Didascalia

Didascalia

domenica 17 marzo 2013

I Blue Beetle nella storia

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, un blog che sì, ve la può fare un po' più blu. Le leggende sono una cosa del passato, mentre le eredità durano per sempre. Abbiamo già parlato di alcuni eroi che hanno ceduto il nome e il costume ad un successore, creando così non un eroe, ma un vero e proprio ideale. Oggi parliamo proprio di questo, tre eroi uniti da un nome, e dalla sete di giustizia. Ma per il resto...beh diciamo che non si nota tutta questa somiglianza. Signori e Signore, i Blue Beetle!
Faccio notare l'evoluzione del costume da "Indosso un pigiama" a "indosso una cadillac"


Dan Garret(t)- Blue Beetle I


 Apparso per la prima volta su Mistery Man Comics 1 del 1939, per la penna e la matita di Charles Nicholas. Seppur il nostro ebbe molto successo, le sue origini e i suoi poteri cambieranno più in fretta di un pannolino per tutta la sua vita editoriale. Il nostro Dan è figlio di un poliziotto che assiste alla morte del padre, e decide di vendicarlo indossando un trench e un capello azzurri, prendendo il nome di Blue Beetle (lo scarabeo blu). Il primo costume del nostro lo rendeva molto simile al ben più popolare Calabrone Verde, e per evitare la denuncia, Dan cambierà costume passando al più iconico pigiama azzurrino, in tessuto antiproiettile. Diventato poliziotto come il genitore, Dan verrà in contatto con il famoso Dr Franz, chimico di fama che gli donerà una misteriosa vitamina, chiamato l'additivo 2X, che dona forza, invulnerabilità e la capacità di volare. La sua fama sarà tale da ottenere anche un popolare show radiofonico.  Il personaggio verrà poi comprato dalla casa editrice Charlton, e il nostro avrà un altro cambio di look.
 Nella sua nuova origine, Dan Garrett (con una t in più) è un archeologo, che scopre in una tomba un misterioso scarabeo azzurro, potenziato dalla magia. Pronunciando le parole Khaji-Da, Dan diventa superforte, vola, e lancia strani fulmini azzurri dalle mani. La sua terza origine lo vede morire e resuscitare per mano di due divinità misteriose, che faranno di Dan un agente segreto. Dan nella sua vita sarà quindi poliziotto, spia, vigilante e avventuriero affrontando anche una variegata galleria di nemici, andando poi in pensione diventando professore universitario. Quando Dan morirà in battaglia (questa volta in maniera definitiva), cederà il mantello al suo studente più brillante, un certo Ted Kord
 La casa editrice Charlton verrà poi comprata dalla Dc Comics, rendendo lo scarabeo parte del suo universo. La versione originale però, per legge ricade ancora nel pubblico dominio, e le sue avventure vengono raccontate dalla Dynamite, dove le varie origini di Blue Beetle vengono considerate vite passate dell'eroe, che viene resuscitato dagli dei egizi ogni volta che il mondo ha bisogno di un protettore

Ted Kord- Blue Beetle II
 Ted Kord appare per la prima volta su Capitan Atom 3 del 1966, per penna e matita di Steve Dikto, già papà dell'uomo ragno. Il nuovo Beetle è Ted Kord, già allievo di Dan Garrett. In principio personggio Charlton, Ted diventerà parte integrante dell'universo Dc durante Crisi sulle terre infinite
 Genio della meccanica, Ted è figlio di un grande industriale, e mentre studia all'università fa l'apprendistato sotto lo zio, Jarvis Kord. In realtà lo zio non è proprio uno stinco di santo, e progetta di conquistare il mondo attraverso un esercito di robot assasini. Scoperto il piano, Ted si rivolgerà al suo professore preferito, Dan Garrett. Il duo fermerà i piani malefici di Jarvis, al costo però della vita di Dan, che verrà sepolto sotto i detriti della base di Kord senior. Ted diventerà quindi il nuovo Blue Beetle, ma a seconda delle versioni perderà o non sarà in grado di usare lo scarabeo magico che dona superpoteri. Il nuovo eroico insetto potrà contare quindi solo sulle sue abilità ginniche e una pletora di gadget che farebbe arrossire Batman, fra i quali spicca un'astronave a forma di scarabeo chiamato Bug. Ted sarà anche famoso per il suo pessimo senso dell'umorismo, grazie al quale tempesta i suoi nemici con orride battutacce, rendendoli distratti e facili bersagli per le sue arti marziali.
 Blue Beetle secondo avrà una variegata galleria di nemici proprio come il suo predecessore, fra i quali spiccano i Madmen, un gruppo di uomini vestiti come i peggiori incubi di un venditore di tappezzerie.
 Ted passerà in serie A quando diventerà membro della famosa Lega della giustizia d'America. Per quanto la maggior parte dei membri del gruppo abbia più potere o abilità del nostro, Ted diventerà un membro importante del team, anche grazie alla sua intelligenza, e per il suo comportamento non proprio maturo. In quel periodo la Lega non era proprio sinonimo di serietà, e il fumetto presentava dinamiche da sitcom. Ted veniva contraddistinto non solo dal suo acume, ma anche dalla sua pancetta e dalla sua iconica risata "Bwha-ha-ha". Nonstante l'apperente poco rispetto dei suoi compagni di squadra, Ted è comunque un tipo normale che si batte con gli dei e vince. Anche Batman pensa che sia in gamba, ma parliamo di un tipo che non è proprio un mago dei rapporti personali.
 Sarà proprio nella Lega che Ted incontrerà una delle persone più importanti della sua vita, Micheal John Carter, alias Booster Gold. Il duo svilupperà una delle più solide amicizie viste nel mondo del fumetto, partecipando ad ogni sorta di folle impresa
 Dopo essere passato per una mezza dozzina di incarnazioni della Lega della Giustizia e un gruppo di vecchi eroi Charlton, Ted si prenderà una pausa dal business supereroistico, focalizandosi solo sugli affari. Durante questo periodo inizierà una cyber relazione con Barbara Gordon, alias Oracolo, ma la cosa si rivelerà poco più di un flirt, ma i due creeranno una solida amicizia, e sarà proprio Barbara a spingere Ted a rindossare il pigiama azzurro e blu
 Dopo aver scoperto dei furti nella sua compagnia, Ted scoprirà una cospirazione nata dall'ex presidente della Lega della Giustizia, Maxwell Lord, per distruggere tutti gli esseri dotati di superpoteri. Lord ha costruito un esercito di robot chiamati O.M.A.C. e grazie al suo superpotere ( coerenza! Un concetto conosciuto da pochi pazzi malvagi) che gli consente di controllare le menti ha preso il controllo di Superman.  Maxwell propone a Ted di diventare il suo braccio destro. Perchè sì, Ted Kord non è il più grande eroe di tutti i tempi. E' stato tante cose, scienziato, buffone, ma prima di tutto, eroe. La sua risposta è una sola "Vai all'iferno Max". Questo, l'epitaffio dell'eroe in blu, che verrà ucciso con un colpo di pistola in testa da Lord.
 Il piano di Lord verrà comunque fermato grazie ad un congegno costruito da Ted. Un prototipo certo, ma gli eroi della Terra lo sanno. Forse è un buffone, ma si può sempre contare su Ted Kord. Ovviamente Booster Gold sarà sconvolto dalla morte del suo amico, e cercherà di riportarlo in vita viaggiando nel tempo, ma quando il duo scoprirà che il loro giocare col tempo porterà alla vittoria di Max, Ted si sacrificherà di nuovo per salvare il mondo. Il secondo Blue Beetle tornerà in seguito in versione zombie malvagia durante il crossover noto come la notte più profonda
Nota a margine: Siccome tutti i protagonisti di Watchmen sono ispirati ad eroi Charlton, Dan Dreiberg e Hollis Mason (Gufo Notturno II e I rispetivamente) sono ispirati ai primi due Blue Beetle


Jaime Reyes-Blue Beetle III
 Il terzo insetto azzurro appare per la prima volta su Infinite Crisis 3 del 2006. Creato da Keith Giffen, Cully Hamner (che si doveva far perdonare il suo periodo su DareDevil) e John Rogers, e ha il nome di Jaime (pronunciato Aimi) Reyes. Il nostro è un ragazzo ispanico, che trova nella suo città (El Paso Texas), lo scarabeo magico di Dan Garrett, lì finito dopo una lotta fra esseri mistici. Durante la notte, lo scarabeo fa il gesto poco carino di infilarsi all'interno del corpo del ragazzo, fissandosi in modo permanente alla sua spina dorsale.
 E invece che dare volo e buffi fulmini azzurri, lo scarabeo dona a Jaime il potere di creare una potentissima armatura di combattimento, che oltre a donargli forza, volo e invulnerabilità, può creare ogni sorta di arma, dai fucili al plasma, alle lame. Inoltre, lo scarabeo può tradurre i linguaggi alieni, e parla con Jaime consigliandoli soluzioni ai suoi problemi. Soluzioni che sono perlopiù: "Uccidere, uccidere". Adorabile nevvero?
 Trovatosi catapultato nel mondo degli eroi nel bel mezzo di una crisi, Jaime vivrà una prima esperienza come Blue Beetle poco piacevole: verrà infatti spedito un anno avanti nel futuro. Questo ovviamente porterà caos nella sua vita familiare, tanto che in principio la madre e la sorellina saranno terrorizzate dal suo ritorno dopo tanto tempo. Le cose poi si sistemeranno, e Jaime sarà uno dei pochi supereoi a fare una cosa furba rivelando la sua identità segreta ai suoi cari. Folle nevvero? Così loro lo sanno e non solo ti possono coprire, ma tu puoi anche proteggerli meglio! Ragazzi che stupido questo Blue Beetle!
 Ma la famiglia Reyes non è l'unica a sapere il segreto di Jaime. Anche i suoi migliori amici Paco (che fa parte di una gang con poteri magici che aiuta gli immigrati ad arrivare in America) e Brenda (la cui zia è una boss del crimine mica da ridere) sono custodi del suo segreto, e condivideranno con lui numerose avventure.
 Questo perchè la forza delle storie di Jaime non era basato sull'azione, come quelle dei precedenti scarabei, bensì sulle difficoltà di un ragazzino che si ritrova in mano un'arma apocalittica e che farebbe volentieri a meno di fare il supertizio. In un'avventura un demone potentissimo decide di trasformare Jaime nella sua più oscura fantasia, solo per scoprire non un guerriero o un soldato, ma un Dentista. I medici dopotutto fanno un sacco di soldi, e Jaime vuole mandare la sorella al college e dare alla nonna una casetta in florida.
 Scopriremo poi che lo scarabeo non è magico, ma un agente tecnologico creato dalla razza aliena nota come il Reach. Subdoli e manipolatori, il Reach manda uno scarabeo sul pianeta che intende conquistare, creando un eroe che si guadagni la fiducia degli abitanti. In seguito, arriva sul pianeta in pace, ma manipola le fonti di nutrimento in modo che annullino la volontà di chi le ingerisce, rendendolo docile e felice di essere uno schiavo del Reach.In questo modo gli alieni possono conquistare il pianeta senza sparare un colpo. Ma sulla Terra, qualcosa è andato storto
 Lo scarabeo di Jaime infatti, per un malfunzionamento, non controlla la mente del suo ospite, e non possiede tutte le informazioni che il reach ha scaricato nel suo programma. Queste informazioni sono infatti nella testa di un altro eroe Charlton, PeaceMaker, un uomo che ama così tanto la pace che uccide per essa! Seriamente. In principio girava così. Con un casco da parrucchiere in testa. Lo so che non c'entra, ma è di una bruttezza ipnotica
 PeaceMaker durante una missione da mercenario ha infatti aperto per errore un computer Reach, ricevendo tutte le informazioni sui piani di conquista della razza aliena. Diventerà quindi il mentore di Jaime, aiutandolo contro un nemico che ha dalla sua i favori del pubblico di tutto il mondo, al quale promette tecnologie avanzatissime in nome della pace.
 Cercando di diventare un eroe migliore, Jaime studierà non solo la strategia, ma anche vecchi appunti di Ted Kord, cercando di essere all'altezza della sua eredità. Jaime scaglierà in seguito l'attacco finale al Reach, che non riuscirà a prevedere un esito inaspettato: lo scarabeo di Jamie adesso ha una volontà propria. Osservando gli atti di eroismo di Blue Beetle ha deciso che il suo non è un ospite, è un fratello. E scopriamo così che Khaji-Da non è solo una frase buffa, è il nome dello scarabeo. Jaime e il suo partner riusciranno così ad affondare gli alieni anche grazie ad alcuni vecchi amici di Ted. Mica male per un ragazzino.
 In seguito Jaime, dopo aver preso la mano col giro supereroistico si unirà anche ad alcuni supergruppi, come ad esempio la nuova incarnazione della Lega della Giustizia Internazionale (come sostituto di Ted), la cui missione principale è quella di dare la caccia a Maxwell Lord
 O il più  secondo miglior gruppo giovanile di tutti i tempi, i Giovani Titani (Il primo è Young Justice, del quale sarà tipo un anno che diciamo che ne vogliamo parlare. Siamo fatti così. Lenti ma adorabili)
 Nell'universo Dc dei nuovi 52, Jaime è ancora il Blue Beetle residente, e non ha sconfitto il Reach, che ancora scorrazza libero per l'universo. Ma conoscendo Blue Beetle, possiamo dire che non durerà molto.

E anche per oggi è tutto. Stay Tuned per nuovi aggiornamenti. Escarabajo! Pronti a partire. Let's go!

2 commenti :

  1. Peccato che la nuova serie sia stata cancellata per scarse vendite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era anche molto meno bella della precedenti però :P

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio