Didascalia

Didascalia

martedì 14 gennaio 2014

Saranno famosi? Dieci personaggi dimenticati-settima parte (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che prima di iniziare, ringrazia fortissimo il centounista Cammi (uomo di cultura matematica) per aver messo un link al mio blog sul suo sito personale. Ora, magari per alcuni sono scemate, ma io mi ci devo ancora abituare. Personaggi dimenticati! La rubrica più richiesta, e la più contestata dai lettori che si ricordano i personaggi da me citati. Ricordiamo dunque che usiamo il termine "dimenticati" sia nel senso di "non più usati", sia di "seconda fascia", che per carità vuol dire tutto e niente, ma in un mondo dove l'uomo della strada non conosce a menadito l'universo a fumetti significa un bel mucchio di roba. Ma ora bando alle ciance, e rispolveriamo un po' la memoria!

Il più grande problema di questa rubrica è trovare delle immagini di copertina con un senso.



 10- I-ching
 Monaco di una setta millenaria, l'uomo conosciuto come I-ching è il custode di molti segreti, primo fra tutti che scienza e magia sono due facce della stessa medaglia. Dopo che il suo tempio verrà distrutto (incidente nel quale il nostro perderà la vista) e i suoi confratelli uccisi, I-ching fuggirà in america, dove incontrerà una Wonder Woman senza poteri. Presa la donna sotto la sua ala, I-ching passerà a Diana tutta la sua conoscenza delle arti marziali, rendendola una vera e propria arma vivente.
In seguito, maestro e allieva vivranno assieme molte avventure, che finiranno quando Diana recupererà i suoi poteri, e ritornerà a poter strangolare un elefante con il mignolo. Putroppo, continuo a pensare che con un nome così, l'antico maestro usasse come arma prediletta un guscio di tartaruga

9-Shadowoman/Sepulchre
 Oddio...allora, Jillian Woods è l'ultima reincarnazione di un Druido della corte di Re Artù, amante di una giovane maga dell'epoca. Nel corso dei secoli, i due amanti si incontreranno più volte, fino a i giorni nostri, dove l'alchimista è una studentessa, e la maga l'eroe noto come Dr Druido. Quando i due si incontreranno, riscopriranno il loro amore e inizieranno a combattere demoni, mostri e via discorrendo. Purtroppo uno di questi simpatici demonietti, ucciderà Jillian, costringendo il Dr Druido ad usare la sua magia per legare l'omba di Jillian ad una statuetta, trasformando la ragazza in un eroina in grado di controllare l'oscurità, ma completamente legata alla sua prigione di pietra. FUMETTI! Dopo aver scoperto di essere praticamente un morto che cammina, Jillian, ispirata dal Foscolo, prenderà il nome di Sepulchre, e riuscirà anche a recuperare un corpo vero.

8-SatanGirl
 Durante una gita nel futuro, Supergirl verrà in contatto con della Kryptonite Rossa, micidiale materiale che ha strani effetti sui Kryptoniani. In questo caso, il minerale creerà un doppio malvagio dell'eroina, che prenderà il nome di Satangirl, e causerà molti guai, fino a quando non verrà riassorbita dal suo originale. La cosa che mi sorprende di più e vedere come cambino i tempi.  Cioè, una supereroina cattiva che si copre? E non ci fa vedere le zinne in un bikini di pelle? Ma chi vi ha insegnato il marketing?

7-Professor Gamble
 Justin Alphonse Gamble faceva parte dell'organizzazione per l'osservazione delle variazioni temporali, una sorta di super multinazionale che controlla che il tempo scorra nel modo corretto. Stufatosi della società restrittiva, Justin ruberà una macchina del tempo (più grande all'interno di quanto non sia all'esterno), e arriverà nel nostro mondo, dove scriverà le sue bizzarre avventure nel tempo. Quando i sui capi verrano scoprire della sua definizione, gli manderanno contro dei buffi robot a forma di macchina del caffè ma spietati (chiamati Dredlox)che producono un unico, malefico suono: IN-CE-NE-RI-RE. Grazie all'aiuto del gruppo noto come gli Eroi in Vendita, e alla sua astuzia, Gambel riuscirà a sconfiggere i robot. Aspetta un attimo. Viaggiatore del tempo, robot, compagni, macchina del tempo di dimensioni variabili...Mi ricorda qualcuno, ma non ricordo bene CHI...

6-Fatih
 Vero nome sconosciuto, Faith viene cresciuta ed addestrata dal governo USA per essere un arma. Dotata di enormi poteri telecineteci, telepatici e del teletrasporto, la nostra possiede anche un un'aura che stimola i buoni sentimenti intorno a lei. Soprannominata "La grassona" (dal modo di dire americano "non è finita finchè non canta la grassona", implicando il suo status di ultima risorsa), Faith entrerà in contatto con Batman, che la recluterà dopo l'apparente morte della Lega della Giustizia. In seguito il personaggio si unirà alla famosa Doom Patrol, ma cadrà poi nel dimenticatoio. E siccome il suo periodo nella Lega è il più bel periodo della Lega di SEMPRE (fidatevi, le ho lette tutte) ancora ci piango la notte.

5-Deadly Nightshade
 Di recente di parlava con il centounista Lavos-D di come ci siano poche donne "geniali" nell'Univeso Marvel. Forse perchè Tilda Johnson è caduta nel dimenticatoio. Nata poverissima, fin da bambina Tilda scoprirà di avere un innato talento per la scienza, che la nostra nasconderà sotto una facciata di ragazza bella e stupida per manipolare meglio chi le stava attorno. Dopo aver acquisito conoscenze pari a tre dottorati, la nostr averrà presa sotto l'ala del criminale Artiglio Giallo  e inizierà una carriera malefica con il nome di Deadly Nightshade. Abilissima in più campi scientifici, Nightshade è però prima di tutto una genetista, specializzata in lupi mannari. No davvero.
Per un certo periodo, Tilda proverà anche a rigare dritto e aiuterà la famosa Pantera Nera.
Il suo nome deriva da una pianta velenosa, che in Italiano si Traduce come ATROPA BELLADONNA e la cosa mi fa un sacco ridere.

4-Aztek
 Uno è un ragazzo cresciuto da un'antica fondazione nota come la Società Q. Lo scopo di questo gruppo segreto, è salvare il mondo dal dio Atzeco Tezcalipoca, usando un'armatura potenziata da una scheggia di energia quadrimensionale donatagli dal dio Quetzacoatl. Presa la sua base nella città "brutta e cattiva" di Vanity (erano gli anni 90), Uno prenderà il posto di un famoso medico, e inizierà una carriera burrascosa, affrontando dozzine di supercriminali bizzarri, e cercando di portare un po' di colore negli oscuri recessi di Vanity, e di quel periodo storico dei fumetti. Non essendo abbastanza ESTREMOOOOOOOOOO Atzek verrà però ritirato dal mercato, ma riuscirà lo stesso a morire una morte da eroe. Il che è lo stesso un peccato, una volta Atzek ha combattuto un enorme cyborg che toglieva l'essenza della bontà pura dal corpo delle sue vittime, che una cosa che sulla scala metal, che va da uno a dieci, questo sposta la tacca sull'undici.

3-Thunderstike I
 Eric Kevin Masterson è un architetto divorziato e con prole, la cui strada si incontrerà più volte con quella del dio del tuono Thor. Ad un certo punto, i due arriveranno anche a condividere il corpo, e i due diventranno presto buoni amici. Quando il potente Dio ucciderà apparentmente il fratellastro Loki, Eric Masterson verrà scelto come nuovo protettore della Terra, ottenendo tutti i poteri di Thor. Ma siccome Loki è il dio degli inganni, e muore ogni due per tre, la cosa finirà presto, e Eric si preparerà ad una vita normale. Questo fino a che Odino, re degli dei di Asgard non deciderà di donare al signor Masterson una mazza incantata, la cui incisione recita "Il mondo ha ancora bisogno di eroi". Venuto così in possesso di una versione ridotta dei poteri del dio del tuono, Eric si farà cucire un costume (con tanto di orecchino a fulmine che vi prego non fatemi guardare) e combatterà il male con il nome di Thunderstrike. L'idea di base era di creare un nuovo Uomo Ragno, ma più potente. Mi spiego meglio, si voleva creare uno degli eroi più potenti della Terra, che fosse però un tipo qualunque, in cui fosse facile identificarsi. Ovverosia quello che fa la marvel dal 1961, ma in modo più ESTREMOOOOOOOO! Sebbene le avventure di Thundestrike fossero nel parere di chi scrive molto godibili (ma non certo capolavori, o sullo stesso piano di altre storie dello stesso team creativo), la Marvel deciderà di cancellare la serie per non confondere i lettori abituali di Thor. Chapeu.

2-Bloodwynd/Ventosangue
 Discendente di un gruppo di schiavi Afroamericani, Ventosangue verrà in contatto con la misteriosa pietra del sangue, artefatto creato proprio dai suoi antenati, in grado di are al portatore grandi poteri mistici, usando l'energia stessa dei morti. La creazione della pietra aveva però portato la morte al padrone degli schiavi, un certo Jacob White, che nel frattempo avrà preso dimora in un piccolo mondo all'interno della pietra, diventando così un demone chiamato Rott, che rapirà il corpo di Ventosangue. La pietra però vorrà continuare la sua crociata di giustizia, e si imposseserà del corpo dell'eroe Martian Manhuter. Il nostro verrà in seguito liberato dall'incantesimo e il vero Ventosungue potrà tornare a pattugliare il mondo....per tipo dieci secondi. L'idea alla base dell'eroe era il mistero legato alla sua identità, ma senza il cuore del marziano, il personaggio diventerà una tipica macchietta con la morale di un barattolo di fagioli. Però ha visto la morte di Superman, mica bruschette.

1-Namorita/Kymaera
La madre di Namorita, era Namora, cugina del principe Namor (sembra una di quelle cose da libro Fantasy "Sono X, figlio di Y, cugino di W!) nonchè principessa della città sottomarina di Atlantide. Quando l'eroina deciderà di avere figli, scoprirà con sua somma tristezza di essere una nuova specie ibrida, e si recherà così da uno scienziato per poter dare la vita ad un suo clone. Nascerà così Namorita, che potrà godere di una famiglia per tipo tre secondi perchè il padre morirà in un esplosione ATOMICA e la madre verrà avvelenata dalla criminale Lyra. Namorita possiede tutti i poteri di un ibrido umano/atlantideo, che consistono in un enorme forza fisica, fisiologia anfibia, capacità di parlare con le creature sottomarine e il volo grazie a due graziosissime ali ai piedi.Namorita verrà così affidata al cugino Namor, con il quale stringerà un rapporto sincero, uno dei pochi veri affetti del monarca. Nel corso degli anni, la nostra aiuterà il cugino in molte missioni, si unirà al supergruppo dei New Warriors e arriverà anche a mutare aspetto più volte, prendendo anche tratti più simili a quelli di un normale atltantideo, come pelle blu e occhi completamenti neri.
Dopo aver scoperto di essere un clone, e aver superato il trauma di non essere "una persona vera", Namorita svilupperà anche il potere di diventare invisibile e di scecernere un potente acido col tocco. Morirà durante la Guerra Civile dei Superumani, ma è stata recentemente riportata in vita, per non apparire più.
Occhei, forse i New Warriors non sono nulla di cui scrivere a casa, e il personaggio non è mai stato supercostante, ma dai! E' una donna fortissima, con un pedigree da eroe (sua mamma è "Se mai ci condurrai all'inferno il diavolo dovrà scambiare due parole con me" Namora!) una grande forza morale e un set di poteri mica da ridere! E il suo nome significa "piccola figlia vendicatrice"! Dov'è la sua serie regolare Marvel? Te la scrivo io! Hai la mia mail casa delle idee!

E anche per oggi è tutto. Stay Tuned per nuovi aggiornamenti. "Sposta la tacca sull'undici" è un nuovo tormentone. Tradotto dall'inglese certo, ma era troppo bello per non usarlo. Pronti a partire. Let's go!

13 commenti :

  1. il numero sette, era per caso un insegnante o magari un maestro? no aspetta, quello era l'altro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piango sempre quando traducono "master" con maestro... Fa parte del mio buffo feticismo delle parole...

      Elimina
    2. Cambia parecchio il signuficato da padrone a maestro!

      Elimina
    3. Non lo metto in dubbio, ma se qualcuno vuole dominare il mondo, è un padrone, non certo un insegnante. Se invece è abile in qualcosa lo si può definire maestro. Ma la traduzione è sempre un po tradimento quindi mi rassegno :)

      Elimina
    4. E' anche vero che però a livello di doppiaggio "maestro" si lega molto meglio ai movimenti labiali. Il mondo intero è contro di me!

      Elimina
  2. Allora, vari spunti:quale era il ciclo bellissimo della Justice League a cui fai riferimento? Mi dai i numeri originali americani? Poi, la numero 5 potevano renderla ancora un po' anni 70? Riguardo ad Aztek, non ho mai letto la sua serie regolare, ma la sua morte mi colpì molto. Discorso contrario du Thunderstrike, che mi piaceva assai, ma se non sbaglio le sue ultime storie in Italia non vennero pubblicate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la lega aspetta ancora un pochino e avrai risposta! Giuro! Deadly Nightshade credo che col suo costume compensi il suo essere fuori dagli schemi! Atzek era molto bello, ma era abbastanza diverso da Tstrike, anche per atmosfera. Cioè il primo era un fumetto dal taglio moderno con un protagonista puro, il secondo aveva un taglio classico e un protagonista anni 90! Non sono certo delle vicessitudini editoriali del buon masterson sul suolo italico, ma diciamo che purtroppo non siamo noi a decidere le sorti dei personaggi....

      Elimina
  3. Prego!!!!! :-) Non so quanta pubblicità possa farti, non avrà molte visite la mia pagina, ma magari qualcuno che mi conosce vede il link e scopre il blog!!
    Mi ha fatto piacere citarti, e poi se non ci si aiuta tra concittadini! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, per me è una gran cosa in generale. SPero sempre che prima o poi io posso essere pagato per scrivere (appena capisco bene come funziona la partnership di Google farò tipo lo spam della vita), però la sola idea che qualcuno mi condivida così mi fa un sacco piacere!

      Elimina
  4. Incredibol,conosco i primi 4 personaggi in lista.Mi stupisce sopratutto che Atzek,nonostante sia figlio di autori illustri,sia tuttora dimenticato dai tanti.

    Thunderstrike invece me lo ricordo bene,all'inizio un Thor ridicolmente mascherato,alla fine un biker ridicolmente vestito.Ma si faceva voler bene,sopratutto confrontandolo a quella prima donna che e' il dio del tuono originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thor è da sempre un personaggio complesso. DeFalco è sempre stato più legato agli eroi semplici così ha fatto 2+2 ;)
      Atzek in effetti ebbe vita breve pur essendo figlio di un Morrison che andava a mille, ma era forse troppo complesso per il mainstream!

      Elimina
  5. Uh, stavolta ne conosco solo una: Sepulchre. L'ultima volta che l'ho vista era in qualche albetto di contorno di Civil War se non erro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha fatto una comparsata sui Thunderbolts post guerra civile si! Assieme ad altri due "panchinari", Aquila Americana e il Ragno d'acciaio

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio