Didascalia

Didascalia

domenica 24 febbraio 2013

La meravigliosa Wasp! (Fresh from the Past)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog allergico al Raid. Chi ci legge da un po', sa del nostro amore per Hank Pym alias Giant Man, ma come ci ha fatto notare la centounista Maria, ci manca un post sulla donna che è stata sua compagna di vita e di avventure, la meravigliosa Wasp! E ovviamente non possiamo esimerci dal parlarne!
Okay, farei un commento tipo "Ciao infermiera" ma il mostro verde sullo sfondo mi rovina un po' l'uomore

Wasp viene creata su Tales to Astonish 44 del 1963, su penna di Stan Lee e disegni di Jack Kirby. Vero nome Janet Van Dyne, la nostra è figlia del ricco scienziato Vernon Van Dyne, e all'inzio ci viene presentata come una ragazzina viziata, dedita solo alle feste e ai vestiti. Tutto cambia quando il padre viene ucciso da un mostro proveniente da una dimensione alternativa. Janet, per gli amici Jan, decide di cercare vendetta grazie al collega del padre, il dottor Hank Pym, all'epoca noto come Ant-man, che modificherà i geni della giovane donna per donarle poteri anche superiori ai suoi. Grazie alle modifiche, Janet prenderà il nome di Wasp, la vespa, perfetta partner per l'uomo formica. Nel frattempo,dopo aver sconfitto il mostro, fra i due nascerà qualcosa di più profondo della semplice amicizia, ma Pym rifiuterà le avences di Janet, poichè ancora scosso dalla morte della prima moglie.

Come il suo compagno d'avventure, il potere principale di Janet è quello di cambiare dimensioni. Janet può quindi rimpicciolirsi fino alle dimensioni di una vespa, e la compressione della sua massa ne quadruplica la forza fisica. Grazie alle modifiche genetiche apportate al suo corpo, quando si riduce, la nostra sviluppa un paio di ali che le permettono di volare fino ai 60 chilometri all'ora.
Altra arma al servizio di Janet, sarà un vero e proprio "Pungiglione di Vespa". In principio un piccolo fucile ad aria compressa, si svilupperà poi nella capacità di emettere energia biolettrica dalle mani. Un pungiglione a piena potenza è in grado di ferire anche la pelle di eroi molto più potenti della nostra donna insetto.
Inoltre, oltre alle ali, Jan sviluppa anche delle antenne retrattili, che le permettono di comunicare e controllare gli insetti. Wasp però non sfrutta spesso questo suo potere
Seppur da poco nel business degli eroi, Janet affronterà diversi supercriminali, e diventerà membro fondatore degli eroi più potenti della Terra, i Vendicatori (che battezzerà lei stessa). Con gli eroi più potenti della Terra, la giovane ereditiera sciocchina crescerà e diventerà una donna forte e indipendente, e parteciperà ad alcuni dei momenti storici del gruppo, come il recupero del corpo congelato di Capitan America.
Nel frattempo, Janet riuscirà a sciogliere il cuore di Hank, e i due inizeranno una relazione. Purtroppo il lavoro di Pym e i soldi di Janet ( Janet riceverà infatti tre milioni di dollari di eredità, e si lancerà in una sfolgorante carriera di stilista, anche per supereroi) si metteranno in mezzo alla loro relazione, e per la coppia il matrimonio sarà solo un miraggio. Questo fino a quando Hank verrà apparentemente ucciso dal nuovo antieroe noto come calabrone, un uomo dal carattere completamente diverso da quello del suo fidanzato

A sorpresa, Janet dichiarerà di voler sposare questa versione di Occhio di Falco all'ennesima potenza, e i due convoleranno a giuste nozze nella magione dei Vendicatori. E siccome è un matrimonio fra supereroi, la cerimonia verrà attaccata da numerosi supercriminali, che verranno però fermati da Calabrone, che si rivelerà proprio Pym, affetto da un attacco di schizofrenia. E questo già sarebbe un indizio che forse sposarsi subito non è una buona idea, ma non siamo mica psicologi no?
La coppia vivrà poi diverse avventure in solitario con Hank ridotto alle dimensioni di un insetto e Janet trasformata in un orrido ibrido donna/insetto. La coppia tornerà poi nei Vendicatori, e la nostra verrà rapita dal robot Ultron, che considerandosi figlio di Hank, e avendo un tipico complesso di Edipo, inserirà gli schemi cerebrali di Janet (sua "madre") in un robot chiamato Jocasta, che avrebbe dovuto diventare sua moglie. Siccome Ultron ha una lista di vittorie lunga come come una gonna di Cicciolina, il robot si ribellerà al suo creatore e si unirà ai Vendicatori. E ad Ultron era già successo.
Nel frattempo la relazione fra Hank e Janet andrà a catafascio. Soffrendo di un profondo complesso di inferiorità, Hank farà fallire una missione dei Vendicatori, e cercherà di porvi rimedio costruendo un nuovo robot apparentemente invincibile, per salvare i Vendicatori dalla sua furia e risultare di nuovo un eroe. Janet, preoccupata per il marito cercherà di fermarlo, solo per beccarsi un colpo dal marito. E per quanto possa sembrare strano, la vignetta che tutti usano per dire che Hank Pym è uno stronzo, un personaggio di merda e che se ti piace non capisci una cicca, sarà uno dei momenti più forti per la crescita di Janet. Giuro.
Infatti, sarà Wasp a fermare il robot impazzito creato dal consorte, dal quale però vorrà il divorzio. Lasciata la sua vecchia vita alle spalle, Janet prenderà una coraggiosa decisione: diventare la nuova presidentessa dei Vendicatori. Già una volta la figlia di Vernon Van Dyne ha perso il controllo della sua vita: adesso basta. E Wasp, la timida ragazzina appassionata di moda, avrà il beneplacito di Capitan America, Iron Man e Thor. Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando Wonder Woman faceva al segretaria della Società della Giustizia.
Durante questo periodo, Janet dimostrerà grandi doti di stratega e anche grazie alla sua personalità riuscirà a diventare uno dei più grandi leader della storia dei Vendicatori, riuscendo a gestire anche il veterano Capitan America. Come presidente Janet affronterà numerose sfide, fra cui un assalto ai Vendicatori da parte di una formazione del gruppo criminale noto come i Signori del Male più forte di sempre. Wasp riuscirà a respingere l'attacco, e anche a sconfiggere L'uomo assorbente, un criminale che mette in scacco Thor. E poi dicono che rimpicciolirsi è un potere scemo.
Dopo aver partecipato ad una guerra galattica, Janet lascerà la presidenza dei Vendicatori, e inizierà numerosi flirt, fra i quali citiamo: Tony Stark e il mercenario potenziato noto come Paladin.
La meravigliosa Wasp tornerà poi nelle fila dei Vendicatori, più precisamente nella filiale poco fortunata situata sulla costa ovest ( che non prendiamo più in giro perchè dai, è così facile che al confronto allacciarsi le scarpe è un viaggio su Marte con un maggiolone). Durante questo periodo della sua vita, Janet si comporterà in principio in maniera un po' prepotente, ma riuscirà presto ad inserirsi. Inoltre, ci sarà un ritorno di fiamma fra lei ed Hank.
Dopo essere stata quasi uccisa da un repulsore di Iron Man (controllato mentalmente) Janet verrà sottoposta da Hank allo stesso trattamento che le aveva donato i poteri, e rinascerà in una forma mutata ancora più potente.
Con questa forma, la nostra tornerà nei Vendicatori, nel periodo in cui il costumista del gruppo era in ferie ed era stato sostituito da un gruppo di simpatici topolini che lavoravano al buio.
Janet si sacrificherà insieme agli altri Vendicatori durante la saga nota come Onslaught, e si ritroverà in un mondo parallelo creato dal piccolo Franklin Richards. Grazie a questo cambio di universo, Janet ritroverà la sua forma umana
In seguito, Janet ritornerà nei Vendicatori, e verrà scelta per guidare un piccolo gruppo di eroi provenienti da diverse ere temporali (fra cui due versioni di Hank Pym) in una guerra galattica contro il tempo stesso. Probabilmente, la vecchia Janet non avrebbe retto la tensione. La vecchia Janet avrebbe chiesto aiuto a Capitan America, a Occhio di Falco o Capitan Marvel. Ma Janet è cresciuta. E quando il fato dell'universo è nelle sue piccole mani, dalla bocca di Wasp non escono scuse, non escono lamentele, escono strategie. E la piccola eroina dimostra la forza di volontà di un titano.
In seguito Hank chiederà a Jan di risposarlo, ma lei rifiuterà.Purtroppo, il fato (o meglio, Brian Bendis) deciderà di far ubriacare Janet, e di farle rivelare all'amica Scarlet il fato dei suoi figli immaginari. Questo piccolo evento porterà alla distruzione del gruppo dei Vendicatori, ma di questo ne parleremo un'altra volta.
Piccola nota, in questo periodo Janet inizierà a dimostrare anche la capacità di crescere esponenzialmente, ma questo potere le porterà qualche problema di salute, portando un grosso stress al suo cuore.
Dopo la guerra civile fra i supereroi, Janet si unirà al lato pro-registrazione, e diventerà parte del gruppo di Vendicatori guidato da Iron Man. Janet sarà un utile membro del gruppo, anche grazie ad un nuovo serio della crescita, creato dall ex-marito, che non avrà effetti collaterali sulla sua salute.
Il siero in questione si rivelerà però una trappola degli alieni Skrull. Si tratta in realtà di un composto in grado di mutare il corpo di Janet in una bomba genetica. Il suo commilitone Thor sarà costretto a teltrasportare Jan in un'altra dimensione, uccidendola apparentemente. Il manto di Wasp verrà preso da Hank, per onorare il più grande eroe che lui abbia mai conosciuto
Janet Van Dyne, è un caso sempre più raro nei fumetti. Nata come assistente, è diventata qualcosa di molto di più. Eppure, non ha grandi poteri, non ha un look iconico ( nelle vecchie storie la vespa cambiava costume più in fretta di quanto possiate dire "Belin che bel blog, lo sharerò") nè una serie sua. Ma Janet è un classico personaggio Marvel. Il mondo cerca di schiacciarla, un mondo che la crede una sciocca testa vuota. Ma stiamo parlando di una donna che ha il rispetto di un Dio, di una leggenda vivente, e di un genio miliardario playboy filantropo. Un motivo ci sarà. Janet non si lascia mettere in un angolo. Vi abbiamo raccontato di quando a preso a pugni la sedicente Dea della mente Dragoluna?
Janet però morì solo apparentemente, e sarà invece stata spedita nella dimensione alternativa nota come Microverso. Verrà salvata dai suoi colleghi, i Vendicatori originali. La Vespa è tornata ragazzi. Se fossi un criminale inizierei a tremare

E adesso è davvero tutto. Stay Tuned per nuovi aggiornamenti! Se torna con Hank mi raso a zero. Pronti a partire. Let's go!

2 commenti :

  1. tra i flirt di Wasp citerei Occhio di Falco, inserirei la scena più zozza forte dei fumetti Marvel insieme ad Hank a Las Vegas, ed aggiungerei che durante le prime Guerre Segrete, per una missione di spionaggio, è andata a letto con MAGNETO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Durante le guerre Segrete non andò a letto con magneto, ma sì, ebbero un flirt. Il flirt con Occhio di falco è una delle cose peggio scritte della Marvel di sempre, e la scena zozza la conoscono tutti, non ci piace scrivere cose troppo già dette fino allo sfinimento ;)

      Elimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio