Didascalia

Didascalia

domenica 25 marzo 2012

Question, la giustizia senza volto (Definire i personaggi)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con comicsverse 101. Benvenuti ad un nuovo appuntamento con Definire i personaggi, la rubrica che grazie ad un solo momento nella storia di un protagonista dei fumetti, vi racconta la sua essenza (diciamo che ci prova). Oggi, analizziamo un uomo senza volto. Un agente di pace. Un uomo complesso, che fa della filosofia nella lotta al male una scelta di vita. Di chi parliamo? Bella domanda. Parliamo di Question!

Per chi sta già dicendo "Ma è una copia di Rorchach di Watchmen" in realtà la cosa va a rovescio. E' lui l'articolo originale


Question appare per la prima volta in Blue Bettle numero 1 del 1967, come storia d'appendice, creato nientemeno da Steve Dikto, già primo co-creatore dell'uomo ragno. In principio Question era pubblicato dalla casa editrice Charlton. Il nostro protagonista è dunque Victor Sage,giornalista investigativo d'assalto, che si ritrova a dover indagare sulle presunte attività criminose del dottor Twain, eminente scienziato della città nota come Hub City. Il professor Twain ha inventato una particolare pelle artificiale assieme al professor Aristotele Rodor, ex professore del futuro Question.

Il prof Rodor. Tenetelo a mente gente, tornerà.
Questa particolare pelle, conosciuta come pseudoderm  è applicabile alla normale cute grazie ad un gas speciale. Purtroppo il fissaggio sulle ferite può risultare in alcuni casi tossico, e quindi fatale. Il prof Twain decide di vendere lo stesso la scoperta a paesi del terzo mondo. Per poter smascherare i traffici illegali del malvagio, Aristotle regala a Victoe una maschera fatta di pseudoderm, in grado di nascondere le fattezze di Victor. Modifica anche la formula del gas in grado che possa modificare il colore dei capelli e dei vestiti del nostro giornalista. Era nato Question
D'effetto, non trovate?
Dopo aver sventato i loschi traffici di Twain, Vic e il professor Rodor (chiamato affettuosamente Tot) iniziano così una partnership. Question era differente dagli eroi del suo periodo, essendo leggermente più brutale, influenzato anche dalla stretta moralità di Steve Dikto. In compenso, oltre al suo costume cangiante, Question esibiva anche una grande capacità acrobatica e abilità  nelle arti marziali
Ah calci in faccia. Non mi stancate mai
Nel 1983 la Charlton viene comprata dalla Dc comics, e Question cade nell'oblio fino al 1987, dove il nostro riceve una piccola retcon  ad opera di Dennis o'neil, già scrittore di Batman e Lanterna verde/Freccia verde. In questa nuova versione, il nostro è un orfano abbastanza violento chiamato Charles Victor Szasz, che riesce ad iscriversi all'università e a diventare un giornalista inestigativo, che decide di prendere il nom de plume di Vitctor Sage. Dopo essere tornato a Hub city dopo una breve permanenza a Chicago, Victor viene selvaggiamente picchiato da una donna misteriosa, al soldo di un nuovo boss criminale. Victor viene gettato nel fiume e creduto morto. Il boss si prende la briga si scherzarci anche su, sostenendo che se mai Question si alzerà cantando la popolare canzone "Danny boy" farà tutto quello che vuole. Perchè lo dico? Aspettate e vedrete.
Il boss è il reverendo Jeremiah Hatch, che dietro la facciata di rispettabile cittadino nasconde tutti i suoi loschi traffici.
La donna misteriosa che ha malmenato il nostro è invece una dei due più grandi maestri di arti marziali di tutto il cosmo Dc. Lady Shiva Woosan. Che vince anche per il nome più fico della storia
E non sta neanche sudando.
Lady Shiva, per motivi sconosciuti ha preso in simpatia Question, e ha solo finto di ucciderlo. Decide quindi di mandarlo ad addestrarsi dall'ALTRO grande maestro Richard Dragon, all'epoca confinato in sedia a rotelle. In un anno, Victor imparerà le arti marziali e la filosofia Zen, che renderà più profonda la sua percezione del crimine. Come predetto da Richard, che lo chiamerà affettuosamente "Farfalla".
Question tornerà ad Hub City, e inizierà una carriera vigilantesca non solo nel crimine di strada, ma si lancerà anche a combattere la corruzione, e i crimini più alti, dove la polizia non può arrivare. Per fare questo, potrà contare sull'aiuto sia del prof Rodor, sia  della sua ex amante Myra Fermin, moglie del sindaco di Hub City. Sindaco malato di mente, e quindi "fantoccio" nella mani della moglie. Dopo alcuni mesi Myra Deciderà di candidarsi sindaco in prima persona, ma un gruppo di criminali ucciderà suo marito durante un comizio elettorale, portando il caos in città. E un solo uomo si frapporrà fra al città e il caos. Question
La pressione sarà però troppa per Victor, che inizierà a sentire il bisogno di sapere cosa si provi a togliere una vita umana. Sentendosi impazzire, Question cercherà di fuggire in Sudamerica, cercando di tagliare i ponti col suo alter ego senza volto. Myra, anche se innamorata di lui, non lo seguirà, per senso del dovere verso la città.  In Sudamerica, Victor dovrà uccidere un criminale per salvare una bambina, e la cosa lo porterà  riprendere in mano la sua vita, e rimettersi la maschera. In seguito, question viaggerà per l'america, unendosi a molti eroi nelle loro battaglie, e avendo una breve storia con la vigilante nota come cacciatrice. Il gas che attiva la sua trasformazione però a lungo andare avrà effetti allucinogeni su Question che raggiungerà così una consapevolezza quasi sciamanica dell'ambiente, arrivando a "parlare con le città", capendone i disturbi interni e le debolezze

Come se non fosse già abbastanza matto prima
Quando Batman lascerà Gotham city per un anno, sarà Question a prendere il suo posto come protettore della città. Sapendo di avere un cancro, Victor cercherà un altro agente del cambiamento, un successore al mantello di Question. Lo troverà nella poliziotta Renee Montoya. Così come Dragon aveva trasformato il giovane e disilluso orfano in un eroe, così farà Question con Renee. Purtroppo, Il cancro ucciderà Victor durante un viaggio dei due verso la città mistica di Nanda Parbat ( che ha il potere di curare tutte le malattie). Renee diventerà quindi la nuova Question
E no. Non ho qualcosa nell'occhio. Qui piango davvero. 52 era un fumettone
Ma qui siamo a definire i personaggi. Vediamo quindi qual'è il momento che cristalizza Question. E' passato un anno dalla morte di Question. Il reverendo Hatch è in casa sua, quando ad un certo punto, ecco un blackout. Ma una musica si spande nell'aria. E' la canzone Danny boy
Chi è là? Bella domanda.
Question è tornato dalla tomba. Ma è tornato con una richiesta. Il reverendo ha detto che avrebbe fatto tutto quello che Question avrebbe voluto. "Voglio vederti pregare"
Victor sage. Inarrestabile. Un uomo con un senso di giustizia profondissimo. In un modo con scale di grigi, Victor distingue il bianco e il nero. Non è un uomo. E' una domanda. Pura e semplice. Perchè? Perchè sfrutti gli innocenti? Perchè infrangi la legge? Perchè, credevi che non sarei tornato per te? Question è questo. L'incubo dei criminali per la sua tenacia. E quando una domanda muore, subito ne sorge un altra.

E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Pseudoderm indossato. Pronti a partire. Let's go

2 commenti :

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio