e a manca ad un gruppo di vari criminali a tema.
In seguito, Trigon tornerà ad attaccare la Terra, e durante la sua marcia distruggerà Azarath, uccidendone tutti gli abitanti (tranne Arella), le cui anime prenderanno possesso di Raven, e le permetteranno di distruggere definitivamente il padre, purificandola dal suo lato demoniaco. Purtroppo, Raven non riuscirà a fermare il suo cugino di secondo grado, Joe Quesada.
 Sfoggiando una versione del suo primo costume in bianco, che ne simboleggiava la purezza,  Raven sarà così pronta a vivere le emozioni per la prima volta. E questo la porterà a manipolare i suoi amici, e all'essere manipolata dai suoi nemici. Evviva! Credo.
Raven verrà poi rapita da vari seguaci di Trigon, che proveranno a riportare in vita il loro signore usando il corpo di Raven. Arella e il giovane Titano che non piaceva a nessuno (perchè oggettivamente scritto male) Danny Chase proveranno a liberarla, morendo nel processo, e dando vita all'essere noto come Phantasm.
 Il processo però non funzionerà, e Raven, vestita come una normale eroina anni 90, tornerà più cattiva che mai, impiantando nel cuore di alcuni suoi vecchi amici un pezzo dell'anima di Trigon.
La sua parte buona però sopravviverà possedendo l'amica Starfire.
Per un po' quindi Raven tormenterà i giovani titani, distruggendo anche il matrimonio di Nightwing e Starfire, senza una vero senso apparente.
 Grazie all'iuto di Phantasm, i titani riusciranno a distruggere il corpo di Raven, liberando così la sua anima buona, che prenderà la forma di uno spirito dorato. Ammetto che sono sorpreso quanto voi.
 Lo spirito di Raven sarà poi catturato dal criminale Fratello Sangue, che vorrà far resuscitare la figlia di Trigon per farne la sua sposa. Nel farlo però, la resusciterà molto più giovane, e con una lieve amnesia. La nostra sarà salvata da un nuovo gruppo di Giovani Titani, al quale si unirà.
In questa nuova versione la nostra sfoggerà un costume uguale all'originale, ma con un pacchianissimo corvone nella zona pelvica.
 In questa sua nuova identità, Raven prenderà il nome di Rachel Roth, e deciderà di vivere come una normale teenager, diventando molto amica dell'eroina Wonder Girl.
La sue età reale quanto ricordasse delle sue vite passate saranno fattori che oscilleranno un poco, e per un certo periodo, la nostra si fidanzerà con il compagno di squadra beast boy.
 Raven resterà così nei giovani titani a lungo, arrivando ad indossaredopo vent'anni un paio di pantaloni. Sono conquiste.
In questo periodo la sua relazione con Beast Boy sarà un  mix di alti e bassi, e la nostra aiuterà anche l'eroe Superboy a trovare la sua anima. Letteralmente.
Lasciati i "Giovani Titani", per dei normale "Titani", un gruppo composto da solo i membri adulti del team, Raven sarà poi di nuovo posseduta dal padre, e scoprirà di avere sei fratelli, ognuno dei quali possedeva i suoi stessi poteri e in più l'abilità di scatenare uno dei sette peccati capitali negli uomini.
Ci verrà così rivelato che, in questa mossa che è così originale, ma così originale che mi han detto che il colpevole di questa mossa è un maggiordomo, Raven è l'incarnazione dell'orgoglio. Perchè della rabbia, che ha avuto durante tutta la sua storia editoriale ci sembrava idiota. AAAAAAAAAAAAAH! Però Raven sfoggerà un look quattrocchio molto chic.
 Liberatasi dall'influenza paterna, Raven tornerà alle gonne e ai mantelleoni, e tornerà coi Giovani Titani, gruppo con il quale rimarrà fino alla fine dei suoi giorni editoriali.
 Nel reboot dei nuovi 52, Raven è di nuovo la figlia di Trigon, unica femmina su un milione di mondi ed eredi del demone. L'influenza del padre su di lei è molto forte, e per un po' la nostra sarà anche la regina di una dimensione infernale. Anche in questo mondo la nostra è membro dei Giovani titani, ma forse non proprio per sua volontà. Vedremo gli sviluppi.
Va detto però che in questa nuova versione, la nostra dirà addio al mantello a sbuffo, per sfoggiare una delle cose che credo faccia più imprecare i disegnatori di tutto il mondo dopo le ragnatele dell'uomo ragno e la cotta di maglia di Capitan America.
 Gran parte del successo di Raven (e il design di alcuni sui costumi moderni) è frutto del cartone animato Teen Titans, dove la storia cupa della giovane empate (che nel cartone è una telecineta) figlia del diavolo sarà esplorata nel dettaglio, e nel suo seguito spirituale/demenziale : Teen titans go, che fa un sacco ridere.

 Raven ha un classico background che si scrive da solo. Figlia del male, lotta per avere il bene. I personaggi con un'idea simile alle spalle sono dozzine, per non dire centinaia, e molti sono personaggi che sono nell'Olimpo della fiction. Raven ha il problema di cedere troppo al suo lato malvagio, e di essere molto poco coerente. Questo fa di lei un personaggio interessante, ma un po' banderuola. Nata come enigma, Raven ha avuto un arco narrativo perfetto fino alla sua trasformazione in spirito, che avrebbe però dovuto togliere il personaggio da qualsiasi conflitto futuro, perchè ormai la sua storia era finita. Invece si è deciso di tirarla per le lunghe con le varie "Oh no mio padre è malvagio e ora io sono malvagia" blahblahblah. Intendiamoci, a me Raven piace, e più supereroine ci sono più sono contento, però secondo me ogni tanto bisogne avere il coraggio di lasciar andare certi personaggi, per quanto iconici siano. Vale per un sacco di personaggi ovviamente.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. La battuta che volevo usare in apertura era quella su Joe Quesada. Pronti a partire. Let's go!

12 commenti :

  1. Teen Titans Go per non è piaciuta molto ai fan XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è necessariamente vero. Diciamo che non è piaciuta ai nostalgici della serie prima. I dati del canale dicono che ha comunque un grande seguito, anche fra i vecchi telespettatori.

      Elimina
    2. Purtroppo è vero, tant'è che hanno confermato un altra stagione. Un pò come Ultimate Spiderman, serie che piacciono ai bambini anche se hanno un livello molto basso.

      Personalmente a me non piace, è l'ennesimo cartone di non-sense di CN con la differenza che prende personaggi che erano già popolari.

      Elimina
    3. Si per carità, il successo di ambo le serie è poco discutibile perchè i dati parlano da soli, ma qui si diceva dei vecchi fan. Mentre su Usm ho visto poco "zoccolo duro" uscire dalla maggioranza silenziosa e dire "Magari è bello" con Teen Titans Go ho visto più calore dai vecchi fan. Ma poi è sempre questione degli ambienti che frequenti!

      A me personalmente fa più ridere di tanti altri cartoni nonsesne, e sebbene non tutti gli episodi siano solidissimi, lo trovo piacevole.

      Elimina
    4. A molti fa schifo appunto perchè volevano qualcosa di serio, io ho visto qualche episodio, è capisco, Robin e co, li sono ritratti come degli idioti oppurtunisti altro che eroi XD Capisco che la serie è volutamente ironica pero...e comunque CT ha la migliore serie nonsense di sempre Adventure Time, che in realtà nonsense non è...

      Elimina
    5. Sui gusti non si discute e siamo d'accordo. Però bisogna dire che in un mondo di eroi da un soldo la dozzina, un cartone buffo in più non.uccide certo tutto il resto. Poi Cartoon Networl ce le ha quasi tutte le nonsense, stanno diventando il suo marchio di fabbrica

      Elimina
  2. si è già detto che grande serie era The new Teen titans?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No perchè è invecchiata male :P Scherzia a aprte, rispetto alla sua grande concorrente, gli X-Men, TNTT ha dei colpi di scena migliori, ma il suo periodo anni 90 era un qualcosa di inguardabile

      Elimina
    2. io mi riferivo al periodo Wolfman-Perez

      Elimina
    3. Si, ripeto, è invecchiata un po' male. Non riesce bene agiocarsela congtro la sua concorrente, che è lo stesso una cosa verbosa come poche. Non dico sia brutta, ci ha dato Nightwing e un bel po' di universo Dc, ma criticamente è putroppo un po' tanto meccanica e un pelino innaturale

      Elimina
  3. Oddio cos'è quell'obbrobrio nei new52? (comincio a chiedermi se c'è qualcosa di decente che è venuto fuori da questo reboot).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Action Comics di Morrison, Terra 2, Dial H, Batman, Demon Knights, Batgirl, Grayson, le mini sui nuovi combattenti per la libertà...

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio