Didascalia

Didascalia

sabato 6 luglio 2013

Lo Squadrone Supremo- Evolvere un omaggio

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, un blog che spera sempre di non suonare stucchevole con i suoi sottotitoli. Il centounista Scott  ci ha chiesto di parlare un po' dello squadrone supremo, un'idea che sembra un po' un plagio, ma che nasconde più cose di quanto si possa immaginare.

Occhei, fermatemi se l'avete già sentita: Un semidio volante, una principessa superforte, un pilota con un artefatto superpotente, un velocista e un genio miliardario playboy filantropo vestito come un animale notturno entrano in un bar...

Prima di parlare di questo foltissimo supergruppo, facciamo però un passo indietro, esattamente nel 1969, dove Roy Thomas e Sal Buscema (Su Avengers 69) ci presentano quattro nuovi pericolosi nemici dei Vendicatori, Lo Squadrone Sinistro!
Questi gaglioffi rispondono al nome di Hyperion-dotato di volo superforza e vista laser,Whizzer-superveloce, Nighthawk (conosciuto anche come Nottolone, un falco notturno)-acrobata eccelso dotato di vari gadget e il Dottor Spectrum che possiede un prima alieno in grado di creare costrutti di luce solida.
Se la descrizione vi suona familiare, è perchè dovrebbe. Questi nemici dei Vendicatori sono infatti ispirati all'altro più grande gruppo di tutti i tempi, la Lega della Giustizia d'America
I poco raccomandabili membri dello Squadrone vennero messi insieme dall'antico dell'universo noto come Il Gran Maestro, in una fantascientifica partita a scacchi contro il viaggiatore del tempo noto come Kang. Dopo essere stati sconfitti dagli eroi più potenti della Terra, i sinistri criminali proveranno a scontrarsi con un altro famoso team, i Difensori, solo per vedersi però tradire dal loro membro Nottolone, che deciderà di passare dalla parte degli angeli unendosi proprio a Difensori. Il nostro falco notturno cambierà così costume e inizierà una carriera supereroistica così piena di sfighe che al suo confronto Daredevil ha vissuto una vita da principe.
Dopo la defezione del loro miliardario preferito, lo Squadrone si scioglierà. Di Hyperion non si saprà più nulla, il Dottoe Spectrum perderà il prisma che si rivelerà senziente e proverà ad ipnotizzare la vendicatrice Wasp e Whizzer inizierà una carriera criminale con il nome di Speed Demon, dando parecchi grattacapi all'Uomo Ragno.
Facciamo ora un salto nel 1971, dove verremo a conoscenza di un mondo molto simile a quello solito della Marvel, dove però non esistono i Vendicatori, bensì una versione positiva dello Squadrone Sinistro noto come lo Squadrone Supremo. Il Gran Maestro si era infatti ispirato a questi eroi per creare il suo esercito di criminali (mandando in confusione sia i Vendicatori, sia il team pubblicitario della Marvel che metterà sulla copertina sul loro debutto "Il ritorno dello Squadrone Sinistro. Fumetti!).
I Vendicatori arriveranno lo stesso a scontrarsi con questi eroi, sempre a causa di diversi malintesi. Nella loro prima lotta, lo Squadrone verrà controllato da un giovane mutante noto come Brain-Child che vorrà far saltare in aria il sole e tutto il mondo circostante. Fischia, quando si parla di reazioni estreme. I Supremi verrano poi controllati mentalmente di nuovo, questa volta dalla misteriosa corona del serpente, in un piano malefico che voleva assoggettare sia la terra dei Vendicatori sia quella degli eroi "Dc". Non dimenticatevi del controllo mentale, è un espediente narrativo che non diventerà vecchio in fretta.
Facciamo ora un breve excursus sui membri più importanti dello Squadrone

Hyperion
Mark Milton è membro della razza degli Eterni, e possiede enormi poteri. In principio nasconderà la sua identità con un mascherina, per poi lasciare il suo volto scoperto. Ispirato a Superman, anche Hyperion nella sua identità segreta è un giornalista. Il suo unico punto debole è il minerale conosciuto come Argonite

Nighthawk
Kyle Richmond è il residente playboy miliardario, genio e filantropo. Dotato solo di coraggio e abilità, Nottolone è uno dei membri più importanti dello squadrone ed è famoso per la sua grande forza morale.

Power Princess
Conosciuta come Zarda, Power Princess nasce sull'isola nascosta di Utopia. La sua razza nasce da esperimenti Kree (e si può quindi considerare la versione alternativa dei nostri Inumani) e possiede grande forza e resistenza,  nonchè uno scudo invisibile e indistruttibile e un invecchiamento rallentato. Sposerà il soldato Shelton durante la seconda guerra mondiale e gli rimarrà fedele per tutti gli anni a venire.

Amphibian
Kingsley Rice è un mutante con poteri adattivi legati all'oceano. Il suo corpo è anfibio e possiede l'abilità di resistere alle pressioni oceaniche più potenti ( dandogli perciò un alto grado di superforza). Inoltre, più il nostro si reca nelle profondità marine, più la sua fisiologia diventa simile a quella di un pesce.

Dr Spectrum
Joseph Ledger è un astronauta che salva un alieno Skrull durante una missione. L'alieno, pieno di gratitudine donerà a Joseph un prisma in grado di materializzare ogni suo pensiero. La luce ultravioletta riesce però a distruggere i costrutti del buon Dottore. Un opinione personale? Miglior costume di Sempre.

Arcanna
Dotata di poteri magici dalle origini sconosciute, Arcanna Jones era una medium, che si darà poi alla lotta al crimine. Sposata con Philip Jones, Arcanna ha tre figli: Drusilla,Katrina e Andrew.

Blue Eagle
Il padre di James Dore Jr era un eroe mascherato col nome di Blue Eagle, combattendo i nazi assieme a Power Princess durante la seconda guerra mondiale grazie ad un paio di ali artificiali che gli donano il potere del volo. Eroe simbolo del patriottismo, cambierà però spesso nome e costume a causa di varie divergenze politiche col padre.

Lady Lark
Linda Lewis era una semplice cantante, fino a quando non verrà rapita dal criminale Dr Decibel, che le impianterà delle corde vocali sintetiche che le doneranno il potere di emettere onde soniche di varia frequenza. Eroina riluttante, Linda sogna principalmente di tornare a cantare.

Tom Thumb
Thomas Thompson è nato affetto da nanismo. Ma questo non l'hai mai fermato. Dotato di una mente geniale, prenderà il nome di Tom Thumb e diventerà il consulente scientifico dello squadrone, creando una varietà infinita di congegni tecnologici. I più famosi saranno la sua sedia volante e la sua cintura a campo di forza.

Whizzer
Stanley Stewart riceverà la supervelocità dopo essere passato in un misterioso banco di nebbia. Sposato e con prole, Stanley possiede limitata resistenza all'atrito, e deve consumare pasti da record per mantenere la sua velocità

Nuke
Albert Gaines lavorava in una centrale nucleare prima di ottenere poteri atomici. Rabbioso e introverso, vive i suoi poteri come una maledizione

Golden Archer
Wyatt McDonald è un tassita australiano abilissimo con arco e freccia. Inizierà una carriera di vigilante col nome di Occhio di Falco, ma lo cambierà una volta incontrata la sua controparte "vendicativa". Avrà una relazione con Lady Lark.

Lo Squadrone verrà poi di nuovo controllato dall'essere cosmico noto come l'iniziato, che userà Kyle Richmond come pedina per conquistare l'america attraverso una forza inarrestabile: la politica. Dopo aver ipnotizzato tutto lo squadrone, l'iniziato cercherà di liberare Null, l'oscurità vivente. Il piano malvagio verrà fermato dai Difensori. La terra dello Squadrone però non uscirà bene dallo scontro, trasformandosi in una distesa distopica.
Stanchi di essere controllati mentalmente ogni tre per due, lo Squadrone deciderà di prendere il destino del mondo direttamente nelle sue mani. Darà quindi origine al "progetto Utopia", arrivando a smascherarsi in diretta nazionale, e prendendo il controllo politico del paese.
Pensando che gli eroi debbano servire, e non dominare, Nottolone lascerà il gruppo, lasciando i suoi compagni con molte domande sulla giustizia delle loro azioni (il tutto in una maxiserie di 12 numeri, "Squadron Supreme" del compianto Mark Gruenwald. Considerato dall'autore il suo più grande progetto, tanto da far mettere le sue ceneri nell'inchiostro della prima stampa della raccolta in volume della saga)
Sotto il controllo dello Squadrone, l'America rifiorirà, grazie a nuove tecnologie mediche e leggi antiviolenza. Le cose inizieranno a degenerare quando Tom Thumb scoprirà di avere il cancro, e deciderà di usare il controllo mentale finalmente a suo vantaggio (verrà spiegato infatti che nell'universo dello Squadrone non esistono personaggi con poteri di tale tipo, e quindi i suoi abitanti non possiedono difese psichiche a questi tipi di assalti), creando una macchina di modifica del comportamento.
Il suo scopo era quello di usarla per togliere ai criminali le loro tendenze violente, ma un membro dello Squadrone deciderà di usarlo a suo vantaggio.
La relazione di Golden Archer e Lady Lark si ritroverà infatti in un momento difficile, con la giovane cantante molto presa da Blue Eagle. Per evitare di perdere la donna della sua vita, Wyatt la ipnotizzerà costringendola ad amarlo. E da qui, le cose peggioreranno.
Nuke scoprirà che i suoi poteri hanno dato il cancro ai suoi genitori, e cercherà di farsi dare una cura da Tom Thumb. Ma neanche il genio per eccellenza possiede il potere per fermare il male che ti divora da dentro, e questo scatenerà l'ira di Nuke, che proverà ad uccidere Thomas.
A provare a salvare il compagno di squadra arriverà il Dr Spectrum che chiuderà Nuke in una bolla d'energia, causandone però la morte accidentale. Amphibian lascerà il mondo di superficie disgustato dal controllo mentale, che lo squadrone userà per aumentare i suoi ranghi, arrivando a controllare la mente dell Istituto del Male, ovverosia i loro peggiori nemici.
E giusto perchè senza un po' di pathos non si va avanti, il gruppo espellerà Golden Archer per aver usato il controllo mentale su un altro membro dello squadrone (lasciando Lady Lark in un profondo stato confusionale), e Hyperion verrà sostituito dalla sua versione malvagia facente parte dello Squadrone Sinistro (che si rivelerà un costrutto creato dal Gran Maestro). L'Hyperion "cattivo" si innamorerà di Power Princess e ne ucciderà il marito  di nascosto. Il vero Mark Milton tornerà poi sulla Terra, e si scontrerà col suo doppio, riuscendo a distruggerlo a costo della sua vista, e sarà costretto ad indossare un paio di occhiali speciali per compensare
Ma nel frattempo, Nottolone non starà con la mani in mano. Radunando un piccolo gruppo di criminali sfuggiti al controllo della mente, l'acrobata pianificherà la riscossa del mondo al giogo dello Squadrone. Grazie ad una serie di sotterfugi (fra i quali spiccano un viaggio nella nostra dimensione per contattare Capitan America, e il reclutare numerosi eroi infiltrati nello squadrone), Nottolone muoverà un attacco al gruppo di eroi.
La battaglia sarà sanguinosissima, e vedrà la morte di moltissimi criminali, eroi e dello stesso Nottolone.Capendo gli errori delle sue azioni, uno sconsolato Squadrone Supremo lascerà quindi il potere
In seguito, lo Squadrone si troverà a dover combattere la minaccia dell' criminale noto come l'uomo ennesimo, vero e proprio buco nero vivente, che minaccerà di distruggere l'universo. Lo squadrone subirà ancora molte perdite, fra il quale citiamo quella del figlio appena nato di Arcanna. Il bambino era infatti destinato a diventare il nuovo stregone supremo della realtà dello Squadrone, ma cederà il posto all'uomo ennesimo, allontanando così la minaccia del buco nero dalla Terra. Gli eroi superstiti si ritroveranno però sperduti nello spazio.
Lo Squadrone si ritroverà così intrappolato sulla nostra Terra, e prenderà casa nel progetto governativo noto come "Progetto P.E.G.A.S.U.S.", che si prodigherà per trovare un modo per rimandare gli eroi sul loro mondo. Durante la loro permanenza, lo Squadrone farà amicizia con l'eroe Quasar e si scontrerà con i Vendicatori. Dopo varie avventure, gli eroi più potenti di un altra Terra riusciranno a tornare sul loro mondo dopo aver sconfitto il criminale Imus Champion
Il ritorno a casa non sarà però un picnic per i nostri eroi. La loro assenza avrà dato origine ad un governo che controlla il paese con un pugno di ferro, ed utilizza soldati volanti ispirati al compianto Blue Eagle, ed utilizza la tecnologia del progetto Utopia per i suoi loschi fini. Anche senza superpoteri però, c'è una piccola forza che lotta per la libertà, ovverosia i Nottoloni, un piccolo pugno di partigiani, guidati nientimeno che da Neal Richmond, figlio del Nottolone originale. Terrorizzato dal non essere all'altezza del padre, il secondo falco notturno non uscirà mai allo scoperto, fino alla comparsa dello Squadrone, dove prenderà ufficialmente il posto paterno. Verremo anche a conoscenza di un membro dello squadrone fino a questo momento ignoto

Skymax
Alieno Skrull, Skymax è l'ultimo membro della sua razza, perita dopo l'attacco di Galactus. Alleato in segreto dello Squadrone, uscirà allo scoperto dopo aver preso la Terra come membro adottivo. Possiede tutti i poteri dei Fantastici quattro, rendendolo una versione alternativa del famoso Super-Skrull

Dopo aver liberato il loro mondo, non si sentirà più parlare dello squadrone per un po', fino a quando non verrà incrociato dal gruppo di eroi noto come gli Exiles (composto da eroi provenienti da dimensioni diverse, il cui scopo è quello di tenere in ordine il multiverso). Dopo lo scontro fra eroi di routine, lo Squadrone aiuterà gli Exiles, cedendogli in prestito Power Princess
Concludiamo con un paio di note. Recentemente è apparso un nuovo Squadrone sinistro, composto dai membri originali e da una nuova Dr Spectrum (un'assitente di laboratorio di Hank Pym. Pensavate riuscissi a non citarlo vero?). Aiutati da un riluttante Nottolone, questi criminali si scontreranno contro i Thunderbolts, cercando di donare l'onnipotenza al Gran Maestro. Verrano poi sconfitti e imprigionati
E' degno di nota citare un altro Hyperion, noto come Re Hyperion. Nemico degli Exiles (e per un certo periodo membro di un team simile) questo superuomo non è per nulla un bravo ragazzo. Prende il nome di re perchè sul mondo è riuscito a distruggere tutti i superumani e gli esseri cosmici, e adesso regna da solo su una palla di cenere. Il nostro vedrà gli Exiles come un biglietto per dominare tutto il multiverso, ma verrà sconfitto prima proprio dagli eroi saltadimensione, e dopo essere arrivato sulla nostra Terra (ma tutte a noi devono capitare?) dall'eroe Blue Marvel.
Re Hyperion si unirà poi ad una nuova incarnazione dei Thunderbolts, credendoli delle mammole, per poter provare a conquistare il mondo. Putroppo sottovaluterà quattro grandi punti critici. 1) Questi Thunderbolts sono dei bastardi mica da ridere 2) Questi Thunderbolt hanno dalla loro il guardiano del multiverso, inarrestabile e immortale 3) questi Thunderbolt sono scritti da Jeff Parker, il più grande scrittori di supergruppi. Dopo essere stato sconfitto dal gioco di squadra (e da quello sporco) dei T-Bolts, Hyperion imparerà a sue spese il punto 4. Vedete, il guardiano del multiverso si chiama Uomo-Cosa, e possiede uno strano potere. Può stimolare combustione spontanea in chiunque provi paura. Possiamo quindi dire che chiunque conosca la paura, brucia al tocco dell'Uomo-cosa. I più attenti di voi noteranno questa frase nel logo del blog, perchè è probabilmente il più bel tormentone a fumetti di sempre.
Di recente, è apparso un nuovo Hyperion. Non è cattivo, non è di un altro universo, non è pelato. E' il nostro Hyperion, ed è un futuro membro dei Vendicatori. Aspettiamo fiduciosi di vederlo in azione
Ultima nota giuro. Nel 2003 lo scrittore John Micheal Straczinsky lancerà un reboot dello Squadrone Supremo con il nome di Supreme Power. I personaggi saranno simili, ma la serie si baserà in modo più "realistico" sul concetto di "cosa succederebbe se i supereroi arrivassero sul nostro mondo?". Condito da violenza gratuita e sottotrame fumose, questa nuova incarnazione avrà un successo moderato. Da ragazzini questa serie ci piaceva un frappo, aiuta il fatto che ci fosse più di un nudo integrale.

Lo Squadrone Supremo è un concetto che parte come scemata. Facciamo l'omaggino, fa ridere i fan. Ed è vero, lo fanno da anni e noi continuiamo a sorridere. E poi arriva Squadron Supreme di Gruenwald. E il sorriso diventa una bocca aperta. Si è riusciti a trasformare un gioco fra lettore e scrittore in una storia complessa e poetica, ma fruibile anche al grande pubblico. Per molti la serie è un "Watchmen Light". Per noi si tratta di opere un po' diverse,sarebbe come dire che il salame è "una torta alla frutta light" ma certamente possiamo dire di entrambi che siano dei piccoli capolavori. il reboot non è stato dei migliori, ma  noi speriamo ancora in una bella serie con protagonisti questi eroi, nati come omaggi, ma cresciuti come grandi personaggi

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti.Squadrone, allo Scontro! Pronti a partire. Let's go!

23 commenti :

  1. Mi piace abbastanza l'idea dello Squadrone Supremo. Anche se però ho letto solo il reboot e, uh, mi piaciuto devo ammettere. Peccato che non non concluda molto e che col fatto che si tratta di un universo parallelo mi pare lo mandino un po' allo sbaraglio.
    E poi ci vorrebbero più comics con scene di nudo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto! Nessuno pensa a noi sfigghi (uomini e donne) brufolosi ;) Si, poi Supreme Power una volta perso l'apporto di Straczinsky, che l'aveva ideato e seguito ha fatto fatica a tenere la testa alta. Secondo me il problema era che l'idea di base l'avevamo già vista, però mai con gli eroi "Dc" (che funzionano perchè, beh la casa editrice concorrente non è mica fallita no?) e il punto d'interesse maggiore era un po' quello. Poi oh, de gustibus ;)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Di nulla egregio! (comunque bacchettate sulle mani perchè non sei iscritto al blog ;) )

      Elimina
  3. Non conoscevo lo squadrone supremo prima ed ho fatto un po' fatica a seguire con tutte queste realtà parallele e controlli mentali. Avrei una domanda. Il Nottolone che si unisce ai difensori è quello della nostra terra o è quello alternativo? Perchè mi ricordo di alcune storie dei difensori del 2001 con ancora il Nottolone, mentre mi pare di aver letto che muore (non che questo sia un gran problema nei fumetti!). :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il nostro, quello dello Squadrone Sinistro! Non ricordo la morte del nostro Kyle Richmond, comunque di recente l'abbiamo visto vivo nella mini "The last Defenders" e ora viaggia a tutta forza nel limbo nei personaggi dimenticati!

      Elimina
    2. Grazie mille per la risposta! Ho riletto il post, ed in effetti il Kyle Richmond che muore è quello alternativo!
      Com'è la mini "The last defenders"? Non l'ho letta, e i Difensori mi piacciono abbastanza di solito.

      Elimina
    3. Ecco, sui Difensori sono molto vecchia scuola, i miei preferiti sono queli di Steve Gerber fai un po' te. In generale l'ho trovata passabile...

      Elimina
  4. ... in realtà non avrei nulla da aggiungere, ma non posso non dire che la lettura di "Squadron Supreme" di Gruenwald mi lasciò davvero a bocca aperta.
    Anche perchè è uno dei primi (se non l'unico) esempio di super-fumetto in cui le azioni "malvage" (il controllo mentale, ad esempio) sono compiute dai buoni, in pieno possesso delle loro facoltà e con le migliori intenzioni.
    Anche l'ingerenza di un "cattivo" (Hyperion) è, in questo senso, marginale e NON è quella, come accade di solito, a impedire la realizzazione dell'Utopia sognata dagli eroi (penso a Loki e King Thor, o Mystica per la Patrol di Banshee).
    Insomma, lì si dimostrava che anche i "buoni", anche quando sono benintenzionati e liberi da costrizioni, possono commettere atrocità e ingiustizie ... e mi pare un concetto (grandemente realistico e denso di occasioni di riflessione) che non sia MAI PIU' stato affrontato con la stessa efficacia ... nemmeno nel pur eccellente "Kingdom Come", che pure con "Squadron Supreme" ha moltissimi punti di contatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi trovi sicuramente d'accordo. Io trovai splendida anche la caratterizzazione dei "cattivi" che arrivavano a sviluppare in seguito veri sentimenti per i buoni, dando origine a scene carichissime di emozioni che difficilmente troviamo.in un fumetto "mainstream". Ecco, il fu Mark aveva i suoi difetti come scrittore certo, ma la serie, cime hai giustamente fatto notare, è un fiore all'occhiello non solo per lui ma proprio per la marvel

      Elimina
  5. Shoryuken Rage8 luglio 2013 09:30

    Ma Tom Thumb da quale personaggio Dc e' ispirato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Atomo II (Ray Palmer) anche se a grandi linee

      Elimina
  6. Per Thom Thumb direi che, sì, ha qualcosa di Atomo ... ma, come personaggio, arriva nella "seconda fase" (cioè quando l'ispirazione DC era un po' più "rilassata") e quindi è proprio Pollicino, il Pollicino della fiaba che, oltre ad essere piccolissimo, era anche intelligente e ingegnoso: un inventore, insomma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, ma la sedia volante è un chiaro omaggio a quella in miniatura usata da Ray Palmer nei primi meeting della Lega della Giustizia (infatti la seconda "ondata" è formata da tutte le nuove "reclute" dei più grandi eroi Dc). È anche vero che gli autori si sono anche presi un po' di libertà. Altrimenti dove sta il divertimento? ;)

      Elimina
    2. Anche questo è innegabile :-)
      E' anche vero che Pollicino è forse l'unico ad avere anche un'altra possibile interpretazione ... ma ben venga il divertimento, e lo spasso di queste nostre interpretazioni :-)

      PS: a quando un topic sul "ritorno al mittente"? :-)
      intendo: http://img228.imageshack.us/img228/5780/44449485.jpg

      Elimina
    3. Ci sarà un segreti del fumettoverso dedicato ai vari crossover buffi. E poi come non parlare di bluejay? Dopotutto è Hank Pym! ;P

      Elimina
  7. E con questo finisco ufficialmente il gran ripasso del blog! se permetti, due nuove domande:l'Hyperion che si è unito ai Vendicatori da dove sbuca? e come si può procurare la storia di Gruenwald in italiano? A questo punto avrei una gran voglia di leggerla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nuovo Hyperion si sta sviluppando proprio in questo momento sul mensile dei Vendicatori, quindi ne so più o meno quanto tutti gli altri a proposito! La saga di Gruenwald invece è pubblicata su Iron Man numero 25/27-29/37 della defunta Play Press. Speriamo in una ristampa prima o poi! (e posso chiedere cosa intendi con "gran ripasso del blog?")

      Elimina
  8. Intendo che ho scoperto recentemente il blog, e ho successivamente intrapreso una lettura random degli articoli recenti, e cronologica partendo dall'inizio, rileggendone poi alcuni fino alla odierna totale lettura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, grazie del supporto come sempre carissimo! Primo, per aver eltto i primi pezzi (che a mio parere risultano un po' grezzi) e anche perchè almeno so che qualcuno ha letto il post sul demone Etrigan, che è fra i miei preferiti, ma nessuno sembra apprezzare!

      Elimina
  9. l'ho letto, ma lo rileggerò a breve, promesso!

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. http://comicsverse.blogspot.it/2012/05/di-etrigan-il-demone-la-storia-per.html Ecco qui! Ricordo che si possono cercare i post per argomento grazie alla barra di ricerca in alto a sinistra :)

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio