Didascalia

Didascalia

martedì 18 settembre 2012

La bizzarra storia editoriale della Dc Comics parte 3- Flashpoint

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con comicsverse 101. Quando il blog muoveva i suoi primi passi, vi abbiamo parlato delle crisi della Dc. Non crisi editoriali certamente, ma crisi a livello narrativo. La crisi sulle terra infinite, Ora Zero e Crisi infinita. Potete trovare i post qui e qui, sono un po' acerbi, ma fanno il loro lavoro. Oggi, parliamo dell'ultimo grande evento crisi della Dc, un evento che ha scosso le fondamenta di universo, dando origine a qualcosa di completamente nuovo. Come richiesto da molti, in particolare dal centounista Samuele, Signore e Signori, Flashpoint!

Okay, forse questa volta qualcosa cambia davvero. In maniera stupida e senza rispetto per tutto quello che c'era prima, ma cambia! Davvero! Fidatevi gente!


 Ma prima, una piccola nota di continuity per capire meglio questo megaevento. Flash, l'uomo più veloce del mondo, e tutti i supereroi "velocisti" sono connessi ad una misteriosa forza extradimensionale chiamata "La forza della velocità", grazie alla quale i nostri velocisti possono correre a velocità un pelo inferiori a quelle della luce e resistere alla frizione a all'atrito, riuscendo così ad essere dei fighissimi corridori, di vibrare attraverso la materia solida, di far esplodere gli oggetti, senza infiammarsi come cerini, o spiaccicarsi contro i muri come moscerini sul parabrezza. Scopriremo in seguito che "la forza della velocità" viene creata dalla corsa del secondo Flash, Barry Allen.

Quello più colorato per intenderci.
 Ma Barry Allen ha un nemico potente e infido, il professor Zoom (vero nome Eoabard Twhane), L'anti Flash. Insegnante del 25esimo secolo ossessionato dal sostituire Barry Allen come Flash, sacrificherà tempo ed energie per dotarsi di supervelocità pari a quelle di Flash, e scoprire che la sua corsa genera un altro tipo di forza della velocità. Una forza della velocità negativa, che si nutre di quella positiva. Il professor Zoom ha un controllo maggiore sui suoi poteri, il che gli consente sia di viaggiare nel tempo senza conseguenze, sia di controllare la sua età biologica, ma la sua stessa esistenza risulta legata a quella del Flash "Positivo". E non preoccupatevi, anche se non può uccidere Flash direttamente, il suo odio è talmente forte che Twhane è tornato indietro nel tempo per uccidere la madre di Flash e incolpare il padre dell'omicidio. Fumetti ragazzi!

Un giorno, Barry si sveglia in un  mondo che non è più il suo. Non ha più i suoi super poteri, e i suoi alleati sono spariti. Il suo comunicatore della Lega della Giustizia non funziona, e il nostro è così intrappolato in meraviglioso nuovo mondo. Ho detto meraviglioso? Volevo dire Orrendo, distopico e in rovina.

 In questo mondo, molti degli eventi chiave della storia recente sono stati modificati, e siamo quindi arrivati ad una guerra planetaria che ha cambiato il corso degli eventi. Insomma, come fece la marvel negli anni 90 con L'era di Apocalisse, ma su scala più grossa. In principio infatti Flashpoint nasceva come evento in esclusiva per la testata di Flash, ma in seguito si è espanso in qualcosa di più grosso. Presentiamo quindi una mappa del mondo post-Flashpoint. Perchè tutto è cambiato in un misterioso Flash.

Molti alleati di Flash sono morti, altri sono quasi irriconoscibili. Ad esempio Batman, il cavaliere oscuro, il difensore di Gotham è più.....Cattivo. Lancia criminali giù dai grattacieli, usa armi da fuoco con precisione chirurigica. La spiegazione è semplice. Quella notte, in Crime Alley, non sono morti i genitori del piccolo Bruce Wayne. E' morto proprio Bruce Wayne. E Batman è suo padre, il dottor Thomas Wayne
 Chiuso in una fortezza di cristallo, Thomas passerà le sue giornate nel suo casinò. Una volta incontrato Barry, e ascoltata la sua storia, deciderà di aiutarlo. Perchè il Dottor Thomas wayne può avere un cuore di pietra, ma farebbe di tutto per riportare in vita suo figlio. Anche sacrificare il suo intero mondo.

Dick Grayson, prima Robin e poi Nightwing non è un orfano, ma è sempre un acrobata, così come Boston Brand, in arte Deadman (personaggio che basa tutta la sue essenza sull'essere un fantasma, quindi non aspettatevi che resti in vita a lungo)
 Ma quello che è forse il più grande cambiamento, è quello di Aquaman e Wonder Woman. In questa versione della storia, Aquaman e la principessa Amazzone erano innamorati, e dovevano sposarsi, portando così ad una tregua fra Atlantide e le Amazzoni. Durante il matrimonio, Hyppolita, madre di Wonder Woman viene assassinata. In seguito, Wonder Woman, per vendetta, uccide Mera, la nuova compagna di Aquaman. Il signore degli oceani, dimostra così di non essere una barzelletta, affogando tutto il continente Europeo, eccetto l'inghilterra. La guerra fra amazzoni e Atlantidei va avanti ormai da anni.


La congiura è stata però ordita dal fratello di Aquaman, Ocean Master e da Artemis L'amazzone, contrari all'unione dei due popoli, e la morte di Hyppolita è stata un incidente, il vero obbiettivo era Wonder Woman.
Ah beh, piccola nota, L'elmo di wonder Woman era di Mera. Così, per buongusto direi.
 In questo mondo, la navicella di Superman è caduta direttamente su Metropolis, uccidendo cinquemila persone. Il piccolo Kal El è stato così allevato in un laboratorio sotterraneo, isolato dalla luce del sole, mentre il suo DNA è stato utilizzato su un altro essere umano per creare un vero e proprio super-umano.

Il poteri di Capitan Marvel  sono stati divisi fra sei ragazzini e una tigre. Perchè no?
 Uniti, danno origine a Capitan thunder, l'eroe più potente della terra, che però è già stato sconfitto da Aquaman e Wonder woman, e porta i segni dello scontro sulla sua pelle. Oh sì, la tigre indossa un armatura. E lo so. Di solito sono molto critico su queste cose. Sono analitico. Dov'è il senso? Perchè lo fa? Ma oggi? Oggi no. Ragazzi dai, è una tigre con l'armatura! Tipo He-man! E' una delle cose più metal che abbia mai visto in un fumetto.

Lois Lane si trova in Inghilterra, dove si unisce alla resistenza contro le Amazzoni. Non affezioniamoci molto a lei però. O a tutti i membri della resistenza. Brutta fine, sapete, l'inghilterra, le inondazioni. Brutta fine.

Mentre l'africa è controllata da Gorilla Grodd, che molti di voi ricorderanno per il post "Tutto è meglio con le scimmie". Grodd ha sì tutta l'africa, ma vive nella noia di non essere considerato da nessuno, e che Amazzoni e Atlantidei abbiano tutta l'attenzione dei media

 E cyborg, il ragazzo metà uomo e metà Robot, è il più grande eroe americano, esempio per tutti.
 Dopo aver sentito la delirante storia di Barry e di Batman, Cyborg decide di unire i supereroi del mondo in un'unica armata, con risultati discordanti. Alla crociata si unirà solo la folle Element Woman
 Barry nel frattempo proverà a riottenere il suoi superpoteri. Nell'unico modo che conosce. Con un bagno chimico mentre viene colpito da un fulmine. Il primo tentativo, non va come sperato. Il secondo riesce a ridare al nostro la sua velocità ( anche grazie all'aiuto di suo nipote Kid Flash, che sacrificherà la sua vita per ridare i poteri al nonno), ma la sua mente inizia ad avere ricordi di questo nuovo mondo, E scopriamo che la madre di Flash non è mai morta, che suo padre ha avuto un infarto, ma non è mai stato un prigione.
Flash dopo il primo tentativo. Così. Perchè sono cattivo.
 Flash e il suo team, dopo aver reclutato Capitan Thunder si recheranno a londra per lo scontro finale contro Aquaman e Wonder Woman. Capitan Thunder verrà ucciso nello scontro, e la cosa causerà un enorme esplosione. E dalla polvere sorgerà l'Anti Flash, che però non si rivelerà la mente dietro il cambiamento. La colpa è tutta di Barry. Tutto il mondo di Flashpoint è stato creato da Barry, mentre tornava indietro nel tempo per fermare Twhane. Questo però ha trasformato Flash in un paradosso vivente, e quindi Twhane può vivere benissimo senza essere connesso a Flash e può finalmente cercare di ucciderlo. Ma c'è un fattore che l'anti flash non ha considerato. Le mani da chirurgo. Batman raccoglie una spada e trafigge Twhane, implorando Barry di cambiare la storia, dandogli una lettera per suo figlio.

Barry saluterà sua madre un ultima volta, e inizierà una folle corsa contro il tempo per fermare se stesso. E mentre il nostro corre verso il passato, una misteriosa donna in rosso si paleserà al nostro eroe, mostrandogli che per molti anni, tre universi molto simili sono sempre stati vicini, quasi a toccarsi. A volte hanno interagito, si sono scontrati. Ma questa volta, con questa corsa, tre universi diventeranno uno. E niente sarà più lo stesso. Ragazzi avessi un euro per ogni volta che l'ho sentita....
 Barry avrà così creato un nuovo universo, e sarà l'unico a ricordare il mondo di Flashpoint. E l'unica prova di questa folle avventura, sarà la lettera di Thomas Wayne per il figlio Bruce. Lettera con un messaggio importantissimo. Bruce, ti vorrò bene per sempre.
 Da quel momento, gran parte della continuity di storie dell'universo Dc verrà modificata, dando origine ad un diverso universo. Quello dei nuovi 52 (detto così perchè composto da 52 diverse testate a fumetti). E' un universo che ha senso? No. Le storie sono unite fra di loro? Cavolo no. La dc sta bruciando anni di continuity? Ragazzi se lo fa. Ma è semplice cambiamento. L'abbiamo già superato, e c'è bisogno di tempo. Come ogni reboot che si rispetti, qualcosa ha dato frutto, qualcosa no. Però, ehi, proprio tutti tutti i supereroi devono avere il collo alto?

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Corsa iniziata. Pronti a partire. Let's go!

6 commenti :

  1. Domandona: chi è la donna rossa?
    O, perlomeno, chi o cosa potrebbe essere? Hai qualche teoria?
    (Lavos-D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La donna in rosso è stato rivelato essere Pandora. Quella del vaso ecco. Fa parte della Trinità del peccato, tre degli esserei più riprovevoli dell'universo (gli altri due sono GIuda Iscasriota e un personaggio misterioso). Lei e il suo vado saranno al centro di un eventone Dc!

      Elimina
    2. Sto seriamente preferendo il mondo di Flashpoint a quello dei new 52 .
      Comunque gli sceneggiatori non rinunciano mai a dare a Batman il ruolo di "più figo della saga". E non dire che togliere il titolo a Barry era fin troppo facile (tanto lo sapevamo già... sigh).
      (Lavos-D)

      Elimina
    3. Io no, ma ammetto che poco del new 52 mi riesce a prendere come il "vecchio" universo Dc. Flashpoint secondo me doveva essere un semplice evento di Flash che è stato poi mutato in un casino, anche perchè la saga lascia un sacco di punti in sospeso! Comunque qui Batman non è figo, è fanfictionoso!

      Elimina
  2. Chi è la donna vestita da maga in verde e chi è il tipo con la pelle grigia e il completo bianco nell'immagine di Cyborg che riunisce gli eroi della Terra?

    RispondiElimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio