Didascalia

Didascalia

mercoledì 18 luglio 2012

I Capitan America nella storia

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog dove finalmente sono i arrivati i commenti che ci dicono "Ehi tu! Hai dimenticato questo!". Ora sì che siamo un blog vero. Capitan America, la leggenda vivente, uno dei più grandi eroi mai esistiti, è prima di tutto un simbolo. Molti hanno indossato la casacca a stelle e strisce del Capitano nel corso della storia Marvel. Andiamo ad incontrarli!
In copertina però mettiamo l'originale.


  Un po' di storia: Disegnatore gracilino, Steve Rogers vuole arruolarsi per combattere la seconda guerra mondiale, ma finisce riformato per il suo fisico esile.Il suo coraggio però, lo farà spiccare fra le truppe, e il nostro viene scelto per un progetto segreto: "L'operazione rinascita". Creata dal Dottor Abhram Erskine, scienziato tedesco rifugiato in America, il progetto si basa suuna formula chiamata "Siero del supersoldato". Tale siero, potenzia le capacità umane fino al picco delle loro possibilità, e il processo va poi stabilizzato con alcune radiazioni chiamate Raggi vita. Steve sopravvive all'operazione, e si trasforma nella sentinella della Libertà, Capitan America! Il dottor Erskine finisce poi ucciso da una spia nazista, e poichè non aveva scritti che dettagliavano come realizzare perfettamente la formula, Steve diventa l'unico potenziato dal siero, e inizierà a combattere i nazisti, prima in America, e poi direttamente in Germania. Ma...E' davvero l'unico cap?

 Protocidio
 Okay, questo non è un vero Capitano, ma è sempre figlio del siero del supersoldato. E poi è fico. Clinton McIntyre era un soldato. Un soldato con non tutte le rotelle a posto. Dopo aver ucciso un suo superiore, viene scelto da un generale per essere la cavia per il progetto rinascita, essendo il generale non contento di Steve Rogers. Certo, perchè un pazzo che uccide i compagni d'armi è sicuramente la scelta migliore per combattere i nazi. Clinton beve dunque il siero, ma non viene stabilizzato dai raggi vita. Al nostro così manca tutta la settimana, e fugge dal laboratorio in agonia. In seguito Clinton verrà rapito dai terroristi dell' AIM, e diventerà un loro agente col nome di Protocidio, chiedendo vendetta contro l'uomo che gli ha rubato il titolo di Capitano. Protocidio ha gli stessi poteri di Cap, ma uso uno scudo Triangolare, con cui si diverte a impalare i nemici.

Isaiah Bradley
 Dopo il successo del progetto rinascita, il governo Americano decide di testare il siero su un plotone di soldati neri. Il plotone non sopravvive al siero, tranne che per un elemento. Isaiah Bradley. Il Capitan America nero viene mandato in un missione per distruggere un analogo nazi del progetto Rinascita. Un uomo solo in una missione suicida. Isaiah riesce nella sua missione, ma viene catturato e imprigionato prima dai tedeschi, e poi dal suo stesso governo. Dopo molti anni, Isaiah uscirà di prigione, ma il siero nelle sue vene, ancora imperfetto, si deteriorerà, danneggiando la sua mente. La leggenda del Capitan America Nero però diventerà ispirazione per molti eroi di colore, e la leggenda di Isaiah continuerà anche con suo figlio Josiah, che prenderà il manto di Josiah X. E forse, il gene dell'eroe è presente anche in altri membri della famiglia bradley...



Spirito del 76
 William Naslund è un uomo con grande prontezza atletica, che vorrebbe aiutare gli alleati nella guerra. Decide così di studiare le mosse di Capitan America, e di combattere il male con un costume che richiama la rivoluzione Americana, facendosi chiamare Spirito del 76. Dopo la scomparsa di Steve rogers nel 1945, il presidente chiederà l'aiuto di Naslund per sostituire il Capitano, rendendo l'illusione che la sentinella della libertà vegli ancora sugli americani. Naslund accetterà, e vivrà alcune avventure come il nuovo Cap, per morire poi eroicamente contro l'androide Adam II.



Il Patriota
 Jeffrey Mace è un giornalista che vedendo Capitan Ameirca in Azione, decide di fare la sua parte, diventando un eroe in costume noto come il patriota, combattendo spie e sabotatori. Dopo la morte di Naslund, Mace diventa il nuovo Capitano, fino al 1949, quando sente che il suo lavoro non è più necessario. Naslund vivrà una vita pacifica con la moglie (la sua sidekick Golden Girl) e morirà in tarda età a causa del cancro.



Il Gran Direttore
 William Burnside è un professore di storia negli anni 50, con una vera e propria ossessione per il mito di Capitan America. Dopo aver preso un dottorato in storia America, William scopre un file nazista segreto che contine l'identità del Cap originale, e la formula del siero del super soldato. William si fa così una plastica facciale, e cambia nome in Steve Rogers, per essere uguale in tutto e per tutto al suo idolo. Prenderà come spalla il giovane studente Jack Monroe, che diventerà in futuro Nomad (purtroppo per noi). Il siero è però instabile, e il nuovo cap inizia a vedere nemici ovunque, e viene preso in custodia dal governo. Una volta risvegliato dal malvagio psicologo criminale noto come Dr Faustus, William diventerà capo di un partito neonazista con il nome di Gran Direttore. William tornerà in seguito a combattere varie incarnazioni di Cap.


Roscoe
 Dopo aver scoperto che un alto funzionario del governo (secondo alcune fonti non ufficiali il presidente Nixon) voleva conquistare l'america con un impero segreto, Steve rogers decide di lasciare l'identitò di Cap, per diventare Nomad, l'uomo senza patria (uno diverso da quello sovracitato). Capendo però l'importanza di avere un Capitano in giro per l'america, il nostro cerca vari sostituti. Dopo aver fallito con Bob Russo (che smette il mantello dopo pochissimo, a causa di una frattura) e Scar turpin (che viene picchiato a sangue da una gang) il mantello passa al giovane Roscoe Simon, e diventa il giovane Partner dell'alleato di Steve Rogers noto come Falcon. Roscoe però non sarà Cap a lungo, verrà infatti ucciso dalla nemesi del nostro, l'infame criminale nazista noto come Teschio Rosso.



Superpatriota/U.S.Agent

John Walker idolizzava suo fratello, pilota morto in Vietnam. Divenne un soldato, ma venne cacciato dopo poco dalle forze armate. Si farà potenziare la forza dal criminale Power Broker, diventato il supereroe in mano alle compagnie pubblicitarie noto come Superpatriota, girando per il paese, volendo infangare la fama di Capitan America, visto come un eroe datato per il paese. La campagna era truccata, in favore di Walker. Dopo che il governo costringerà Rogers ad abbandonare il costume, Sarà Walker a indossare i panni del simbolo del paese, e  vivrà diverse disavventure, poichè in realtà la sua carriera venne pilotata dal Teschio rosso. Dopo aver visto morire i gentori, e lasciato il costume a Rogers, a Walker verrano cancellati i ricordi, e prenderà l'identità di Jack Daniels, diventando U.S.Agent. Dopo molti anni recupererà la memoria, ma continuerà la sua carriera da eroe, fino al giorno in cui perderà un braccio e una gamba in battaglia. Questo non fermerà John, che diventerà il direttore della prigione per superumani nota come Raft.
Il primo costume di U.S.Agent


Bucky/Soldato d'inverno
 Un giorno, mentre Capitan america si cambiava nella sua identità civile, viene scoperto dal giovane Jame Barnes, che diventerà la spalla del nostro col nome di Bucky. Dovendo essere il partner del più grande soldato mai esistito, Bucky riceverà un durissimo addestramento, fino a diventare uno dei più grandi combattenti del mondo alla giovane età di 15 anni. Durante una missione, Bucky morirà apparentemente cercando di disinnescare una bomba. In realtà, il nostro perderà solo un braccio, e finirà nell'oceano, dove verrà pescato da un sottomarino russo, che lo ricucirà dandogli un braccio bionico, e addestrandolo grazie al lavaggio del cervello, ad essere un assassino eccezionale, col nome di soldato d'inverno. Dopo ogni uso in missione, il governo lo metteva in animazione sospesa, rallentando il suo invecchiamento.
 Dopo esser stato mandato in missione contro Steve Rogers, Bucky recupererà la memoria, e inizierà ad aiutare Cap in missione. Dopo l'apparente morte del suo compagno d'armi, Bucky diventerà il nuovo Capitano, aggiungendo all'arsenale dell'uomo bandiera un pugnale ed una pistola. Bucky vivrà diverse avventure come Capitan America, ma fingerà poi la sua morte (notate un pattern?) per tornare ad agire nell'ombra come Soldato d'inverno.
Bucky Cap
Al momento in cui questo post viene scritto, Capitan America è di nuovo Steve Rogers. Negli anni, anche gli eroi noti come Falcon e occhio di Falco (nessuna parentela) hanno brevemente indossato il costume a stelle e strisce.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornameti. Non metto il costume di Cap, perchè francamente porta sfiga. Pronti a partire. Let's go!

Nessun commento :

Posta un commento

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio