Didascalia

Didascalia

mercoledì 4 settembre 2013

Gli Inumani, figli delle nebbie Terrigene

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che sa che non sempre l'umano è misura di tutte le cose. Nel cosmo Marvel esistono robot che piangono, mutanti, figli di dei e alieni, ma esiste anche una razza affascinante e avvolta nel mistero. Una razza che discende dagli umani, ma allo stesso tempo se ne distanzia. Si tratta degli Inumani, un popolo che ha influenzato parecchio il cosmo della casa delle idee. Scopriamone i segreti dopo l'intervallo.
Ok, Jae Lee non mi piace come disegnatore. Ora l'ho detto e potete tutti concentrarvi su questo e non sull'articolo nella sezione commenti.


 La prima apparizione degli inumani come concetto è datata 1965, più precisamente su Fantastic Four 45 su testi di Stan Lee e disegni di Jack "King" Kirby, ma se vogliamo fare i fiscali, avremmo il primo sentore dell'esistenza di questi personaggi su Fantastic Four 36, grazie ad una misteriosa criminale affetta da amnesia nota come Madame Medusa, che diventerà in breve tempo parte dei Terribili Quattro, versione oscura del quartetto più famoso del mondo dopo i Beatles.
 Dopo qualche missione come nemica della Giustizia, Madame Medusa ritroverà la memoria, e ci verrano svelate le sue origini.
La nostra non solo non è proprio umana, ma fa anche parte della famiglia reale di una razza segreta che abita la Terra da migliaia di anni, nascondendosi dagli umani, che odiano e temono. Ehi, dove l'ho già sentita questa storia?
 Questa razza denominata "Inumani" è un prodotto dell'ingengeria genetica Kree, che, avendo scoperto che l'umanità aveva un potenziale genetico mica da ridere (anche grazie all'intervento dei Celestiali) decideranno di creare un arma per i loro conflitti futuri.
Usando i misteriosi cristalli Terrigeni in forma gassosa (noti come Nebbie Terrigene), i Kree riusciranno a modificare il DNA di alcuni umani prescelti, dando loro poteri sconosciuti ai più, ma a volte, il prezzo da pagare è altissimo
 Le Nebbie infatti avranno anche effetti devastanti sul fisico inumano, portando deformità fisiche e mentali a molti membri del popolo, tanto che ci vorranno anni di prolificazioni controllate (e anche incestuose), esposizione alle nebbie solo durante l'adolescenza (prima dell'esposizone, un inumano è in tutto e per tutto uguale ad un umano, solo con un sistema immunitario minore, dato dall'isolamento, ma con capacità fisiche tre volte superiori e la loro aspettativa di vita media è 150 anni) e totale isolamento dal mondo umano per rendere il processo il più sicuro possibile.
Per evitare del tutto il contagio con i normali umani, gli Inumani costruiranno una città utopistica nota come Atillan, che nel corso degli anni verrà spostata in giro per il globo, passando dall'oceano Atlantico, alle Ande, o più recentemente nella misteriosa Zona Blu della Luna.
 E' da notare che gli umani saranno una delle pochissime razze a sopravvivere alle modifiche genetiche Kree, e saranno quelli che otterranno i maggiori risultati genetici. Solo altre quattro razze aliene dimostreranno potenziali simili, e prenderanno il nome di inumani universali, il cui scopo diventerà quello di creare un mondo inumano, avente come reggente gli Inumani della Terra.
 Seppur siano una razza perlopiù pacifica e timorosa del mondo esterno, gli Inumani risultano essere anche piuttosto bigotti, tutti legati ad un certo sistema di caste, basato sull'intesità dei poteri, che non può essere cambiato. Se nasco dotato del potere del volo ad esempio, sarà un membro rispettato della società, se il mio potere è magari la vista a raggi X, il mio ruolo sarà minore.
Gli Inumani sono guidati da un Re e dalla sua famiglia che funge da gran consiglio di Attilan. Andiamo a conoscerli nel dettaglio

Freccia Nera
 Vero nome Blackgar Boltagon (un nome che rulla a manetta), è il re di tutti gli inumani, figlio del precedente sovrano noto come Agon. Essendo di sangue blu, verrà esposto alle Nebbie da bambino, ottendo il potere di manipolare gli elettroni (grazie all'antenna sulla sua testa). Grazie a questa capacità, Freccia Nera vola, è superforte, ha telepatia limitata e può creare campi di forza a comando. Ma quello che è forse il suo potere più grande è un potentissimo urlo sonico. Un solo sussurro del re livella una montagna.
Purtroppo, Freccia Nera perderà il controllo di questo suo potere dopo aver ucciso accidentalmente i suoi genitori (era stato manipolato dal malvagio fratello) e dovrà vivere per sempre in completo silenzio, arrivando a sviluppare un misterioso linguaggio dei segni che solo chi li è più vicino può comprendere. Uomo forte ma buono, Freccia Nera sente sulle spalle il peso di essere il leader di una razza intera, e spesso deve prendere decisioni dalla moralità a dir poco discutibile, che solo un re oserebbe prendere.

Medusa
 Medusalith Amaquelin in Boltagon è cugina e moglie di Freccia Nera. Possiede il potere di controllare i suoi capelli duri più dell'acciaio in una grandissima varietà di modi, arrivando a creare semplici forme o usandoli per intrappolare i nemici. Come regina degli Inumani, Medusa condivide un legame telepatico col marito, aiutandolo a portare il pesante capo di chi porta la corona, consigliando il marito. Come molti nobili, Medusa può sembrare altezzosa e un po' spocchiosa, ma ha un cuore immenso. Fedele fino alla morte a suo marito, Medusa è stata anche membro dei Fantastici Quattro, e la sua continua esposizione al mondo degli uomini le ha dato un sistema immunitario pari a quello di un essere umano.
 La coppia avrà poi anche un figlio, Ahura, concepito senza il permesso del Concilio Genetico di Attilan, e sarà fonte di problemi alla coppia. Il ragazzo possiede enormi poteri mentali, che spaziano dalla telepatia, al controllo mentale fino alla capacità di causare la morte con lo sguardo. Dopo un periodo in cui soffrirà di una rara forma di follia, Ahura ritroverà la stabilità.

Gorgon
 Cugino di Freccia Nera, Gorgon è il generale degli eserciti di Attilan, e guardia del corpo del re in persona. Possiede un enorme forza fisica e piedi caprini che gli permettono di scatenare piccoli terremoti. Migliore amico di Karnak, di recente è stato esposto alle nebbie una seconda volta, diventando più forte ma anche più bestiale.

 Crystal
 Crystalia Amaquelin è sorella di Medusa, e possiede il controllo dei quattro elementi fondamentali (acqua,aria,terra,fuoco). Membro più giovane della Famiglia reale, di innamorerà perdutamente della Torcia Umana, e questo la porterà a diventare membro dei Fantastici Quattro per un certo periodo di tempo. Dopo aver rotto con l'adolscente bollente, la nostra sposerà il mutante velocista Quicksilver (matrimonio visto male dalla società conservatrice inumana), e si unirà ai Vendicatori (ne parliamo qui!)

A causa di infedeltà e instabilità mentale, il matrimonio fra inumana e mutante non durerà. La coppia avrà però una figlia, Luna, dotata del potere di manipolare i sentimenti di chi le sta intorno.

Triton
 Fratello di Karnak, Gorgon ha perso l'abilità di respirare aria, ottenendo un metabolismo acquatico. Può quindi nuotare a grandi velocità, una fisiologia da pesce e possiede un grado di superforza variabile a seconda di chi lo scrive. Non potendo più respirare l'aria, il nostro utilizza uno speciale costume che porta continuamente acqua alle sue branchie

Karnak
 Fratello di Triton, non sarà esposto alle Nebbie dopo che i suoi genitori vedranno i loro effetti sull'altro figlio. Al suo posto, il giovane verrà addestrato in un monastero, dove apprenderà l'abilità di trovare u punto debole in tutte le cose, arrivando così per esempio a distruggere un muro di mattoni con un solo taglio della mano. Uomo di grandi spiritualità, Karnak adempie funzioni sacerdotali

Maximus il folle
 Maximus Boltagon è fratello di Freccia Nera. Affetto da una grave follia, che verrà solo aumentata dalla sua esposizione alle nebbie, che gli doneranno però un intelletto fenomenale e la capacità di controllare le menti altrui.
A causa della sua malattia però i suoi poteri di controllo funzioneranno a singhiozzo, ma il nostro potrà lo stesso contare su un enorme arsenale di macchine che userà per usurpare il trono del fratello, missione che adempirà, ma sempre per brevi periodi di tempo.


Lockjaw
 Bulldog potenziato dalle nebbie (secondo alcune versioni inumano mutato in forma canina), Lockjaw possiede una forza pari a quella della Cosa, e il potere di telepotarsi da un posto all'altro istantaneamente. Fedelissimo alla famiglia reale, LockJaw  arriverà anche a guidare un gruppo di Vendicatori animali. Storia vera.

L'esposizione alle Nebbie non porta però solo bellocci o cani con superpoteri, ma in alcuni casi trasforma gli inumani in una razza simile ad un Neardhental nota come Primitivi Alfa. Senza nessun potere o autostima, i Primitivi perdono la memoria di tutta la loro vita precedente, e fungono da razza schiava per gli inumani. Nel corso degli anni però, gli Alfa svilupperanno una coscienza e si muoveranno più volte per ribellarsi.
Anche certi inumani proveranno a dare alla loro razza sorella più diritti, ma il razzismo verso gli "inferiori" sarà duro a morire.
 Gli Inumani si incontreranno più volte con gli eroi della Terra. In principio quando Maximus, usurpato il trono proverà a costringere Medusa (ancora sotto amnesia) a sposarlo, facendo scontrare gli inumani con in Fantastici Quattro. Il conflitto finirà in vittoria per entrambi, grazie al ritorno di Freccia Nera, ma ad un caro prezzo: Maximus sigillerà Attilan in una cupola impenetrabile, separando Crystal dalla Torcia Umana, in una delle sottotrame più lunghe di tutti i tempi.
Dopo aver risolto il problema (usando la voce potente di Freccia Nera) gli Inumani verranno attaccati dal malvagio robot Ultron, che userà l'odio dei primitivi alfa come arma, ma verrà fermato dal giovane Franklin Richards
 In seguito, Freccia Nera perderà la memoria, e viaggerà senza meta per gli stati uniti, fino a quando non verrà ritrovato dalla sua famiglia e recupererà i ricordi. Dopo poco tempo nacque Ahura, causando una frattura fra la famiglia reale inumana e il consiglio genetico di Attilan. Freccia Nera abdicherà e porterà la sua famiglia in giro per il mondo per trovare un altra casa. Durante questo periodo l'esistenza degli inumani diventerà di pubblico dominio.
Dopo qualche disavventura, il re tornerà sul suo trono, e combatterà numerosi nemici, la maggior parte die quali Kree, che volevano recuperare la loro arma segreta.
 In seguito, un compesso piano di Maximus porterà la famiglia reale e una nuova generazione di Inumani in conflitto con i governi di tutto il mondo. Maximus verrà però sconfitto di nuovo, e il popolo inumano deciderà di mandare una delegazione di giovani in un'università del Wisconsin per mantenere i rapporti di buon vicinato. Le cose non andranno però benissimo.
 In seguito alla perdita dei suoi superpoteri, Quicksilver deciderà di rubare i cristalli terrigeni, causando il panico nel popolo inumano e in quello umano. Dopo aver fermato l'ex membro della famiglia, il governo degli stati uniti confischerà i cristalli, causando una dichiarazione di guerra da parte di Freccia Nera. La guerra era però un altro piano di Maximus, che prenderà così il controllo del suo popolo un'altra volta, imprigionando il fratello.
 Nel frattempo ci verrà rivelato che per anni Freccia Nera ha mosso le fila dell'universo Marvel dall'ombra, facendo parte di un gruppo segreto proattivo (NOOOOOOOOOOOO!) noto come gli Illuminati, il cui scopo era fermare sul nascere grandi minacce al pianeta Terra, causando però dopo molti anni un'invasione Skrull, che arriveranno a sostituire lo stesso Freccia Nera.
 Dopo aver ritrovato il vero Freccia Nera, gli Inumani decideranno di non essere più gli schiavi di nessuna razza, e con una mossa rischiosa, trasformeranno Attilan in una nave spaziale, viaggiando per lo spazio in una missione di sopravvivenza e di vendetta cosmica. Dopo aver annichilito gli Skrull, gli Inumani si scontreranno con gli Shi'ar, razza aliena evolutasi dagli uccelli, dotata di un gruppo paramilitare con superpoteri noto come Guardia Imperiale, e guidata da Vulcan, fratello di Ciclope.
Grazie alla loro origine Kree, gli inumani riusciranno a conquistare il popolo azzurro e diventare i leader di un grande impero intergalattico. Durante la battaglia finale con gli Shi'ar però, Vulcan e Freccia Nera si scontreranno faccia a faccia, creando un buco dimensionale, causando la morte appartente di entrambi e la resa degli alieni volatili.
 Medusa otterrà così il controllo dell'impero Kree (e Crystal sposerà il Kree noto come Ronan l'accusatore), ma il tutto verrà distrutto con il ritorno di Freccia Nera, che prenderà il controllo degli Inumani universali, liberando l'impero Kree,e separando i due amanti.
 Di recente Freccia Nera è entrato a far parte di un gruppo di Vendicatori basati sugli Illuminati, guidati dalla Pantera Nera, il cui scopo è quello di salvare il mondo da una minaccia cosmica che porterà verosimilmente alla morte del nostro mondo
 Medusa si è invece unita alla Fondazione Futuro, un gruppo di riserve dei Fantastici Quattro, il cui scopo principale è l'educazione delle nuove leve della scienza. Il loro periodo come nuovi Fq doveva durare solo quattro minuti, ma qualcosa è andato storto, e il gruppo dovrà affrontare varie difficoltà. Ma il loro capo è Ant-Man, quindi direi che ce la possono fare anche ad occhi chiusi.
 Ultima nota di continuity. Nel corso degli anni ci sono stati molti inumani nelle storie Marvel, alcuni buoni altri cattivi, ma pochissimi hanno lasciato un grande impatto sull'universo della casa delle idee come la famiglia reale. Noi della redazione sentiamo però il bisogno di citarne un paio, che per combinazione sono parenti. Il primo è Phaeder, genetista inumano esiliato sulla Terra che donerà i segreti della scienza inumana ad alcuni grandi esperti di genetica come Arnim Zola, Magneto,lo Sciacallo e L'alto Evoluzionario
 L'altro invece è il figlio di Phaeder, Maelestrom, ibrido Inumano/Deviante dotato del potere di trasformare l'energia cinetica in massa e forza. Nemico dei Vendicatori, il nostro diventerà servo dell'entità cosmica nota come Oblio, e affronterà in seguito l'eroe Quasar e inVendicatori dei Grandi Laghi.

Gli Inumani si basano su un concetto che funziona molto bene: la paura del diverso. Al contrario dell'altro gruppo Marvel con lo stesso significato però, gli Inumani non vogliono unirsi con gli umani, creando così un effetto specchio che trasforma un'idea forse già vista in una benvenuta eccezione. Purtroppo gli inumani non sono mai stati sviluppati molto (tranne Freccia Nera, Medusa e Crystal) e spesso, seppur abbiano le carte in tavola per essere protagonisti, finiscono per fare da tappezzeria. Per carità, anche una bella tappezzeria, ma sempre di sfondo di tratta. Si vocifera che presto gli inumani prenderanno una forte posizione nell'universo Marvel, e quindi non ci resta che aspettare e vedere. Basta che non alzino la voce.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Iscrivetevi al blog gente! Condividetelo! Per Favore! Pronti a partire. Let's go!

16 commenti :

  1. Non è il tuo Ant-Man, è l'altro Ant-Man! (non il pervertito, quell'altro ancora!). E sì, lo lo che lo sai! Così come so che sai di aver decisamente sintetizzato la vita sentimentale di Crystal!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavo gia per emettere il verso del ragioniere, il ben temuto "lei non sa chi sono io!" :) Comunque come Ant-man ho sempre preferito il buon Scott Lang (Pym rende di più come Giant Man)

      Elimina
  2. Permettimi la domanda stupida:secondo te il vero Freccia Nera sarebbe stato il grado di fermare Hulk?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In generale si, ma in World War Hulk il messaggio era mostrare cosa può fare un uomo che ha perso tutto (e farci vedere che Hulk rulla, in un raro caso di autore che usa il suo personaggio pregerito bene) e quindi anche avesse potuto non ce l'avrebbe fatta uguale!

      Elimina
  3. Non il distruttore di mondi. Nessuno puo' farlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe, visto che ha battuto Sentry, forse neanche Thor sarebbe bastato. E' anche vero che Sentry si distrugge da solo, con la sua follia.

      Elimina
    2. Con Sentry era un mezzo pareggio. Poi Sentry non ha mai avuto livelli di potere fissi, mentre sappiamo che il Thor che si mena con Galactus di solito si trattiene. In più Hulk non ha una gran serie di vittorie contro gli dei. Infatti Thor mica c'era durantr WWH! :)

      Elimina
    3. Per quanto mi renda conto che questa discussione stà degenerando nel nerdismo più assoluto, penso che Galactus per Thor sia dichiaratamente fuori scala. Thor, per essere superiore a Hulk, doveva ricorrere alla furia del Berserker, che ne limitava le capacità cognitive, e quello era l'Hulk normale, mentre in versione Sfregio Verde era decisamente più potente. Forse poteva essere battuto da Odino, o da Thanos.

      Elimina
    4. Beh, se questo fosse un blog di taglio e cucito, forse degenerare nello sfigato sarebbe peggio, ma essendo un blog sui fumetti direi che siamo nella norma! Parliamo di storie ok? WWH era scritta apposta per avere uno sfregio verde infermabile. In quella storia anche Dio sarebbe stato sconfitto perche serviva che Hulk vincesse. Parliamo di Thor, in piu e piu occasioni ci e stato detto che il dio del tuono si trattiene sulla Terra, anche inconsciamente ( e una volta ha battuto un clone di Thanos piu forte dell'originale per la cronaca). Quindi occhei, Hulk e fortissimissimo, ma Thor e lo stesso un Dio xon un esperienza nel combattimento millenaria, che controlla non solo il tuono ma anche la terra stessa e possiede un martello che solo lui puo muovere (pensiamo che buffo sarebbe se posasse il martello sulla testa di Hulk. Scacco Matto). I livelli di forza sono una cosa strana nei fumetti. Non sempre i personaggi combattono al massimo delle loro forze, e sappiamo tutti che Wolverine nella sua testata vince, ma in altre è un glorioso sacco da boxe. Quindi in Generale, Thor secondo me è fisicamente l'eroe marvel piu forte, con Hulk in seconda posizione, poi dipende dall autore!

      Elimina
    5. E Silver Surfer??

      Elimina
    6. I poteri di Surfer variano a seconda di quanto gli voglia bene Galactus (in realtà da quanto potere gli concede ma non faceva ridere) e quindi è difficile metterlo in graduatoria. Di sicuro però sta molto in alto!

      Elimina
    7. Premesso che nella nerdaggine ci sguazzo, tranquillo, a questo punto, tornando al biondo dio del Tuono ed allo scontro con Thanos, ricordo che nel loro primo incontro il Titano teneva a bada lui e la Cosa senza troppi problemi. Ed inoltre Thanos sostenne uno scontro alla pari contro Odino, cosa che lo stesso Thor non è mai stato in grado di fare. E' vero comunque che gli scrittori significano tutto:Hyperion, ad esempio, fa sempre la figura del pippone, e Gladiatore una volta è stato sconfitto da Sam Guthrie, e parliamo di gente a livello Superman!

      Elimina
    8. Se Thanos lo scrive Starlin, può arrivare tutto il cosmo Marvel che il titano vince e se la ride. Io continuo a dirlo, Thor si trattiene. Giuro, non me lo sono inventato. E la sconfittadi Gladiatore io la trovai estremamente carina perchè giocata bene! Certo il gladiatore ha una debolezza un po' scema, però in quel modo riuscivi a giustificare "l'effetto wolverine". Poi oh, l'uomo ragno ha sconfitto Firelord, ripeto, la storia prima dei personaggi. Anche il Conte Nefaria è Superman però mica lo vediamo in giro a menare la gente!

      Elimina
  4. La prima storia in cui Nefaria ottiene i poteri simil Superman era fantastica! Tiene testa a tutti i Vendicatori, se la fa sotto quando arriva Thor ma poi riesce ad affrontarlo, e iene sconfitto con un grande lavoro di squadra. Poi, con il fatto che i suoi poteri dipendono dalla quantità di energia ionica a sua disposizione, torna utile per tutti gli avversari:a volte combatte con Iron man, a Volte con Cap, e una volta sgominava da solo tutti i Vendicatori e i Thunderbolts, e veniva sconfitto da una crisi di nervi! (Una crisi di nervi!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto in funzione alla storia da raccontare ;)

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio