Didascalia

Didascalia

mercoledì 15 maggio 2013

Wally West, il Flash più veloce del mondo (Awesome Concepts)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con comicsverse 101, il blog che non ha molta fortuna con i vecchi amici. Il mese delle richieste si muove a velocità supersonica, anche grazie al centounista Shoryuken che ci ha chiesto di parlare di un personaggio che ha affascinato centinaia di lettori, ed è uno degli illustri assenti del nuovo universo Dc. Tenetevi pronti a conoscere Wally West, alias Flash!
E con uno dei tormentone fra i migliori del mondo dei fumetti

Al secolo Wallace Rudolph West nasce nel 1959 su Flash 110, testi di John Broome e disegni di Carmine Infantino. Cresciuto nella fittizia città di Blue Valley, in Nebraska, Wallace (per gli amici Wally) è un grande fan del velocista scarlatto, la cometa di Central City, Flash! Il ragazzo è nipote della fidanzata di Flash( il timido poliziotto Barry Allen), Iris West, e durante una visita alla zia, il nostro riesce ad incontrare il suo eroe, che gli racconta di come abbia ottenuto i suoi poteri e di come la coincidenza che lo stesso fatta riaccada sia quasi impossibile. Beh, coloratemi di verde e chiamatemi Abominio se lo stesso incidente non capiti anche al giovane Wally, che si trasforma così in una piccola versione del velocista scarlatto. Era nato Kid Flash
 Grazie all'incidente, il corpo di Wallace divneterà un tramite con la forza extradimensionale nota come "Forza della Velocità", che gli dona la capacità di muoversi a velocità vicine a quelle della luce, senza problemi di attrito o frizione. Kid Flash può usare i suoi poteri in una grande varietà di metodi, creando ad esempio piccoli cicloni con le mani, correre sull'acqua o in verticale e anche passare attraverso i muri facendo vibrare le proprie molecole. A causa della connessione con la Forza, il metabolismo di Wally è superaccelarato, ed il nostro deve mangiare come una squadra di Rugby per restare in forze.
Siccome i genitori di Wally non sono proprio i migliori del pianeta (il duo alla fine arriverà anche al divorzio), il giovane passerà molto tempo con la zia e lo zio adottivo, combattendo il crimine a supervelocità indossando una versione in miniatura del costume di Barry. In seguito, grazie ad un fulmine proveniente dal corpo di Barry, Wally riceverà un costume più riconoscibile, e oggettivamente bellissimo. La storia del fulmine è lo stesso strana però.
Dopo poco tempo, Kid FLash si unirà ad altri quattro illustri assistenti, Robin (Dick Grayson), Wonder Girl, Speedy e Aqualad per formare i Giovani Titani, un supergruppo giovanile il cui scopo principale era quello di far uscire i giovani eroi dall'ombra dei loro mentori.
I Titani poi si scioglieranno, ma verrano poi rifondati dalla misteriosa eroina Raven, che costringerà Wally a rientrare nel gruppo usando i suoi poteri per farlo innamorare di lei. Kid Flash si liberà poi dall'incantesimo, ma dovrà lasciare lo stesso il gruppo a causa di una malattia che gli provoca dolori lancinanti ogni volta che usa la sua supervelocità
I Titani diventeranno comunque per Wally una seconda famiglia, a differenza di altri gruppi organizzati per la quale il combattere il crimine è "solo lavoro". In particolare, Wallace diventerà il miglior amico di Dick Grayson, amicizia che i due porteranno avanti per anni, superando numerose difficoltà e momenti grigi.
Ma poi, arrivò la Crisi. E con la Crisi la morte di Barry Allen. Wally lascerà dunque il suo ritiro anticipato, per indossare i panni del velocista scarlatto. Era finita l'era di Kid Flash, iniziava quella del nuovo Flash. La malattia avrà abbandonato Wally, e il nostro potrà dunque di nuovo muoversi a grandi velocità, ma non più a quelle di un tempo. Il nostro potrà infatti muoversi solo a velocità superiori a quelle del suono, e non potrà più vibrare attraverso gli oggetti. Questi problemi gli porteranno qualche difficoltà nella lotta contro i vecchi nemici di Flash. Inoltre, Wally vincerà alla lotteria diventando milionario.
Nella vita di questo nuovo Flash non mancheranno neanche le donne, che però passeranno veloci come la scia della cometa rossa. Una in particolare resterà nel cuore di Wally: Linda Park, di professione giornalista (che è tipo il fetish base di chi si mette un costume. Seriamente, il 70% degli eroi sta con giornalisti o simili). Linda, grazie alla sua forza d'animo, e al suo essere una donna forte e coi piedi per terra, diventerà l'ancora di Wally, che si era ormai perso nel vortice della sua vita.
L'idea di base di avere un nuovo Flash era quella di dare ai lettori un qualcosa di diverso. Un eroe non certo alle prime armi, ma di sicuro non proprio un pezzo grosso. Il nuovo Flash si ritrova a dover indossare i panni di un eroe leggendario, che ha effettivamente salvato l'universo, dovendo subire non solo una perdita di poteri, ma anche un certo senso di sfiducia da parte di altri eroi veterani (in primis Jay Garrick, il flash originale che vedeva Barry come un figlio), che arriveranno a considerarlo solo un pivellino che gioca a fare Flash. L'idea era ottima, e Wally divenne rapidamente uno dei personaggi preferiti dai Fan, e iniziò a fare mosse sempre più audaci. Rivelò la sua identità segreta, cambiò il costume classico di Flash (di poco) e sconfisse Superman in una gara di velocità (le gare Superman/Flash erano un classico del fumetto, e di solito per par condicio estreme, finivano sempre in parità). Wally entrerà anche a far parte della branca europea della Lega della Giustizia
Wally era appena riuscito a trovare il suo equilibrio come Flash, quando un giorno si ritroverà alla porta una sorpresa: Barry Allen, vivo e vegeto. Vivendo in un mondo di illusionisti e mutaforma, il nostro sarà sospettoso di questo misterioso rientro, ma dopo poco la coppia d'oro tornerà a correre insieme per le strade della città. Peccato che durante uno scontro armato, un criminale arriverà ad uccidere apparentmente Wally, scatenando l'ira di Barry. Peccato che il vecchio flash non fosse arrabbiato per la morte del suo protetto, ma perchè il criminale sosteneva di aver ucciso Flash, e agli occhi di Barry c'è solo una cometa scarlatta: Lui.
Barry di darà dunque al crimine, mentre Wally continuava a fingere di essere morto, non volendo credere che il suo mentore e amico fosse impazzito. A dare la caccia al Flash rinnegato sarà Jay Garrick, aiutato da altri due velocisti, il magnate Johnny Quick e Max Mercury, il più grande esperto di forza della velocità, tanto da aver creato una filosofia Zen basata sulla corsa. Il trio non riuscirà a sconfiggere Barry, ma aiuterà Wally a capire una cosa: il nostro non è mai stato più lento del secondo Flash. Aveva paura di sostituirlo nel cuore di chi lo amava. Ma adesso la paura è che un folle faccia di peggio. Con questa conoscenza, Wally tornerà ad essere l'uomo più veloce del mondo.
Ci verrà infatti rivelato che l'uomo che terrorizzava Central City non era altro che Il Professor Zoom, nemesi di flash proveniente dal futuro, che aveva modificato il suo volto per essere come Barry Allen, e complice un amnesia aveva creduto di essere davvero un redivivo Flash. Zoom tornerà poi sconfitto nel suo tempo, senza nessun ricordo della sconfitta per mano di Wally, il vero Flash.
Wally entrerà anche a far parte di una rinnovata lega della giustizia, crogiolo dei più grandi eroi della terra. Durante questo periodo, il velocista scarlatto costruirà un amore/odio con Kyle Rayner, la nuova Lanterna Verde, che avrà preso il suo posto come "novellino" fra i supereroi. Dopo vari litigi, fra i due nascerà un profondo rispetto ed una reciproca stima
Wally gioverà molto dell'aumento di poteri. Diventerà in grado muoversi a velocità superiori a quelle dalla luce, ma non riuscirà più a vibrare attraverso gli oggetti senza farli esplodere come Barry Allen. Ma le velocità raggiunte dal ragazzino del Nebraska compenseranno adeguatamanete la perdita. Citiamo ad esempio quella volta che il nostro corse intorno al mondo aumentando la sua massa a dismisura sconfiggendo con un pugno un alieno potente come Superman. Assaggia il potere della Scienza!
Wally sarà in seguito protagonista di numerose bizzarre avventure. Incontrerà il nipote di Barry Allen proveniente dal futuro, congelerà Linda in forma di statua di ghiaccio, combatterà angeli e demoni, si unirà ad una nuova versione dei Titani e correrà una corsa intergalattica contro il suo immaginario amico d'infanzia che assomiglia a Sonic il riccio. La velocità di Wally aumenterà a dismisura, tanto che sarà anche in grado di viaggiare nel tempo. Non faccio troppo battute perchè, sapete, suona strano, ma ancehe COSI' fico!
Dopo aver salvato la Terra un milione di volte, Wally si ritroverà ad affrontare la morte di Linda, causata da un fulmine. La colpa però non era della natura, da della forza della velocità, che voleva prendersi Wally. E quando la forza della velocità ti vuole morto, manda il suo uomo migliore: Il Flash nero, una sorta di versione zombie del nostro eroe che si muove così velocemente che al suo confronto un Flash si muove come una persona normale. Wally lo sconfiggerà correndo fino alla fine del tempo, dove la morte smette di esistere anche a livello concettuale. E poi, come se non bastasse aver sconfitto la morte, Wally si lancerà DENTRO la forza della velocità per salvare Linda. Cioè, figata cosmica E lieto fine? Cioè, è tutto quello che un fumetto di supereroi dovrebbe essere!
Ma le cose per la coppia West/Park non erano destinate a migliorare. Prima del matrimonio fra i due infatti, Linda verrà rapita dal nemico di Flash noto come AbraKadabra, e il nostro sarà costretto ad inseguirla in un altra dimensione, dove incontrerà una versione alternativa di se stesso nota come Walter West. Questo nuovo velocista studiò per anni la forza della velocità, tanto da aver imparato numerose mosse, come ad esempio rubare l'energia cinetica degli oggetti in movimento, creare oggetti fatti di pura Forza e anche vibrare attraverso la materia senza farla esplodere. Purtroppo, il nostro Wally e la sua Linda moriranno apparentmente, e Walter prenderà il posto di Wally sulla Terra, con il nome di Dark Flash

Ma i Flash hanno una regola. Se hai un ancora nel mondo reale, la forza della velocità non ti può trattenere a lungo. E Wally ha Linda. La coppia tornerà dunque nel mondo dei vivi, e Flash imparerà uno o due trucchi dalla sua controparte darkettona. Sconfitto Kadabra, ci sarà finalmente il matrimonio fra i due, circondati da parenti ed amici.
Wally inoltre entrerà anche a far parte del gruppo dedito a missioni "sporche" della Lega della Giustizia, la Lega Della Giustizia Elite. Il team non avrà grande fortuna
Wally dovrà abituarsi alla vita da sposato, cercando di conciliarla con la vita da supereroe. La coppia West/Park lascerà la villona di Wally per un appartamento in centro, e il nostro eroe dovrà affrontare sia schiere di Supercrminali, sia i suoceri. Linda resterà poi incinta di due gemelli, ma siccome i fumetti di supereroi hanno la parola "tragedia" tatuata a fuoco nel loro intimo, i piccoli west non avranno un futuro roseo. Sulla strada di Wally arriverà infatti un nuovo Anti-Flash, noto solo come Zoom, il cui scopo è quello di rendere Flash migliore attraverso la tragedia. Il velocista in giallo riuscirà a manipolare gli eventi per far avere a Linda un aborto spontaneo. Flash riuscirà a sconfiggere il nemico, intrappolandolo nelle sue stesse paranoie, ma la sua sarà una vittoria amara.
Pensando che i suoi problemi derivassero dalla sua identità pubblica, Wally chiederà all'essere sovrannaturale noto come Spettro di cancellare dalla memoria di tutti l'identità di Flash. Peccato che Lo Spettro sarà fin troppo zelante e toglierà il ricordo anche a Wally. La cosa si risolverà, ma non posso fare a meno di pensare che questo è tipo One More Day fatto bene. Maledizione....
Wally si ritroverà poi in mezzo ad una guerra fra bande costituite da praticamente tutti i suoi nemici (tranne il gorilla gigante telepatico, perchè oggettivamente troppo fico per mischiarsi coi plebei), ma ne uscirà vincitore. Inoltre, grazie ad una bizzarra modifica degli eventi, Linda non avrà subito l'aborto, e scodellerà due piccoli figli del Lampo: Iris, in onore della Zia di Wally e Jai, in onore del primo Flash.
Durenta la seconda Crisi, Wally, Jay e il nuovo Kid Flash (Bart Allen, nipote di Barry) si uniranno per cercare di intrappolare il malvagio Superboy-prime nella forza della velocità. Wally verrà risucchiato all'interno della dimensione che gli dona i  poteri, ma non prima di essere riuscito a salutare Linda, che deciderà di sparire con lui. Dopotutto, ora sono una famiglia.

 Wally verrà in seguito salvato dalla Legione dei Supereroi e rinizierà la sua vita sulla terra. E giusto perchè il matrimonio non era già difficile, la paternità sarà una corsa folle. Contagiati dalla velocità paterna, i giovani West infatti cresceranno a supervelocità e saranno dotati di Superpoteri. Iris diventa intagibile, mentre Jai aumenta la sua forza fisica. Dal lato positivo delle cose, i bambini si possono sintonizzare sulla velocità del padre ed essere trainati dalla sua velocità (ottimo per sfuggire ai pericoli)
Nel periodo in cui era stato assente però, qualcosa era andato storto. Bar Allen era diventato il nuovo Flash, continuando l'eredità della famiglia, ma non era riuscito a sopravvivere ad uno scontro diretto con i nemici di Flash. La morte del ragazzo avrà su Wally un effetto devastante.
Il nostro userà dunque i suoi poteri per vendicarsi di tutti i suoi nemici, ma soprattuto di Inertia, nemesi di Bart (nonché suo clone) e vero artefice della sua morte.Inoltre Wally si unirà di nuovo ai Titani e alla Lega della Giustizia. Quando si fa del multitasking una scelta di vita...
Dopo aver ripreso a pattugliare le strade, Wally si ritroverà al centro di qualcosa di più grande di lui. I cieli si faranno rossi, e Darkseid dio del male arriverà sulla terra. Ma sul nostro mondo non era giunto solo il male, era anche arrivato il lampo: Barry Allen era tornato, secondo Flash ad aver sconfitto la morte. Assieme, la coppia in rosso, i sultani della velocità, riusciranno a correre più veloce di un proiettile cosmico, e a  distruggere il corpo di Darkseid. Questa scena? Poco comprensibile ma figa da morire.

La Resurezzione di Barry Allen sarà accolta con gioia da tutta la comunità supereroistica, e anche da quella dei velocisti, che si ritroverà unita per combattere un redivivo Professor Zoom. Durante questo periodo, la figlia di Wally otterrà una connessione con la forza della velocità, salvando la vita al fratello. La piccola Iris diventerà così nota come Impulso!
La famiglia allargata di Flash riuscirà così a respingere gli assalti di Zoom, dando spazio agli eventi di Flashpoint. Il resto, come si suol dire, è storia.

Wally West non è apparso nei nuovi 52. E la cosa è meno strana di quello che sembra. Partiamo da un semplice presupposto: Wally west? E' il nostro Flash preferito. Nato sotto una brutta stella, Wally ha avuto un arco narrativo con molti alti e bassi, ma nel complesso articolato e ben costruito. La storia di Wally è quella di un ragazzo che vede il suo sogno avverarsi e poi spezzarsi. La storia di un ragazzo che deve crescere in fretta e diventare uomo, facendo sua un eredità di eroismo e sacrificio. La storia di un uomo, che guarda in faccia il male e crea una nuova leggenda, la sua. E poi la Dc resuscita Barry allen e dice "Fregato!". A conti fatti la resurrezione di Barry è stata la morte di Wally. Ci si è voluti focalizzare su un personaggio classico, piuttosto che sulla versione 2.0 . Si può dire che sì, forse l'arco di Wally era finito, ma qui si parla di un personaggio simpatico ma non caustico, intelligente ma non saggio, potente ma non onnipotente, ma soprattuto un brav'uomo. E' un vero peccato non avere più un Wally West, ma le sue avventure sono state sicuramente notevoli ed importanti nella storia della Dc. A noi piace ricordare Wally così, nel momento in cui J'onn J'onzz  il sempre amabile Martian Manhunter(ne parliamo qui) dopo aver perso qualche rotella si trasformerà nel pericoloso criminale noto come Fernus. Fernus può replicarsi assorbendo fuoco e dolore, e decide quindi di scatenare un olocausto atomico in giro per il mondo. La lega della Giustizia prova a fermare tutti i missili, ma purtroppo non riesce a fermarne uno diretto verso la città di Chonjin, Korea del Nord. Una città che è sopravvissuta a molte guerre, ma non ha questa. Gli abitanti? Questa è un'altra storia. In meno di un secondo, mezzo milione di Koreani si ritrovano misteriosamente fuori dalla città, in una collina al sicuro. Vi ci sono stati portati uno, massimo due alla volta, ad un pelo dalla velocità della luce, da un uomo. Flash l'uomo più veloce del mondo.
E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Sappiamo di aver già scritto l'ultimo paragrafo, ma quella scena, quel personaggio, quella lega, sono uno dei fumetti che ha fatto innamorare del mondo dei supereroi. Senza quella vignetta, forse non ci sarebbe il blog, e saremmo ragazzi diversi. Pronti a partire. Let's go!

8 commenti :

  1. Bisogna ammetterlo, Lanctor: quando un personaggio ti piace particolarmente, lo si intuisce da ogni frase. E non è certo un male! (Lavos-D)

    RispondiElimina
  2. grazie mille per l'articolo,bello e esauriente.
    Barry Allen merda XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il supporto! Merda magari no, noia un pochino!

      Elimina
  3. "Ma sul nostro mondo non era giunto solo il male, era anche arrivato il lampo: Barry Allen era tornato, secondo Flash ad aver sconfitto la morte. Assieme, la coppia in rosso, i sultani della velocità, riusciranno a correre più veloce di un proiettile cosmico, e a distruggere il corpo di Darkseid. Questa scena? Poco comprensibile ma figa da morire." Sarai anche un uomo di parte, ma hai descritto il ritorno di Barry in maniera epica. Che ne dici di fare un articolo del genere su Bart Allen? Non ho ancora capito se è morto definitivamente o no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è morto, e prima o poi ci arriverò. Grazie comunque per il complimento!

      Elimina
  4. scusa non ho capito una cosa ma a salvare i cittadini della corea del nord e stato wally west o barry allen

    RispondiElimina
  5. scusa non ho capito una cosa ma a salvare i cittadini della corea del nord e stato wally west o barry allen

    RispondiElimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio