Didascalia

Didascalia

venerdì 14 febbraio 2014

Kurt Wagner, l'incredibile Nightcrawler (Awesome Concepts)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che ogni tanto prova a darvi quello che volete, e a volte prova a mostrarvi i suoi bizzarri gusti personali. Oggi, proveremo a fare ambedue le cose. Una delle richieste più frequenti al blog è quella di parlare di più degli X-men, gruppo di eroi che, pur essendo stato il mio primo vero approccio al fumetto di supereroi, non mi ha mai preso come altri franchise Marvel.
C'è però un X-men che mi ha colpito come un pugno di Mike Tyson con un ferro di cavallo nel guantone. Un supereroe Marvel che sorride. Dalla Germania, presentiamo Kurt Wagner, il teleporta noto come Nightcrawler!
Cioè guardatelo! Come si fa a non amarlo alla follia?

Apparso per la prima volta su Giant Size X-men 1 del 1975 (su testi di Len Wein e disegni di Dave Cockrum, che voleva fare di lui un membro della Legione dei Supereroi, come spiegato qui), il nostro eroe è, come avete già letto nell'introduzione un mutante, lo step successivo nell'evoluzione dell'Homo Sapiens, noto come Homo Superior. Una delle cose più interessanti di Nightcrawler e di tutti gli altri mutanti introdotti assieme a lui era che non avevano n vero e proprio passato, ed essendo tutti personaggi nuovi c'era il brivido della scoperta di questi misteriosi nuovi eroi. Voi lettori non dovrete però aspettare decenni per scoprire tutto sul nostro eroe.
Figlio della mutante mutaforma Mystica e dell mutante demoniaco Azazel.
Il piccolo mutante erediterà l'aspetto diabolico del padre composto da:pelliccia, coda, mani con tre dita e piedi con due, occhi gialli, orecchie a punta e denti aguzzi, sfoggiando però un colorito blu ereditato dalla madre. Non potendo nascondere il suo essere mutante ad una folla inferocita, Mystica getterà il nostro eroe in un pozzo, che verrà però salvato dal padre e consegnato alla strega gitata Margali  Szardos
La strega nascondeva i suoi poteri fingendo di essere una medium in un circo, dove alleverà il piccolo mutante, dandogli il nome di Kurt Wagner. L'ambiente circense permetterà al nostro una vita tranquilla, potendo infatti nascondere il suo aspetto facendolo passare come un  mascherone di scena.
In breve tempo, Kurt prenderà il nome di Nightcrawler e diventerà un acrobata provetto ed un abile spadaccino. Kurt diventerà molto amico anche dei due figli naturali di Margali, Jimaine e Stefan.
Quando il circo verrà comprato da un magnate americano, Kurt fuggirà in Germania per ritrovare Stefan, ma avrà una terribile sorpresa: Stefan era impazzito, e aveva ucciso anche dei bambini.
Il nostro affronterà quindi l'uomo che per lui era come un fratello, arrivando però ad ucciderlo.
I concittadini di Stefan però non daranno ascolto all'uomo che sembra un diavolo, e decideranno di linciarlo, ma verranno fermati nella loro furia da un uomo: il Professor Xavier, che rivelerà a Kurt il suo status di mutante, e lo recluterà nei suoi X-men.
Abbiamo parlato dell'essere mutante di Kurt, ma questo cosa comporta? Beh, oltre al suo aspetto, il nostro possiede anche un'agilità e una coordinazione sovrumana, che lo rendono uno dei miglior acrobati del mondo. Inoltre, Nightcrawler può aderire ad ogni superficie arrivando così ad arrampicarsi sui muri, e risulta quasi invisibile nell'ombra.
Kurt è anche un abilissimo combattente e un provetto spadaccino, e può manovrare le spade sia con le mani che coi piedi. E anche con la coda.
Ma quello che è il potere principale del nostro è il dono del teletrasporto, ovverosia la trasmissione istantanea del suo corpo da un posto all'altro. Quando il nostro si teletrasporto, crea una nuvola di zolfo che produce un caratteristico effetto sonoro "Bamf". Tale potere però produce un grosso sforzo sul nostro, e risulta molto disorientante per chi si teleporta con lui. E' stato di recente rilevato che il teletraporto di Kurt è legato ad una dimensione alternativa, che è in realtà il regno di suo padre.
La combinzione di agilità, teletrasporto e abilità nel combattimento fanno di Nightcrawler un avversario di serie A per la maggior parte dei combattenti del cosmo Marvel.
Nella sua prima missione, il nostro si ritroverà a dover convivere con altri giovani mutanti, in una missione per salvare un altro gruppo di mutanti, ovverosia gli X-men Originali. Dopo aver compiuto la missione, il vecchio gruppo deciderà di lasciare la scuola del Prof Xavier per lasciare spazio alla nuova generazione, tutta nuova e differente (di base perchè presentava uno dei primi esempi di cast diversificato dal solito gruppo di eroi americani con la mascella quadrata). Assieme al nuovo gruppo, Nightcrawler affronterà diverse minacce al mondo e alla razza mutante. Credo di non aver mai usato così tanto la parola "mutante" in vita mia, ma credo ci sia un limite sindacale da usare in ogni articolo sugli uomini X.
Dopo molti anni, Kurt tornerà a trovare Margali, che però lo riterrà responsabile della morte del figlio, senza ascoltare le ragioni del nostro, che si ritroverà così imprigionato in una sorta di replica dell'inferno di Dante, per essere punito per l'eternità. Grazie all'aiuto del Dottor Strange, la coppia si riconcilierà, e Kurt ritroverà anche Jimaine, che si era ormai trasferita negli stati uniti col nome di Amanda Sefton. In seguito, Amanda svilupperà potentissimi poteri magici e prenderà il nome di Magik, ma questa è un'altra storia.
Nel frattempo, Kurt scoprirà l'identità della sua vera madre, e ne sarà sconvolto (dopotutto Mystica è una terrorista e non certo una normale casalinga) e svilupperà una certa amicizia con tutti i membri degli uomini X, ma principalmente con il solitario e ombroso Wolverine, che riuscirà a bilanciare con la sua luce. Mmmmh, un eroe oscuro bilanciato da uno allegro e che fa l'acrobata...dove l'ho già sentita?
Scopriremo anche che, oltre a dire spesso alcune parole in tedesco come "Mein Gott", "Unglabulich", "Liebchen", Nightcrawler possiede anche una forte spiritualità cristiana cattolica, fede che lo porterà anche ad essere uno dei pochissimi uomini X a poter tenere testa a Dracula, il signore dei Vampiri. Cioè, qualcuno mi spiega perchè non esiste una serie a fumetti "Kurt Wagner: Vampire Hunter"? Marvel, accordiamoci, te la scrivo io!
Kurt affronterà numerose prove, fra cui l'essere onnipotente noto come Arcano, la versione marvel degli Alien noti come la covata, la leadership degli X-men contornata da una serie di dubbi esistenziali che si risolverà quando il nostro deciderà di essere un eroe scavezzacollo al 100% perchè essere sempre mogi è da sfigati, robot del futuro e mutanti malvagi.
Proprio durante uno scontro con questi ultimi, Kurt resterà ferito gravemente e dovrà prendersi una breve pausa dalla prima linea. Nel frattempo però gli X-men troveranno apparentemente la morte, lasciando Kurt sconvolto. Assieme ai compagni di squadra sopravvissuti, Colosso e Shadowcat, Nightcrawler si trasferirà in Gran Bretagna dove contriubuità a formare il gruppo supereroistico inglese noto come Excalibur, assieme all'eroe Londinese Capitan Bretagna.
Le avventure di Excalibur saranno una delle cose più folli viste in fumetto, farcite di continui universi alternativi, mutanti bizzarri, energie mistiche e partite a scacchi cosmiche. E patemi. Oddio quanti Patemi.
Anche dopo aver scoperto che le notizie sulla morte degli X-men erano state largamente esagerate, Kurt resterà con Excalibur, diventandone il leader de facto. La sua leadership però però costellata da membri del gruppo che perderanno al bussola, e il nostro deciderà di prendere un approccio più aggressivo, alla maniera della seconda metà degli anni 90: con un pizzetto. Lo dico? Lo dico cavolo: ESTREMOOOOOOOOOOOOOO!
Excalibur continuerà a lottare contro le più varie minacce, ma il gruppo arriverà lo stesso a sciogliersi dopo il matrimonio dei membri Capitan Bretagna e Meggan. NightCrawler, Shadowcat e Colosso torneranno così con gli X-men, giusto in tempo per fronteggiare il potente mutante Apocalisse.

Kurt prenderà poi una pausa dall'azione, per ritirarsi in seminario con il progetto di diventare prete, portando sconforto in tutte le donne del mondo, incontrando però in alcuni momenti i suoi compagni per qualche fugace avventura. Dopo la morte del suo amico Colosso però, Kurt lascerà il team per un po' di tempo, dovendo meditare sul suo dolore. E da qui, con una rapidità mai vista da uomo o mutante, le cose andranno a pallino con la forza di un ciclone. Un ciclone chiamato Chuck Austen.
Nightcrawler tornerà quindi negli X-men ordinato prete ufficialmente, e guiderà un team di mutanti assieme al compagno in blu Arcangelo. Il nostro sarà pero tormentato dagli attacchi di un misterioso "Gran Pontefice", che metterà in dubbio le scelte di fede di Kurt, che si ritroverà a soffrire di allucinazioni.
Scopriremo poi che tutto il seminario di Kurt era in realtà una falsa memoria impiantata proprio dalla chiesa dell'umanità, che voleva far diventare il nostro il nuovo Papa, dopo aver fatto credere al mondo cattolico che stava arrivando "Il Rapture",termine intraducibile relativo in pratica ad una visione del cristianesimo che vede i giusti essere portati direttamente in cielo da Dio stesso, lasciando gli infedeli a bruciare nel fuoco. Da Cattolico posso dirvi che la Chiesa a cui Nightcraweler è associato non crede nel Rapture. Ma fare le richerche per una storia è troppa fatica. Come si fa però a far sparire dal mondo migliaia di persone cattoliche? Semplice, uccidendoli con delle ostie esplosive. E in più, e in più! Il vero leader della chiesa dell'umanità era una suora, che era stata violentata da un prete e voleva distruggere la chiesa cattolica. Sapete perchè tutto questo non è in un "Ti amo ma sei strano?". Perche è proprio una storia pessima.
Nightcrawler incontrerà poi per la prima volta suo padre Azazel, che rivelerà di essere una sorta di mutante primordiale, costretto ad un esilio in un altra dimensione a causa di alcuni mutanti agelici. I suoi poteri gli permetteranno però di viaggiare nel mondo reale, per potersi riprodurre a dare vita a dei figli che possono rompere il muro dimensionale fra il suo mondo e il nostro e lasciarlo libero sulla terra. Ma mi volete dire che qualcuno è stato davvero pagato per scrivere questa roba? Questa trama che si trova nelle migliori Fanfiction brutte?
In seguito, il nostro entrerà in un nuovo gruppo di uomini X, diventerà il residente esperto di demonologia, e parteciperà alle attività di insegnamento dello Xavier Institute. Dopo che la scuola verrà distrutta e il numero di mutanti sarà stato drasticamente diminuito dai poteri della strega Scarlet Witch, Kurt si sentirà sempre più inutile, ma riuscirà ad uscire dalla depressione. Nightcrawler continuerà a militare negli X-men, ma inizierà ad avere sempre meno fiducia nel leader mutante Ciclope, soprattuto dove aver scoperto che il vecchio compagno di squadra aveva messo su una squadra di assassini nota come X-force. Preparatevi ad un mare di ironia gente. Ma un mare.
Quando nel mondo nascerà una nuova mutante di nome Hope, tutti i mutanti cercheranno di metterci le mani, chi per sfruttarla, chi per salvare credendola la nuova messia degli Homo Superior. Nightcrawler si lancerà a proteggere la ragazza, usando i suoi poteri di teletrasporto per portare Hope al sicuro, ma a pochi chilometri dalla base degli X-men, il mutante blu sarà intercettato dal robot cacciamutanti Bastion, che gli pianterà un braccio nel petto. Con uno sforzo sovrumano, Kurt si teleporterà alla base, facendo il primo passo per salvare i mutanti, e morendo una morte da vero eroe.
Il suo posto nel mondo degli uomini X verrà preso da un ALTRO Nightcrawler, proveniente da un mondo alternativo noto come "L'era di Apocalisse" dove il figlio di Xavier, Legione (dotato di   aveva deciso di tornare indietro nel tempo per uccidere il signore del Magnetismo per rendere la vita del padre più facile. Peccato che finirà per uccidere proprio il peggior nemico di Cesare Ragazzi, ritrovandosi cancellato dall'esitenza. In un mondo senza Xavier, il nuovo paladino del sogno mutante sarà così Magneto, che assieme ai suoi X-men, molto più duri e cattivi, lotterà contro l'oppressione del tiranno Apocalisse. Ecco, il Nightcrawler di questo mondo non è un personaggio solare e allegro, è un tipo che come mossa tipica ti teleporta via la testa. Occhei, il personaggio è antipatico come una zappa, ma questo porta la tacca sull'undici.  Il Nightcrawler alternativo perderà la vita, salvando però la realtà. Dev'essere nel DNA.
La verità però è che ci sono problemi in paradiso. Kurt si trova infatti nel regno dei cieli, ma continua a pensare di avere dei conti in sospeso con la vita terrena. L'occasione per ritornare all'azione gli verrà data proprio da suo padre, diventato una sorta di pirata demoniaco. Cercando alleati, Kurt chiamerà ad accompagnarlo una nuova formazione di X-men formata non solo dall'amico Wolverine, ma anche da Firestar. Signori, Signori! Abbiamo la nuova serie Marvel del decennio.
 Perchè Nightcrawler è un fico. Beh, dovrei aprire un altro blog per dire qualcosa a proposito, ma vedrò di essere sintetico. Nightcrawler è la quintessenza del mutante. Al contrario di molti altri eroi suoi compagni di squadra, Kurt non può passare per un umano. E non ha qualità che lo rendono eccellente in molti campi, potendo così fregarsesne del suo aspetto (La bestia è uno scienziato rispettato, l'Angelo è ricco e così via). Eppure, Nightcrawler è il più allegro degli X-men. E non è che non gliene siano successe. Sua madre è una dei peggiori nemici degli uomini X, suo padre è il diavolo, l'umanità lo odia. Ma Kurt Wagner è anche la quintessenza dell'eroe Marvel. L'eroe che non si lascia butare giù dalla vita, ma la affronta ridendole in faccia. Perchè quando non hai nulla da perdere, non c'è nulla che ti fermi dall'essere un po' scavezzacollo. Nightcrawler è così raggiante, che porta il sorriso ovunque vada. Badate, non una risata data da una barzelletta o da una figuraccia, ma un sorriso puro, nato da un cuore grande come il cielo, blu appunto. Nightcrawler sa anche essere serio e combattivo, dolce e leale. Perchè Nightcrawler è si un mutante, ma non è proprio un supereroe. E' un uomo che fa la cosa giusta, spinto dalla sua fede e dal suo senso di giustizia E non importa quanto siano numerosi i nemici, non possono nulla contro qualcuno che ha il cuore e l'anima di un vero moschettiere.


E adesso è davvero tutto. Stay Tuned per nuovi aggiornamenti. Spade affilate. Pronti a partire. Let's go!

14 commenti :

  1. continua a spiacermi che all'epoca non andò in porto il piano di rendere Destiny la madre di Kurt e Mystique la padre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe stato interessante. E sicuramente meglio di quello che han tirato fuori in seguito :)

      Elimina
  2. "The pope is a woman!" "Yeah, and it's kind of a cute"
    Non so se ridere o piangere...
    Mentre la serie sugli x-men pirati, beh tanta roba! :)

    RispondiElimina
  3. kurt wagner è un figo! indiscutibilmente!

    RispondiElimina
  4. https://www.facebook.com/photo.php?fbid=814310471916269&set=a.174915352522454.48915.174782215869101&type=1&theater

    (Lavos-D)

    RispondiElimina
  5. Perdonate la mia ignoranza ma chi sono i piccoli nightcrawler che accompagnano il grande nella prima foto? Grazie e bel blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono dei Bamfs, demionietti simili al nostro elfo blu preferito!

      Elimina
  6. Ma da dove vengono? Qual'è la loro origine? Grazie mille e scusa x l'attacco di curiosità :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia non è ancora stata svelata, ma sappi che sono [SPOILER}


      Dei demoni provenienti dall'inferno, nati da una lumaca gigante e da un vermone mutaforma. Verranno poi trovati da Azazael, e si uniranno a lui diventando rossi. Uno solo non si unirà al mutante malvagio per trovare Nightcrawler alle porte del paradiso, dando poi vita ad due eserciti di demonietti! [Spoiler]

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio