Didascalia

Didascalia

giovedì 21 novembre 2013

I "Nemici" di Flash

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog amichevole. Almeno la maggior parte delle volte. Nemici! Gioia e dannazione degli eroi a quattro colori da noi tanto amati. La maggior parte dei personaggi a fumetti può però contare su una grande varietà di avversari, il cui insieme verrà chiamato in gergo con il  pittoresco nome di "Rogue's gallery", ovverosia "Galleria dei nemici". E un gruppo di gaglioffi in particolare prenderà a cuore questa definizione e, non amando essere definiti super-criminali prenderà il nome di "Rogues", da noi tradotto come "Nemici". Più semplice di così! Andiamo a conoscere questi affascinanti criminali dopo l'intervallo
Farei un commento sulla loro posa da spaccamontange, ma la mano del ragazzino volante mi inquieta non poco.


 L'anno è il 1965, e dopo sei anni sulle scene, la cometa scarlatta nota come Flash aveva accumulato una buona dose di avversari. Dopo aver preso una buona dose di botte dal sultano della velocità, questi nemici della legge decideranno di unirsi in un unico gruppo per poter finalmente sconfiggere il loro comune avversario.
Nel corso degli anni, la maggior parte dei criminali che affronteranno Flash arriveranno a definirsi "Nemici", e il gruppo, sebbene composto da tipi non troppo raccomndabili arriverà ad avere un clima piuttosto familiare. Nel senso che o rispetti le regole della casa o ti caccio fuori a calci in faccia.
Il team possiede infatti regole molto rigide, che ogni membro deve seguire alla lettera se vuole mantenere la sua posizione all'interno del gruppo.
Regola 1: non si uccidono poliziotti, supereroi e sopratutto velocisti.
Regola 2: Non ci si droga.
Regola 3: non si fa male a donne e bambini.
Regola 4: Agisci in modo maturo, il crimine non è un gioco.
Seppur il gruppo risulti piuttosto unito, nel corso degli anni non mancheranno attriti interni, e i Nemici arriveranno anche a scioglersi dopo la morte del velocista scarlatto durante la Crisi sulle Terre Infinite, solo per riformarsi dopo qualche tempo e iniziare a combattere la nuova incarnazione dell'eroe con gli stivaletti gialli. Aggiungiamo anche un ultima nota alla formazione dei Nemici: all'interno del gruppo non possono prendere parte dei dei più grandi avversari di Flash, uno è Grodd, gorilla gigante telepatico, l'altro è il Professor Zoom, versione distorta di Flash. Andiamo ora a conoscere i nostri protagonisti

Menzioni d'onore


 La Tartaruga
 Noto come "L'uomo più lento del mondo", la Tartaruga combatterà il primo Flash usando la sua lentezza e la sua enorme intelligenza come arma. Dopo essere stato sconfitto, diventerà un boss criminale, usando le sue abilità per controllare la città di Central City all'insaputa di tutti. Dopo essere stato sconfitto dal terzo Flash, la Tartaruga svilupperà il superpotere di rubare l'energia cinetica da cose e persone, rallentando così il loro movimento fino a rendere il mondo come un'immensa galleria di statue. Metterà i suoi servigi al servizio dei Nemici, ma non entrerà a far parte del gruppo.

Abra Kadabra

  Abhararakadhararbarakh viene dal 64esimo secolo, dove la scienza è così avanzata che sembra magia. Grande fan dello spettacolo e della nostra epoca, il nostro tornerà indietro nel tempo e prenderà il nome d'arte di Abra Kadabra e deciderà di ottenere la fama da lui tanto bramata dandosi ad una vita di crimini. Ad un certo punto della sua carriera, il nostro venderà la sua anima per ottenere veri poteri magici. Abra non è stato per molto tempo membro dei nemici, che non condividono il suo amore per la teatralità e il suo gusto del macabro. Sapete, di solito ipnotizza la gente per applaudirlo e poi trasforma il suo pubblico in burattini. Ve lo giuro


Mister Element/Dottor Alchemy

 Albert Desmond è un famoso chimico affetto da schizofrenia. Una sua personalità è buona, l'altra è terribilmente malvagia, e userà le sue conoscenze per creare una pistola in grado di modificare gli elementi naturali, prendendo l'identià di Mr Element. In seguito, Desmond troverà la misteriosa pietra filosofale, in grado di trasformare qualsiasi elemento in un altro, e prenderà il nome di Dottor Alchemy. Dopo essersi liberato della sua personalità malvagia, Albert scoprirà suo malgrado che la pietra filosofale aveva creato un suo clone per poter essere usata con scopi malvagi. Il nostro riprenderà così il costume di Mr Elment, e per un po' righerà dritto, solo per ricadere sotto l'influsso della pietra. Collaborerà poche volte con i nemici, preferendo darsi allo studio.



 I Nemici Originali

Capitan Cold
 Leonard "Len" Snart nasce in una famiglia disagiata, con un padre ex poliziotto che picchiava lui e la sorella, Lisa. Unico adulto responsabile nella vita dei fratelli era il nonno, che spesso portava i suoi nipoti al lavoro, ossia vendere ghiaccio. Ma neanche l'influenza del nonno potrà aiutare Len, che deciderà di fuggire di casa, nascondere le sue emozioni e di darsi ad una vita criminale. Dopo essere stato fermato da Flash, Leonard deciderà di studiare l'energia cinetica, in modo da trovare un modo per fermare la corsa della cometa scarlatta, e scoprirà un misterioso ciclotrone, di cui userà l'energia per creare una pistola in grado di fermare il movimento di qualsiasi oggetto. Ma le cose andranno in maniera un po' diversa, e Leonard si ritroverà con un arma in grado di ghiacciare qualsiasi cosa, anche fino allo zero assoluto. Indossato un parka, un paio di occhiali per proteggersi dai lampi della sua pistola, Leonard prenderà il nome di Capitan Cold e diventerà il leader de facto dei Nemici. Nel corso degli anni imparerà ad usare la sua pistola in modi sempre più creativi e riuscirà ad esempio a creare piste di ghiaccio, muri di freddo invisibili e anche a congelare un uomo lasciandolo però in vita. Sua sorella Lisa diventerà poi un nemico di Flash, e dopo la sua morte, lei e Leonard diventeranno cacciatori di taglie. La cosa non durerà, e dopo la morte di Lisa, Cold diventerà sempre più freddo.

Capitan Boomerang
 George "Digger" Harkness è un ragazzo australiano annoiato. Figlio illeggitimo di un venditore di giocattoli, un giorno George riceve dal padre un Boomerang, per cui dimostra un'innata predispozione. Diventerà prima volto della compagnia paterna sponsorizzando i Boomerang in America, e in seguito criminale, usando armi truccate come boomerang esplosivi, taglienti eccetera.
 Per un breve periodo farà parte della squadra governativa di criminali nota come la Squadra Suicida, compiendo crimini usando il costume dell'amico Mirror Master.
Viaggerà poi nel tempo fino al 31esimo secolo, dove metterà incinta Meloni Twhane, nuora di Flash. Morirà durante Crisi d'identità, ma tornerà in vita grazie ad un dio spaziale della morte. FUMETTI!

Mirror Master I
 Samuel Joseph "Sam" Scudder era un semplice criminale che deciderà di studiare gli specchi, scoprendo così come manipolare ogni superficie riflettente. Prenderà così l'identità di Mirror Master, usando diverse armi a specchio che potevano ottenere vari effetti come il teletrasporto, la creazione di illusioni, il manipolare la luce, l'ipnosi eccetera. Morirà durante la Crisi sulle Terre Infinite, e il suo costume e il suo equipaggiamento verrà usato per un breve periodo da Capitan Boomerang, ed in seguito consegnato al governo federale.

 Heat wave
 Mick Rory è un piromane. Dopo aver dato fuoco alla sua casa e ucciso i suoi genitori, Rory cercherà di nascondere la sua ossessione facendo il mangiafuoco, ma dopo aver visto Capitan Cold in azione, il nostro deciderà di usare il crimine come valvola di sfogo. Usando una particolare pistola lanciafiamme di sua invenzione, Mick è in grado di creare un fuoco così caldo che può sciogliere gli stivali di Flash (che non bruciano neanche alla velocità della luce). Per un breve periodo proverà a combattere il crimine, ma la sua redenzione non durerà a lungo.

Trickster I
 Giovanni Giuseppe è un uomo con un bellissimo nome e figlio di una famosa famiglia di acrobati. Il nostro userà la sua grande inventiva per migliorare il numero della sua famiglia, costruendosi un paio di scarpe ad aria compressa che gli permettono di volare. Quando il circo gli verrà a noia, Giovanni cambierà il suo nome in James Jesse(noooooo!), e, ispiratosi al suo omonimo a rovescio (il bandito del far west Jesse James) costruirà numerose armi a tema "scherzoso" come yo-yo con lama, polli di gomma con l'acido, bottoni che danno una scossa da mille volt e si darà al crimine con il nome di Trickster. Dopo aver visto l'inferno e aver sconfitto il diavolo (ve lo giuro), Trickster deciderà di rigare dritto ed unirsi all'FBI. Tornerà poi brevemente al crimine, solo per subire un fato terribile: divneterà uno dei protagonisti della miniserie Countdown, la cui lettura in alcuni stati canaglia ha sostituito la pena di morte. Ah sì, e poi morirà una morte da eroe. Ma è sempre meglio di Countdown.Nel telefilm di Flash Trickster era interpretato da Luke Skywalker, Alias il Joker, alias Mark Hamill.

Il Mago del Tempo
  Mark Mardon è un piccolo criminale che, durante un evasione si rifugia nell'osservatorio del fratello Clyde, che aveva di recente inventato una bacchetta in grado controllare il tempo atmosferico. Mark ucciderà così il fratello, e gli ruberà la bacchetta (sebbene nel corso degli anni bloccherà questo ricordo) e inizierà una carriera criminale. Uomo di cultura e avido lettore, Mark può usare i suoi poteri in diversi modi, dal lanciare fulmini, al volo, all'intrappolare un'intera città in una mora glaciale. Dopo anni di esposizione, Mardon non ha più bisogno della bacchetta per usare i suoi poteri, ma solo per catalizzarli. Avrà un figlio con i suoi stessi poteri, che verrà però ucciso dal criminale Kid Zoom.

Golden Glider
  Lisa Snart nasce in una famiglia disagiata, con un padre ex poliziotto che picchiava lei e il fratello, Leonard (vedi Capitan Cold). Unico adulto responsabile nella vita dei fratelli era il nonno, che spesso portava i suoi nipoti al lavoro, ossia vendere ghiaccio. Ma neanche l'influenza del nonno potrà aiutare Lisa, che deciderà di fuggire di casa per darsi ad una carriera come pattinatrice artistica, sedotta da Roscoe Dillon, il criminale noto come Top. Dopo la morte del suo amante, Lisa userà dei pattini in grado di creare il ghiaccio (cosa che le permette di pattinare letteralmente in aria) e dei gioielli truccati per combattere flash con il nome di Golden Glider. Per un breve periodo, Lisa righerà dritto assieme al fratello, ma in seguito deciderà di mettere su una gang di criminali congelanti, vendendo a quattro scagnozzi delle repliche della pistola di Capitan Cold. Lisa verrà però uccisa da uno di questi nuovi criminali (noti con il nome di ChillBlaine).

Top
 Ragazzi Top. E' uno dei mie cattivi preferiti di sempre. Perchè? Ve lo spiego subito. Roscoe Dillon è affascinato dalle trottole, e usa la sua grande intelligenza per creare trottole mortali, che userà nei suoi crimini. La sua ossessione sarà tale, che il nostro imparerà da solo a girare come una trottola a velocità tali da respingere i proiettili e da muoversi a supervelocità. e se questo non basta a convincervi, il suo girare gli darà anche enormi poteri psichici, come telepatia e telecinesi. Top inzierà poi una relazione con Lisa Snart, ma  morirà quando il suo corpo non riuscirà più a contenere il suo potere, ma la sua mente si reincarnerà in diversi corpi, fra i quali citiamo il papà di Flash e il senatore Thomas O Neil. E se ancora non vi basta per capire perchè adoro Top, dovete sapere che è un uomo che adora i giochi di parole. Del tipo "Top torna al Top!" Oppure "No one Tops the top" (nessuno supera Top). Avete capito? E' folle come un cavallo. Ed è bellissimo.

Il Pifferaio
 Hartley Rathaway è figlio di facoltosi industriali. Nato sordo, il suo udito verrà potenziato dal Dottor Will Magnus, che gli donerà un'apparecchio acustico interno che gli donerà il superudito. Diventanto ossesionato dalla musica, Hartley deciderà di combattere gli industriali, diventando una sorta di robin Hood, usando il suono come arma. Grazie ad un grande assortimento di strumenti (principalmente a fiato) di sua crezione, il nostro può infatti creare onde soniche, ipnotizzare la gente e molto altro. Con gli anni, Harley diventerà un alleato e amico di Flash, e sarà l'unico nemico ad avere una redenzione duratura. E' omosessuale dichiarato, fattore che, per breve tempo, metterà in imbarazzo il suo amico Trickster. Ah, e una volta ha fatto saltare in aria un pianeta suonando "Show must go on". Peccato che fosse in Countdown.

Le regole dei nemici dicono che non puoi prendere il posto di un altro nemico finchè questo è in vita. Grazie a questa clausola potremo così dare il benvenuto ad una

Seconda Generazione


Mirror Master III
 Evan McCulloch è un orfano scozzese, cresciuto in un orfanotrofio. Da grande, diventerà un killer a pagamento, usando metà del suo compenso per sostenere l'orfanotrofio. Una sorta di Uomo Tigre insomma! Un giorno, Evan ucciderà per errore il suo padre biologico, e questo lo porterà a soffrire di depressione, che deciderà di curare con la cocaina. Il nostro verrà in seguito assunto dal governo americano che gli donerà il costume di Sam Scudder, che il nostro userà senza la precisione del suo predecessore. Sboccato ma non del tutto folle, McCulloch guadagnerà in fretta il rispetto dei nemici, che gli romperanno lo stesso il naso per non fargli più sniffare coca. Che amiconi nevvero?

Trickster II
 Dopo l'entrata nell' FBI di James Jesse, Axel Walker, viziato e sadico adolescente, ruberà i trucchi del suo predecessore e diventerà i nuovo Trickster. Scoperto dall'originale, verrà picchiato a sangue e sarà costretto a lasciare la sua identità mascherata. Dopo la morte dell'originale, Axel riprenderà il costume di Trickster.

 Capitan Boomerang II
 Figlio del Capitano originale, Owen Mercer possiede il potere della supervelocità, ma in versione molto limitata, che li permette però brevi scatti e la possibilità di lanciare Boomerang con molta più forza. In bilico fra il bene e il male, dopo la morte del padre Owen starà sia dalla parte degli angeli sia da quella dei nemici. Morirà ucciso dal suo stesso padre in versione zombie. l'ho già usato, ma devo rifarlo: FUMETTI!

In seguito all'avvento del Terzo Flash, i nemici cadranno un po' nel dimenticatoio, solo per tornare alla ribalta nel crossover Underwold Unleashed, dove i nostri "eroi" venderanno l'anima al demone Neron per aumentare i loro poteri, diventando così immortali e invulnerabili, ma completamente in balia del demone. Avendo visto l'inferno, i nemici lasceranno stare per un po' il crimine, e il loro posto verrà preso da un nuovo gruppo criminale (del quale faranno parte anche il mago del tempo e Evan McCulloch) guidato da

Blacksmith
 Amunet Black è l'ex moglie del criminale Goldface. Dopo aver bevuto la pozione che donò i poteri al marito, la nostra otterrà un corpo di metallo e il potere di fondere carne e metallo con un solo tocco. Diventerà in breve padrona di un network criminale noto solo come "Il Network" e darà origine ad una nuova incarnazione dei Nemici.

 La Terza fase

Murmur
 Micheal Christin Amar possiede un sistema immunitario superumano, che gli dona l'immunità dalla maggior parte delle malattie. Diventerà un medico di fama, e userà la sua posizione per coprire la sua attività di serial killer. Particolarmente fissato con le lingue, Micheal le tagliava ad ogni sua vittima, e arriverà anche a creare un virus che trasforma la gola di chi lo contrae in poltiglia. Verrà incarcerato a causa di un suo incessante tic verbale, che lo porterà a cucirsi le labbra e tagliarsi la lingua in modo da non poter essere più scoperto.

Double Down
 Jeremy Tell è un abile giocatore di carte. Un giorno, perderà una partita e ucciderà il suo avversario. E siccome il karma nell'universo Dc è una zoccola, il mazzo di carte con cui Jeremy ha giocato la partita si rivelerà maledetto, e si fonderà alla pelle del nostro. Persa la ragione, Jeremy userà il suo corpo fatto di carte maledette (che sono taglienti come rasoi e che lui può controllare) per compiere atti criminali.

Catrame

 Joey Montelone è fratello di un boss della droga, e possiede il potere superumano di proiettare la sua coscienza negli oggetti inanimati. Un giorno però resterà intrappolato in una forma umanoide di catrame, che il nostro può manipolare con una varietà di effetti.

 Magenta
 Frankie Kane era un ex fidanzata di Wally West, dotata del potere di controllare il magnetismo. Wally la spingerà ad usare i suoi poteri per il bene, senza sapere che il costante uso delle energie magnetiche portava Frankie a subire forti cambi di personalità, facendola oscillare fra il buono e il FOLLE! Trovata stabilità nei suoi poteri, Frankie lascerà i nemici per ritrovare se stessa.

Plunder
 Tiratore scelto con una grande varietà di armi, Plunder è la versione alternativa del capitano delle polizia Jared Morillo, che per un certo periodo sostituirà.

Girder
 Tony Woodward era un operaio che, dopo essere caduto in una vasca di acciaio sperimentale, si trasformerà in un gigante di ferro dotato di una forza immensa. Putroppo il solo contatto con l'aria fa arrugginire Tony, causandogli grandi dolori. Per un breve periodo userà i poteri di Magenta per trovare la giusta coesione.

Dopo aver sconfitto questa nuova incarnazione dei nemici, e aver imprigionato BlackSmith, Wally West, il terzo Flash si ritroverà a dover affrontare non uno, ma ben tre gruppi di nemici. Ci verrà rivelato infatti che le varie redenzioni dei nostri protagonisti erano state tutte opera di Top, che aveva usato i suoi poteri mentali per spingere i suoi colleghi a rigare dritto, con risultati più o meno soddisfacenti. Vedremo così Trickster originale, il Pifferaio, Heat wave e Magenta combattere per conto dell'FBI, Cold,Mirror Master, Il mago del tempo, Trickster II combattere per il nome dei nemici e Top che combatterà assieme alle "nuove leve" (da lui ipnotizzate). La guerra dei nemici finirà con la morte di Top, lo smantellamento dei nuovi nemici e del gruppo FBI e con il ritorno di Heat wave fra i ranghi del gruppo.
I nemici vivranno poi varie avventure insieme, combattendo società segrete, dei del male, e arrivando anche a rompere una delle loro regole uccidendo un velocista, solo per cercare redenzione subito dopo. Ah, e combatteranno anche gli zombie, che credo siano il nuovo nero della narrazione.
Citiamo anche che nel 25esimo secolo, patria dell'anti-flash, esiste una forza di polizia debita alla sua cattura tutta basata sui nemici. Si fanno chiamare i Rinnegati.
 Capitan Cold, HeatWave, Il mago del Tempo, Mirror Master I, Trickster e Golden Glider sono apparsi nei nuovi 52 come nuova incarnazione dei nemici. Il gruppo deciderà di internalizzare i poteri delle loro armi per poter sfidare Flash ad armi pari. Il piano avrà successo, ma non senza conseguenze (tranne che per trickster, che non vi prese parte). Cold perderà il senso del tatto e produrrà freddo incessantemente, Heat wave si ritroverà con tutto il corpo ustionato, Il mago del tempo avrà l'uomo influnzato dal tempo, Mirror Master resterà intrappolato nel mondo degli specchie Golden Glider rimarrà in coma, ma potrà proiettare una forma astrale. Più forti ma meno uniti, i nemici restano sempre una spina nel fianco per tutti i velocisti scarlatti. Unico difetto? Non hanno Top. Mondo cane.
L'idea alla base dei nemici è molto buona. Pensateci, la maggior parte di questi tizi è un genio del male. Creare lo zero assoluto in natura? Bruciare l'ignifugo? Controllare il tempo? Questi criminali potrebbero mettere in ginocchio dozzine di eroi. Eppure vogliono solo lui, la cometa scarlatta. Perchè è una questione d'onore. Forse non sarà la mossa più furba, ma tutti sappiamo che i criminali sono superstiziosi e codardi giusto? Con delle belle caratterizzazioni e un'ottima alchimia di gruppo, i Nemici sono uno dei punti di forza delle storie di Flash. E se la forza di un eroe si misura dalla forza dei suoi avversari, allora Flash può battere la Lega delle Giustizia. Due volte.

E anche per oggi è tutti, Stay Tuned per nuovi aggiornamenti. Questo è un articolo TOPico nevvero?
Pronti a partire. Let's go!

4 commenti :

  1. Il fatto che delle persone che non hanno nulla in comune si riconoscono in un gruppo solo perchè avversari di Flash mi sembra folle! Comunque, il velocista morto era Bart Allen? Quindi ce lo siamo giocato? Ah, se gli spaccano il naso per non farlo pippare, sono effettivamente degli amiconi. detto senza ironia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me sembra invece una bella metafora (sempre esagerata come vuole il fumetto ovvio) di un gruppo che supera le difficolta per un obbiettivo comune. Si il velocista morto era Bart Allen, ma non ce lo siamo giocato perche poi tornerà in vita. Prima o poi ne parleremo. Più poi che prima credo :P

      Elimina
  2. Risposte
    1. Dimentico sempre che per te il cattivp perfettp deve avere la voce di scooby doo :)

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio