Didascalia

Didascalia

giovedì 6 ottobre 2011

La bizzarra storia editoriale della Dc Comics. Parte 2.

Come promesso, continuiamo con la nostra cronistoria dell'universo Dc. Nel 1994 la Dc notò che dal post crisi sulle terre infinite, non tutto era filato liscio, e anzi le contraddizioni continuavano ancora a fioccare. Ad esempio si continuavano a lanciare miniserie sulle origini dei personaggi, a distanza di pochi anni dalla revisione (emblematico è il caso Hawkman, che si ritrovò sul groppone una mezza dozzina di origini). Per sistemare il passato e il futuro della Dc (e parlo proprio di futuro, perchè non potendo più usare il multiverso, sparito nella crisi, adesso l'espediente narrativo  per raccontare storie che davano nuovi spunti a vecchi personaggi, era il "futuro alternativo") Dan Jurgens scrive e disegna "Zero hour- a Crisis in time", nel tentativo si sbrogliare la matassa. Un breve antefatto, per cercare di rilanciare il personaggio di Lanterna Verde,( un poliziotto spaziale dotato di un anello in grado di materializzare i suoi pensieri in costrutti di energia verdi  facente parte di un vero corpo di polizia spaziale-e lo so che ora gira il film, ma il blog è anche per chi è totalmente estraneo al mondo del fumetto- ) la Dc decise di eliminare il concetto di corpo delle Lanterne Verdi,e dare l'unico anello che sarebbe sopravvissuto al massacro ad un nuovo personaggio, in grado di accattivarsi le simpatie dei lettori. Questo personaggio era Kyle Rayner

Un uomo con un costume da fesso




Ma allo stesso tempo in grado di sconfiggere il controllo mentale di un mostro uccidi-dei. Era nella Jla di Morrison. Non ce L'avete? COMPRATELA ORA. Io vi aspetto

Ma come sterminare un intero gruppo di poliziotti armati con l'arma più potente dell'universo? Semplice. Usando il migliore di loro. Hal Jordan la lanterna verde precedente al buon Kyle. Impazzito per la distruzione della sua città natale, il buon Hal decide di volere tutto il potere delle lanterne per sè, e riesce a rubare gran parte dell'energia verde nella saga Emerald Twilight
 Un grazie a http://kanyepluscomics.tumblr.com/
Diventando così il criminale Parallax. Aiutato da Extant, un essere  in grado di controllare il flusso temporale, il buon Hal decise di  riscrivere la storia e far sì che tutte le sue disgrazie, e quelle degli altri, non fossero mai avvenute, addirittura balenando l'idea di ricreare un multiverso . Ma il solito pugno di eroi si prende la briga di fermarlo dal suo delirio di onnipotenza
Extant è il tipo in rosso e nero. Il pugno di eroi è in piccolo a sinistra.

Purtroppo non senza perdite fra gli eroi. Soprattutto notiamo molte morti nella Società della giustizia d'america, un gruppo di eroi che prese parte alla seconda guerra mondiale, e tenuto giovane dalla magia.  Nella vignetta vediamo Extant uccidere Hourman(in giallo) e Il Dottor Mid.-Nite, cioè Charles Mcnider, il terzo personaggio più figo della Dc
Lo scontro quindi viene portato all'inizio del tempo. E Hal Jordan si trova a dover affrontare nientemeno che Freccia Verde,Oliver Queen (eroe che,sorpresa sorpresa, usa arco e frecce) cioè il suo migliore amico. Ma Parallax non è più Hal jordan, è un tiranno psicopatico. Ma per Oliver Queen, è sempre l'amico con cui ha girato per gli USA in un camioncino scassato. Il climax di questo scontro è in questa semplice vignetta. (piccola nota, per gli amici intimi  Freccia Verde è Ollie, mentre Hal è il diminutivo di Harold, il nome completo di Lanterna Verde).
E qui vediamo come per Parallax Freccia verde non sia altro che un estraneo,mentre per Freccia Hal resti ancora il suo migliore amico.
La minaccia viene sconfitta, e gli eroi ricreano il big bang (sì, lo so che suona stupido e in effetti lo è) e l'universo ha di nuovo inizio. Questo ovviamente portò a diversi cambiamenti nella vita dei nostri eroi in costume, seppur minori di quelli operati con la crisi sulle terre infinite. Dopo Ora Zero, la maggior parte dei problemi della Continuity Dc vennero risolti senza l'uso di grossi crossover. Questo fino al 2006, nel ventennale della Crisi sulle Terre infinite. Per celebrare la Dc orchestrò un altro evento conosciuto come Crisi Infinita, scritto da Geoff Johns e disegnato da Phil Jimenez, Jerry Ordway, George Pérez e Ivan Reis.Il tema principale della crisi non era però cambiare del tutto la continuity, ma di confrontare le diverse età del fumetto, quella pre-crisi più leggera, e quella moderna, più violenta e "realistica". La trama si basa sul Superman di Terra 2 e sua moglie Lois Lane, Superboy Prime (proveniente da una terra alternativa dove lui era l'unico supereroe) e Alex Luthor di terra 3( una terra dove suo padre, il nemico numero 1 di superman era l'unico eroe del mondo) i quali alla fine della prima crisi si erano rifugiati in una dimensione pacifica, dopo anni passati a vedere la terra degenerare architettano il piano di ricreare il multiverso per riavere la terra perfetta. In realtà il vero artefice del piano e malefico burattinaio è Alex Luthor, che addirittura costituisce una società di super criminali da usare come esercito

E loro sono solo l'avanguardia

La guerra è così aperta. Il Superman di Terra 2 (che ricordiamo essere più vecchio del nostro, avendo partecipato alla Seconda guerra mondiale) è anche preoccupato per la salute della moglie, ormai troppo vecchia. La Lois di terra 2 purtroppo non sopravvive e il vecchio superman accusa della morte il superman giovane che a suo parere non ha fatto abbastanza per il mondo e lo ha fatto diventare marcio e corrotto (a nessuno di voi è ancora venuto mal di testa? Bene!). Terra 2 era perfetta, Lois non sarebbe mai morta su Terra 2

Chissà cos'ha il vecchio superman contro le macchine verdi anni 30
Ma il Superman "giovane" fa notare al suo rivale, che una terra perfetta non avrebbe bisogno di Superman. Accortosi dell'errore, Il Superman di terra 2 si schiera dalla parte degli eroi

E sfumare su "figaggine generale"
 Superboy prime viene sconfitto da entrambi i supermen, dopo essere stato gettato nel sole rosso Rao (i kriptoniani perdono i loro poteri sotto i soli rossi) e Alex luthor, viene ucciso a sangue freddo dal joker in un vicolo.

Wow. Violento!
Purtroppo però il superman di Terra 2, non sopravvive allo scontro, ma si riunisce alla moglie nella morte.

E' una vignetta ridondante, ma per me è fantastica,

Dopo questa crisi il multiverso viene ricreato, 52 nuove terre ricreano il concetto di Multiverso, 52 nuove terre piene di posti da visitare e mondi da esplorare. Esiste anche una quarta crisi, la Crisi Finale, scritta da Grant Morrison, scriverò qualcosa a proposito di questa serie, ma non in questa sede perchè la crisi non ha effetti sulla continuity Dc. L'ultimo evento che ha alterato totalmente la Continuity è stato il crossover Flashpoint, ma non essendo ancora uscito in Italia, non verrà ancora coperto nella cronistoria. Spero che gli articoli siano stati il più chiaro possibile, e chi siano stati d'aiuto a "tirare i fili" di 70 anni di storie.
Un piccolo Spoiler però per i curiosi. Con Flashpoint la Dc comics ha reiniziato il suo universo, dando ai protagonisti nuove origini e nuovi approcci alla narrazione.Gli eroi sono più giovani, sono in circolazione da più o meno 5 anni. "Caspita" direte voi "In 5 anni sono avvenute tutte queste crisi?" E la risposta è una e una sola (ricordo lo spoiler). No. Dan diDio co.editore dc comics ha questo da dire a proposito


Wow. Che Classe!


Detto questo, Stay Tuned per nuovi aggiornamenti. La mia supermobile è carica e funzionante. Let's go!

Nessun commento :

Posta un commento

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio