Didascalia

Didascalia

venerdì 27 aprile 2012

Wolverine ovunque: Dieci cloni dell'artigliato canadese

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con comicsverse 101, il blog che scrive sempre sotto un Alba rossa (citazione colta nevvero?). Wolverine. Il mutante più amato di sempre (più o meno). Il suo successo però, ha portato dozzine di sceneggiatori e scrittori, a ricalcare il buon ghiottone per creare una pletora di personaggi più o meno simili. Specialmente nei nostri adorati anni 90. Gli anni....ESTREMIIIIIII! Oggi ve ne presentiamo una selezione. Di quelli più scarsi, mi pare ovvio. Snikt!

Maaaaaa....Quelle unghie non sono un po TANTO lunghe? Forse il suo potere mutante è farsi beffe delle proporzioni.



10-Lobo

Prima apparizione: Omega Man 3, scritto da Roger Slifer e disegnato  da Keith giffen
Chi è: Alieno Czarniano dotato di superforza (tanto da tenere testa a Superman), invulnerabilità e la capacità di rigenerarsi anche da una sola goccia di sangue. Uccide tutti i suoi simili per divertimento e diventa il miglior cacciatore di taglie dell'universo. Lobo non è un clone scarso di Wolverine, ma più una parodia di certi suoi atteggiamenti. Però seriamente, una volta Wolverine gliele ha suonate. Grazie al potere della popolarità. Storia vera


9-Wolveroach


Prima apparizione: Cerebus 54, scritto e disegnato da Dave Sim
Chi è: Una delle personalità dell'uomo noto solo come Cockroach. Pazzo furioso, si incontra con con il barbaro noto come Cerebus l'oritterotopo. Il suo costume lo rende invincibile (o almeno lo crede lui....)  Una parodia nata dall'astio dell'autore di Cerebus verso la Marvel. Questo prima che Sim partisse per la tangente, ma di questo ne parleremo in futuro.


8-Feral
Prima apparizione: New Mutants 99, scritto da Fabian Nicieza e disegnato da Rob Liefeld
Chi è: Maria Callosantos, mutante dotata di poteri ferini. In principio facente parte dei mutanti reietti noti come Morlock, entrerà poi nei giovani pupilli di Xavier, i Nuovi Mutanti. In comune con wolverine oltre che ha i poteri ha anche l'acconciatura impossibile. Seriamente, neanche lady Godiva e un camion di lacca


7- Diavolo della Tasmania
Prima apparizione: Superfriends 9, scritto da E Nelson Bridewell e disegnato da Ramona Frandon
Chi è: Hugh Dawkins, giovane australiano mutante che possiede il potere di trasformarsi un un Diavolo della Tasmania Mannaro. So benissimo cosa pensate. Non è un clone scarso. Ma devo darvi un'orrenda notizia. Non gira vorticosamente su stesso.


6-Cougar
Prima apparizione: Youngblood 1 , scritto e disegnato da Rob Liefeld
Chi è: Daniel Tscuchine è il figlio ibrido di una ricercatrice e del re del misterioso popolo felino che vive in sudamerica. Membro del gruppo noto come Youngblood. Credo sia uno dei personaggi più tamarri del fumetto. Passi il gilet, ma la fibbia dorata forma di ghepardo? E vogliamo parlare dei braccialetti? 


5- La Lunatica
Prima apparizione: X-men 2099 3, scritto da John Francis Moore e Ron Lim
Chi è: Mutante in grado di nutrirsi delle emozioni negative delle sue vittime e convertirle in forza, velocità e fattore rigenerante. In principio cacciatrice di taglie per il malvagio Brimstone Love (all'insaputa di Luna, suo padre), diventerà membro degli X-men del futuro.  Gli X-men del futuro dovevano dare un senso di meraviglia, e mostrarci personaggi nuovi ed accattivanti. Ecco, forse sul nuovo hanno fallito. Ma non tanto eh. Di più


4- Deadlock
Prima apparizione: Youngblood 1, testi e disegni di Rob Liefeld (aspetta un attimo....)
Chi è: Membro del gruppo criminale noto come i Quattro, viene ucciso in battaglia e reclutato dal governo per essere usato come supersoldato. Ovviamente il governo ha un progetto supersegreto per resuscitare i morti, e lo usa per mandare soldati sacrificabili in giro per il mondo. Gli altri personaggi almeno provano un attimo a discostarsi da Wolverine, ma Deadlock? Lui non ci prova nenache baby. Essere personaggi interessanti è da perdenti


3-Ripclaw
Prima apparizione: Cyberforce 1, testi e disegni di Marc Silvestri
Chi è: Rober berresford è un nativo americano mutante, col potere di assumere le caratteristiche di diversi animali, aumentando così forza velocità e resistenza. Viene ipnotizzato dalla misteriosa Cyberdata per diventare un cyborg assassino, e gli vengono impiantate nelle mani delle protesi cibernetiche in grado di creare artigli di varie forme e dimensioni. Robert vinta l'ipnosi, entrerà nel gruppo di ribelli noto come Cyberforce. A suo discapito va detto che TUTTA la Cyberforce era un clone di questo o quel personaggio. A lui è solo toccata la pagliuzza corta per questo articolo.


2-Wildmane
Prima apparizione: Youngblood numero 2 testi e disegni di Rob Liefeld (Davvero rob? Quante volte sei apparso in questa lista? tre? Quattro volte? Rischio seriamente di perdere un sacco di lettori. E non solo per averci messo Lobo)
Chi è: Finalmente un clone diverso. Non sentirete storie di lavaggi del cervello, di criminali che diventano eroi, di artigli o poteri sempre uguali. Nossignore. Wildmane non ha nè nome, nè origine. Arriva, fa due battute da duro, e non lo vedremo mai più. Ma serviva che fosse fico. E negli anni 90, o copiavi il punitore, o Ghost rider (ne parleremo) oppure andavi sul classico. Wolverine era il nuovo nero


1-Daken




Prima apparizione: Wolverine Origins 5, testi di Daniel Way, disegni di Steve Dillon
Chi è: Ahikiro è il figlio di Wolverine di cui si era persa memoria. Possiede tutti i poteri del padre, ma una diversa disposizione degli iconici artigli (due nelle nocche e uno nel polso) nonchè una capacità di controllare le emozioni della gente grazie a feromoni animali. Daken vuole vendetta contro il padre che lo ha abbandonato. Freddo e manipolatore, diventerà un Wolverine Oscuro, facendo parte di diverse organizzazioni criminali. Tatuaggi, capelli lunghi, storia tormentata.... Siamo sicuri che  non sia una creatura di Liefeld? No ragazzi davvero. Cosa vuol dire che questo membro di riserva degli Youngblood ha una serie regolare? Davvero? Scusatemi, credo di sentirmi male

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Balckbird pronto a partire. Let's go

Nessun commento :

Posta un commento

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio