Didascalia

Didascalia

domenica 16 ottobre 2011

I Robin nella storia parte 2 (Batmanologia)

Prosegue la nostra carrellata di ragazzini in costume con la seconda parte del nostro viaggio fra i vari Robin che si sono avvicendati al fianco di Batman

Timothy Jackson Drake-Wayne: Robin III,Red Robin II

Tim Drake è un ragazzino che assiste alla morte dei Grayson volanti, e dal quel momento diventa un fan di Batman. Il ragazzo ha delle ottime capacità da detective, e capisce subito che il Robin di quel periodo era il figlio degli acrobati che aveva visto morire, e sapendo che il ragazzo era il protetto di Bruce Wayne, intuisce l'identità di Batman. Dopo la morte di Jason Todd, Tim capì che a batman serviva un Robin, per essere la luce nell'oscurità di Bruce Wayne, e dopo aver tentato di chiedere aiuto a Dick Grayson Indossa lui stesso il costume, prima senza l'approvazione di Batman, ma dopo varie prove il giovane diventerà l'aiutante ufficiale del cavaliere oscuro

Con una versione moderna del costume. Fortunatamente eliminando le cosce al vento



Putroppo la madre di Tim morirà dopo uno scontro con lo spaventapasseri, ma il giovane non cederà alla vendetta. Da questo punto di vista Tim è il Robin più simile a Bruce, sicuramente quello con più grande abilità strategica e deduttiva. Ma come Dick Grayson il giovane conosce l'importanza di amici ed alleati, ed entra così a far parte prima della Young Justice, e poi della nuova incarnazione dei giovani Titani

Mirate il miglior fumetto sugli  eroi adolescenti degli anni 90!
Mirate il tratto generico di Mike Mckone!

Durante questo periodo Robin costruì una grande amicizia per Superboy, Conner Kent, un clone del superman originale. Quando Il giovane morì in Crisi Infinita, Tim cambiò costume includendo solo i colori che portava l'amico scomparso. Il giovane subirà poi un altro lutto quando il suo padre biologico morirà, ma Batman deciderà di adottarlo


E copiando il costume che indossava nel cartone animato, ma questo è un altro discorso

Durante il periodo della presunta morte di Batman, Tim Drake fu l'unico a non credere ad una dipartita del cavaliere oscuro. Decise così di distanziarsi totalmente dalla Bat-famiglia per dedicarsi ad una ricerca in solitario usando anche l'immensa fortuna dei Wayne del quale è erede come figlio adottivo di Batman. Questo lo porterà a scontrarsi con molti nemici del cavaliere oscuro, il più famoso dei quali è sicuramente Ras al-Ghul, criminale macchiavellico e dalla vita secolare, che arriverà a rispettare Tim Drake a tal punto da dargli il nome di "Detective", soprannome che il criminale dava solo al suo nemico giurato BruceWayne. Tim Drake così cambia identità segreta diventando Red Robin ( e cambiando misteriosamente aspetto, da ragazzino adolescente a uomo adulto. Fumetti!)



Nel Nuovo universo Dc, Tim Drake è sempre Red Robin, e cerca di riunire una squadra di giovani metaumani per combattere un'organizzazione segreta che cerca di ucciderli
Il design del costume è francamente ridicolo. Ma il disegnatore è Brett Booth. Quindi il disegno spacca


Stephanie Brown: Spoiler, Robin IV,Batgirl V


Stephanie è la figlia del criminale noto come Cluemaster, e decide di assumere un'identità mascherata per far fallire i piani criminali del padre, indossando il costume solo in caso di crimini da lui compiuti In seguito deciderà di diventare supereroina a tempo pieno, diventando anche la fidanzata di Tim Drake

Non so. Sembra un repaint di Moon Knight
Però spunta la coda! Aaaaaaah! Tutto cambia


Ad un certo punto però il Padre di Tim Drake scoprirà la sua identità segreta, questo porterà Stephanie a chiedere di diventare Robin. Batman accetterà con riluttanza vista la sua inesperienza, e deciderà poi di "licenziarla"





Stephanie Cercherà di ritrovare il rispetto di Batman catturando il pericoloso criminale Maschera Nera durante una guerra fra bande a Gotham, ma questo porterà sfortunatamente alla sua morte

Beh, due robin morti su quattro non è una bella percentuale

Ma! La morte non è che una situazione temporanea nei fumetti! (che tristezza ragazzi) e Stephanie non era morta,ma era stata mandata in Africa a nascondersi perchè la sua identità segreta era stata compromessa. Indosserà di nuovo il costume di Spoiler per un certo periodo. Durante la presunta morte di Batman, la giovane riceverà il costume di Batgirl, ruolo che manterrà sotto tutela della seconda Batgirl, Barbara Gordon.

Gasp! Non si vedeva una Batgirl bionda dagli anni 50!

Per ora la ragazza non è apparsa nel Reboot, e centinaia di fan urlano vendetta.


Damian Wayne:Robin V, Batman IV (in un possibile, ma fighissimo (ma distopico) futuro)


Negli anni Bruce Wayne ha avuto molti amori. Ma nessuno impossibile come quello con la figlia di Ras al-ghul, Talia. La bella e il cavaliere oscuro ebbero un figlio in una torrida notte nel deserto, un figlio che venne cresciuto per diventare il salvatore del'umanità. Cresciuto dalla Lega degli assassini e perciò in grado di spaccare mattoni prima di camminare, il giovane incontra il padre solo dopo molti anni

Oh. Un momento tenero e sensuale allo stesso tempo....

Ed è questo il risultato?
Il giovane cercando l'ammirazione del padre picchia a sangue Tim Drake cercando di diventare Robin
 ( capite che le normali convenzioni sociali non sono il suo forte)
Il ragazzo riuscirà poi a diventare Robin, ma non a fianco del padre, Bensì di Dick Grayson. Questo creerà non pochi problemi fra i due, avremmo infatti un batman che ride, ed un robin cupo, il contrario della solita dinamica. Il duo però sarà più che funzionale, e Damian arriverà a rispettare Dick come un fratello

I nuovi Batman e Robin
E il costume del ragazzo, ibrido fra quelli precedenti

Nel mondo del Reboot, Damian non è più la spalla di Dick Grayson, bensì del padre

Lo so. Non si nota la differenza, ma vi giuro che è così

Spendiamo ancora due parole per un possibile futuro di Damian. In un futuro distopico, dopo la morte di Dick Grayson, un giovane Damian Wayne vende l'anima al diavolo per la salvezza di gotham. E abbiamo questo

Deve far male
Oh sì. Il domani appartiene a Batman


Ed ecco qui tutti i robin apparsi finora (in continuity non abbiamo citato ad esempio Carrie Kelly, che deve la sua fama a "il ritorno del cavaliere oscuro", ma ci arriveremo lettori di poca fede). Detto questo, Stay Tuned per nuovi aggiornamenti, adesso la mia   bat-slitta da strada al neon parlante mi aspetta, Get low and let's go!

Nessun commento :

Posta un commento

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio