Didascalia

Didascalia

mercoledì 14 marzo 2012

Cable, il mutante più anni 90 che ci sia (Mighty Nineties)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con comicsverse 101, un blog che accontenta i suoi lettori. Lettori fedeli, ma sadici. Me lo avete chiesto. In tanti. Per farmi soffrire credo. Ma la sfida era ghiotta per non accettarla (chiamatelo masochismo). Signori e signore, la storia del mutante noto come Cable, prototipo di tutti gli eroi anni 90 brutti, cattivi e con armi talmente grosse che viene un ernia solo a guardarle. Tenente pronte le aspirine, la storia sarà più complessa del solito, e soprattuto c'è tanto Rob Liefeld. Troppo.

Santi numi....Non ce la posso fare.... Ma a cosa cavolo ti servono tutte quelle tasche? E non voglio neanche parlare del folle design delle armi!
Cable venne creato da Rob Liefield e Louise Simonson, e apparve per la prima volta in New Mutants 87 del 1990. L'informazione che vi ho appena dato non è però del tutto vera. Infatti, prima di apparire come il soldato armato fino ai denti che conosciamo, il nostro appare come il figlio del leader degli X-men, ciclope, e della sua prima moglie, Madelyne Prior (che è in realtà un clone della ben più famosa Jean Grey, alias Fenice, ma questa storia ce la teniamo per dopo ok?). Il bambino possiede quindi un pool genetico potentissimo, in grado di renderlo uno dei mutanti più potenti sulla faccia della terra. Quindi, il giovane Nathan Cristhopher Summers(questo il vero nome di Cable), viene notato dal malvagio mutante Apocalisse, che lo infetta con un virus Tecno-organico.
E non chiedetemi cosa significa perchè non lo so.
Apocalisse è un mutante immortale, dotato di enormi poteri, che vede nel giovane una minaccia. Dai tempi dell'antico Egitto il mutante malvagio ha come piano il dominio del mondo, e il giovane sarebbe un ostacolo troppo grande, ecco perchè decide di toglierlo di mezzo. Con un virus del futuro. Sparargli no?

I vecchi supercriminali avevano molta fantasia però
 Per salvare il figlio, Ciclope è costretto a mandarlo nel futuro, grazie ad una macchina del tempo. Ma con l'aiuto di un esperta telepate, lui e la sua seconda moglie,(questa volta Jean grey) riescono a trasferire le loro menti in dei corpi futuri, riuscendo così a crescere il piccolo Nathan nei suoi primi anni di vita. In incognito. A caso. Giusto perchè vivere nel futuro non era già abbastanza traumatico per un neonato.
 Il giovane mutante cresce così in un futuro dominato dal malvagio apocalisse, con un virus che minaccia di trasformarlo per sempre in una macchina. Virus che può essere tenuto a bada solo dai potenti poteri telecinetici di Nathan, che non potendosi dunque affidare solo alle sue capacità mutanti, affina l'arte del combattimento e dell'uso delle armi, diventando una colonna della resistenza contro il malvagio Apocalisse.Il virus però riuscirà a colpire l'occhio e il braccio del giovane donandogli forza e vista sovraumana. Riuscirà anche a provare le gioie della paternità, adottando un giovane mutante che chiamerà Tyler. Gioie che dureranno poco, poichè il giovane, ribattezzatosi Genesis, diventerà un servo di Apocalisse. Si vede che i Summers sanno gestire la paternità!
Oltretutto Genesis? Dovrebbe fare paura? Al massimo fa venire in mente Phil collins
 Notando la crescente forza dei ribelli, Apocalisse si vede così costretto a liberare la sua arma più forte, il suo luogotenente più fidato, il potentissimo Telepate e Telecineta, Stryfe
Dio mio. Il design dell'armatura fa un male cane agli occhi.
Stryfe era in realtà un clone di cable, che apocalisse crebbe come suo erede. E non essendo vessato dal virus, i poteri di Stryfe erano molto superiori a quelli del suo "Gemello"
Una scena a metà tra il tenero e L'inquietante
 Piccola nota a margine, Cable possiede enormi poteri psichici quali Telepatia e Telecinesi. E se non credete al fatto che siano "Enormi" pensate che con un solo pensiero può fermare Abominio, un superessere che dà filo da torcere al potentissimo Hulk.
Stop! Cable Time! ( anche se questo non è proprio Cable, ma una sua versione alternativa)
 Dopo molte lotte, Stryfe scappa nel passato, per portare a termine il suo grande piano di sterminare la razza mutante grazie ad un virus letale chiamato Legacy, per stroncare la resistenza ad Apocalisse. Cable segue il suo clone, ma finisce nei guai con un gruppo di eroi governativo noto come Freedom Force. Per sua fortuna, da quelle parti passano i nuovi mutanti, giovani allievi della scuola del Professor Xavier, Fondatore degli X-men, che aiutano Cable, il quale, diventerà in seguito il nuovo capo della squadra.
Vi faccio notare il raccapriccio nelle facce dei nuovi mutanti.
 I Nuovi Mutanti si trovano quindi con un mentore molto diverso dai precedenti, un uomo toccato dalla guerra, che porta loro un approccio molto più militaristico rispetto a quello a cui i ragazzi erano abituati (E un loro mentore precedente era il signore del magnetismo, Magneto in persona). Un approccio che trasforma una squadra di adolescenti insicuri
In una forza armata....(sigh) Tanto che il gruppo cambierà nome in X-force, il gruppo che fà ciò che gli X-men non fanno! Tipi usare fucili.
AVETE I SUPERPOTERI! NON VI SERVONO DEI MALEDETTI FUCILI!
E poi hanno anche dei tagli di capelli raccapriccianti. Non mi lamenterò più del taglio alla McGyver
 Sarà in questo periodo che fra i ragazzi e Cable nasceranno dei contrasti. Il loro mentore è troppo focalizzato su un futuro possibile, mentre i giovani vivono nel presente. La cosa non ferma però le orde dei nemici, quasi tutte alle dipendenze del misterioso Tolliver (in realtà il figlio di Nathan che lo ha seguito nel passato). E fra questi nemici c'è nientemeno che Deadpool alla sua prima apparizione (nota per gli amici di Google)
Deadpool non si è fatto male per il pugno. Soffre per la sua anotomia inventata
In seguito i rapporti si ricuciranno, e il team troverà un equilibrio, arrivando a ritersi quasi una famiglia. Lo stesso Cable cambierà, iniziando ad usare di meno le armi, e più i suoi poteri mutanti. Ma alcune scelte sbagliate di Cable  porteranno il team ad allontanarsi. I ragazzi lasceranno così il rifugio condiviso con l'esule del futuro, diventando un team indipendente

Nel Frattempo Cable proverà a ricucire i suoi rapporti col padre, e dopo un inizio Burrascoso, i sue si riconcilieranno
Dev'essere strano avere un figlio che potrebbe essere tuo padre.
 Cable vivrà anche numerose avventure in solitario,
Josè Ladronn. Uno dei pochi disegnatori decenti in questa pagina.
Sia con un team di mercenari chiamato Six-Pack, formato da mercenari con nomi altisonanti come Kane! Domino! Grizzly! Hammer! Non so che effetto faccia ai criminali, notoriamente superstiziosi e codardi, ma a me fanno venire i conati.
E poi paradossalmente Cable risulta il più normale
Nei suoi viaggi, Cable troverà anche un antica Arma nota come psimitar, in grado di concentrare i suoi poteri psichici, dandogli maggiore controllo e potenza di fuoco.Riconciliato col padre, diventato una figura rispettabile nella cerchia degli X-men, Cable sarà finalmente felice. Fino a quando la sua guerra con Apocalisse non tornerà di nuovo a bussare alla porta. Il malvagio mutante infatti per mantenere forze e vitalità, è costretto a possedere i corpi dei mutanti più giovani. Prenderà dunque possesso del padre di Cable, Ciclope.
Amico, lo so che ci sei rimasto male ma devo dirtelo. Il tuo vero superpotere è avere un pessimo sarto.
 Cable quindi si unirà formalmente agli x men, per rispetto alla memoria del padre, creduto morto. Riuscirà poi a ritrovarlo, e a separare l'essenza di Apocalisse da Ciclope grazie alla sua psimitar, uccidendo il mutante malvagio (per poco, sappiamo tutti quanto durano le morti dei cattivi)
Forse il primo costume decente in quanto? Dieci anni?
 Ad un certo punto, Cable riuscirà a fermare l'avanzata del virus tecnoroganico, trovandosi così a poter gestire al totalità dei suoi poteri psichici. L'energi sarà però troppo forte, e il nostro dovrà perdere i suoi poteri mutanti, per simularli attraverso la tecnologia. Questo non lo fermerà da formare una nuova partnership con gli X-men, e di condividere molte avventure con Deadpool (è ovunque quel tipo! è peggio di Wolverine)
Un team di X-men con due nemici di lunga data degli x-men come membri. Sicuramente è la volta buona, e non ci tradiranno! E io ho un blog che parla di economia aziendale
 Il mondo di Cable cambierà di nuovo alla nascita di Hope, una bambina che verrà considerata il messia di tutta la razza mutante. Per proteggerla, Cable viaggerà nel futuro, crescendo la bambina come se fosse sua.
Un angioletto guarda. La piccola assassina di papà
 Dopo essere ritornati nel presente, i due dovranno affrontare la furia dei robot cacciamutanti noti come sentinelle. La loro salvezza sarà data solo da un portale temporale, inaccessibile agli esseri organici. Cable, sacrificandosi per la bambina, ormai sua figlia, perderà il controllo del virus nel suo corpo, e diventando un vero e proprio robot aprirà la fuga alla ragazza, morendo nel processo
Addio Cable, non sei morto come sei vissuto. Sei morto meglio.
 Ma il futuro riserva delle sorprese per il nostro, che recentemente è tornato a calcare le scena una nuova miniserie dove deve affrontare nientemeno che i Vendicatori! Gli eroi più potenti della terra
E sono tornate le armi giganti....Ma no! Stavamo andando così bene!
Tiriamo le somme che ne dite? Cable... E' un personaggio mediocre. Creato a tavolino per essere l'opposto di Xavier, fallisce il compito di essere un leader carismatico. Le sue prime storie sono scialbe e confusionarie. Se non avete malditesta a questo punto del post siete più bravi di me. In seguito il personaggio è migliorato, e la sue personalità è stata affinata, ma continua a dover portare la croce di essere il primo eroe tutto muscoli e pistole (più o meno). Cable avrà fortuna in futuro? Solo il tempo ce lo dirà. E anche per oggi è tutto. Stay Tuned per nuovi aggiornamenti. Devo seriamente farmi un goccio per tollerare il Liefild nella pagina. Let's go

Nessun commento :

Posta un commento

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio