Didascalia

Didascalia

giovedì 8 dicembre 2011

Tom Strong (Awesome Concepts)

Benvenuti centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, dove pensiamo che effettivamente tutta la produzione di Alan Moore sia figherrima. Watchmen, The Killing Joke, V per vendetta.... Ma oltre a tutte le pietre miliari scritte dal nostro stregone britannico, una in particolare ha un posto nel mio cuore. Ecco a voi Tom Strong!
E qui mettiamo Arthur Adams per mantenere l'awesome del titolo và


  Tom strong viene pubblicato nel 1999 per l'etichetta di fumetti fondata da Moore, la America's Best Comics o ABC, scritto dallo stesso Moore e disegnato da Chris Sprouse. La nostra storia si svolge nel 1899, Tom è figlio di Sinclair e Susan Strong, lui scienziato geniale, lei insegnante. Il loro scopo era creare un esemplare perfetto di essere umano grazie ad una particolare dieta e ad un innovativo sistema d'apprendimento. Per fare questo la coppia decide di partorire in Eropa, ma purtroppo i coniugi Strong fanno naufragio sull'isola di Attabar Teru. Lì vengono accolti dagli Ozu, la tribù locale, che aiuta gli strong a partorire,e a costruire una nursey ad alta gravità per crescervi il figlio Tom, e nella dieta del pargolo verrà aggiunta una radice nativa di attabar teru chiamata goloka, che aumenta la longevità. Il bambino verrà accudito da un robot-maggiordomo costruito da Sinclair, chiamato Pneuman.

Prestateci attenzione, Tornerà!
 Purtroppo il vulcano dove gli Strong hanno costruito la loro casa erutta dopo otto anni, e solo Tom riesce a soparavvivere. Comincia così a vivere con gli Ozu, con i quali continua la sua enorme crescita intellettuale fisica ( essendo cresciuto con gravità artificiale Tom ha livelli di forza e resistenza molto maggiori di quelli di un normale essere umano, oltre ad essere un genio). All'età di ventun'anni, Tom e Pneuman lasciano Attabar Teru per avventurarsi a Millenium city, la più grande città d'America
L'elizaino è un po' un tratto distintivo di Tom
Tom affronterà molti nemici durante il suo soggiorno in America, come il genio del male Paul Saveen o il dottor permafrost. Al suo ritorno ad Attabar Teru, Tom sposerà Dhalua, la principessa degli Ozu


 Tom allargherà poi la famiglia aggiungendo due membri, una scimmia iperintelligente, chimata Salomone, e una figlia, che verrà chiamata Tesla
Go team strong!
 Tesla è iperattiva. Grazie alla Radice di Goloka, Tesla ha circa 60 anni, ma sembra essere una Teenager. Ovviamente è un po' una testa calda, ma è comunque molto intelligente e un membro importante nelle avventure del padre, e nel futuro sarà la protettrice di Millenium City.
.
 Salomone è un gorilla geneticamente modificato. Anch'egli come tutti i membri della famiglia strong gode di invecchiamento rallentato, oltre alle normali abilità da gorilla. Ma non fatevi ingannare, Salomone è un raffinato Gentiluomo, acculturato, ma sempre pronto ad aiutare al famiglia strong, qualunque sia la minaccia
 Ah, e poi ovviamante lei. Dhalua Strong. Moglie fedele, madre attenta, avventuriera, ma sopratutto dona più tosta del cosmo strong. Dopotutto siamo di fronte ad una principessa.

Armata di tirapugni Atomici. Oh yeah
 Un altra aggiunta nella Famiglia strong, sarà Val Var Garm, membro di una razza di esseri lavici che vive al centro della Terra. Val è il re di questi mostri, ma durante un esplorazione di Tesla al centro di un Vulcano, il nostro re si innamorerà della ragazza, e lascerà il suo popolo per stare con l'amata. Non parla molto bene l'inglese, ma possiede la capacità di controllare il fuoco. Del tipo che può far brillare il sole

E ho già detto che ha sacrificato tutto per amore? No perchè a me piace tantissimo. E poi tanto il blog è mio.
 E ora vi chiederete. Come mai Bollare Tom Strong come Awesome? Beh se non vi bastano bellezze armate di tirapugni atomici, gorilla parlanti e mostri di fuoco ecco qua qualcosa in più. Tom strong è una lettera d'amore a tutti i fumetti d'avventura. E dico proprio tutti. Quelli ambientati nel deserto, fra dune e misteri d'oriente
Belle donne, scrittori pazzi, farfalle ipnotiche....
 Fumetti sui pirati
Se un gorilla vestito da pirata non vi convince che questo è un bel fuemtto non avete cuore
 Fumetti di supereroi anni 40 (dove Moore recupera personaggi dimenticati molto prima di alex Ross e il suo "Project superpowers")
Gli strilli i copertina! Un finale a sorpresa, e centinaia di tipi in costume che nessuno ha mai visto!
 Fumetti di Guerra (e poi a me piace un sacco la gente che picchia i nazisti)
Anche se la naziasta in questione è particolrmente attraente
 Fumetti sullo spazio
Con alieni-falena che vivono sulla luna e odorano di gelsomino!
 Crossover con decine di personaggi
Con probabilmente la cosa più epica di Strong. Esatto, Val che fa brillarre il fottuttissimo sole
 E mondi alternativi
Un mondo alternativo dove Tom e i suio peggiori nemici sono in realtà i più grandi eroi del mondo, gli Strongmen of America. Ma il padre di Tom non è Sinclair strong, ma Tomas Stone, il pilota della barca degli strong
 Questo è tom strong. Un fumetto che sta bene con tutto, come il nero. Storie semplici, divertenti, ma legate comunque da una bella continuity, non troppo stretta, che in un fumetto seriale non guasta mai. E' facile da leggere anche per il neofita. E' anche un modo per vedere Alan Moore che per una volta scrive storie ottimistiche (ovviamente si sente il tocco autoriale state tranquilli). Sul finire delle avventure del personaggio anche altri grandi autori si sono cimentati col protettore di Millenium City, quali Ed Brubaker e Geoff Johns. E l'ultimo numero è probabilmente una delle cose più belle lette dal sottoscritto. E se non vi piace, probabilmente prendete anche a calci i cuccioli.
Anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti, e ricordatevi di far conoscere il blog ai vostri amici! Condividetelo sul vostro social network preferito, fate passaparola, girate vestiti da uomini sandwich per la vostra città, decidete voi! Elizaino pronto a partire. Let's go

Nessun commento :

Posta un commento

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio