Didascalia

Didascalia

mercoledì 10 settembre 2014

Saranno famosi? Dieci personaggi dimenticati-Edizione supergruppi:parte 3 (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog dove i titoli sono più lunghi dei post stessi.
Torniamo a seguire quei personaggi un po' di seconda fascia, un po' dimenticati, un po' pessimi.
Ma siccome la solitudine è una brutta bestia, affrontiamo il viaggio in gruppo!
Cercavo un immagine di un supergruppo che diceva una cosa tipo "Abbiamo chiuso!" ma poi mi son detto, non si può dire di no al Re.


 Le Femizoniane
 Quando la criminale e superscienziata Superia (che aveva un posto fortissimo in questa rubrica, se non fosse che l'han rilanciata da poco maledetti infami che mi tolgono il lavoro) deciderà di uccidere tutti gli uomini del mondo e dare vita ad un'utopia governata da donne, fonderà un gruppo formato da dozzine di criminali donne in modo da dar vita ad un esercito, e alla nuova classe dirigente del mondo.Con al suo attivo ben 43 membri, le Femizioniane saranno per un po' una spina nel fianco, ma dopo aver capito che forse, ma forse uccidere tutti gli uomini del mondo non era un'idea furbissima, il gruppo si scioglierà. E come sempre nei gruppi con millemila persone, ci sarà "L'effetto Spettro/Hawman", così chiamato poichè si riferisce alla famosa "Società della giustizia d'america", primo supergruppo dei fumetti,dove fra i membri figuravano Hawkman, un tipo che vola, e lo Spettro, l'incarnzione dell'Ira di Dio. Nelle femizioniane si passerà così da Golddigger che è una tipa che ci prova con i ricchi a Moonstone, un tipa fortissima, invulnerabile, intangibile e che spara i raggi d'energia.

Little Boy Blue e i Blue Boys
 E qui ammetto di aver barato spudoratamente. Ma sono quattro personaggi e quindi contano come gruppo ecchepiffero! Tommy Rogers è un giovane americano con un forte senso di giustizia, con un padre procuratore distrettuale. Dopo aver letto dei fumetti sul pugile Wildcat, Tommy deciderà diaiutare il padre a consegnare un mafioso alla giustizia, reclutando l'amico Tubby, e il deliquntello Toughy. Dopo aver fermato il mafioso, il trio deciderà di continuare la lotta al male. Dopo qualche tempo, al gruppo si unirà la ragazzina nota solo come Miss Redhead.
Quando il quartetto crescerà, le loro identità saranno prese dai loro figli, che per quella buffa genetica da fumetto saranno UGUALI ai genitori. Non faccio molte battute perchè il buon Boy Blue è uno dei primi supereroi ragazzini di sempre a non essere nè un assistente, nè una versione giovanile di un eroe adulto. Chapeu. Ma se ci fosse anche un gatto nella culla, un cucchiaio d'argento e un uomo nella luna nel suo gruppo sarei più contento.

I B-Sides
 Quando il truffaotre Charley Huckle deciderà di lanciarsi nel business dei supereroi, recluterà tre giovani dotati di particolari poteri (Jughandle-crea un breve paradosso temporale, Mize-accelera il decadimento di oggetti ma anche di fatti, Fateball-prevede il futuro con una palla magica e combatte fortissimo. A fregio credo) dando vita ai Bleahlissimi B-Sides. Il gruppo si metterà sulle tracce del criminale Dr Dark, in realtà un esperimento di Huckle. Il team verrà aiutato nella sua missione dai Fantastici Quattro e si preparerà per nuove avventure. Posso però darvi una buona notizia amici: Non si faranno mai più vedere. Ogni tanto i fumetti danno anche belle notizie.

Il team di demolizione
 Hardhat,Steamroller,Jackhammer, Scoopshovel e il loro capo Rosie erano un team di mercenari dotati di attrezzi da cantiere supertecnologici, il cui scopo era, con molta fantasia, demolire cose e/o persone su commissione. Sono degni di nota per due cose: Primo, il loro capo è una donna, non troppo troppo stereotipata come maschiaccio e la cosa mi garba un sacco. Il secondo è che le loro armi gli vennero donate dall'essere cosmico Monitor, mentre quest'ultimo studiava la terra e la preparava per la sua guerra cosmica con il gemello Anti-Monitor (MORTE AL MONITOR!) ma sono ridicole come poche cose (soprattuto il caschetto da fesso di Hardhat).

I True Believers
Payback(simbionte d'energia),Battalus(tuta da battaglia potenziata),Headtrip(empate) e Red Zone (telepate) formano i True Believers, supergruppo adito al scavare nei retroscena delle storie Marvel "Principali".L'idea era simpatica, ma tempo due numeri e saremo tutti lì a sapere tutti gli affari personali di Payback, e allora tanto valeva dare una serie a lei. Il primo numero però gioca sul simpatico doppio senso dell'espressione "Payback's a Bitch"  (la vendetta è una troia, ma può anche essere tradotto come Payback è una troia), che sarà un pelo sessista, ma cavoletti è un gioco di parole, e io adooooro i giochi di parole.

Shadowpact
 Dall'alba dei tempi, volenti o nolenti, un gruppo di esseri magici si unisce sotto il nome di Shadowpact. La cosa brutta è che però questo gruppo tende sempre a fallire. Nella sua incarnazione moderna il gruppo è formato dalla maga bipolare incantatrice, dal demone stuntman Blue Devil, dal barista spadaccino Nightmaster, dallo straccivendolo rubaanime Ragman, dalla maga delle ombre Nightshade e dell'investigatore scimmia Detective Chimp.  Al gruppo si unirà poi l'angelo caduto Zauriel. Il gruppo affronterà dozzine di minacce magiche bizzarre, perdendo qualche membro per strada, ma diventando la prima incarnazione dello Shadowpact a non fallire mai (o quasi). In un mondo dove alberi e procioni parlanti hanno un film, non vedo perchè non ci sia spazio anche per straccivendolo rubaanime e scimmie detective.

La Società dei Serpenti
 Dopo aver lavorato un po' come freelance, il teleporta Sidewinder avrà una delle idee più furbe che io abbia mai visto in un supercriminale: fondare un sindacato. Sidewinder recluterà così una dozzina buona di supercriminali che avevano come tema i serpenti, fondando un supergruppo di mercernari che si divideva in maniera equa i guadagni, e che poteva fuggire facilmente da ogni prigione grazie ai poteri di teletrasporto del suo leader. L'idea sarà talmente buona che in poco tempo la Società diventerà uno dei gruppi di mercernari di punta del cosmo Marvel, fino a quando la terrorista Viper non seccherà Sidewinder, e manderà il gruppo in malora. Il membro fondatore Re Cobra (e sì, mi rendo conto della sua zozzeria immonda) proverà un po' a risollevare le sorti del gruppo, ma senza successo. Con questo paragrafo ho sicuramente peggiorato il fattore "Re Cobra"

Gli Young All-Stars
 Occhei qui si va nel complesso. Prima del 1986, la Dc comics aveva due universi narrativi a fumetti. Terra 1, dove Superman era arrivato negli anni 50, ed era quindi un tizio di venticinque anni, e Terra-2 dove Superman era arrivato negli anni 20, ed era un uomo di mezza età. Cronologicamente, Terra-2 era nata prima, ma l'avvento di nuovi lettori aveva portato la Dc a voler moderinzzare un po' i suoi eroi, mantenendo però anche le sue vecchie avventure. Volendo semplificare un po' le cose, la Dc deciderà di unire le due terre in un unico universo narrativo,con l'evento noto come "Crisi sulle terre infinite" che è anche l'argomento del primo post su questo blog. Che non vi linko per vergogna.
Fatto sta che per una menata o per l'altra, Superman resterà giovane, e non sarà mai arrivato sulla terra negli anni 20. Lo scrittore Roy Thomas però lavorava ad una serie che raccontava proprio la vita dei supereroi negli anni 40, e si ritroverà così sprovvisto di tre pezzi forti come Batman, Superman e Wonder Woman. Per sostituirli, il nostro darà vita ad un team di giovani eroi con poteri simili, sostituendoli così ai tre pezzi grossi della Dc. Nasceranno così Iron Munro, La Furia e Volpe Volante (al quale tu puoi fare quello che vuoi ma lui può sempre superarti in arguzia), ai quali si uniranno Neptune Perkins, Dyna-Mite,Tigress e Tsunami dando vita agli Young-All Stars. 14 righe solo per dire sette parole: i reboot vanno pianificati un pelo meglio.

Fantastic Force
 Negli anni 90, o avevi una serie spin-off, o non eri nessuno. Nascerà così la Fantastic Force, gruppo spalla dei Fantastici Quattro formato da Devlor-inumano in grado di mutarsi in uno scimmione, Vibraxas-Wakandiano col potere di generare vibrazioni, Huntara-aliena teleporta e una versione adolescente di Franklin Richards, che possedeva grandi poteri mentali (dei suoi poteri divini, misteriosamente assenti, nessuno ci ha mai detto nulla però). La serie era nata però sotto una cattiva stella. Infatti l'unico motivo che portò alla sua creazione fu la pesante leggenda metropolitana che la Marvel avrebbe cancellato la serie dei Fantastici Quattro, per lanciare una serie più ESTREMAAAAAAA chiamata proprio Fantastic Force. La casa delle idee proverà così a mangiare su questa voce di corridoio, dando vita ad una serie così senz'anima che neanche l'inclusione della Torcia Umana e di She-Hulk (personaggi molto forti) riuscirà a tenere a galla la serie. Ma insomma! Con nemici come il Diablo, Zarathustra e Go-Devil come poteva fallire una serie così! COME! In mille modi, ma non ho tempo di aprire un altro blog. Cioè, Go-Devil? Ma che nome è?

Capitan Carrot e la sua fantastica Ciurma Zoo
Su terra-C, non ci sono umani, ma solo animali antropomorfi, che ovviamente hanno superpoteri. Il leader di questi eroi è Rodney Rabbit, che, mangiando una delle sue carote cosmiche ottiene superpoteri per 24 ore. E bom, io mi fermerei qui. E INVECE! In pratica la Zoo Crew era una serie umorista Dc, che durante l'evento che è tipo la peste nera dei comics noto come "Countdown" i nostri eroi perderanno i poteri e diventeranno normali animali, e verrà pubblicata una miniserie dove si racconta come il loro mondo sia diventanto più violento e "realistico". Vi direi che è una boiata, ma siete intelligenti e ci arrivate da soli. Fatto sta che però lo scrittore Grant Morrison non solo recupererà la Zoo Crew nella sua opera nota come "Crisi Finale", a mò di "Nell'universo dei fumetti serve sempre del colore", ma farà di Capitan Carrot uno dei protagonisti della sua opera più recente, Multiversity. E io vi assicuro amici, chi vi basterà una vignetta  in particolare per fare di Capitan Carrot il vostro eroe preferito. Se non lo è già.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Devo.....resistere....dal citare.....quella frase....Pronti a partire. Let's go!

12 commenti :

  1. Anni dopo Hood fece esattamente la stessa cosa di Sidewinder, e ce la spacciarono come cosa originalissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hood è una di quelle cose che ormai la gente non cita più cercando di farla cadere lentamente nel limbo. "Ciao! Hei letto Hood?" "Cosa? Chi?"

      Elimina
  2. Comunque lo Shadowpact sembra avere il suo perché.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finchè lo scriveva Bill Willingham, che se lo era creato, era forte. Poi la serie ha un po' perso a parer mio

      Elimina
  3. Ma qualis ono i membri della Ciurma Zoo a parte Capitan Carrot ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alley-Kat Kadabra-gatta maga,Pig Iron-Maiale vecchio personaggio di fumetti umoristici superforte, Rubberduck-anatra estensibile, Yankee poodle-cagna magnetica, Fatsback-tartarugha superveloce,Little cheese-topo che può mutare dimensione, American Eagle-aquila senza poteri

      Elimina
  4. devo dire che la società dei serpenti mi intriga, sembra una cosa interessante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era davvero un'ottima idea! E nel primo periodo anche estremamente godibile!

      Elimina
  5. Cos ane pensi della JSA scritta da Roy Thomas ^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che è meglio della sua Infinity Inc, ma molto peggio dei suoi Vendicatori

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio