Didascalia

Didascalia

venerdì 24 ottobre 2014

Il Cavaliero Nero-Passare il male a fil di spada (Fresh From the Past)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che conosce più di un tipo di fioretto. Oggi le redini di quel cavallo impetuoso che è il mese delle richieste passano al centounista Scott, che ci ha chiesto di parlare di un eroe Marvel che possiede un'eredità alle sue spalle mica da ridere. E in più, possiede l'amico del cuore migliore di sempre. Affilate le lame, sellate i pony andiamo tutti assieme a scoprire qualcosa di più sul Cavaliere Nero! 
Cavalli alati senza paracadute...Non mi dicono nulla di buono
La storia del cavaliere nero inizia prima dell'era moderna, quando il giovane cavaliere Sir Percy di Scandia verrà scelto da Merlino stesso per difendere la leggendaria Camelot come suo campione. Abilissimo combattente, per motivi a me sconosciuti Sir Percy userà il classico tropo dell'eroe, fingendo di essere un cretino senza armatura, per "proteggere la sua identità segreta". MA DA CHI?
Fatto sta che Merlino donerà al suo protetto un'arma strarodinaria: La Spada d'Ebano. Forgiata da un meteorite, e incantata da Merlino stesso, la spada d'Ebano è indistruttibile e può tagliare qualsiasi cosa. Inoltre, Merlino benedirà Percy donandogli la completa invulnerabilità (tranne che ad armi dello stesso materiale della sua)finchè il suo corpo tocca la spada. Percy combatterà per anni Mordred, il nipote malefico di Re Artù, solo per essere ucciso proprio da quest'ultimo.
Lo spirito di Ser Percy non troverà però la pace tanto facilmente, e la sua identità e la sua spada passeranno di generazione in generazione lungo tutta la sua linea genealogica. Questo fino a quando la spada non arriverà al biologo Nathan Garrett, che però non era proprio uno stinco di santo. Impossibilitato anche solo ad impugnare l'arma che lo avrebbe reso fortissimo, Nathan deciderà di tenersi solo il  nome dell'antenato, ed usando le sue conoscenze si costruirà una lancia piena di ogni arma e un cavallo alato. No davvero. Costui sa creare cavalli alati e si dà a furtarelli.
Per un po' Nathan combatterà il bene con il nome di Cavaliere Nero, ma morirà in uno scontro contro Iron Man, cadendo da cavallo. Il perchè non indossasse un paracadute è fonte di molte battute su questo blog. Povero stolto.  Non sapeva che sono i trampoli la nuova frontiera del crimine?
Sul letto di morte, Nathan chiederà però al nipote (grande fisico) Dane Whitman di riportare l'identià di famiglia agli antichi fasti. Prendendo a cuore la situazione, Dane userà l'equipaggiamento di Nathan (ma con un cavallo nuovo noto come Aragorn) e combatterà il male in ogni sua forma. In principio, in una mossa di scrittura furbissima, eroi e criminali penseranno che il nostro sia un nuovo super-criminale, e tale fattore sarà utile al nostro in alcune missioni. Almeno prima che inizi a colpire con la sua lancia la faccia dei cattivi.
Diventato così membro onorario dei Vendicatori, Dane si unirà anche al non-gruppo dei Difensori, in cui avrà l'onore di essere il primo a "morire" quando verrà pietrificato da un bacio della criminale Incantatrice. Il nostro però non era morto morto, ma era stato trasportato indietro nel tempo nel 12esimo secolo, e per un po' il nostro prenderà il posto di un suo antenato e combatterà nelle crociate, aiutando nel corso degli anni vari eroi dispersi nel tempo. Dopo qualche tempo Dane tornerà nel presente, assieme ad un cavallo alato nero di nome Valinor. No. Ancora non mi convince

Il ritorno al presente, unito all'aver lottato per anni in modo molto più brutale sarà un po' traumatico per Dane. Aggiungiamo inoltre, che il nostro aveva iniziato ad usare la spada d'Ebano, che però, grazie a tutto il sangue versato da Percy di Scandia, era ormai maledetta. Ogni volta che la spada fa sgorgare del sangue, ne vuole sempre di più, e la maledizione dà diversi effetti a chiunque impugni la spada. Dal lato positivo l'arma si scoprirà anche essere in grado di essere richiamata a distanza, che a me sembra una figata astrale.
Fatto sta che il nostro dovrà così studiare un nuovo stile di combattimento, con successi alterni. Questo perchè la scherma medioevale è un pelo diversa dalla nostra, basata più sulla grazia che sulla forza bruta. Dane, che brandisce uno spadone ha poca mobilità in combattimento, e punta più alla morte rapida (aiutata dall'aver lottato per anni con un'arma che apre i draghi con un leggero movimento) che alla sconfitta dell'avversario.
Dane combatterà così al fianco degli eroi più potenti della Terra, mettendo a disposizione sia le sue conoscenze scientifiche sia la sua spada. Per un po' il nostro sarà in grado di sollevare la maledizione, ma quando il principer Namor userà la lama incantata per uccidere ala moglie trasformatasi in mostro, la spada tornerà a dare simpatici effetti collaterali.
Il corpo di Dane si ritroverà così trasformato in una sostanza simile al metallo, e sarà costretto ad usare un'esoscheletro per camminare e muoversi. In questo stato, il nostro parteciperà ad alcune delle peggio missioni dei Vendicatori, ma ne uscirà sano e salvo, e curato dalla sua maledizione, che però verrà presa dal suo scudiero dell'epoca, che per qualche tempo sarà noto come il criminale BloodWraith.
Stufo di essere alla mercè della magia, Dane inizierà a sfruttare la sua mente scientifica per usare un destriero meccanico, e una spada laser, in grado sia di tagliare la materia, sia di mandare in corto le sinapsi dell'avversario, dandogli così un vantaggio che mi fa urlare:"ARBITRO! FALLO!", ovverosia ragguardevole contro tanti altri spadaccini.
Sarà proprio questa spada a dare la morte all'alieno noto come Suprema Intelligenza, quando i Vendicatori dovranno deciderne il fato (il tizio in questione aveva fato esplodere una bomba che aveva ucciso migliaia di alieni). I Vendicatori si divideranno in due team, uno guidato da Cap America contro, e uno guidato da Iron Man pro alla morte dell'alieno. Avrete già capito chi vincerà.
Però aspetta un secondo. Un'esplosione divide eroi che un tempo erano amici? Dove l'ho già sentita questa boiata?
Rimasto quindi in un team ridotto di Vendicatori, Dane avrà il suo momento per brillare, divetando il leader de facto degli eroi più potenti della Terra, si ritroverà in mezzo ad un triangolo amoroso fra una semidea immortale e una tipa che controlla gli elementi, verrà legato psichicamente alla semidea di cui sopra (diventando il suo compagno per la vita, o Gann Josin), scenderà un po' nella follia, e per un po' sarà esiliato nell'universo a fumetti noto come Ultraverse. Sapete, un normale giovedì mattina. Di questo periodo della sua storia ne abbiamo parlato meglio qui, ed è anche il motivo per cui abbiamo aperto il blog, quindi ci siamo abbastanza affezionati
Tornato sulla Terra, Dane sarà scelto dalla maga nota come la Dama del Lago per diventare il protettore di Avalon, reame mistico inglese. Per fare ciò, al nostro sarà data un'armatura indistruttibile, uno scudo noto come "scudo della notte) che assorbe l'ernergia, e la spada della luce che è tipo la spada d'ebano ma senza quella cosa fastidiosa della maledizione. E IN PIU' al nostro verrà donato Strider, un puledro magico che vola a velocità supersoniche ANCHE SOTT'ACQUA. Ritiro tutto quello che ho detto sui cavalli volanti. Non fanno tutti schifo. E' come fai a competere con questo? ANCHE SOTT'ACQUA.
Così equipaggiato il nostro diventerà un membro del gruppo a rotazione noto come Gli Eroi in Vendita.
Dane combatterà per un po' assieme ai Vendicatori e al gruppo noto come Excalibur, ma senza però menzione del suo equipaggiamento magico. Somma tristezza.
Fatto sta che Dane sarà tornato ad usare la spada d'Ebano, con il sospetto che non fosse quella vera. Cosa che in effetti si rivelò veritiera: la spada era un'amrma vampira, data al Dane da Dracula, che voleva conquistare il ondo dal suo castello sulla luna, mentre la vera spada era stata rubata da un organizzaizone malefica all'interno del vaticano ed era stata usata per invadere lo stato africano del Wakanda. Se notate una differenza fra le due cose, è perchè sì, la prima parte è molto più bella della seconda.Fatto sta che Dane viaggerà fino in Inghilterra per ritrovare la sua arma, e qui si unirà al gruppo inglese il cui scopo è difendere la Gran Bretagna dalle minacce sovrannaturali, l'MI 13, con il quale recupererà la lama e sconfiggerà Dracula. Ne parliamo, ne parliamo.
Il nostro guadagnerà anche una scudiera nel medico Faiza Hussein, scudiera che però porta con se Excalibur. Molto Metal.
   Di recente, a causa della maledizione della spada, la testa di Dane è stata un po' scombussolata, e il nostro ha perso un po' la bussola. Questo però non ha fermato il nostro da diventare il leader di Euroforce, gruppo di supetizi Europei, pur essendo nato in massachussets. Siamo un po' USACentrici o sbaglio. UN MOMENTO! EUROFORCE E' IN CONTINUITY? NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!
Il Cavaliere Nero è un personaggio che mi è sempre piaciuto. Forse però non si è tanto capito da che lato farlo girare. Il fatto che sia uno scienziato in tempi recenti è stato spesso dimenticato, preferendosi focalizzare di più su "tizio depresso con la spada". Che per carità, va bene, funziona, il cavaliere non è mai stato scritto MALISSIMO, e nel corso degli anni si è dimostrato sicuramente un tipo che deve stare in gruppo, ma un'aggiunta ponderata e divertente. Ci vorrebbe però forse un po' di equilibrio, perchè quando il nostro è "magico" e solo magico, quando invece è "scintifico" è solo scientifico. L'idea ottima che si ebbe nel creare questo eroe era il farne un uomo di due mondi, che un minuto prima taglia un'armatura in due con una spada di Merlino, e l'attimo dopo ti spara un laser.
Con molti difetti, un gran peso sulle spalle, ma con uno stratagemma figo (a chi non piacciono i cavalieri?) il nostro merita molta più esposizione. Vedremo cosa succederà.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti.Euroforce....dove andremo a finire!Pronti a partire. Let's go!

8 commenti :

  1. Noooooo l'euroforce!!!! Grande
    Comunque di che ti meravigli Giova? Lo sappiamo tutti che senza la guida americana noi poveri europei trogloditi nn possiamo fare niente no?
    Ma le nazionalità dei membri ? Magari potresti fare un post su di loro ? O sulla storia della euroforce in generale? Te lo chiedo con le stelline sugli occhi *_*

    RispondiElimina
  2. Quando Hal Jordan sarà interessante parlerò dell'Euroforce. E io che speravo di.dover aspettare domani per parlarne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. T.T
      Prima o poi ti prenderò per stanchezza
      XD

      Elimina
    2. Ci provano da anni con Wolverine ;)

      Elimina
    3. Dai, che la nuova Euroforce sembra venuta bene

      Elimina
    4. Per carità, meglio della prima era facile!

      Elimina
  3. Grazie del post, Giova. Mi permetto di aggiungere, tra i momenti topici del buon Dane, il periodo in cui aveva come compagno d'avventure Capita Bretagna, ed insieme vivevano storie fantastiche; il momento in cui, intrappolato nel corpo di Sir Eobar nel passato, conobbe quello che sarebbe diventato per un po' il nuovo superprezzemolino mutante, Exodus; e sopratutto quando insieme ad Excalibur tornò al tempo di Re Artù, fece a pugni con il suo avo Sir Percy e sopratutto vide Pete Wisdom, ubriaco, molestare la regina Ginevra, la quale, scossa, cercò per la prima volta consolazione tra le braccia di Lancillotto (dando il via alla nota storia).

    RispondiElimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio