Didascalia

Didascalia

domenica 23 ottobre 2011

Il Batmito e la quinta dimensione (Batmanologia)

Qui a comicsverse 101 sappiamo che la Marvel Comics si chiama così perchè è sull'antologia Marvel Comics  numero 1 è apparso il loro primo supereroe. Che la Wildstorm ha questo nome perchè i suoi titoli di punta dovevano essere StormWatch e WildC.A.T.s. E che la Dc si chiama così per un motivo. Perchè la casa editrice ebbe il suo più grande successo non nel 1938 con Superman,ma nel 1939 Con Detective Comics. Il personaggio in questione è Batman. Benvenuti ad un nuovo appuntamento con la scienza che studia Il Bat-man (notare la dicitura originale). Oggi il nostro oggetto di studio è lo spiritello della quinta dimensione che adora il cavaliere oscuro, il Bat-mito!

Nessuno di voi adora il sapore retrò?


 Facciamo prima un breve excursus (i miei lettori di vecchia data sanno di questa mia mania) nel mondo della 5 dimensione. Questa bizzara dimensione dell'universo Dc è patria di diversi spiriti e spiritelli immortali, che possono arrivare nel nostro mondo ogni 90 giorni, e l'unico modo per fargli tornare nel loro mondo è fargli pronunciare il loro nome a rovescio. Questi personaggi non essendo vincolati dai nostri limiti 3-D possiedono il potere di alterare la realtà a comando (la 5 dimensione è infatti l'immaginazione). Gli spiritelli sono più famosi sono:
Il Thunderbolt di Johnny Thunder (quello rosa). Il Thunderbolt è un principe della dimensione, che si lega al settimo figlio nato nella settima ora del settimo giorno del settimo mese. E legato a questo mortale usa i suoi poteri come un genio della lampada,eseguendo i comandi del suo "padrone" alla lettera. Per evocarlo si deve pronunciare il suo nome Cei-U
Qwsp è uno spiritello che nel primo periodo di visita sulla terra decide di diventare amico di Aquaman, ma l'immortalità lo annoia, e quindi in seguito diventa nemico della Lega della Giustizia

Mr Mxyzpltk. "Nemico" di superman, ma diciamo più seccatura.

E finalmente il nostro amico, il Bat mito.
 Bat mito osserva il nostro mondo dalla quinta dimensione, e diventato grande fan di batman (potete biasimarlo?) decide di aiutarlo nella sua crociata contro il crimine, usando i suoi fantastici poteri al servizio della giustizia. Batman però intuendo la pericolosa combinazione di onnipotenza e ingenuità dello spiritello riesce a scacciarlo.
 Il Bat mito è uno dei personaggi "estranei" alla Bat famiglia che apparvero in un periodo oscuro dei fumetti. Volendo dare più approcci possibili ai personaggi, per poter vendere più storie possibili, le avventure dei nostri eroi diventarono "strane". Apparirono così personaggi come la prima Bat-woman e Asso il bat cane
Normalmente un personaggio a fumetti è molto sfigato se viene battuto in figaggine da un cane con la maschera. Ma qui si parla di Asso il Batcane. Il batcane. Quando figo è?
 Col passare del tempo il Bat.mito apparve con una certa frequenza sulle bat testate, ovviamente scatenando pasticci di vario genere nel mondo di Batman e addirittura scontrandosi anche con Mr Mxyzplyk, per divergenze di opinioni. Il bat mito vuole aiutare gli eroi, non infastidirli (pur facendolo lo stesso)
Scontro fra titani! Quanto titani?

Così. Come arma brandiscono Galassie.
Col passare del tempo pero, e con l'avvento di un batman più scuro, il bat mito e tutti i personaggi "leggeri" della Bat family furono lasciati da parte
L'ha presa male
 Il Bat mito fece più che altro brevi apparizioni, più che altro umoristiche, su varie testate
Come Ambush Bug, cioè come fare deadpool prima di deadpool

E The Brave and the Bold prima serie
 Questo fino ad un recente ciclo di Batman scritto da Grant morrison, dove il Bat mito appare come la sanità mentale di un Batman che sta lentamente scivolando verso la pazzia (Ironia!)
Spaventoso vero?)

Quando uno spiritello sarcastico dubita della tua sanità, non stai messo troppo bene.
 Il bat mito ha fatto anche un certo numero di apparizioni al di fuori del fumetto, per esempio nelle nuove avventure di batman.
Andavano di moda gli esserini. Pensate a scrappy doo
 Ma più recentemente la sua più fantastica apparizione nei cartoni animati di Batman the Brave and the Bold, dove incarna Lo sfegatato Fan boy (con l'articolo), e rompe la quarta parente più in fretta di quanto voi possiate cercare su google il significato di quell'espressione.
Doppiato nientepopodimeno da Paul Reubens! Pe wee Herman! e se non sapete che è non siete più miei amici
 Bat mite è anche riuscito ad avere un suo giocattolo, in questo bellissimo set con tutti personaggi dimenticati del mondo di Batman
Lo Esigo!
E anche per oggi è tutto. Stay tuned per nuovi aggiornamenti. Ma ora devo tornare nella quinta dimensione, pronti a partire OCINODOPMAC INNAVOIG. Let's go

2 commenti :

  1. In futuro parlerete di Mr Mxyzpltk. ? E' un personaggio che mi piace molto e so che nei Nuovi 52 gli hanno dato una storia parecchio cervellotica.

    RispondiElimina

I commenti sono sicuramente benvenuti, ma non sono graditi gli spoiler (a meno non siano già negli articoli) o la maleducazione. Cerchiamo di essere degli appassionati di fumetti civili ok? Il commento "anonimo" è probabile finisca nello Spam. Se riuscite ad evitarlo, meglio