Didascalia

Didascalia

mercoledì 11 dicembre 2013

Secret Six di Gail Simone- la definizione di antieroi (Awesome Concepts)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che staserà, cenerà, all'inferno! Ma fa prenotare ad un centounista perchè non ha sbatti di telefonare.
Post numero 300 del blog! Un passo i portante, di cui vi ringraziamo immensamente. L'argomento di oggi? Beh, l'avete scelto cari lettori, parliamo di un fumetto che è nella top five dei preferiti del sottoscritto. Parliamo dei Secret Six di Gail Simone. Chi sono? Scopriamolo assieme dopo l'intervallo.
Unico difetto: lo schema colori. Dov'è il verde?

 N.B. La continutity di questa serie è piuttosto complessa. Dove possibile, abbiamo cercato di renderal il più semplice possibile. Ricordiamo però che le parole evidenziate in blu sono altri articoli del blog, da noi linkati per rendere la vostra lettura più semplice e completa. Grazie dell'attenzione.

Il nome "Secret Six" era già stato usato dalla Dc per due team fumettistici a sfondo spionistico, ma nel 2005 la casa editrice deciderà di rilanciare il nome in un modo un po'...diverso, dando il lavoro alla scrittrice Gail Simone e al disegnatore Dale Eaglesham.
Siamo in un momento critico dell'universo Dc: dopo aver scoperto che i supereroi avevano usato i loro poteri per modificare la mente dei supercriminali, alcuni signori del crimine diranno basta, e decideranno di unire tutti i supergaglioffi sotto un'unica egida, formando così una "società segreta dei supercriminal"i. Guidati da Lex Luthor (in realtà un suo doppio alternativo), numerosi criminali inizieranno così la più grande richiesta di leva malvagia della storia del fumetto.
Le cose però non andranno superlisce per la società. Infatti, un piccolo gruppo di sei criminali ha deciso di non aderire al nuovo ordine mondiale. Non si tratta però di grossi calibri, ma di "pesci piccoli", messi insieme dal misterioso Mockingbird per essere la sua personale forza d'assalto contro i più grandi criminali del mondo. I nostri sono Cheshire: terrorista esperta di arti marziali e di veleni, nemica dei Giovani Titani, che ha avuto una figlia dall'eroe Freccia Rossa. Parademone: membro esiliato della forza d'assalto privata del dio del male Darkseid, il parademone può volare, è fortissimo, ma non è molto intelligente. E' molto protettivo nei confronti di Ragdoll. Scandal Savage: figlia del criminale immortale Vandal Savage, Scandal è figlia dell'unica donna che il malvagio abbia mai amato. Dotata di un misterioso fattore di guarigione e di lame da polso, Scandal è un'abile leader e combattente. Deadshot: il più abile tiratore del mondo (con tendenze suicide), Floyd Lawton è stato per anni un nemico di Batman e membro del gruppo governativo noto come "La squadra suicida" del quale era il residente filosofo. Ragdoll III: figlio del criminale con lo stesso nome, Ragdoll ha sostituito tutte le sue ossa con giunture meccaniche che gli permettono di essere un abilissimo contorsionista e acrobata. Nelle sue prime apparizioni il nostro sembrerà un uomo raffinato , ma il tempo lo farà scendere sempre di più nella follia. Il Violinista: Vecchio nemico di Flash, usa un violino per ottenere vari effetti come l'ipnosi o la capacità di lanciare onde sonore devastanti.  Durante la prima missione del gruppo però, il Violinista verrà ucciso dalla sua stessa squadra, e il suo posto verrà preso da un rinato Catman, uil più grande cacciatore del mondo (personaggio di cui parliamo qui).
Il piano di Mockingbird (che si rivelerà essere il vero Lex Luthor)è semplice: usare i sei per rovesciare la Società. Per farlo, l'uomo misterioso userà il proverbiale bastone e la carota: i nostri devono servirlo altrimenti Mockingbird farà a loro e ai loro cari cose orribili. Ma una volta vinto, ai sei toccherebbe il controllo del mondo intero.
I nostri si metteranno così a compiere varie missioni in giro per il mondo, fino a quando una talpa non li venderà alla Società, e i nostri saranno cosrtetti ad affrontare una dozzina di supercriminali con veri superpoteri. Catman si lancerà nel mucchio cercando di dare al suo gruppo tempo per fuggire, riuscendo a sconfiggere quattro energumeni, ma i Sei verranno catturati e imprigionati. Dio come adoro Catman.
Qui, i nostri verranno torturati dalla società per rivelare l'identità di Mockingbird (che i nostri non conoscono), e per essere messi gli uni contro gli altri. I nostri infatti non sono proprio lo stereotipico gruppo felice. Dopotutto sono più o meno tutti psicopatici, e per quanto si divertano a non stare ne dalla parte degli angeli che da quella del male, non si può dire che siano brave persone.
Dopo essere fuggiti dalla prigionia, i sei si ritireranno alla loro base, e Catman e Cheshire consumeranno un rapporto carnale, lasciando la terrorista incinta. Mazel tov! Almeno credo....
La talpa è infatti Cheshire, che venderà la posizione della base dei Sei alla Società. Il suo scopo infatti era solo trovare un nuovo erede in caso della morte della figlia.
I nostri protagonisti si ritroveranno così circondati da ben due dozzine di supercriminali potentissimi, che però prima spareranno a Cheshire. Neanche ai criminali piacciono i traditori.
I nostri metteranno su una lotta durissima, aiutati anche dal fatto di avere anche loro una talpa nella società, meglio nota come Knockout (nella prima traduzione italiana, Sventola, che è una delle traduzioni più belle che io abbia mai letto. Sono serissimo): nuova dea di Apokolips, Knockout è superforte, invulnerabile e si può rigenerare dalle ferite. E' anche la fidanzata di Scandal Savage.
Ma neanche i rinforzi saranno abbastanza, e i sei riusciranno a fuggire solo grazie al sacrificio del parademone, che si farà saltare per aria, ottenendo la morte gloriosa da lui tanto agognata.
I sei si daranno così alla macchia e con un membro in meno, e decideranno così di reclutare un nuovo elemento. Dopo la sconfitta della società, i nostri diventeranno un gruppo di mercenari a pagamento, e si ritroveranno ad affrontare numerose missioni "Sporche", cercando di non uccidersi a vicenda, ma arrivando a sviluppare un certo rispetto l'uno per l'altro.
Quando Vandal Savage, il padre di Scandal metterà una taglia sui nostri, i sei decideranno finalmente di reclutare un altro membro, per potersi proteggere dagli attacchi psichici di uno dei membri fondatori della società, il misogino Dr Psycho, che aveva giurato vendetta contro Catman. Il nuovo membro del gruppo sarà quindi l'ipnotista noto come Cappellaio matto, che aiuterà il team in numerose occasioni, anche quando i nostri si scontreranno con la misteriosa Doom Patrol (che il cappellaio sconfiggerà da solo. No così per dire)
Nel frattempo, Scandal deciderà di consegnarsi al padre per scongiurare la morte dei suoi amici, Cheshire tornerà nella vita del gruppo per annunciare di aver partorito il figlio di Catman, e il cappellaio matto condividerà la sua triste storia col gruppo, trovando per la prima volta il suo posto nel mondo.
Posto che gli verrà tolto subito da Ragdoll, che lo getterà giù da una scogliera. Dopotutto nei Sei il posto del pazzerellone è già occupato. Vi ricordate quando vi avevo detto che queste non erano brave persone?
Dopo il fallimento della missione, i nostri recluteranno la sempre folle Harley Quinn, che lascerà però il gruppo dopo uno scontro contro il supergruppo noto come le Birds Of Prey (di cui devo ancora parlare....sigh!). I sei si ritroveranno eprò ancora sotto organico quando Knockout verrà uccisa da un killer misterioso, lasciando Scandal totalmente devastata.

Il trauma di Scandal sarà così forte, che la nostra inizierà ad autodistruggersi, con i suoi amici che cercheranno in ogni modo di aiutarla a stare meglio. Cercando di farla mangiare, ricordandole che la nostra deve ancora vendicarsi del padre, e assumendo una spogliarellista uguale a Knockout chiamata Liana. No ragazzi ve lo giuro. Sebbene da principio Scandal troverà la cosa di cattivo gusto, finirà per innamorarsi della ragazza, e tornerà alla vita.

Dal lato avventuroso, il gruppo guadagnerà due nuovi membri. Jeanette: dominatrice sessuale d'alto bordo, è in realtà una Banshee, ovverosia una sorta di demone della morte che può sentire l'arrivo del cupo mietitore e delle sue mousse di salmone, ha la superforza, è immortale e possiede un urlo sonico potentissimo e Bane: il criminale che è riuscito a sconfiggere Batman e a spezzarlo, che però ha deciso di non usare mai più la droga che gli donava la superforza.
Inoltre, dopo aver salvato la supereroina Tarantula, il gruppo si ritroverà a dover affrontare la minaccia del boss criminale noto come Junior, che vuole assolutamente una cosa in possesso della supereroina. Per ottenerla, Junior, nella miglior tradizione dei Sei, scatenerà contro i nostri un'esercito di criminali.
Ma cosa cercava Junior di così prezioso? Una carta. Una carta particolare, utile per ogni deviato, mostro e psicopatico del mondo. Una carta: Esci gratis dall'inferno. La sua sola esistenza sarà fonte di enormi problemi all'interno del gruppo di non proprio stinchi di santo.
Ma perchè tutti temono Junior? Junior è un boss criminale temuto in tutta l'America per la sua brutalità. Lui stupra, costringe a fare sesso, mutila, uccide, costringe ad uccidere.La sua è un anima nera come pochi. Le vittime che uccide di persona sono di solito sottoposte ad un macabro Test, dove devono decidere se veder morire i propri cari, o morire loro stessi. Junior prova un piacere perverso, poichè tutte le sue vittime scelgono di far morire i propri cari, solo per essere uccisi, dopo che le loro parole sono state registrate e inviate a parenti ed amici.Il criminale riuscirà poi a catturare Bane (che nel frattempo ha sviluppato una sorta di affetto paterno per Scandal Savage),  e deciderà di ucciderlo a mattonate per scoprire l'ubicazione della carta. Junior gli proporrà poi il suo test: Muori tu, o muoiono loro. Ma Bane non dà nulla al nemico. Non dà conforto, gioia, provviste o sollievo. Figuriamoci soddisfazione. E dopo aver scelto di morire lui stesso, ricorda a Junior quanti mattoni mancano alla sua morte.
Dopo un lungo inseguimento, condito di lotte interne e tradimenti, scopriremo la vera identità di Junior: la sorella di Ragdoll, impazzita a causa della follia del padre. La ragazza si è infatti sfregiata pensando di aver ereditato l'anima nera del padre, e che un'essenza brutta merita un corpo ancora più brutto.
Junior verrà poi apparentemente disintegrata dai poteri combinati di numerosi criminali e dall'intervento di Tarantula, che si sacrificherà per distruggere il nemico.
Nel frattempo, i Sei avranno fatto la pace, senza sapere che Scandal nasconde la carta "esci gratis dall'inferno"
Dopo questa rocambolesca avventura, ci prenderemo una piccola pausa per vedere come Catman e Bane (con Ragdoll al seguito) prenderanno la recente morte di Batman, il nemico che entrambi hanno cercato di emulare. Dopo aver cercato di prendere il posto del vigilante, il trio tornerà alla base.
Ritengo importante citare che durante la loro notte di pattuglia il trio si ritroverà contro un gruppo organizzato di criminali che aveva in mente di rapire i figli di alcuni membri importanti della società Gothamita. Sorpresi da una cameriera ispanica, il gruppo griderà "Sparate all'illegale!", solo per ritrovarsi davanti Bane (che ricordo essere ispanico) che, con aria di sfida aggiungerà "Oh per favore, sparate all'illegale".
In seguito, in una delle avventure più oscure del gruppo, i sei al gran completo si ritroveranno a dover aiutare un misterioso miliardario, in realtà un potente schiavista. Il grosso della sua forza lavoro? Immigrati, poveri e Amazzoni. Esatto, il popolo di Wonder Woman.
Dopo aver collaborato proprio con l'amazzone, i Sei (in realtà Deadshot) uccideranno lo schiavista a sangue freddo, liberando però nel frattempo il demone noto come Grendel.
Sconfitta anche questa minaccia, i nostri capiranno di aver un pelo fallito nella maggior parte delle loro missioni, e lasceranno il comando delle operazione a Bane. Nel frattempo, fra Deadshot e Jeanette sarà nato del tenero, mentre la relazione fra Scandal e Liana continuerà a gonfie vele.
La grande sopresa sarà poi quando il gruppo verrà contattato da un nuovo Mockingbird, che inizierà a proporre al gruppo missioni sempre più rischiose ma di alto livello.
Dopo qualche tempo però i sei si ritroveranno a dover affrontare un nemico più potente di quanto avessero mai immaginato: il marketing un orda di criminali zombie, rianimati dal potere del malvagio signore della morte noto come Nekron.
La sfida sarà accettata non solo dai Sei, ma anche dal gruppo goverantivo noto come Squadra suicida, guidato da Amanda "the Wall" Waller, donna di mezza età in grado di tenere testa a Batman.  Grazie agli sforzi combinati del gruppo, gli zombie verranno sconfitti, e scopriremo che il nuovo Mockinbird altri non è che la Waller, che preferirà avere al suo servizio due gruppi di superumani.
Nel gruppo intanto entrerà una nuova recluta Black Alice: adolescente col potere di rubare i poteri magici di qualsiasi essere mistico dell'universo Dc, diventando così una maga potentissima, un demone inferocito o l'ira di Dio. No davvero. La nostra si unirà al gruppo a causa dei suoi sensi di colpa (pensa infatti di aver dato al padre un cancro usando male i suoi poteri magici). Fra lei e Ragdoll nascerà un qualcosa di più profondo di un amicizia.
In seguito, i sei verranno reclutati da un misterioso milionario (i cui familiari erano stati uccisi da Cheshire), che rapirà il figlio di Catman, costringendo il nostro a lasciare il gruppo per poter salvare la sua prole.
Scalciando,urlando, graffiando e mutilando, Catman riuscirà a salvare il figlio, solo per darlo in adozione ad una coppia di sconosciuti, raccontando poi a Cheshire che il bambino era morto, in una sorta di vendetta karmica. Sarà in questo particolare arco narrativo che vedremo davvero le potenzialità fisiche e psicologiche di un mondo di eroi e criminali violenti e deviati.
Preso atto della defezione di Catman, Bae e Jeanette metteranno su un secondo team di Segreti Sei, che poteva contare fra le sue fila: Giganta: scienziata malvagia col potere di crescere fino ad altezze vertiginose Dwarfstar: psicopatico col potere di ridursi fino a dimensioni subatomiche King Shark: Ibrido uomo/squalo Lady Vic: esperta lottatrice. Questo nuovo gruppo verrà reclutato dal Katarina Armstrong, agente del governo nota come Spy Smasher. I "vecchi sei" (Scandal, Ragdoll, Catman, Deadshot, Black Alice) avranno invece un nuovo membro nella misteriosa Tremor,giovane indiana col potere di emettere fortissime vibrazioni, e saranno sempre guidati in segreto da Mockingbird.
Il gruppo di Bane era stato infatti reclutato per invadere la misteriosa terra di Skataris, una sorta di valle al di fuori del tempo posta al centro della terra, dove la tecnologia non è ancora arrivata, ed è quindi abitata da dinosauri, popoli primitivi e l'unica legge è quella del freddo acciaio. Scopo della missione era rendere questa nuova terra un sorta di superrifugio antiatomico per dare modo a Spy Smasher di distruggere gran parte del mondo. I due gruppi dei sei finiranno poi per collaborare, riusciranno ad uscire vivi dalla terra selvaggia senza troppe ferite. Scopriremo inoltre che Bane aveva fondato i nuovi sei solo per poter dare a Scandal Savage un posto dove lei potesse essere felice.
I due gruppi di mercenari arriveranno poi a fondersi (Lady Vic lascerà il gruppo, mentre Giganta torturerà Dwarfstar, colpevole di aver ucciso il fidanzato di quest'ultima), facendo così guadagnare ai Sei King Shark, la cui frase tipica è : Ehi, sono uno squalo. A volte lo canta pure.
Dopo un nuovo scontro con la Doom Patrol, i nostri perderanno però Black Alice, che sarà riuscita a guarire il padre (e inoltre i sei non volevano rendere la sua vita un inferno. Quando si dice gettare le premese!)
Quando Ragdoll scoprirà che Scandal possiede la carta per uscire dall'inferno infatti, deciderà di rubarla per resuscitare il suo vecchio miglior amico. Nel viaggio però scopriremo che Ragdoll ha una particolarità, che lo renderà un signore dell'inferno, letteralmente. Vedete, l'inferno è un osto dove l'anima viene tormenta giusto? Beh, Ragdoll è nato senza. Questo gli darà il comando di un esercito di demoni noti come i segreti seicentosessantasei, e lo riunirà ad una nostra vecchia conoscenza: il Parademone.
Nel frattempo, sulla Terra, Liana verrà rapita da un folle stalker, che deciderà di torturarla per farle dimenticare la sua vita da "peccatrice". La nostra proverà a resistere, ma subirà lo stesso un buon numero di abusi.
Nel frattempo, all'inferno, Catman scoprirà il destino di suo padre, i sei scopriranno di essere condannati a regno di fuoco, e Ragdoll ci presenterà la sua fidanzata, futura regina dell'inferno: Knockout. Grazie all'aiuto del demone Etrigan, e dell'amicizia fra il gruppo, Ragdoll tornerà sui suoi passi, e il nostro gruppo tornerà sulla terra assieme alla vecchia amante di Scandal. In un futuro, questa sarà ricordata come una storia superromantica.
s
Il ritorno sulla Terra porterà i nostri anche a prendersi una buona rivincita sul persecutore di Liana, che però la giovane spogliarellista perdonerà. Peccato che i Sei non lo faranno.
Dopo aver conosciuto una donna, una collega di Liana, Bane capirà di non aver mai ottenuto quello che voleva nella vita. Certo, aveva distrutto il pipistrello, ma lui si era rialzato. Bane doveva distruggerlo di nuovo, e metterà su un piano malefico dove i bersagli della forza del suo gruppo erano tutte le persone vicine a Batman (questo quattro anni prima che ci pensasse il Joker. No per dire). Per diventare l'imperatore di Gotham City, Bane e i sei costringeranno ad unirsi a loro il boss dei boss della città, il Pinguino.
Ma il piano, non darà propriamente in porto. Il pinguino infatti venderà la posizione dei Sei a tutta la comunità superumana dell'universo Dc. I nostri si ritroveranno così circondati non solo dagli alleati di Batman, ma anche da uomini e donne che possono distruggere le montagne. E dire, che solo poche ore prima, Scandal aveva deciso  di sposarsi sia con Liana che con Knockout. A quanto pare la poligamia è legale in alcuni stati americani. Non sono sorpreso.
Ritrovatosi nella più classica delle situazioni, circondati e senza via di scampo, i sei faranno la cosa che gli verrà meglio: non si arrenderanno. Prenderanno tutti una dose di Venom, la droga di Bane che dona la superforza, e si lanceranno contro l'esercito di eroi in un ultima fiammata di gloria, finendo sconfitti, catturati, e cancellati dall'esistenza grazie al lancio del nuovo universo Dc.
C'è però un numero dei Secret Six di cui non ho parlato, e che, come uomo con il senso del teatro, mi tenevo per ultimo. Perchè alla fine della fiera, cosa rende Secret Six un fumetto imperdibile, un caposaldo del mainstream alternativo?
Nel numero 24, osserveremo una versione alternativa dei Sei e dei loro nemici, che vivono nel vecchio West. Qui Deadshot è un pistolero solitario, Scandal, Bane e Knockout sono sceriffi, Catman è un trappeur selvaggio, Jeanette è una prostituta e Ragdoll è un cantastorie. Quando il loro paese vine invaso da un orda di criminali, i sei provano a fermare l'assalto, ma finiscono per essere uccisi uno ad uno. Perchè hanno deciso di buttare così la loro vita? Perchè per una volta, volevano essere eroi.
Secret Six è un fumetto particolare, una sorta di mosca bianca (l'ironia!) nel panorama del comics moderno. Un cast diverso, che mostra finalmente un umanità diversificata piuttosto che il classico eroe americano biondo, con gli occhi azzurri e la dentatura perfetta. Un fumetto con personaggi femminili pazzeschi, forti e tridimensionali. Un fumetto che osa farti vedere un cattivo veramente cattivo, un sociopatico folle per davvero, non un cretino che vomita frasi fatte. Un fumetto su personaggi inutili, feccia del mondo, ma con una tratto che li redime quasi completamente: non sanno arrendersi. Non sono proprio capaci. C'è una metafora di lotta per il proprio posto al sole in questo fumetto così grossa e ben strutturata, che vi lascerà senza fiato. Chiunque nella vita si è sentito diverso, disprezzato, ma questo fumetto, questo fumetto, vi mostra che si può andare avanti. Anche se perdi, e le possibilità e il mondo sono contro di Te.
Secret Six è un fumetto dove la storia è sempre la stessa, ma viene presentata sempre in modo intelligente e sofisticato. Un fumetto dove i personaggi sono così veri e tangibili, che anche il loro comportamento più fuori di zucca vi sembrerà normale. Potrei continuare, ma come sapete, io credo molto nelle parole di Jack Kirby "Dì i fatti, e dì loro la verità". A me i fumetti violenti e cupi non piacciono. E Secret Six è cupo e violento. Ma sa anche essere tenero, poetico e umano come solo i grandi del fumetto. Posso girarci intorno quanto voglio, ma devo dirlo. Secret Six è un capolavoro. Non devo aggiungere altro.

E anche per oggi è tutto. Stay Tuned per nuovi aggiornamenti. Tremila e Tremila grazie per il supporto centounisti. Ci avete dato il meglio, e meritate solo il meglio. Noi proveremo a darvelo. Pronti a partire. Let's go!

22 commenti :

  1. Risposte
    1. Non posso dire di appoggiare la tua scelta, ma di necessità virtù ;)

      Elimina
    2. in realtà il ptimo ciclo lo avevo già comprato all'uscita e mi era piaciuto. fino ad ora non sapevo se continuare o meno.

      Elimina
    3. Figurati, non intendevo giudicare! Era solo una mezza battuta ;) Sono contento di averti convinto a finire di leggerlo :)

      Elimina
  2. Senti, il mio portafogli è limitato:compro i Secret Swx o Agents of Atlas? , tanto per curiosità, quali sono gli altri 3 tuoi fumetti preferiti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con gli Atlas avrai vità più facule perchè sono quasi tutti a catalogo. Dei Secret Six in italia ne è arrivata solo metà. Per la domanda te la posso mettere in un chiedilo al giova? :)

      Elimina
    2. Che fine ha fatto atlas? Nei volumi italiani non ricordo se hanno publicato la fine.

      Elimina
    3. In italia sono stati pubblicati tre volumi su quattro! Atlas la serie originale, Atlas dark Reign e Atlas/x-men e Atlas/Vendicatori. È inedita la mini di sei dell'heroic age...

      Elimina
  3. Certo. A proposito, dove le mettiamo le domande per i prossimo "Chiedilo a Giova"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora o sull'articolo già pubblicato, o su facebook, o su twitter #chiediloalgiova. In seguito vedrò! Pensavo di raccoglierle tutte negli stessi posti per trovarle meglio!

      Elimina
  4. Ragdoll. Un supertizio di nome Ragdoll.
    Lo so che questo toglie epicità a tutto l'articolo, ma, a leggere di un supertizio chiamato Ragdoll, riesco a immaginarmelo solo in braccio al suo padrone mentre fa le fusa...
    (Lavos-D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe benissimo farlo anche questo Ragdoll. Per poi stritolare le tue ossa in gelatina. Il primo ragdoll incece era tipo Charles Manson. E poi scusa, Catman che nome è? Eppure.... ;)

      Elimina
    2. È che "Cat" significa "felino", più che "gatto". Mentre il Ragdoll è una razza americana di gattoni nota per rilassarsi completamente quando li si prende il braccio, da cui il nome. Sorry: associazioni di idee ormai inevitabili... :-D

      Elimina
    3. Ora capisco! Non sapevo. In questo caso Ragdoll ha il significato letterale di "Bambola di stracci", un giocattolo fatto appunto di stoffa e che quindi si controsce senza rompersi!

      Elimina
    4. Che ha dato il nome ai Ragdoll, i quali si abbandonano completamente come bambole di pezza. Ma qui stiamo divagando... è che non riesco a leggere l'articolo senza pensare al supertizio che chiede i grattini sulla collottola. Ebbene sì, Lavos-D ha un'immaginazione terribile...

      Elimina
    5. Parli con uno che ah inventato una superspia vestita di gomma di nome Latexia o un wrestler messicano non moto noto come Lichador ;)

      Elimina
    6. Nah. C'è sempre di peggio. Tipo Rob Liefeld.

      Elimina
    7. Si ma lui non ha immaginazione! Solo pistole! ;)

      Elimina
  5. Altri 300 di questi post!! Auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissimo! Spero che il post ti sia piaciuto :)

      Elimina
  6. Ma, aldilà del gruppo, le motivazioni dei singoli membri quali sono? Cat-man, ad esempio, mi sembrava aver trovato la sua dimensione in mezzo ai leoni. Cosa lo spinge adesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il branco originale di Catman è morto (ucciso dalla società) e quindi il nostro in principio vuole vendetta. In seguito, Catman come tutti i protagonisti, userà il veicolo del gruppo come "posto dove si è accettato anche se considerato da tutto il mondo pura feccia". E' qui la forza dei six, il mostrare come anche i mostri cerchino il loro posto al sole. E come non sempre questo sia positivo. E di come a volte le cose siano circostanziali. :)

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio