Didascalia

Didascalia

martedì 13 maggio 2014

Rogue, la bella sudista mutante (Fresh from the Past)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che lotta come un forsennato contro i titoli da dare agli articoli. Mutanti. Il mondo li odia e li teme. Alcuni più di altri perchè dai, comicamente malvagi. Altri invece combattono per un mondo di pace da condividere con gli umani. Una mutante in particolare inizierà la sua carriera come malvagia signora del male, per poi passare dalla parte degli angeli. Parliamo di Rogue, un personaggio che in Italia è molto meno affascinante che all'estero.
Anche perchè "La Traduction c'est toujuours trashion" come dicono i nostri vicini. E poi non dite che non vi insegno nulla.

La nascita di questo personaggio fu una cosa lunga e tortuosa. E no, non sto scherzando. L'anno è il 1979, e lo scrittore Chris Claremont stava lavorando sulla serie regolare di Ms Marvel. Essendo una macchina da scrivere vivente, Claremont aveva già in programma il numero 25 della sua serie, dove l'eroina titolare avrebbe incontrato per la prima volta la protagonista di questo articolo. Peccato che la serie di Ms Marvel fu chiusa col numero 23, lasciando il personaggio (disegnato per la prima volta da Mike Vosburg) nel dimenticatoio, fino alla sua prima apparizione ufficiale su Avengers Annual 10 del 1981, sempre su testi di Claremont e disegni di Michael Golden. La sua prima apparizione verrà poi pubblicata....nel 1992. A sfregio credo.
Fatto sta che la nostra eroina appare avvolta nel mistero fin dalla sua prima apparizione, mistero che accompagna non solo le sue origini ma anche il suo nome di battesimo, che sarà ignoto ai fan per anni. Ma qui siamo su comicsverse 101, il blog dove i segreti li mangiamo a colazione coi cereali al mattino.
La nostra eroina è una giovane ragazza del Missipi di nome Anne Marie (il cognome è sconosciuto mannaggia). Da bambina, la nostra viveva in una comunità con i suoi genitori, dai quali imparò non solo l'inglese con un forte accento sudista (intraducibile in italiano), ma anche il francese. Ad un certo punto però, i genitori di Anne Marie spariranno in una cerimonia  mistica, e la nostra verrà educata dalla zia. Durante l'adolescenza, Rogue si prenderà una bella cotta per un ragazzino di nome Cody Robbins, che ad un certo punto bacerà....portando il giovane ad un breve coma. Belin Marvel, se volevi dirci che il sesso prematrimoniale fa male potevi farlo in cento modi diversi....
Anne Marie si scoprirà così una mutante, ovverosia un membro della razza nota come Homo Superior, gradino dell'evoluzione successivo al banale Homo Sapiens. Tale evoluzione donerà alla nostra il potere di assorbire ricordi, capacità fisiche, superpoteri ma anche forza vitale attraverso il tocco. Tale scoperta la porterà non solo ad indossare vestiti molto coprenti, ma anche a fuggire di casa. Durante la sua fuga, Anne Marie prenderà il soprannome di Rogue, ed entrerà in contatto con un'altra mutante, la terrorista Mystica, che la adotterà e la crescerà come fosse figlia sua.
Rogue, seppur riluttante a partecipare ad azioni illegali, vivrà però molto bene l'ambiente che non la ostracizzava per i suoi poteri, ma anzi la incoraggiava ad usarli. Si scoprirà però che un contatto troppo prolungato con un soggetto, trasferiva in Rogue anche la personalità di quest'ultimo.
La nostra parteciperà così a numerose missioni assieme a Mystica, partecipando anche ad un attacco in grande scala ai Vendicatori, gli eroi più potenti della Terra.
Proprio in questa occasione, la ragazza del Missisipi assorbirà permanentemente i poteri di Ms Marvel, vecchia nemica di Mystica, donandole così volo, invulnerabilità, superforza e un senso precognitivo che tutti si dimenticheranno (anche perchè nasceva come una battuta sessista sull'intuito femminile) oltre al suo problema dermatologico.
Rogue non assorbirà quindi solo i poteri dell'eroina, ma anche i suoi ricordi, lasciando Ms Marvel una sorta di guscio vuoto, e la giovane mutante una schizofrenica. FUMETTI!
Dopo aver assorbito i poteri e i ricordi di ROM, il cavaliere spaziale che combatte una missione di VENDETTA COSMICA, Rogue capirà il senso di solitudine e di nobiltà dell'eroe, e deciderà di dare una svolta alla sua vita. Il fatto che la Marvel non abbia più la licenza per i fumetti di ROM mi fa piangere come poche cose.
Fatto sta che Rogue si recherà dagli X-men per rimuovere la presenza di Ms Marvel nella sua testa, ma il massimo che potrà fare il buon Xavier per aiutarla sarà quella di renderla un X-men a tutti gli effetti, sperando un giorno di poter risolvere il suo problema. Che volete farci, è un pelato. Fatto sta che da principio gli X-men non saranno supercontenti di avere un ex criminale nel gruppo (questo era prima che gli X-men fossero dei criminali ovviamente) ma la fiducia in Rogue verrà cementata quando la nostra si prenderà un colpo di laser in pancia per salvare l'allora fidanzata di Wolverine. Sarà proprio il canadese a cedere un po' del suo potere rigenerante a Rogue per salvarle la vita, cementando così il ruolo della giovane mutante nel gruppo.
Assieme agli X-men, Rogue guadagnerà sempre più fiducia in se stessa, e combatterà numerose minacce, fra cui sua madre, robot assassini provenienti dal futuro, stregoni vecchi come il cucco e dialoghi così lunghi che prendevano pagine intere e dio mio se volessi leggere così tante parole mi comprerei un libro.
Fatto sta che durante queste avventure la personalità di Ms Marvel si farà semrpe più forte, fino a quando Rogue e gli uomini X non affronteranno un mostro malefico noto come "L'avversario". Per sconfiggerlo, i mutanti dovranno fingere la propria morte, ed in seguito, per continuare sui colpi di scena buffi, anche passare attraverso un portale mistico noto come "Seggio periglioso", che muterà ogni mutante in modo diverso. Nel caso di Rogue, la personalità di Ms Marvel verrà completamente rimossa, lasciando la nostra libera di essere se stessa. Peccato che però la personalità di Ms Marvel si sarà incarnata in una sorta di spirito maligno, che verrà però sconfitto dalla nostra e dal suo interesse romantico dell'epoca, Magneto, un tizio con il doppio dei suoi anni che nel tempo libero fa il supercattivo. Ho bisogno di un adulto.
In seguito gli X-men diventeranno così tanti, ma così tanti che dovranno dividersi in due team. Sfuma sugli appassionati che li ricordano "Come gli X-men migliori di sempre". Sui costumi forse hanno anche ragione. Sul resto.....meh.
Fatto sta che Rogue si inserirà nel team Blu, dove incontrerà Gambit, che diventerà il suo nuovo interesse romantico (Leggi "Non posso toccarti Remy!" per tipo vent'anni). Gambit, che piuttosto che dire di no ad una sveltina non smetterà però di provarci con la bella mutante, e fra i su inizerà a nascerà una relazione. Nel frattempo, Rogue scoprirà che anche il compagno di avventure Nightcrawler era figlio di Mystica, e il loro rapporto migliorerà di molto, tanto che i due ancora oggi si considerano fratello e sorella (anche se è un punto della trama non sempre superconsiderato)
Nel frattempo, la vita degli X-men continuerà nel solito modo: ottagoni amorosi, ostilità senza senso e botte. Rogue lascerà per un po' il team, solo per trovare un interesse amoroso nuovo, Joseph, un misterioso mutante con poteri magnetici (che era un clone di Magneto), scatenando però la gelosia di Gambit. Anche dopo aver scoperto che il mutante cajun aveva tipo venduto un gruppo di mutanti a degli assassini, Rogue non saprà scegliere fra i lunghi capelli di Joseph e l'armatura violetta di Remy, dando vita ad una cosa che DOVEVA SUCCEDERE: GAMBIT CONTRO MAGNETO. E poi boh, si picchiano cinque minuti e poi si prendono una palla gonfiabile in testa e smettono di picchiarsi. Però è il mio primo fumetto mutante di sempre, e credo mi abbia sfregiato mentalmente come pochissime cose. Non mi guardate così. Doveva succedere.
Dopo aver risolto la faccenda Joseph (uccidendo Joseph), Rogue vivrà ancora molte missioni assieme agli X-men, prendendone anche il comando in seguito alla morte apparente del vecchio leader Ciclope.
Durante una di queste avventure, Rogue assorbirà i poteri di un alieno Skrull, ottenendo l'abilità di "richiamare" i vecchi poteri da lei assorbiti. E siccome Chris Claremont ha un feticismo per gli artigli (e per altre cose, ma siamo un blog per famiglie), uno dei poteri che Rogue otterrà permanentemente saranno gli artigli ossei e il fattore rigenerante di Wolverine.
Rogue verrà così reclutata in un nuovo team di X-men noto come X-treme X-men, dedito in principio al ritrovamento dei misteriosi "Diari di Destiny", tomi contenenti informazioni sul futuro del mondo. In seguito il fumetto parlerà di eroi surfisti, dominatrici sessuali, lavaggio del cervello e altre cose buffe. Rogue inoltre erediterà da Destiny una villa e un frappo di soldi.
Durante uno scontro col criminale Vargas, Rogue perderà i suoi poteri. Questo le permetterà di iniziare una vita normale, e di consumare finalmente il rapporto con Gambit (anch'egli rimasto senza poteri). La coppia lascerà il gruppo, solo per poi tornare e prendere a calci in culo un sacco di supercattivi che avevano messo in difficoltà i membri del team che i poteri ce li avevano. E' proprio vero che gli scrittori non hanno mai dei personaggi preferiti. Nossignore.
Tornata in azione, Rogue recupererà i suoi poteri in modi misteriosi, ma avrà perso le sue abilità di Ms Marvel. In seguito, la nostra verrà a patti con la zia Carrie, verrà manipolata da un mostro malefico noto come Golgotha, e assorbirà permanente i poteri del mutante pirico Sole Ardente, che morirà poco dopo, solo per resuscitare come supercattivo. Però con un bel costume ecchecavolo.
Rogue dovrà poi combattere di nuovo la Madre che voleva farla fidanzare con l'ipnotista Pulse (per quanto gli ipnotisti siano un ottimo partito), problemi di coppia con Gambit e il fatto che quest'ultimo fosse stato trasformato in un supercriminale noto come "Morte" da un tipo noto come Apocalisse. Ah, gli X-men. Dove essere logici è un potere mutante che nessuno ha.
Rogue otterrà poi il comando di un nuovo gruppo di X-men....formato per un terzo da supercriminali. Io lo dico sempre, volete dirmi che nessuno credeva che prima o poi questi tizi avrebbero tradito il sogno di pace di Xavier? No dai non scherziamo.
Fatto sta che durante questo periodo come leader, Rogue entrerà in contatto con un supercriminale noto come Pandemic, che la infetterà con un virus che le donerà il metallissimo potere del tocco della morte, e la psiche di otto MILIARDI DI PERSONE.
Mystica riuscirà a guarire la figlia (che aveva però tradito con nonchalance) mettendola in contatto con Hope Summers, la nuova messia mutante.
Il tocco di Hope stabilizzerà finalmente i poteri di Rogue, che non comprenderanno più il tocco della morte, ma anzi sarà in grado di toccare chi vuole e quando vuole. In questo nuovo stato di coscienza, Anne Marie diventerà un'insegnate per una nuova generazione di mutanti, non dimenticandosi di prendere a calci la gente, come mutanti zombie, predatori genetici, versioni malvagie degli X-men, invasioni aliene, il ritorno del messia mutante e molto altro.

Nel frattempo, Rogue inizierà un altro triangolo amoroso fra Gambit e Magneto, spendendo anche una notte assieme al signore del magnetismo. In seguito allo scisma degli Uomini X in due fazioni, Rogue sceglierà di rifondare una scuola per giovani mutanti lasciando Magnus con quelli che volevano mettere su un esercito di mutanti. In seguito alla guerra Vendicatori/X-men, Rogue lascerà però definitivamente Magneto.
In seguito, Rogue entrerà a far parte di un gruppo di X-men totalmente al femminile, che dio mio erano cinquant'anni che potevate farlo e l'avete fatto solo adesso ma meglio tardi che mai.
E siccome il multitasking è il potere mutante di chiunque, Rogue entrerà anche a far parte di un nuovo gruppo di Vendicatori che univa il meglio del mondo Vendicativo e di quello mutante. Un gruppo noto come "Gli Incredibili Vendicatori", per gli anglofoni " Uncanny Avngers", e per me "Cavoli Havok era bellissimo prima che lo scrivesse Remender".
Fatto sta che la nostra avrà qualche difficoltà a percepire lo spirito di gruppo, tanto che sarà controllata mentalmente nel quarto numero da un supercattivo.  Non vedo proprio l'ora di vedere quali altre cose incredibili ci donerà questa serie...Già tremo.

Rogue per me bambino cresciuto con la serie a cartoni animati degli X-men anni 90 è un pilastro degli X-men. Per me critico da internet...non troppo. Sicuramente Rogue è un personaggio molto affascinante, che porta la metafora del "simile ma diverso" con orgoglio sul petto, e la gestisce abbastanza bene, senza contare i tremila "Non posso toccarti Remy". Il fascino di Rogue è palese, aiutato anche dal suo passato spesso misterioso, che le ha permesso di apparire in varie miniserie. Volendo però risolvere a tutti i costi il suo problema demratologico, ci si è però accorti che sotto quella tristezza amorevole, non c'era quasi nulla. Mantenendo una caratterizzazione ottima, ma fissata su un solo punto, si è arrivati ad azzopare Rogue, che di recente sembra una banderuola. Si può trovare una formula per questo personaggio? Certamente, di recente si è vista una Rogue abile, amorevole, forte e determinata, sempre pronta a mettersi nei panni degli altri, avendo imparato che capire non significa per forza condividere. Nel parere di chi scrive, questa caratterizzazione si sposa perfettamente con Rogue. Vedremo se la nostra idea (nostra per modo di dire) sarà quella vincente, o se Rogue seguirà la strada "sono depressa e rabbiosa wah wah" che va tanto di moda nel fumetto moderno.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. E sì, lo so già che le storie di Rogue hanno seguito la seconda strada da me indicata, ma andiamo! Un uomo può pur sognare! Pronti a partire. Let's go!

58 commenti :

  1. Domanda da un pajo di milioni di lire:

    Quali fattori hanno portato Rogue ad assorbire permanentemente i poteri di Ms Marvel prima e Sole Ardente poi? Normalmente l'assorbimento ha un limite di tempo, e non credo che la southern beauty avesse un controllo così buono dei suoi poteri da scegliere chi assorbire in toto.
    Per cui ha mantenuto il contatto per troppo tempo o che altro? (Lavos-D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ms Marvel fu un mezzo incidente ( a volte citano problemi con la fisiologia ibrida di Ms Marvel) ma comunque fu un contatto prolungato. Stessa cosa per sole ardente ma quella fu una scelta del mutante pirico!

      Elimina
    2. Secondo te si può dire che volevano creare un personaggio alla peter petrelli? Una che assorbe e può utilizzare quando vuole? Però ho notato che appena si rendono conto che un personaggio diventa troppo potente si cerca di portarlo ad un piano per così dire "battibile

      Elimina
    3. È vero che adesso c'è lo stilema narrativo che un personaggio troppo forte non vada bene, ma Heroes non c'era ancora quando avevano lavorato su Rogue con i poteri "a scatto" ;) Credo che l'idea fosse quella di rendere il personaggio più abile a gestire le sotuazioni di combattimento. Ma poi non saprei!

      Elimina
    4. Si si lo so era solo per usarlo come esempio :)
      Domandona della settimana che nn c'entra una cippa con il post ( nn mi odiare ma sono un concentrato di domande) ma esiste un progetto italiano fumettistico di super eroi? Nessuno in Italia ci ha mai provato seriamente ? Con costumi , cattivi e tutto il resto ? Se hai fatto un post a riguardo mi piacerebbe leggerlo
      Grazie ancora XD

      Elimina
    5. C'era euroforce di marvel italia, ma non ca''""no mai niente che sia fuori dal nord america.
      Ed anche un progetto totalmente italiano ma che non ricordo minimamente come si chiama.

      Elimina
    6. @Waylander: Come già detto da Nosferatu, la Marvel italia sfornò un paio di progetti noti come "Gemini" ed "Euroforce", ambientati nell'universo Marvel, ma di qualità non eccelsa. A riguardo non ho scritto nulla, ma credo che sia anche un problema di genere: il supereroe è talmente radicato nella cultura americana che un bel supereroe senza fronzoli o menate, o si fa troppo all'americana, o si inventa un qualcosa di diverso per farlo all'italiana. Sono aperto a smentite. Per le domande di rimando però alla rubrica "Chiedilo al Giova!". E' fatta apposta

      @Nosferatu: grazie! Sempre sul pezzo!

      Elimina
  2. Risposte
    1. A me piace il pop anni 80, ognuno ha le sue croci.... :P

      Elimina
    2. Oltretutto per tipo cinque minuti questo commento blogger me lo ha contato come spam fai tu....

      Elimina
  3. Incredibili X-men e' uno dei pochi spillati di Marvel Now che seguo ( piu' che altro per il favoloso Avengers Arena).

    E Remender non e' poi cosi' cattivo, semmai e' soporifero,quello si'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avenger Arena non mi ha mai attirato. Remender è...controverso. Io lo trovo molto pompato, nel senso che mette cose su cose, senza però essere in grado di gestirle. Della serie, se vuoi mettere tematiche sociali, informati. Non metterle a caso, perchè fa sciato. Vedo sempre della boria nelle sue storie, un senso di "NON VEDI CHE E' TUTTO GRANDIOSO E CAZZUTO?". No. Vedo un pupazzone gonfiato di fumo

      Elimina
    2. Guarda,su Remender posso capirti,la stragrande parte dei capitoli finora uscite usciti si potrebbe riassumere in: dibattito tra Rogue e Scarlet sulle condizioni dei mutanti bla blah blah.
      Pero' ho visto un' degli spoiler su i capitoli futuri e ho le dita incrociate perche' ci sono dei tizi che e da 20 anni che non si sono fatti rivedere su storie della marvel.

      Per quanto riguarda Avengers Arena,fidati.Sembra un "ammazziamo piu' gente possibile,siamo un prodotto per uomini adulti" e invece e' una serie stupenda.
      Gestione dei personaggi OTTIMA, un nemico imbattibile e la capacita' di lasciare il lettore con il fiato sospeso fino alla prossima uscita.
      Non so se leggi in Italiano,ma nel caso i primi numeri hanno 2 storie di AA, nel caso ti venga la voglia di provare.

      Elimina
    3. Me ne rendo contro, ma anche se Remendere scrivesse ROM, per me sarebbe sempre lui, e non sarei così emozionato.. (io leggo...parecchio. mettiamola così :P)

      Arena la seguicchio....ma non mi prende! I disegni però mi piacciono molto

      Elimina
  4. L'ha trattato di sfuggita, ma per me il ciclo dell'Avversario ("Ditelo a Sparta" in particolare) era assolutamente grandioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo.Era un Claremont ancora in stato di grazia, con un bel mix di team disfunzionale ma simpatico (è lì che mi sono preso benissimo con Havok. Quello e Mutant X che era bruttino, ma io ero giovane). Prima o poi ne parlerò!

      Elimina
  5. Per buffi motivi tecnici, un commento del centounista FabFab è stato cancellato. Ci scusiamo per il disagio, e lo copincolliamo qui, ommettendo però una parte finale. Non era problematica o altro, era però pibblicità per una realtà esterna al blog che non conosco bene. In casi futuri, vi chiederei di avvisarmi prima di condividere links... Fra le virgolette il commento
    " A Rogue sono molto affezionato perché l'ho "conosciuta" proprio quando ho cominciato a leggere comics. C'è da dire che forse è il personaggio su cui è maggiormente evidente il processo di fighizzazione: inizialmente era - per i canoni fumettistici - un mezzo cesso e soprattutto sembrava più grande della sua età, nel tempo si è top modellizzata e ringiovanita..."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per rispondere a FabFab e non a me stesso, condivido molto la "abbellizzazione" di Rogue una volta passata dalla parte degli angeli. Era però, anzi è, un classico tropo del genere. Non che sia positivo s'intende

      Elimina
    2. Per me cosa buona non è, perchè passa l'idea che per essere buoni si debba anche essere belli, e ed è una faccenda che mi ha sempre rotto le scatole. Però oh, ad ognuno il suo

      Elimina
    3. il mio lato realistico concorda, il mio lato animaluomo dice piu donne attraenti diversamente vestite meglio è.
      anche si vero che a prospettiva inversa i personaggi maschili estremamente belli mi danno la nausea perchè fatti con lo stampo(per essere gentili)

      Elimina
    4. I personaggi maschili "belli" non esistono perchè prima che esser attraenti sono fantasie di potere maschili ;) Tranne Nightwing lui è bello davvero. È una questione grossa e molto lunga.... ci si potrebbe scrivere a riguardo!

      Elimina
    5. Parliamone. Da un punto di vista prettamente estetico, perché Nightwing è davvero bello , per dire, James Proudstar no?

      Elimina
    6. Perchè uno è costruito per dimostrare forza pura, è un culturista, non un modello. L'altro è asciutto, scolpito ma non troppo, ed è costruito più per l'agilità e la leggadria che per la potenza. Uno è quello che per un maschio è bello e forte, l'altro è disegnato più secondo canoni di bellezza femminile (generali ovvio, ci sono ragazze a cui piacciono i culturisti, e una volta una ragazza è stata anche con me quindi c'è speranza per tutti). Però se c'è richiesta un postino lo faccio

      Elimina
    7. Condivido il parere negativo sulla "bellezza obbligatoria" per le eroine. Anche Marrow ci è passata, no?
      E la cosa diviene evidente quando le eroione le ha disegnate Manara ... tutte belle, tutte uguali.
      Ormai tutte hanno un fisico da top model ... e sarebbe da riflettere su come mai, con una società fondamentalmente puritana come quella americana, hanno un fisico da top model anche le eroine meno che quindicenni ...

      Elimina
    8. Però capiscimi, Manara ha uno stile suo, e le sue sono Top Model ma "realistiche". Un disegnatore medio disegna le donne con le spine dorsali di gomma e ripiene di silicone...

      Elimina
    9. Che è ormai l'unica cosa che si possa dire di positivo su Manara.
      Intendiamoci: grandissimo disegnatore, e sceneggiatore di non pallido talento. E proprio per questo è ancora meno perdonabile che, da trent'anni a questa parte, non sia in grado di mettere mano a una storia il sui scopo sia diverso dal mostrare un culo.
      (Lavos-D)

      Elimina
    10. Si deve anche portare il pane a casa ecco...

      Elimina
    11. Credo che non debba più preoccuparsi della dispensa vuota da mo'...diciamo che ha seguito l'esempio di Ryoichi Ikegami e ormai disegna solo per assecondare le proprie fantasie sessuali.
      Lavos-D

      Elimina
    12. Verissimo, ma sai, se poi li commissioni sempre la stessa roba uno poi si abitua! Poi io non conosco il sig. Manara, quindi non so davvero! :)

      Elimina
  6. Bhe, ma a questo punto, in quella categoria, potresti inserire anche Devil, Pugno D'acciaio, l'Uomo Ragno, Shang-Chi, forse anche Occhio di Falco, Ciclope, e tanti altri che al momento mi sfuggono, peraltro con tratti somatici diversi tra loro. Comunque, per quel che conta, il mio voto per il post c'è.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non proprio ecco! A parte che Occhio di Falco e pugno d'acciaio solo di recente sono diventati tizi "normali" e prima erano comunque grossi "alla Batman", Uomo Ragno e Shang-chi sono "magrolini", non belli a livello di libido come può essere toh, psylocke. Io me lo segno ;)

      Elimina
  7. Ah, e comunque l'universo femminile DC su Dick Grayson la pensa come te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia ignoranza tecnologici mi impedisce di capire la battuta.

      Elimina
    2. Tumblr è un social network basato sulla condivisione d'immagini, che fa de "uguaglianza sociale" una bandiera, spesso in modo pessimo, a volte anche bene ma soprassediamo. Fatto sta che Dick Grayson piace molto alla comunità di Tumblr

      Elimina
    3. Grazie per la puntuale spiegazione. Scusa se riprendo la discussione, ma come mai prima hai citato Psylocke? Non si parlava di bellezza maschile? O volevi fare un esempio di bellezza femminile che doveva fare da pietra di paragone per il fisico di bellezza maschile di cui si parlava?

      Elimina
    4. Si, citavo un personaggio femminile "Bello" a livello di pura libido per paragonarlo ad uno maschile bello ;)

      Elimina
  8. Condivido l'opinione negativa sulla "fighizzazione" ... lo stesso (anzi di più) è accaduto a Marrow. Purtroppo, ormai le eroine hanno tutte un fisico da top model ... anche quelle che non lo avevano mai avuto. Ed è triste dover constatare che hanno quel fisico anche le eroine meno che quindicenni ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marrow fu un qualcosa di inguardabile ;) E sì, molte minorenni hanno un seno che in natura sarebbe palesemente rifatto. È una questione molto spinosa, ma a parer mio è un modo di fare fumetto che non approvo

      Elimina
    2. Ho duplicato il commento, mi scuso.

      A questo punto, aggiungo anche una domanda: Giovanni, hai trascurato volutamente il "fatto" di Genosha?

      Elimina
    3. Io ho duplicato la risposta così siamo pari. Non ho inserito la sua breve perdita di poteri e nudità a Genoshaa non per censurare o che, ma come in tutti gli articoli sulle vita, sono "costretto" a riassumere e ad inserire solo i punti più salienti di una trama. Il trauma.di Rogue, per quanto brutto non ha avuto un impatto di trama come altre cose, e non è stato citato molto spesso. A volte invece, andando spesso a.memoria qualcosa mi dimentico ;)

      Elimina
    4. Il "fatto" di Genosha qual è? (Lavos-D)

      Elimina
    5. Ad un certo punto Rogue sbarca a Genosha e le vengono tolti i poteri e la nostra viene spogliata e schernita da un gruppo di magistrati di Genosha

      Elimina
    6. Bhe, io ricordo che all'epoca si parlò di violenza sessuale. Ma tutto sommato preferisco pensare che non sia così.

      Elimina
    7. Ti dirò, io la violenza non l'avevo capita fino a che non me l'avevano spiegata. Era molto fra le righe ( o io son scemo, fattore possibile) e poi è stata dimenticata molto in fretta. Conoscendo Claremont e il suo amore per i personaggi femminili credo che avrebbe esplorato di più la questione. Ma ripeto, posso sbagliarmi

      Elimina
  9. Potresti linkarmi qualche immagine di Rogue prima della trasformazione? Ce l'ho presente solo da buona e volevo farmi un'idea della trasformazione visto che se ne parla tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella terza immagine dell'articolo c'è Rogue "cattiva". Seno normale, capelli corti e con due strisce bianche, era molto più "ragazzina". Post makeup abbiamo avuto i capelli lunghi, il seno pronunciatp e il fisicaccio

      Elimina
    2. Avra' assorbito la gno""agine come potere secondario

      Elimina
    3. Oppure siamo ancora scarsi a scrivere le donne. Oh, si sta un po' migliorando eh. Ma io mi butterei sulla prima. Perdona il mio scarso umorismo sull'argomento, ma ci tengo molto!

      Elimina
  10. Dici che per molti gli x-men migliori erano quelli del periodo gruppo oro gruppo blu? Io non li ho apprezzati un granché preferivo di gran lunga quelli "allo sbando" con Havok e la scuola/villa distrutta.
    Adesso non c'entra nulla ma ho sempre avuto la sensazione che le storie diClaremont a un certo punto deviassero in qualche modo dalla direzione presa, pensi (come me ) che le alte sfere gli dicessero questo lo puoi fare questo non lo puoi fare?
    Scusate l'ignoranza per eventuali errori ma faccio il camionista scrivere non è proprio il mio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati. Io scrivo per hobby mica per mestiere :) Si di base Claremont aveva delle idee che venivano bocciate dagli editor, ma come lui tutti gli scrittori. È parte del dover lavorare per le case editrici grosse, a volte è una cosa positiva, a volte meno

      Elimina
    2. Capito, chissà dove ci avrebbe portato se avesse avuto più autonomia,va detto che il fenomeno ( poi abusato) mutanti=macchina da soldi è stato anche merito suo forse avremmo avuto un gruppo di sole x-girl molto prima.
      grazie per la velocissima risposta

      Elimina
    3. La Marvel ha pubblicato un fumetto "sequel spirituale" di quel ciclo chiamato Xmen forever, dove Claremont raccontava cosa avrebbe voluto raccontare se non l'avessero fermato. Ti dirò, non era proprio tutto clamoroso ;)
      Grazie a te del supporto

      Elimina
  11. Letto a suo tempo e proprio non sapevo che fosse un "ecco cosa avrei fatto", ti dirò a mio parere non era per niente Claremontoso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siam cambiati noi, ma il suo modo di scrivere no. E la cosa risulta stantia. Come Stan Lee. La gente che ha successo non cambia il suo stile. E perchè dovrebbe? Gli ha dato il successo! ;)

      Elimina
    2. Questa è una considerazione che non avevo fatto e mi porta a ricordare come ero e cosa mi piaceva leggere 20 e passa anni fa` rispetto a oggi,mi hai dato un bello spunto di riflessione grazie ancora

      Elimina
    3. Di nuovo grazie a te per il supporto!

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio