Didascalia

Didascalia

venerdì 9 novembre 2012

Galactus-Che mondo c'è per cena?

Benvenuti cari centounsiti ad un nuovo appuntamento con comicsverse 101, il blog così cosmico che vorrebbero leggerlo anche sull'Enterprise. Nel blog parliamo spesso di eroi che fanno di tutto per proteggere il loro piccolo mondo. Oggi parliamo di un personaggio che adora un mondo pulito e in ordine...come merenda! Galactus, il divoratore di mondi!

Immaginate che fatica ordinare qualcosa all'Autogrill


Galactus ci appare per la prima volta su Fantastic Four 48 del 1966, testi di Stan Lee, disegni di Jack Kirby. In questa sua prima apparizione, Galactus si ritrova a sfidare il favoloso quartetto. Sfidare è una parola grossa, poichè per tutta la  durata della sua prima visita sulla terra, il divoratore di mondi ha la meglio sugli Fq ( nella sceneggiatura originale stava scritto "I fantastici quattro incontrano Dio"), e finisce sconfitto solo da un prodigioso deus ex machina, un'arma nota come il nullificatore assoluto, in grado di eliminare qualsiasi cosa. Sconfitto, Galactus promette che non mangerà mai la Terra. Ma insomma, è difficile trovare da ridire ad un uomo alto dieci piani che mangia pianeti. Anche se è vestito da scemo.
Solo molti anni dopo ci verrà rivelata l'origine di Galactus. In principio era Galan, scienziato del pianeta Taa, che viveva prima del big bang, in una vecchia versione dell'universo. Putroppo aveva lo stesso problema di abbinamento dei colori. Il popolo di Taa, comprende che la fine dell'universo è vicino, fugge dal pianeta con un astronave
Solo Galan riesce a sopravvivere, fondendosi con la coscienza dell'universo, e rinascendo come una forza della natura dedita al combattere le asimmetrie fra la vita e la morte stessa. Galan di Taa diventerà così un essere praticamente onnipotente, creatore del potere cosmico, l'enrgia stessa delle stelle. La sua stessa forma è effimera, e solo pochi esseri sono riusciti a posarci gli occhi
Questo perchè Galactus, essendo una forza della natura vera e propria, viene percepito dai vari mondi che visita come un essere completamente diverso. Così, mentre noi umani vediamo un tipo alto come un palazzo, altri mondi vedono Galan di Taa come un enorme germe, o come un lupo, o in altre innumerevoli forme lungo il cosmo.
Galactus possiede inoltre enormi conoscenze tecnologiche, che comprendono i potenti robot punisher, la sua astronave Taa II e la sua apparecchiatura per immagazzinare l'energia planetaria. Galactus è infatti sempre afflitto da una fame insaziabile, che può placare per pochi momenti mutando i pianeti in energia. Ovviamente, se Galactus soffre la sua fame leggendaria, i suoi poteri sono molto limitati. Mille cose da fare, a pranzo un pianetino, e adesso....non ci cedo più dalla fame!
Come forza riequilibratrice cosmica Galactus ha fatto diverse comparsate nell'universo Marvel dopo la sua prima visita sulla Terra, scontrandosi con eroi e criminali terrestri e alieni. Totalmente neutrale, in alcuni rari casi il potente Galactus si è alleato con altre entità cosmiche con poteri pari o superiori ai suoi.
Per quanto Galactus venga considerato una minaccia da innumerevoli mondi alieni avanzatissimi, la sua morte non sarebbe di alcun giovamento all'universo. Essendo la morte come il malditesta, un qualcosa che alla fine passa, gli abitanti del cosmo Marvel hanno potuto provare sulla loro pelle cosa porta la disfatta del divoratore di mondi
La distruzione del nostro essere cosmico blu e violetto, porta infatti nel nostro universo Abraxas, incarnazione stessa del nulla. Che però verra sconfitto dagli Fq, che chiamano il giorno in cui una creatura onnipotente attacca la Terra "Giovedì"
Pochissimi sono i veri nemici di Galactus. Il più degno di nota altri non è che lo stesso figlio del divoratore di mondi, Tyrant, un ibrido fra carne e metallo che doveva aiutare Galan nella sua crociata. Ma Tyrant scoprì il modo di prendere potere dall'esistenza dei pianeti piuttosto che dalla loro distruzione si si ribellò al suo creatore per dominare il cosmo. Galactus sconfiggerà la sua progenie per ben due volte.
Galactus ha anche combattuto la personificazione stessa del caos a fianco della "Squadra Divina" gruppo effimero formato da divinità terrestri. E da un ragazzino vestito di Alpaca (tipo Lama). Così, perchè tanto c'è poco da discutere con gli dei.
Il potere di Galactus è variato nel corso degli anni, un po' legato alla sua fame, un po' agli scrittori pigri. In alcuni momenti in grado di polverizzare gli uomini con uno sguardo, in un altro momento burattino del primo conquistatore galattico. La disparità di potere si fa sentire anche con gli altri dei. Abbiamo una diapositiva di un suo scontro con Thor
Boom! Headshot!
Durante la sua lunga vita, Il buon Galactus decise di rendere il lavoro di ricerca dei pianeti utili a placare la sua fame un po' più facile. Donando parte del potere cosmico ad un mortale, Galactus si procurerà un araldo, che annuncerà l'arrivo del divoratore oltre a ricercare ghiottonerie planetarie.Ogni araldo avrà le sue particolarità, poichè il potere cosmico ha effetti diversi a seconda del suo "contenitore".Ironicamente, anche Galactus diventerà un araldo. Dei Franklin Richards, figlio della Donna Invisibile e di Mr Fantastic, che respinsero la sua invasione molti anni or sono.
Sebbene molti araldi non servano più Galactus, mantengono i loro poteri cosmici, sebbene in forma leggermente più lieve


Il caduto
Il primo araldo, poteva controllare l'antimateria. Troppo imprevedibile fu imprigionata dallo stesso Galactus

Silver Surfer
Ve lo metto anche disegnato da Moebius. Così, per stile.
Norrin Radd, alieno del pianeta Zenn-La trovava al vita sul suo pianeta idilliaco noiosissima. Quando Galactus attacherà il suo pianeta, Norrin si offrirà di diventare il nuovo araldo. Dotato di una splendente tavola da Surf, il silverado sarà araldo di Galactus a più riprese. Grande filosofo e pacifista, Norrin di rado usa il suo potere per fare del male, sebbene sia l'araldo con più esperienza nel maneggiare l'energia cosmica.

Air Walker
Gabriel Lan era il capitano di una nave aliena. Il più fedele araldo di Galactus, morirà in uno scontro a fuoco contro gli alieni noti come Ovoidi, ma la sua coscienza verrà trasferita nell'astronave di Galactus e in seguito in svariati corpi robotici.

FireLord
Pyreus Kril era il primo ufficiale della nave di Gabriel Lan (nonchè suo migliore amico). In cerca del suo capitano, troverà Galactus e il potere cosmico. Servirà il divoratore per breve tempo


Terrax il domatore
Cercando un araldo meno pacifico, Galactus troverà Tyros, signore di un brullo planetoide, dotato del potere di controllare la terra stessa. Terrax si rivelerà un traditore e cercherà di sconfiggere Galactus più volte, e arriverà anche a perdere il suo potere cosmico.


Nova
Frankie Raye, fidanzata delle Torcia umana e dotata del potere di generare fiamme si unirà a Galactus per impedirgli di divorare la Terra per tipo la milionesima volta (come se Marte facesse schifo insomma). Come Air Walker, Nova diventerà molto vicina a Galactus, ma come Silver Surfer (con cui inizierà una relazione) Nova cercherà solo pianeti disabitati.


Morg
Morg era un altro esempio di araldo senza scrupoli. Nella sua vita precedente boia al servizio di un re, diventerà potentissimo una volta immersosi nel misterioso "Pozzo della Vita". Diventerà in seguito una pedina di Tyrant


Red Shift
Araldo del quale non si sa nulla, poteva usare le sue due spade per aprire portali interdimensionali.


Stardust
Altro araldo dal passato misterioso, diventerà il più fanatico fra i suoi colleghi, adorando Galactus come una divinità, arrivando non solo a portare al suo padrone mondi abitati, ma anche ad uccidere tutti i sopravvisuti della distruzione planetaria per non lasciare nessuna traccia del loro passaggio nell'universo.

Praeter
Pastore di Broxton Oklhaoma e più recente araldo, otterrà il potere cosmico dopo essere riuscito a farsi ascoltare dal divoratore di mondi.

Menzioni speciali

Johnny Storm
Un bizzarro incidente darà alla torcia umana i poteri della Donna Invisibile, ricercata da Galactus per diventare il suo nuovo araldo. Galan prenderà dunque il buon Johnny aumentando i suoi poteri con l'energia cosmica. Grazie ai suoi nuovi poteri, Johnny riuscirà a rimuovere per breve periodo l'energia cosmica da Galactus.


Superman
Il supereroe per eccellenza scoprirà che il pianete Krypton era stato divorato nientemeno che da Galactus, e viaggerà fino al nostro universo per sconfiggerlo. La notizia si rivelerà un falso, ma prima il buon Supes servirà un breve periodo come araldo. Quando si dice superpotenza

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. A me la mia tavola. Pronti a partire. Let's go

2 commenti :

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio