Didascalia

Didascalia

venerdì 5 aprile 2013

Dieci eroi di pubblico dominio più o meno famosi (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con comicsverse 101, un blog che ha il terrore di venire terminato dal potere del copyright. Supereroi! Come sapete ce ne sono un soldo la dozzina, e poi il resto lo sapete anche perchè citiamo questa apertura ogni due per tre. Fatto sta che negli anni 40 c'erano così tanti supereroi che il genere arrivò a schiacciare la concorrenza. Ma dopo la crisi negli anni 50, molti uomini e donne in costume caddero nel dimenticatoio. E quando un autore non rinnova il copyright su un personaggio per molto tempo, questo diventa di pubblico dominio. Vi siete mai chiesti perchè un film su Dracula lo possano fare cani e porci? Lo stesso capitò con un frappo di tipi in costume. Alcuni vennero dimenticati, altri invece continuano a vivere ancora oggi! Facciamo una selezione?

Seriamente, non mi stanco mai di vedere supereroi che picchiano i Nazi

10-Amazing Man
Appena nato, John Aman viene scelto da un gruppo di monaci tibetani per diventare un campione della verità, giustizia e tutto il pacchetto completo. Grazie al suo addestramento, John otterrà forza, velocità e resistenza potenziate, e il potere di trasformarsi in una forma gassosa verde. La sua nemesi era un monaco rinnegato. Ora, magari Aman non dirà molto ai più, ma su di lui è stato basato il maestro di Kung Fu noto come il Principe degli Orfani, amico dell'eroe Marvel Iron Fist

9-Quicksilver
Nella sua prima apparizione, non si sapeva un piffero a proposito di questo eroe, a parte il fatto che si chiamasse Max e che fosse superveloce. Anni dopo, Mark Waid recupererà il personaggio nella sua serie di Flash ribattezandolo Max Mercury.

8-Miss Masque
Diana Adams è una ricca eredietiera che decide di combattere il crimine (che altro poteva fare? Dare dei party?). Diana non possiede nessun superpotere congenito, ma si affida al piombo delle sue pistole gemelle. Il suo costume cambierà da una minigonna ad un vestito che lascia scoperto l'ombelico. Perchè altro che pistole, gli ombelichi sono l'ultima frontiera della lotta al crimine!

7-Crociato Americano
Archibald Masters era un timido professore di astronomia. Durante un esperimento con un ciclotrone (un macchinario che spacca gli atomi), Archibald verrà investito da una massiccia dose di radiazioni che gli donerà superforza,invulnerabilità e la capacità di volare, oltre ad avergli aumentato il coraggio. Combatterà il crimine, ma mantenendo un'identità segreta di timida mammola, con somma tristezza della sua segretaria, che vorrebbe uscire con lui se non fosse così coniglio. Credo di averla già sentita questa storia....

6-Il Lama Verde
Nato prima in forma di romanzo, il lama verde era ispirato allo scrittore Theos Casimir Bernard, che aveva lasciato l'america per imparare l'arte dello yoga e della filosofia orientale. Jethro Dumont è un brillante studioso, che eredità una fortuna dopo la dipartita dei suoi genitori in un incidente automobilistico. Cercando di ritrovare la pace interiore in Tibet, Jethro studierà con i monaci numerose arti mistiche. Tornato in america, adotterà numerose identità segrete cercando di insegnare i precetti del Buddhismo, combattendo allo stesso tempo il crimine con i suoi poteri magici nei panni del Lama Verde. Il piano originale era di fare del nostro un eroe oscuro che si nascondeva nelle ombre, chiamato "Il lama grigio", ma le tecniche di stampa non erano ancora perfette, e il colore grigio era difficilissimo da realizzare. E questo vent'anni prima di Hulk

5-Black Cat
Linda Tuner è figlia di attori, e ottima stuntwoman. Sospettando che il regista del suo ultimo film sia una spia nazista, Linda indosserà un costume colorato e lo pedinerà, arrivando ad incontrare il reporter investigativo Rick Horne, anche lui sulle tracce della spia. Dopo aver sventato i piani contro l'America, Linda continuerà ad indossare il costume e prenderà il nome di Black Cat. Ovviamente Rick sarà follemente preso dall'eroina e non dall'attrice. Ah, l'amore! Grazie al suo lavoro come stuntwoman la nostra è molto forte ed agile, oltre ad essere una cintura nera di Judo e abile motociclista. Una delle pochissime eroina ad avere un sidekick maschio, il giovane Kitten

4-Fighting Yank
Bruce Carter III ricevette un antico mantello appartenente a suo nonno, Bruce Carter I, eroe della guerra di indipendenza, che gli donava superforza e invulnerabilità. Guidato dallo spirito dell'antenato, Bruce combatterà il male nei panni di Fighting Yank. Sebbene il tema dell'eroe patriottico fosse già stato usato, Fighting Yank resta uno dei primi eroi ad indossare le stelle e strisce

3-Miss Fury
Chiamata in principio Black Fury, la nostra è Marla Drake, un'ereditiera senza superpoteri che durante un party mascherato, scopre che una sua amica ha un vestito uguale al suo. Su consiglio della sua cameriera, Marla decide di indossare un'antica veste cerimoniale (derivata dalla pelle di una pantera) regalatale dallo zio. Tornando al party, Marta riesce a fermare una rapina, e decide di combattere il crimine con il nome di Miss Fury. Ora, di per se non è nulla di nuovo, ma la cosa estremamente forte è che Miss Fury fu scritta e disegnata da una donna per tutte le sue avventure (sebbene si firmasse con un nome maschile). Se pensiamo che oggi le donne scrittrici fanno una fatica immonda a sfondare nel fumetto, ricordiamoci che qui si parla degli anni 40. Chapeau

2-Terrore Nero
Bob Benton è un farmacista, che scopre una misteriosa vitamina in grado di donare forza e invulnerabilità (basata sul DNA delle formiche). Usando i suoi poteri, Bob metterà fine al giro di racket della sua città, e prenderà sotto la sua ala un giovane di nome Tim. Anche il ragazzo prenderà la vitamina, e prenderà l'inquietante nome di...Tim. Alla faccia dell'identità segreta. Il suo sarà conosciuto come i gemelli del Terrore, e porteranno la giustizia in giro per il mondo. Black Terror verrà conosciuto come "Il Superman vestito da pirata" e per buone ragioni. Oltre ad un set di poteri molto simile a quello dell'azzurrone, Bob e Tim dimostreranno nelle loro avventure una moralità molto simile a quella dell'ultimo sopravvissuto di Krypton. Nel tempo libero, Bob Benton partecipa ad un club, il cui scopo principale è raccontare le storie più folli. Terrore Nero ne racconterà una così estrema, che vincerà il trofeo per cinqunt'anni di fila. Storia vera.

1-Daredevil/Devil/Death-Defying Devil

Quando i suoi genitori vennero uccisi di fronte a lui, Bart Hill si ritrovo muto, e sfregiato da un marchio a forma di Boomerang. Deciderà di usare proprio l'arma degli aborigeni per combattere il male prendendo il nome di DareDevil. Questa origine verrà poi modificata, con un giovane Bart Hill addestrato dagli aborigini nell'arte del Boomerang. Fatto sta che Daredevil è un tipo senza superpoteri che nella sua prima apparizione si mena con un gigante giallo e demoniaco e vince. Daredevil divenne un cult fra un sacco di scrittori, anche grazie alle sue avventure folli dove poteva succedere sempre di tutto. Inoltre, cioè, boomerang. Esiste qualcosa di più tamarro da usare come arma? Oltre ad avere un gruppo di ragazzini come aiutanti, Daredevil combatterà anche Hitler in persona. Ditemi se non è un figo
Pur essendo di pubblico dominio, il nome Daredevil è sotto copyright Marvel, e il personaggio ora è conosciuto come Devil.


Molti di questi eroi verrano recuperati nella serie "Peoject Superpowers" di Jim Kreuger e Alex Ross, che riporteranno nel presente molti di questi eroi dimenticati. Molti eroi sono cambiati, tanto da essere quasi irriconoscibili. Ma continuano a combattere per la verità e la giustizia. Il successo della serie ha portato la casa editrice Dynamite a rilanciare numerosi altri eroi del passato, e se lo standard è questo, non possiamo che essere molto d'accordo con questa scelta.

E anche per oggi è tutto. Stay Tuned per nuovi aggiornamenti. Boomerang lanciati. Pronti a partire. Boomerang ritornati. Let's go!

4 commenti :

  1. Per chi ne capisce di manga, Terrore nero ha un costume molto simile a Capitan Harlock...sarà un caso???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, non serve capirne di manga per conoscere il Capitano ;) Fatto sta che, ci fu una purga nei commenti l'anno scorso, e prima del tuo un altro lettore fece lo stesso commento. Se vogliamo fare i fiscali Black Terror nasce nel 1941, mentre Harlock nel 1977. Quindi in realtà è il costume del Capitano ad essere simile a quello del terrore, ma è anche vero che si tratta di un design iconico sì, ma molto "semplice" :)

      Elimina
  2. Complimenti x l'articolo e x le precisazioni nei commenti :)

    RispondiElimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio