Didascalia

Didascalia

sabato 11 agosto 2018

Le buone intenzioni ci sono

Ma a volte la vita ti coglie impreparato. Mi si è rotto il pezzo del pc che gli permette di ricevere la carica elettrica. Ergo, il mio pc è funzionalmente morto, il pezzo nuovo arriva a settembre. Forse nella seconda metà di agosto potrei riuscire a scrivere qualche pezzo in qualche modo, ma vi avviso che settimana prossima, il blog resta vuoto. Mi spiace molto, perchè vi avevo promesso un certo servizio, e non riesco a darvelo. Ci sentiamo presto. Spero.

martedì 7 agosto 2018

Non troppo "If"- Dieci storie "What if?", che sono diventate reali (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che crede nella fisica quantistica. Forse. Dipende.
Se bazzicate un po' i gruppi di discussione fumettistici italiani, noterete un trend particolare. Occhei, più di uno, ma solo uno ci interessa ai fini di questo articolo, ovverosia una grandissima fascinazione per la serie "Waht If", una serie di albi Marvel che proponevano scenari alternativi a quelli avvenuti nella storie "Canoniche". Ci si chiedeva ad esempio cosa sarebbe successo se il personaggio X non fosse morto, o se il nemico Y fosse diventato buono. Insomma, un modo come un altro per esplorare scenari impossibili. Peccato che, anni dopo la pubblicazione della serie, molti di questi scenari improbabili, saranno diventati invece, per un motivo o per l'altro,  la realtà dell'universo Marvel. E per saperne di più, sapete che dovrete solo saltare dopo l'intervallo!
Ero indeciso se mettere questa copertina, o quella dell'osservatore che fa Marylin Monroe

giovedì 2 agosto 2018

Shazam:Pronuncia il mio nome, sii il mio campione (Comics Clichè)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che ha un feticismo tutto particolare: quello per le parole. Anche questo è un motivo per cui scriviamo di fumetti. Perchè, è vero, il fumetto è ugual parte disegno e parole, ma questa fusione ha un potere particolare, che è quello di dare più forza alla sua controparte, trasformando un foglio di carta, in qualcosa di più, qualcosa di iconico.
Qualcosa che per anni, sarà il più grande supereroe del suo tempo, e che col passare del tempo, ha forse perso un po' di smalto, ma non una singola oncia della sua magia.
Oggi parliamo di Capitan Marvel, alias Shazam. E del perchè, per definirlo, possa esistere una sola parola. E per saperne di più, dovrete solo saltare dopo l'intervallo!
Saltare con la velocità di Mercurio, e con la potenza di Zeus.

venerdì 27 luglio 2018

Come si fa a ridere coi fumetti? (Chiedilo al Giova)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog con idea molto rigide su un sacco di cose. Sì, anche su cose divertenti.
Finisce oggi, la nostra Summer Specatcular, quel momento dove la scaletta del blog è scelta ad estrazione dai vostri suggerimenti. E finisce col botto, con una richiesta del centounista Filippo, che ci ha chiesto di parlare del fumetto comico. E, si tratta di un argomento molto, molto complesso.
Ma penso che potremo sviscerarlo col nostro solito stile. Per saperne di più dunque, vi invito a saltare dopo l'intervallo!
Voi non avete idea, quanto ci abbia messo a trovare la copertina giusta. Credo di averci messo più tempo, che a scrivere l'articolo stesso

lunedì 23 luglio 2018

La saga di Stargod (Ti amo ma sei strano)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che nell'ultimo periodo, ha scritto un articolo sui lupi al mese. Più o meno. Potrei cambiare titolo del blog in Wolfverse 101.
A metà degli anni 70, fino alla loro conclusione, la Marvel lancerà una serie chiamata Marvel Premiere, il cui scopo era quello di lanciare nuove storie, con nuovi personaggi, una sorta di antologico pilota, come se ne erano visti molti nella storia del fumetto.
E, fra i molti personaggi apparsi su questa testa, nessuno, e dico nessuno, è ganzo e bizzarro come Stargod. Ma per saperne di più, sapete che dovrete solo saltare dopo l'intervallo.
Non è lupo, non è divino. Sa soltanto quello che non è

venerdì 20 luglio 2018

Superman dei nuovi 52: Come evolve un mito

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che sostiene di essere laureato su Batman, ma in realtà lo è anche su Superman. Perchè la classe, non è acqua, e si è sfigati, lo si è bene per la miseria!
Siamo sempre nella nostra cocente Summer Spectacular, dove la scaletta del blog è decisa per la maggior parte da voi lettori. Oggi, la scelta è stata fatta dal centounista O-cancio, che ci ha chiesto di analizzare un po' la figura di Superman nel reboot Dc noto come "I Nuovi 52", soffermandoci sulla sua serie regolare dell'epoca.
E per saperne di più, sapete che dovrete solo saltare (in un solo balzo) oltre l'intervallo!
"Mi prendevate in giro per le mutande eh? E ora le ho tolte! Però ho messo le ginocchiere, ed il colletto!Alla faccia vostra"

lunedì 16 luglio 2018

Drax il distruttore: Thanos, il suo destino (Fresh From the Past)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog per cui è sempre tempo di distruzione.
Nel cosmo Marvel, ci sono personaggi che hanno avuto vari volti, e varie evoluzioni, per cercare di trovare una forma perfetta, che potesse renderli stabilmente interessanti. Una volta raggiunta questa forma, spesso però ci si dimentica quella che c'era prima.
Ed è questo il caso del nostro Drax il distruttore, l'eroe invisibile del cinema, che alla sua nascita era....molto diverso da come è oggi. Ma per saperne di più, sapete che l'unica cosa da fare è saltare dopo l'intervallo!
Inserite in questa didascalia la vostra catchphrase da wrestler preferita. Io ci metto però comunque la mia:   
OOOOH,YEAH BROTHER!

sabato 14 luglio 2018

Batman Arkham Asylum: Una folle dimora in un folle mondo (Piace a tutti tranne a me)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, l'unico blog con una laurea su Batman, al quale non piacciono un sacco di storie su Batman.
Come potete intuire dalla temperatura percepita, siamo sempre nella nostra rinomata Summer Spectacular, quel momento dove tutti o quasi i post sono stati estratti dalle vostre richieste, e oggi la scelta è ricaduta sul centounista Massimo, che ci ha chiesto di parlare di una delle graphic novel più bizzarre mai scritte sul cavaliere oscuro: Batman Arkham Asylum: Una folle dimora in un folle mondo,anche se il sottotitolo non lo usa mai nessuno.
Per saperne di più, e se avete letto il titolo so che volete saperne di più, vi basterà saltare dopo l'intervallo!
"Il fumetto che ha cambiato un genere". Oh beh, non mi sembra per nulla esagerato. Nossignore

lunedì 9 luglio 2018

La decostruzione del supereroe (Comics Clichè)

Benvenuti  cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che pur non capendo una ceppa di fumetti, ne parla. Un plauso per il coraggio ce lo possiamo dare da soli, sì? Siamo sempre nella nostra calda, caldissima Summer Spectacular, dove gran parte degli aritcoli sono decisi da voi lettori, ed oggi passiamo la palla al centounista Shonny, che ci ha fatto una domanda molto complessa, ovverosia se, la decostruzione del mito del supereroe, sia meglio seria, o faceta.
Ma, per rispondere a lui, e anche a voi che leggete questo articolo, forse dobbiamo prima fare un passo indietro, e parlare di che cosa sia questa fantomica "decostruzione" di cui si sente sempre tanto parlare.
Per saperne di più, vi invitiamo a saltare dopo l'intervallo!
Ci ho messo solo 7 anni a mettere Alfred in copertina. Che vergogna. CHE VERGOGNA!

venerdì 6 luglio 2018

Tutto è meglio coi mercenari-dieci soldati di ventura a fumetti (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che non si vende (quasi) mai. Ma è comunque disponibile a farlo, se volete sponsorizzarci.
Restiamo sempre nella nostra rinomata e rovente Summer Spectacular, dove la scaletta del blog è decisa da voi lettori, con una richiesta del centounista Bubbo, che vorebbe che parlassimo un po' di mercenari.
E se se per caso siete arrivati qui cercando una recensione di film con Sylvester Stallone, o siete qui per caso, benvenuti. Dovete sapere, che per il succo dell'articolo, bisogna però saltare dopo l'intervallo!
E in copertina Lunatik. Perchè non dentro la lista? Perchè ho degli standard. Non ridete, davvero!