Didascalia

Didascalia

giovedì 22 agosto 2019

Il Mimo: Una vita nell'ombra degli X-men (Fresh From the Past)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che è così piccolo che viene copiato da blog ancora più piccoli, o a volte scambiato per blog più grandi. Fa stranissimo essere nel mezzo.
Nel panorama della Marvel però, ben poche cose sono strane come gli X-men: uno dei primi supergruppi della casa delle idee, i cui inizi saranno davvero umili, ma che diventeranno poi in seguito uno dei franchise più amati e sfruttati dalla grande M.
E quando si pensa agli X-men classici, si pensa sempre alla formazione originale: Ciclope, Marvel Girl, l'Uomo Ghiaccio, il Mimo, l'Angelo, la Bestia.
Aspetta un secondo, qualcuno non c'entra e non è l'Angelo....
Oggi parliamo di uno dei personaggi più "nel mezzo" della storia, bloccato fra l'essere uno dei personaggi più potenti del suo universo, e l'essere francamente dimenticato dai più.
Parliamo del Mimo, e per saperne di più, dovrete solo saltare dopo l'intervallo!
"Angelo! Perchè fuggi dalla Battaglia?" "Perchè sono l'Angelo" "Ah giusto, diventerai figo solo fra vent'anni"

lunedì 19 agosto 2019

Promethea: Una lezione di filosofia

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che ascolta le vostre richieste. Piano piano, ma le ascolta, e poi le ritorce contro i suoi lettori manco fosse una zampa di scimmia.
Durante tutto questo 2019, un articolo è stato richiesto più di tutti: un pezzo su Promethea di Alan Moore, una delle opere più psichedeliche (a fumetti) dell'acclamato scrittore britannico.
Ora,sarebbe disonesto, non dirvi prima di saltare l'intervallo, che questo articolo non è un riassunto della storia complessa del personaggio, ma una semplice recensione vera, quindi non lo farò.
Se cercavate di capire cosa succede in Promethea, vignetta per vignetta, questo non è il pezzo che cercate.
Se invece siete curiosi di saperne di più, il salto dopo l'intervallo è tutto vostro.
"Ma Giova! Perchè in copertina metti il numero 3 e non il numero 1?" Aspettate, e vedrete.

giovedì 15 agosto 2019

La serie animata dei Fantastici Quattro del 1994/1996 (Fumetti in Tv)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che è elastico, scompare sai, è la torcia umana ed è pure roccia vai. Vai col quattro. Sì. Non è che suoni benissimo ecco.
Negli anni 90, le serie a cartoni animati di supertizi erano alla ribalta, visto l'enorme successo di quella che aveva come protagonista Batman, e così la Marvel deciderà di lanciare sul mercato un buon numero di serie animate, con protagonisti alcuni dei suoi eroi più classici cercando di bissarne il clamore.
E così, dopo sedici anni di assenza dalle scene, i Fantastici Quattro, i primi supereroi Marvel moderni, tornavano a calcare le scene del piccolo schermo.
Ma per saperne di più, l'unica cosa da fare è saltare dopo l'intervallo!
Volevo fare una citazione a "Fantastic four Annual 3", ma questo blog ne è così pieno che potrebbe scoppiare. Come la bomba dell'Hydra che Daredevil lancia nell'Hudson. DANNAZIONE!

giovedì 8 agosto 2019

Dieci classici nemici dei Fantastici Quattro (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che ogni tanto si sveglia di notte, e si fa domande piuttosto strane.
Di solito la battuta iniziale c'entra poco con il resto dell'articolo, ma in questo caso rappresenta un fatto reale, l'altra notte, preso dalla mia proverbiale insonnia, ho provato a mettere giù due idee per un nuovo articolo sul blog, e ho pensato a quello che è a conti fatti, il primo supercriminale della Marvel moderna: l'Uomo Talpa. E mi avesse aiutato il cielo, se fossi riuscito a ricordarmi il nome da civile di questo criminale. Ci ho perso più tempo di quanto non voglia ammettere (e no, guardare su internet è barare, e alla fine però ho barato), e mi sono reso conto che, ci sono molti, moltissimi nemici "classici" dei Fantastici Quattro, del quale sappiamo tante cose a grandi linee, ma che abbiamo sempre esplorato poco, anche perchè essi stessi vengono esplorati poco (e mi dirai, quando nella tua galleria di nemici hai il più grande supercattivo mai creato, perchè devi usarne altri?).
Vi presentiamo quindi una carrellata di dieci nemici "classici" del primo supergruppo della Marvel, e per saperne di più, saprete che dovrete solo saltare dopo l'intervallo!
Sì, lo so. Ho una concezione terribile di "tempo libero". Ma ormai fa parte del mio charme.

lunedì 5 agosto 2019

Action Comics di Grant Morrison-La Recensione Onesta (Awesome Concepts)

 Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse101, il blog che è sempre pronto all'azione....se glielo dite almeno tre giorni prima. Così ha il tempo di lamentarsi del dover fare effettivamente qualcosa.
Nell'universo dei fumetti, ci sono pochi personaggi più conosciuti di Superman, e ci sono ancora meno personaggi sfruttati non sempre al meglio delle loro possibilità.
Certo, Superman è il modello T dei supereroi, il capostipite, il pioniere del genere, e spesso e volentieri le prime versione vengono superate dai modelli successivi, ma questa vecchia carretta del supereroismo, nel parere di chi scrive ha ancora molto, molto da dire.
E questo è stato comprovato dalla sua stessa casa editrice, che nel corso degli anni ha provato spesso e volentieri a rilanciare l'uomo d'acciaio,  a volte con risultati spettacolari, a volte invece con risultati mediocri. Oggi, parliamo proprio di un rilancio, e riuscirà a saltare il palazzo della qualità con un solo balzo, o cadrà rovinosamente a terra? Per saperne di più, vi basterà fiondarvi dopo l'intervallo....più veloci di un proiettile.
"Attento, ci sono le guardie! Senti che brontolio!"

lunedì 29 luglio 2019

Possono i fumetti ancora esprimere valori? (Chiedilo al Giova)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che si aspetta sempre una domanda specifica, nella speranza di poter fare una rivelazione teatrale da morire.
Perchè sotto sotto, sono nato fenomeno da baraccone, e morirà fenomeno da baraccone.
Torna "Chiedilo al Giova", la rubrica più amata del blog, dove raccogliamo i vostri quesiti sui fumetti, e proviamo senza successo alcuno a darvi una risposta coerente ed interessante.
Oggi, parliamo di roba seria, come i valori umani, e anche di cose più leggere come gli antieroi, e perchè no anche dei punti di vista.
Ma per saperne di più, dovrete solo saltare dopo l'intervallo! (Questo articolo, contiene uno spoiler sulla serie Sandman di Neil Gaiman. Io ve lo dico, Sandman è una serie vecchia, ma magari non volete saperne il finale, quindi all'occhio. Lettore avvisato....)
C'è forse qualcosa più alto come valore umano di distruggere una società dedita all'odio?

lunedì 22 luglio 2019

The Sheriff of Babylon: La Recensione Onesta (Dame tu Vertigo)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che effettivamente possiede una stella da sceriffo.
Torniamo a parlare della Vertigo, l'etichetta che per anni ha portato avanti il concetto di fumetto "maturo" in casa Dc comics, parlando questa volta di un fumetto piuttosto recente, che prende le distanze dal mondo degli eroi in costume e anche dei superpoteri veri e propri, vivendo la sua storia in un setting che su questo blog si vede molto poco: il mondo reale.
Un avviso, visto che questo è un blog per famiglie, in questo articolo non ci sono immagini forti, ma nel fumetto stesso sì, quindi agite con cautela.
Ma per saperne di più, sapete bene che dovrete solo saltare dopo l'intervallo!
"Buongiorno signorina Barbara Lonia" "Oh, non siamo così formali! Mi chiami Babi!"

mercoledì 17 luglio 2019

Dieci momenti tumultuosi a fumetti (Top 10)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che nella sua vita ha scritto quasi duecento liste sui fumetti. Che è sicuramente un risultato importante e spettacolare (almeno per gli standard di internet), ma non sarà mai spettacolare come la nostra serie di Top 10 con aggettivo cangiante (che ad oggi credo sia l'idea più cretina io abbia mai implementato sul blog, e ho scritto un articolo intero su Mace), che ci racconta quelle vignette particolarmente belle, quelle che catturano nel modo migliore il senso di meraviglia che abbiamo quando leggiamo una bella storia.
Per saperne di più, chiudete la bocca dopo il vostro "Ooooh" di meraviglia, e saltate subito dopo l'intervallo!
Piange sempre il cuore ad usare un'immagine ganzerrima in copertina, ma che Joe Kelly ha scritto la Justice League migliore della storia, già lo dico ogni tre per due, quindi va bene non parlare nell'articolo. Per ora.

sabato 13 luglio 2019

Spider-Man: Far From Home-La Recensione Onesta (Fumetti in Tv)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicverse 101, il blog che spesso e volentieri usa la parola "twhip" nella sua vita quotidiana. Ma mi dirai, tiene anche un blog, non è che ci fossero troppi dubbi sul fatto che fosse un po' bizzarro.
Dopo tutto l'ambaradan di Avengers: Endgame, dopo le lotte cosmiche, lo spazio ed il salvare il mondo, i film targati Marvel Comics tornano a prendersi una boccata d'aria terrestre, presentandoci una nuova avventura dello stupefacente spettacolare Uomo Ragno di quartiere preferito di tutti, alle prese con una serie di grossi cambiamenti nella sua vita, trasformandosi da Uomo Ragno a pesce fuor d'acqua.
Riuscirà questo film a catturare l'essenza di un'icona mondiale, o non riuscirà a chiedere al pericolo "Come butta?" E sì, questa era una citazione, non una frase scritta male.
Per saperne di più, sapete bene che dovrete saltare dopo l'intervallo!
Che ci credo che l'hanno mandato a Venezia in Italia. L'avessero mandata a Genova col piffero che aveva lo spazio per lanciare le tele. E poi, a noi i foresti non piacciono mai, anche se vengono da Bogliasco.

mercoledì 10 luglio 2019

L'Uomo Ragno: Crisi d'identità (Forgotten run)

Benvenuti cari centounisti ad un nuovo appuntamento con Comicsverse 101, il blog che sa che le personalità multiple non sono un problema suo. E neanche suo. E neanche....
Torna "Forgotten Run", quel segmento del blog dove vi parliamo di quelle saghe un po' dimenticate dal tempo, e, in questo caso è facile capire il perchè.
Parliamo infatti di una saga in otto numeri (più qualche preludio) dedicata a Peter Parker, lo stupefacente Uomo Ragno, un personaggio che ha alle sue spalle un numero di fumetti da capogiro, ed è quindi molto più semplice che qualcosa venga ignorato oppure dimenticato.
Ma parlando di questa saga, per noi la dimenticanza è un peccato mortale, e per saperne di più, saprete bene che dovrete solo saltare dopo l'intervallo!
"Allora in pratica arriva Zatanna e cancella i ricordi di..." "NOOOOOOOOOOOOOOO!"