Didascalia

Didascalia

martedì 5 agosto 2014

Tutti i Simbionti della Marvel (By Popular Demand)

 Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog a cui vine l'orticaria nel fare le listone ma poi le fa lo stesso perchè non sa dirvi di no. Almeno a volte.
In tanti ci avevano chiesto un post su tutti gli alieni simbiotici della Marvel, e in questo caldo Agosto abbiamo deciso di portarvelo!
Ragazzi che pelle orrenda. Ma un esfoliante no?


 Ma chi, o cosa sono i simbionti? La Marvel non ce lo ha mai spiegato chiaramente. Sappiamo che i nostri sono alieni gelatinosi facenti parte di una razza con conquistatrice che si nutre dell'adrenalina del loro ospite, controllandone il corpo e la mente costringendolo ad imprese mozzafiato, ed aumentando a dismisura le sue abilità fisiche, ma dandogli il senso del pericolo di un lemming lobotomizzato. Il pianeta dei nostri allegri alieni verrà poi divorato secondo alcune fonti dal potente dio cosmico Galactus, e i nostri simpatici barbapapà demoniaci verrano inceneriti quasi del tutto. Un particolare simbionte "ribelle" (ovverosia un alieno che non costringe l'ospite ad uccidersi, ma che si bea della simbiosi) verrà poi ritrovato da Peter Parker, lo spettacolare Uomo Ragno, che ne farà un nuovo costume, senza sapere di stare indossando un altro essere vivente. Ho bisogno di un adulto.
Come scritto in precedenza, il legame col simbionte aumenta di molto le capacità fisiche di chi lo indossa, e il suo fondersi con l'uomo ragno permetterà alla creatura di evolversi e di assorbire tutte le capacità fisiche del suo ospite, che può così donare a chiunque lo indossi. Il simbionte inoltre può cambiare forma e dimensioni, ma è estremamente vulnerabile al fuoco e al suono.
Quando l'uomo ragno si libererà del suo costume, il simbionte inizierà a cercare nuovi ospiti nell'universo Marvel, dando vita a numerosi personaggi che andremo ora ad analizzare.

Venom
 Del protettore letale abbiamo parlato nel dettaglio qui, per chi non ha voglia di leggere, Venom è tipo l'uomo ragno ma più grosso e cattivo, con dentoni e lingua lunga. Fusione del simbionte originale col reporter Eddie Brock, Venom ad un certo punto della sua storia darà vita ad un figlio che prenderà il nome di

Carnage
 Fusione del figlio di Venom e del serial killer Cletus Kasady, Carnage possiede tutti i poteri dell'Uomo Ragno, più la capacità di creare armi affilatissime da ogni parte del suo corpo, nonchè la mente di uno psicopatico. Se non l'aveste capito, Carnage è nato negli anni 90. Bizzarro vero?
Versione ancora più mattarella di Venom, Carnage sarà una spina nel fianco dell'uomo Ragno per molto tempo, diventando in breve tempo un nemico talmente generico forte che dovrà essere affrontanto dall'arrampicamuri addirittura in coppia con il vecchio nemico Venom

 Al centro di numerosi eventi (come una storiella di una decina di pagine nota come Mindbomb che è tipo il santo graal di chiunque ami i simbionti) Carnage affronterà l'uomo ragno e i suoi amici in numerose occasioni, finendo poi per scomparire un po' sul finire degli anni 90, ma per tornare alla grande in numerose serie e miniserie. Per qualche tempo Cletus Kasady perderà il simbionte, ma riuscirà a trovarne uno uguale in una dimensione alternativa. Evviva...credo.
Fatto sta che per un periodo Carnage aveva come amici del cuore un demone, un clone malvagio dell'uomo Ragno, una killer psicotica col potere di ucciderti col pensiero e un frappo di altri tizi che daranno vita ad un crossover così scemo che faceva il giro e diventava bello. Prima o poi ne parlo. Giurin Giurello.

Toxin
 Figlio di Carnage, Toxin si fonderà col poliziotto Pat Mulligan. Immaturo e cattivello, Toxin porterà un po' di scompiglio nella vita di pat, che riuscirà poi a riprendere il controllo del simbionte e ad iniziare una partnerhip duratura. Dove "Duratura" sta per sei numeri. In seguito, il simbionte di Toxin passerà ad Eddie Brock, il primo Venom, ridando vita al protettore letale. E poi tutti ridono quando dico che stanno tornando gli anni 90. Correte ai ripari gente. Prima le donne e i blogger occhialuti

Anti-Venom
 Fusione di simbionte e particelle chimiche create dal boss criminale Mister Negativo, Anti-venom possiede il potere di curare quasi ogni malattia, e risultando inoltre invulnerabile alle normali debolezze del simbionte. Anti-venom perderà i suoi poteri per curare NEw York da un virus che mutava tutti i suoi abitanti in ragni giganti. Che c'è? A voi non è mai capitato?

Krobaa
 Simbiota pacifico attirato sulla terra dal dottor Nigel Donlevy, Krobaa si fonderà col professore, ma la personalità distorta dell'uomo di scienza farà impazzire il simbionte. Il  nostro verrà fermato da un giovane Eddie Brock, e deciderà di suicidarsi per evitare che la sua follia infettasse la terra. Creato durante un evento Marvel che doveva rivelare il passato segreto di numerosi eroi della casa delle idee, Krobaa era un palese omaggio ai vecchi mosti Marvel.

Dreadface
 Criminale intergalattico, Dreadface può controllare la mente di chiunque tocchi. Verrà catturato dall'alieno Davos il Devastore, e si scontrerà più volte contro i Fantastici Quattro in un periodo della testata così brutto che per molti è ancora fonte di forti cefalee.

I simbionti della Fondazione della Vita
 Cercando di creare dei superpoliziotti, l'organizzazione nota come "La Fondazione per la vita" clonerà il simbionte di Venom, dando vita a cinque nuovi alieni, che si fonderanno con alcuni dei migliori soggetti al soldo dell'organizzazione. In principio senza nome, i nostri prenderanno i nomi di Phage, Agony, Lasher, Riot e Scream. Proprio quest'ultima perderà un po' la zucca ed ucciderà i suoi colleghi. In breve tempo Scream diventerà una nemica ricorrente del Venom Originale, ma verrà poi uccisa da quest'ultimo. I simbionti verrano poi recuperati ed usati come armi governative.

Hybrid
Scott Washington è un guardiano della prigione nota come la Volta,posto a custodia di quattro simbionti artificiali creati dall'organizzazione criminale nota come la Fondazione per la Vita. Capendo che gli esperimenti alla quale gli alieni erano sottoposti erano disumani, Scott li libererà, ma sarà licenziato. In seguito, perderà l'uso delle gambe a causa di una gang locale. I simbionti però troveranno Scott e si uniranno a lui, ridandogli l'uso delle gambe, creando l'antieroe noto come Hybrid. Siccome il suo costume è fatto da quattro entità, Scott farà molta fatica a riuscire a concentrarsi a causa delle numerose voci nella sua testa. Verrà ucciso dall' ex criminale Eddie Brock, e i suoi simbionti diventeranno un arma governativa. Peccato perchè ha fatto tutto quello che si poteva fare coi simbionti almeno dieci anni prima che Mamma Marvel lo rifacesse (Il nuovo Venom "Flash" Thompson usa il simbionte per camminare di nuovo e il poliziotto Pat Mulligan era il simbionte buono ma difficile da controllare Toxin. Questo paragrafo è palesemente copincollato,ma l'ho scritto io lo stesso quindi va bene)


 ZZZXX
 Simbionte al soldo degli alini Shi'ar, ZZZXX possiede il particolare potere di divorare completamente il cervello del suo ospite, che usa solo come burattino i carne. Una scusa come un'altra per avere un personaggio col carisma di un idraulico liquido

Payback
 Mavis Trent è un'agente S.H.I.E.L.D. fusa con un simbionte proveniente da una razza "cugina" di quella classica.  La fusione le permette di trasformarsi in un essere di energia violetta. Inoltre, il simbionte di Payback non si nutre di adrenalina, ma della sensazione di piacere puro. La nostra comanda il gruppo di disadattati noti come "I Veri credenti". Nel quale nessuno ha creduto visto che sono apparsi solo in cinque fumetti.

Scorn
 Figlio di Carnage, Scorn si fonderà con un braccio meccanico creato dalla dottoressa Tanis Nieves. In seguito, Scorn proverà a fondersi con l'ex fidanzata psicotica del cattivo in rosso, ma deciderà poi di tornare ad essere uno con Tanis. E' l'unico simbiota biomeccanico. Peccato che non sia a forma di gorilla o di rinoceronte.

Mania
Pezzetto di simbonte di Venom fuso con un entità demoniaca in simbiosi con una ragazzina, Mania sarà per poco tempo l'assistente del nuovo ospite del simbonte, l'eroe di guerra Flash Thompson.


Personalmente non sono mai stato un grande fan dei simbionti. Finchè erano uno/due sembravano la classica mossa "creiamo un clone malvagio dell'eroe", e lo erano. In seguito, questi alieni che non capiscono bene il concetto di "spazio personale" otterranno un successo strepitoso. Posso capire il perchè, hanno un design figo, e sono in pratica l'Uomo Ragno, che è la mossa più furba nei fumetti dai tempi di Superman. Ma sinceramente non fanno davvero per me. La maggior parte mi sembra una massa informe, un blob di genericità creata per essere "spaventosa", ma senza quella grinta o quel mordente che hanno altri grandi cattivi. E poi gente, il costume nero non è così fico. Quello del 2099 è nettamente superiore.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Spesso i "By popular demand" mi scatenano la domanda "Ma perchè". Ma poi mi ricordo che a me non piace nulla. Tranne Giant-Man Pronti a partire. Let's go

18 commenti :

  1. Sono capitato sul blog un po' per caso, e devo dire che l'idea di un bignami sui supereroi sia buona. Non sono però un grande fan del commentino post-articolo dove demolisci o esalti il personaggio di cui hai parlato. Non solo perchè non sono quasi mai d'accordo, e a tratti sembri un saccentino di stoc***o ma anche perchè secondo me o fai un articolo solo oggettivo oppure uno solo opinionato. Così sembra un guazzabuglio senza senso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la tua furia da tastiera passivo-aggressiva sembra un po' senza senso, ma forse sono solo io. Detto questo, il blog è mio e me lo gestisco io

      Elimina
    2. Premesso che penso che ognuno abbia il diritto di dire la sua (ma non di offendere) non sarei per nulla d'accordo con l' "amico" anonimo. Prima di tutto, non condivido la sua "lettura" del blog come un "bignami dei supereroi". E non condivido nemmeno la condiscendenza insita nel suo apparente apprezzamento, che mi appare -quello sì- da saccentino. Il commentino post-articolo, infine, a me piace assai, anche quando non lo condivido, anzi lo ritengo il punto di forza del blog, perchè è uno spunto di riflessione, approfindimento e dialogo.

      Elimina
    3. Per carità Giuda, ormai conosco bene lo spirito della maggior parte della comunità del blog. Mi chiedo cosa si possa pretendere da un tizio che ha una rubrica che si chiama "Piace a tutti tranne a me"... Comunque prima o poi un fan di quelli cattivi mi doveva pur arrivare sul blog!

      Elimina
  2. OOOhhhh, finalmente un troll! Aggressivo, saputello ed anonimo, come da regolamento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi giuro che li avevo anche prima, ma poi la purga dei commenti ha preteso la sua fetta di gloria...

      Elimina
  3. hai escluso may parker di terra x.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che è di una terra alternativa. E quindi non la considero per politica del blog :P

      Elimina
  4. ... e Patricia Robertson?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come Ann Wiering prima di lei conta come Venom (e nell'articolo su di lui è presente!) :)

      Elimina
    2. ... non lo so ... Pat Robertson era unita al clone di Venom, quindi direi che (almeno nell'ottica di questo articolo) dovrebbe essere considerata più una "Mania I" che una "She-Venom II". Tu che ne pensi?

      Elimina
    3. Beh, sui dati ufficiali Marvel (almeno quelli che ho io), la Robertson è considerata She-Venom! E poi è sempre legata a Venom! ;)

      Elimina
  5. Ah, i simbionti. Personaggi interessanti per tipo, uh, cinque minuti. Non ho mai capito il seguito che hanno certi personaggi, sia Carnage che Venom li ho sempre trovati personaggi monodimensionali e alla lunga noiosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erano gli anni 90. All'epoca avere un clone cattivo del tuo personaggio di punta era come stampare moneta sonante

      Elimina
  6. Mania ha l'aspetto che avrebbe Venom se si unisse a Sonic the Hedgehog.

    RispondiElimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio