Didascalia

Didascalia

lunedì 4 febbraio 2013

In questo numero,Batman MUORE! (Batmanologia)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che profetizza, ma non ci azzecca sempre. L'ormai leggendario (che bello essere iperbolici) mese delle richieste, ci porta in un angolo dell'universo Dc un attimo oscuro. Parliamo di un crossover molto originale, ma di difficile realizzazione. Il centounista Colo che ce l'ha richiesto vi dice di comprare questo fumetto gente, perchè in questo numero.... Batman morirà!

Comunque ci sono così tanti Robin che potrebbero benissimo essere dei conigli

L'idea alla base di queste molte morti del cavaliere oscuro, venne al supervisore delle bat-testate Bob Schrek. Prima di lanciare un crossover molto dalla continuity strettissima e molto "pesante" dove il Commissario Gordon veniva colpito da un proiettile vagante, Schrek pensa ad un qualcosa che non è proprio un crossover, ma un crossunder, ovverosia uno stilema narrativo dove un avvenimento collega tutte le testate, ma in maniera più subdola, senza interferire troppo con la trama, effettivamente molto più leggero.Tutti gli scrittori delle testate di Batman, e anche della sua numerosa famiglia allargata diedero il loro sì. L'idea fu quella di basarsi sullo strillo di copertina più banale e stupido che potessero immaginare. E quindi, era nata la morte di Batman, o meglio le morti!

Batgirl 11
In questa avventura introspettiva, Batgirl (Cassandra Cain) affronta suo padre, l'assassino David Cain, che l'ha addestrata ad essere un arma vivente. Cain si risveglia in ospedale dopo uno scontro col cavaliere oscuro e alcuni scagnozzi che volevano i nastri video dove era impresso l'addestramento di Batgirl, che gli scagnozzi volevano usare per creare altri assassini. Cain racconta la storia molte volte, culminando con l'apparente morte del cavaliere oscuro. Confrontandosi con la figlia, dirà che non ha voluto separarsi dai nastri perchè sono l'unico ricordo che ha di lei. Entrambi si mancano parecchio.

Robin 85
Il principe pagliaccio del crimine (nonchè peggior nemico, dove peggiore si legge pessimo di Batman) il Joker, è annoiato perchè è romai da troppo tempo nella prigione per supercriminali chiamato lo Slab. Decide così di parlare con il suo terapista del suo rapporto con i vari Robin e sul concetto di giovane aiutante in generale. Essendo il Joker una fonte non troppo autorevole, nei suoi racconti il cavaliere oscuro muore sempre, in modi a dir poco grotteschi

Nightwing 52
Selina Kyle alias Catwoman si risveglia da un sogno dove sposava Batman, e in seguito il cavaliere oscuro tirava le cuioia. Decide così di giocare un po' con il primo partner del cavaliere oscuro, Dick Grayson Alias Nightwing, alle prese con un racket nella città di BludHaven

Catwoman 89
Seconda avventura di Selina Kyle, qui un produttore cerca di vendere un'idea su una serie di film tutti basati sulla gatta ladra, e durante l'episodio pilota, la gatta fa fuori Batman senza troppi compimenti. I produttori non saranno molti convinti e Catwoman sarà costretta ad essere più "persuasiva" offrendo loro un sendwich di cazzotti. Ospite d'onore, Harley Quinn

Birds of Prey 26

In tutte queste bizzare storie di morte, c'è anche spazio per l'amore. Bane, l'uomo che ha spezzato il pipistrello si ritrova innamorato di Black Canary, e cercando di conquistarla ovviamente racconta versioni esagerate delle sue imprese, e di come abbia ucciso batman in un modo molto grottesco. Ovviamente ommette che è stato preso a calci in culo da un tizio vestito come lo zeitgeist degli anni 90.

Detective Comics 753
Il programma artistico del Manicomio Arkham viene chiuso. Un solo detenuto ne aveva tratto giovamento: Due facce. Diventato fumettista, Harvey si crea un alter ego chiamato Copernicus Dent, il cui scopo è quello di uccidere Batman nelle maniere più diverse.

Gotham Knights 12
In un momento di lucida follia, il criminale che marchia la sua carne ogni volta che uccide qualcuno, Mister Zsasz (nessuna rapporto con Question) riesce a farsi un nuovo marchio, basato su un buffo ometto con le orecchie lunghe...

Batman 586
Oswald Chesterfierld Cobblepot, al secolo il Pinguino, è finalmente riuscito ad uccidere Batman, e dare il suo corpo in pasto agli squali. Ormai Zar del crimine, il goffo ometto con l'ombrello può godersi la vita su un bellissimo Yacht. Ma questa storia ha il problema di Super Mario 2. Era tutto un sogno


Ovviamente tutte le storie avevano il loro modo per restare fuori dalla continuity, ma molte lo scopo della maggior parte di queste avventure era proprio quello di strappare una risata. Comunque prima di questo evento, un altro Batman era morto. Il Batman anziano che viveva nel mondo di Terra 2. Malato di cancro (fumava la pipa) un Bruce Wayne quasi ottantenne deve swcegliere se affrontare o no un criminale dotato di poteri divini. E se pensate che l'uomo pipistrello di qualsiasi mondo metta se stesso davanti agli altri, forse non avete mai letto Batman. L'anziano vigilante torna dalla pensione per un ultima canzone, morendo eroicamente e fermando il malvagio. Verrà pianto dalla figlia Helena e da tutti i membri della società della giustizia.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Pronto a partire spirito del crociato mantellato? Let's go!

Nessun commento :

Posta un commento

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio